i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Torino

In questa pagina trovate articoli riguardanti Torino.
football line

Pronostico Juventus – Torino Quote scommesse Serie A*

Juventus – Torino Quote scommesse Serie A*
Juventus 1,27/ pareggio 5,75/ Torino 11,00
Data: 4 luglio 2020 – 17.15 ora italiana (a porte chiuse)
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Juventus – Torino

Si riparte, ed è subito derby. La trentesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020, l’ undicesima di ritorno, comincerà con il “Derby della Mole”: sabato 4 luglio alle 17.15 all’ “Allianz Stadium” a porte chiuse, la Juventus affronta il Torino. Da una parte la capolista che ci tiene a mantenere non solo il primato ma anche il distacco sulle più immediate inseguitrici e soprattutto sulla Lazio, dall’altro una squadra che sembra continuare la caduta libera, ormai al quindicesimo posto, con solo sei punti in più del Lecce terzultimo.

I precedenti di Juventus – Torino

L’ultima vittoria del Torino, peraltro sul proprio campo, risale ormai al 26 aprile 2015: fu 2 a 1. Bisogna andare indietro di vent’anni da allora, e cioè di ben 25 anni, per trovare l’ultimo successo torinista nel campo juventino: ebbene sì, 9 aprile 1995, sempre 2 a 1 allo Stadio delle Alpi. Tornando ai giorni nostri, la gara di andata, il 2 novembre 2019 ha visto la Juventus prevalere all’ “Olimpico Grande Torino” grazie a un gol di un difensore, de Ligt. La “Vecchia Signora” domina nelle 149 stracittadine finora giocate in Serie A: 72 vittorie, più della metà rispetto alle 35 toriniste, con 42 pareggi. Considerando i soli 74 incontri ospitati dalla Juventus, le vittorie casalinghe sono state 38 contro le 16 del “Toro”, a fronte di 14 pareggi.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con il Torino

Quando la squadra si mostra imballata, ci pensa Dybala a suonare la sveglia: un copione che dopo il Lecce si è ripetuto anche in casa del Genoa, dove i fuoriclasse hanno risposto “presente” all’appello chiudendola sul 3 a 1. Ancora indisponibili a sinistra Alex Sandro e De Sciglio, nel ruolo di terzino si dovrebbe rivedere Matuidi, in vantaggio su Danilo, mentre Cuadrado presidierà la fascia destra. Centrali ovviamente Bonucci e de Ligt, che dovrebbero avere alle proprie spalle, tra i pali, Gigi Buffon a caccia del record solitario di partite giocate in Serie A, ora detenuto con Maldini. In mediana il regista sarà ancora Pjanic, che prima di fare le valigie vuole chiudere al meglio la stagione, affiancato da Bentancur e Rabiot. Sicuri del posto davanti Dybala e Cristiano Ronaldo, il terzo del tridente potrebbe essere Douglas Costa, in ballottaggio con Bernardeschi.

La situazione del Torino prima dell’incontro con la Juventus

In casa con la Lazio seconda sconfitta consecutiva, zona mediobassa della classifica, situazione difficile che il cambio di allenatore, ormai lo si può dire, non è riuscita a sovvertire. Mazzarri avrà avuto le sue colpe, ma evidentemente Urbano Cairo aveva i suoi motivi nel difenderlo a oltranza. Moreno Longo sta cercando di fare il possibile con gli uomini a disposizione, e sul derby di solito il Torino dovrebbe metterla sul piano del carattere che però, a quanto si è visto, è proprio quello che sta latitando.

Dovrebbe essere Verdi il compagno di attacco del “Gallo” Belotti nel 3-5-2 torinista, con Lukic in cabina di regia, Meité e Rincon mezzeali, De Silvestri e Ansaldi esterni, e davanti al portiere Sirigu i difensori dovrebbero essere Izzo, N’Koulou e Bremer. Nel caso invece di un 3-4-2-1, Lukic rimarrebbe in panchina e Verdi e Berenguer agirebbero alle spalle di Belotti prima punta.

Previsione scommesse Juventus – Torino con Lottomatica.it: Vittoria Juventus. Premessa: si tratta comunque di un derby, dove tutto è possibile. Ma viste le recenti prestazioni della Juventus e quelle del “Toro”, è normale che la formazione bianconera sia strafavorita.

Il confronto con altre quote * scommesse per Juventus – Torino

Quote Unibet.it

Vittoria Juventus: 1,28
Pareggio: 5,60
Vittoria Torino: 11,00

Quote Eurobet.it

Vittoria Juventus: 1,30
Pareggio: 5,30
Vittoria Torino: 9,80

*(Quote del 02.07.2020 alle 22.10)

football line

Pronostico Torino – Lazio Quote scommesse Serie A*

Torino – Lazio Quote scommesse Serie A*
Torino 4,50/ pareggio 3,80/ Lazio 1,75
Data: 30 giugno 2020 – 19.30 ora italiana (a porte chiuse)
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Torino – Lazio

Il confronto che apre la ventinovesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020 , la decima di ritorno, è quello che allo stadio “Olimpico – Grande Torino” opporrà appunto i “Granata” alla Lazio seconda in classifica, a quattro punti dalla capolista Juventus. La partita prenderà il via alle 19.30 di martedì 30 giugno 2020.

I precedenti di Torino – Lazio

Nell’andata la Lazio rifilò una quaterna secca, ossia un 4 a 0 al Torino all’epoca allenato da Walter Mazzarri. Era il 30 ottobre 2019. Peraltro la squadra piemontese è avanti nei confronti diretti disputati in Serie A, sia in assoluto nei 129 incontri, con 39 vittorie su 36 laziali e 54 pareggi, sia per quanto riguarda le 64 partite disputate in casa, dove ha fatto proprie 28 gare rispetto alle 13 degli avversari, mentre 23 volte la sfida è terminata in parità.

La situazione del Torino prima dell’incontro con la Lazio

Dopo la vittoria con l’Udinese, che aveva fatto rifiatare gli uomini di Moreno Longo, è arrivata la sconfitta di Cagliari per 4 a 2. E così il Torino si dibatte nelle zone mediobasse della classifica a pari punti con la Fiorentina e con sole sei lunghezze in più rispetto al Lecce terzultimo, anche se prima ci sono l’Udinese e le due genovesi. Longo dovrebbe schierare un 3-4-2-1 e davanti ritrova Verdi che con Berenguer agirà alle spalle di Belotti. Sulle fasce Ansaldi dovrebbe rientrare dal primo minuto al posto di Aina.

La situazione della Lazio prima dell’incontro con il Torino

La corsa è ripresa dopo lo stop di Bergamo, anche se è stato un successo non facilissimo, in rimonta e con qualche polemica arbitrale, il 2 a 1 con la Fiorentina.

Simone Inzaghi deve ancora fare a meno di Leiva e Luiz Felipe, ma recupera Cataldi che in mediana potrebbe insidiare Parolo, mentre Radu in difesa è in vantaggio su Bastos per affiancare Acerbi e Patric. Davanti ci sarà ancora Caicedo al fianco di Ciro Immobile.

Previsione scommesse Torino – Lazio con SNAI.it: Vittoria Lazio. In questo momento il divario tra le due formazioni c’è tutto, e lo testimonia la differenza tra le quote. Difficile che la Lazio, oltretutto a porte chiuse, non riesca a fare propria questa gara.

Il confronto con altre quote * scommesse per Torino – Lazio

Quote Unibet.it

Vittoria Torino: 4,40
Pareggio: 3,85
Vittoria Lazio: 1,78

Quote Eurobet.it

Vittoria Torino: 4,40
Pareggio: 3,80
Vittoria Lazio: 1,78

*(Quote del 29.06.2020 alle 22.30)

football line

Pronostico Torino – Parma Quote scommesse Serie A*

Torino – Parma Quote scommesse Serie A*
Torino 2,20/ pareggio 3,30/ Parma 3,40
Data: 20 giugno 2020 – 19.30 ora italiana (a porte chiuse)
Bookie: Eurobet.it

Scommesse sportive Torino – Parma

Torna a parlare il campo, e si potrebbe dire finalmente, sotto un certo punto di vista, anche se la preoccupazione per un possibile ritorno del Covid-19 non è ancora sopita, e gli assembramenti sulle strade di Napoli per i festeggiamenti dopo la vittoria della Coppa Italia da parte della squadra di Gattuso, hanno inquietato più di qualcuno. Comunque, a porte chiuse e con tutti i protocolli faticosamente stabiliti e definiti, si gioca, partendo dai recuperi delle partite non disputate nella venticinquesima giornata, sesta di ritorno del campionato di calcio di Serie A 2019-2020. Le prime a tornare in campo, allo stadio “Olimpico – Grande Torino”, alle 19.30 di sabato 20 giugno 2020 saranno Torino e Parma.

I precedenti di Torino – Parma

La gara di andata, disputata l’ormai lontano 30 settembre 2019, era stata molto combattuta e vinta 3 a 2 dal Parma. Sono complessivamente 36 i precedenti tra le due squadre, di cui ben 31 nella massima serie. Sono gli emiliani a dominare: ben 15 successi complessivamente in A contro il 5 del Torino, con 11 pareggi. Quanto alle partite giocate in Piemonte, anche qui il Parma è davanti con 5 successi contro 3, mentre sette volte l’incontro è terminato in parità.

La situazione del Torino prima dell’incontro con il Parma

Situazione difficile per la squadra allenata da Moreno Longo, che dopo il suo avvento al posto del contestato Walter Mazzarri non ha invertito una tendenza che evidentemente non era solo colpa dell’allenatore. La striscia negativa per la compagine granata dura ormai da sei partite, ultima la sconfitta a Napoli per 2 a 1 lo scorso 29 febbraio. La posizione è molto preoccupante, a soli due punti dal terzultimo posto. Il presidente Urbano Cairo è stato uno degli ultimi a convincersi dell’opportunità di tornare in campo, inizialmente molto preoccupato per la diffusione del Covid-19.

Parlando delle cose di campo, senza Baselli e Verdi, c’è incertezza anche sul modulo: 3-5-2 con Zaza e Belotti davanti, oppure 3-4-3 dove con il “Gallo” giocherebbero nel tridente Edera e Berenguer. Da questo discendono anche le scelte a centrocampo, dove nel caso di attacco a due, sarebbe Meitè ad affiancare Lukic e Rincon. Ola Aina esterno sinistro al posto dell’acciaccato Ansaldi, a destra De Silvestri. In difesa, davanti a Sirigu, Izzo, N’Koulou e Bremer.

La situazione del Parma prima dell’incontro con il Torino

Si ricomincia dopo l’inattesa sconfitta interna nel derby di Ferrara con la Spal, lo scorso 8 marzo. Inattesa per le diverse posizioni in classifica, e quindi da riscattare necessariamente. Il Parma è attualmente a quattro punti dalla zona Europa League, 35 lunghezze come il Verona, e il Milan solo un punto avanti. Due assenze importanti per il tecnico squalificato Roberto D’Aversa, sostituito in panchina dal vice Andrea Tarozzi: mancheranno infatti Inglese e Gervinho che tenterà almeno di essere in panchina. Tra i pali invece potrebbe tornare Sepe che dovrebbe avere completamente recuperato la condizione. Nel 4-3-3 che giocherà contro il Torino, i difensori dovrebbero essere Darmian, Iacoponi, Bruno Alves e Gagliolo, in cabina di regia il dubbio è tra Hernani e Brugman, con mezzeali Kucka e Kurtic, mentre davanti con Kulusevski e Cornelius ci sarà Caprari.

Previsione scommesse Torino – Parma con Eurobet.it: Vittoria Torino. Le quote favoriscono il Toro, ma ovviamente data la situazione particolare, tutto anche a livello statistico va preso con un certo beneficio d’inventario. In classifica, peraltro, il Parma è messo meglio ma i “Granata” con il carattere che è tipico di questa squadra cercheranno di fare loro il confronto.

Il confronto con altre quote * scommesse per Torino – Parma

Quote Unibet.it

Vittoria Torino: 2,20
Pareggio: 3,30
Vittoria Parma: 3,40

Quote Betclic.it

Vittoria Torino: 2,21
Pareggio: 3,33
Vittoria Parma: 3,48

*(Quote del 18.06.2020 alle 15.10)

football line

Pronostico Milan – Torino Quote scommesse Serie A

Milan – Torino Quote scommesse Serie A*
Milan 1,60/ pareggio 3,90/ Torino 5,85
Data: 17 febbraio 2020 – 20.45 ora italiana
Bookie: Eurobet.it

Scommesse sportive Milan – Torino

La ventiquattresima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020, quinta di ritorno, si chiuderà con il Monday Night, con in palio tre punti importanti: allo stadio “Giuseppe Meazza”, lunedì 17 febbraio 2020, si gioca Milan – Torino. Cinque punti separano le due squadre in classifica, in favore della formazione che ospiterà la partita.

I precedenti di Milan – Torino

Un dato sintetizza questa sfida per quanto riguarda San Siro: in casa, contro il Torino, il Milan è imbattuto da 23 partite. In trasferta le cose vanno diversamente, tanto è vero che gli ultimi due confronti diretti di campionato in ordine di tempo, giocati entrambi in Piemonte, sono stati vinti dai “Granata”. Si tratta della sfida di ritorno della passata stagione e di quella di andata dell’attuale campionato, terminata 2 a 1 per il Toro. Ma quest’anno, lo scorso 28 gennaio, c’è stata anche una partita di Coppa Italia, per i quarti di finale, vinta 4 a 2 dal Milan ma solo dopo i supplementari, perché i tempi regolamentari erano terminati 2 a 2.

Complessivamente, le due squadre si sono affrontate in Serie A 147 volte: domina il Milan con 53 successi, 42 dei quali in casa, contro i 33 del Torino che in trasferta ha vinto soltanto 11 volte. I pareggi sono 55, dei quali 20 nelle gare disputate a San Siro.

La situazione del Milan prima dell’incontro con il Torino

Piuttosto preoccupante l’ultima uscita di campionato dei “Rossoneri”, che nel derby si sono fatti rimontare dall’Inter con ben 4 reti l’iniziale vantaggio per 2 a 0. Una sconfitta pesante, oltretutto proprio nella stracittadina, che ha fatto ulteriormente emergere i problemi strutturali della formazione, che non può dipendere dal solo Ibrahimovic se vuole puntare almeno all’Europa League. A parziale consolazione, il pareggio per 1 a 1 con la Juventus, con iniziale vantaggio, nella semifinale di andata di Coppa Italia.

Molti gli indisponibili:lo squalificato Conti (giocherà Calabria), Krunic, Biglia e Duarte. Stefano Pioli potrebbe replicare la formazione scesa in campo in Coppa Italia, con Castillejo, Calhanoglu e Rebic alle spalle di Ibrahimovic, che giocherà la terza gara in una settimana.

La situazione del Torino prima dell’incontro con il Milan

La sconfitta interna con la Sampdoria (1-3) ha fatto capire nel peggiore dei modi a Moreno Longo appena subentrato a Walter Mazzarri, che bisogna lavorare molto per rimettere in sesto squadra, morale e campionato. L’ultima vittoria è quella dello scorso 12 gennaio con il Bologna. Poi solo sconfitte, tra cui il drammatico 0-7 interno con l’Atalanta.

Squalificato Izzo, al suo posto dovrebbe giocare Bremer. L’infermeria si è svuotata e sono a disposizione anche Baselli e Zaza. Longo dovrebbe confermare gran parte della formazione anti-Samp, con il tridente composto da Verdi, Belotti e Berenguer.

Previsione scommesse Milan – Torino con Eurobet.it: Vittoria Milan. Sulla base dei precedenti interni dello scontro diretto ma anche dell’attuale situazione delle due squadre, è favorita la formazione rossonera.

Il confronto con altre quote * scommesse per Milan – Torino

Quote Unibet.it

Vittoria Milan: 1,60
Pareggio: 3,95
Vittoria Torino: 5,80

Quote SNAI.it

Vittoria Milan: 1,60
Pareggio: 4,00
Vittoria Torino: 5,75

*(Quote del 16.02.2020 alle 00.10)

football line

Pronostico Sassuolo – Torino Quote scommesse Serie A

Sassuolo – Torino Quote scommesse Serie A*
Sassuolo 2,70/ pareggio 3,30/ Torino 2,50
Data: 18 gennaio 2020 – 18.00 ora italiana
Bookie: Bwin.it

Scommesse sportive Sassuolo – Torino

Due squadre che hanno bisogno dei tre punti: una per superare la crisi, l’altra per mettere a tacere certe voci insoddisfatte nonostante il rendimento costante e positivo. Al “Mapei Stadium” si gioca Sassuolo – Torino, alle 18.00 di sabato 18 gennaio 2020. È il secondo incontro del programma della prima giornata di ritorno del campionato di Serie A 2019-2020, la ventesima.

I precedenti di Sassuolo – Torino

All’esordio di campionato, nella gara di andata all’ “Olimpico Grande Torino”, fu la squadra granata a vincere per 2 a 1. Nella passata stagione andata in Emilia, terminata 1 a 1, e ritorno vittorioso per il “Toro”, per 3 a 2. L’ultima vittoria del Sassuolo, in trasferta, risale al 24 aprile 2016, quando inflisse un 3 a 1 ai padroni di casa. I precedenti in Serie A sono 13, con 6 vittorie del Torino di cui solo una in casa nel primo confronto nel massimo campionato, solo due del Sassuolo entrambe esterne e cinque pareggi, tutti al “Mapei Stadium”. Spicca come il Sassuolo non abbia mai vinto a Torino, né in A né in B, dove le due squadre si sono affrontate otto volte.

La situazione del Sassuolo prima dell’incontro con il Torino

Terza sconfitta di fila – ad opera dell’Udinese –  e classifica mediobassa, a parità di punti con la Sampdoria. I “Neroverdi” sono oltretutto privi di Berardi squalificato e di Duncan per un fastidio muscolare. Assenze pesanti, che De Zerbi risolve con Caputo unica punta, supportato da Traoré, Djuricic e Boga.

La situazione del Torino prima dell’incontro con il Sassuolo

Prima la Roma, poi il Bologna. Chi storce il naso, deve comunque riconoscere che il Torino è ottavo in classifica, a soli due punti dal Cagliari sesto, e quindi in piena corsa per l’Europa League. Non a tutti piace il gioco di Walter Mazzarri, ma se girano Belotti e Berenguer è tutto più facile. Quanto al caso Verdi, il tecnico è stato chiarissimo: deve accettare i cambi e rispettare i compagni. Se il tecnico deciderà di escluderlo, dal 3-4-2-1 si potrebbe passare a un 3-5-1-1 con Berenguer seconda punta alle spalle di Belotti, e Meitè schierato nell’infoltito centrocampo granata. Fuori Ansaldi e Zaza per problemi muscolari, Djidji anche lui non al meglio.

Previsione scommesse Sassuolo – Torino con Bwin.it: Vittoria Torino. Due squadre che per diversi motivi e con diverse classifiche, non stanno passando un momento facilissimo, e gli operatori non se la sentono di favorire troppo una delle due, considerando incertissimo l’esito di una gara in cui entrambe si giocano molto. Il leggerissimo favore per gli ospiti è legato soprattutto ai precedenti recenti dei confronti diretti e alla posizione di classifica decisamente migliore per i “Granata” reduci da due vittorie consecutive.

Il confronto con altre quote * scommesse per Sassuolo – Torino

Quote Unibet.it

Vittoria Sassuolo: 2,65
Pareggio: 3,40
Vittoria Torino: 2,60

Quote Eurobet.it

Vittoria Sassuolo: 2,70
Pareggio: 3,35
Vittoria Torino: 2,60

*(Quote del 17.01.2020 alle 00.45)

football line

Pronostico Torino – Fiorentina Quote scommesse Serie A

Torino – Fiorentina Quote scommesse Serie A*
Torino 2,40/ pareggio 3,20/ Fiorentina 3,10
Data: 8 dicembre 2019 – 15.00 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Torino – Fiorentina

Nel programma pomeridiano della quindicesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020, c’è una classica tra due squadre che cercano punti, una per consolidare maggiormente la propria posizione, l’altra invece per scacciare una crisi ormai conclamata,  con il tecnico Vincenzo Montella a rischio, pur finora difeso dal patron Commisso: Torino – Fiorentina si gioca alle 15.00 di domenica 8 dicembre 2019 allo stadio “Olimpico – Grande Torino”. Un punto solo divide le due squadre in classifica, ma la differenza reti fa sì che tra i “Granata” e i “Viola” siano tre le posizioni di distacco.

I precedenti di Torino – Fiorentina

Per prima cosa c’è da dire che l’ultima vittoria torinista risale al 2 ottobre 2016 (2 a 1 il risultato), e che quindi tra campionato e un confronto di Coppa Italia il Toro non batte la Fiorentina da ben sei partite. Sono tre i confronti nella passata stagione: i due in campionato sono terminati con lo stesso risultato, 1 a 1, mentre in Coppa Italia i “Viola” hanno vinto 2 a 0 in trasferta. Una partita che in genere si risolve abbastanza di misura, sia che si segni poco o molto, anche se non sempre è stato così. In A i confronti diretti sono stati 140, 70 dei quali in Piemonte: complessivamente, c’è un grande equilibrio che però dipende anche da dove si gioca. Infatti il Torino ha fatto propria la gara 47 volte, la Fiorentina 45 e i pareggi sono 49. Però le sfide in casa sono state vinte dai torinisti 38 volte, mentre solo in 13 occasioni la squadra toscana ha espugnato il campo avversario. 19 volte invece il confronto a Torino si è chiuso sulla X.

 

La situazione del Torino prima dell’incontro con la Fiorentina

Campionato a fasi alterne per la squadra di Walter Mazzarri, mai messo in discussione dal presidente Urbano Cairo che più volte ha difeso il tecnico dopo averlo fortemente voluto. I “Granata” nell’ultimo turno sono tornati al successo espugnando il campo del Genoa, tuttavia questa vittoria è arrivata dopo il rovescio interno con l’Inter di Antonio Conte: un 3 a 0.

L’Europa non è lontanissima nelle posizioni di classifica ma lo è abbastanza nei punti, se consideriamo i 17 del Torino e i 25 della sesta, che è l’Atalanta. Quanto invece al 3-5-2 che dovrebbe andare in campo, squalificato Edera, indisponibili Lyanco e Iago Falque, ma soprattutto in dubbio Belotti che comunque difficilmente partirà titolare, davanti dovrebbero esserci Berenguer e Verdi, con Zaza in ballottaggio ma quasi certamente destinato alla panchina.

La situazione della Fiorentina prima dell’incontro con il Torino

Una vittoria in Coppa Italia può fare morale? Difficile, se l’avversaria è comunque di B come il Cittadella. Però ce n’era bisogno, per una squadra come quella gigliata che arriva da tre KO consecutivi in campionato, non uno, tre: prima il Cagliari, poi il Verona e poi il Lecce al “Franchi”: anche se in questo ultimo caso, come in quello del “Bentegodi”, si è trattato di 1 a 0, la preoccupazione è tanta. A questa si aggiunge quella legata all’assenza di Ribery, che sarà pure un campione da gestire come dice Montella, ma puoi gestirlo se ce l’hai. Il suo infortunio dovrebbe rilanciare Federico Chiesa, tenuto fuori per qualche domenica dal tecnico perché non al meglio. Questione di testa, più che fisica, tanto che ci sono stati colloqui tra la società e il giocatore, oltre al padre Enrico che, oltre a essere un indimenticato ex, è anche il suo procuratore. Dunque il giovane Chiesa dovrebbe essere schierato in attacco con Vlahovic, altrimenti ci sarà Boateng. Ancora indisponibile in difesa il capitano Pezzella.

Previsione scommesse Torino – Fiorentina con Unibet.it: Vittoria Torino. Sulla scorta dell’andamento del campionato – non dei precedenti recenti nel confronto diretto – i “Granata” partono evidentemente avvantaggiati, anche se parliamo di pochi decimali di differenza nelle quote.

Il confronto con altre quote * scommesse per Torino – Fiorentina

Quote SNAI.it

Vittoria Torino: 2,50
Pareggio: 3,15
Vittoria Fiorentina: 3,00

Quote Eurobet.it

Vittoria Torino: 2,45
Pareggio: 3,20
Vittoria Fiorentina: 3,00

*(Quote del 05.12.2019 alle 6.00)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.