i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Spezia

In questa pagina trovate articoli riguardanti Spezia.
football line

Pronostico Spezia – Milan Quote scommesse Serie A*

Spezia – Milan Quote scommesse Serie A*
Spezia 6,25/ pareggio 4,55/ Milan 1,50
Data: 13 febbraio 2021 – 20.45 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Spezia – Milan

Scoglio di medio-bassa classifica per il Milan, che allo stadio “Alberto Picco” affronta lo Spezia, squadra molto apprezzata perché si fa rispettare, ma che si trova comunque al sedicesimo posto, comunque a sei punti dal Cagliari terzultimo. Per la squadra di Stefano Pioli è fondamentale conquistare i tre punti per allungare temporaneamente sull’Inter che domenica sera sarà impegnata nello scontro diretto con la Lazio. Milan – Spezia, invece, si gioca alle 20.45 di sabato 13 febbraio 2021 per la ventiduesima giornata, terza di ritorno del campionato di Serie A 2020-2021.

Pochissimi i precedenti tra le due squadre, in campionato soltanto il match di andata vinto dal Milan a San Siro per 3 a 0 il 4 ottobre 2020, e una partita di Coppa Italia vinta 3 a 1 sempre dai “Rossoneri” il 15 gennaio 2014.

La situazione delle due squadre

La vittoria in casa del Sassuolo per 2 a 1 ha spezzato il momento negativo per la squadra di Vincenzo Italiano, che arrivava da due sconfitte consecutive, alla quale si era aggiunta quella in Coppa Italia da parte del Napoli con conseguente eliminazione dalla competizione. Indisponibili per infortunio Terzi e Farias, mentre davanti non si esclude l’utilizzo ancora una volta di Agudelo da falso nueve, anche se potrebbe invece rivedersi un vero centravanti come Galabinov.

Nel Milan reduce dalla vittoria rotonda con il Crotone (4 a 0) ci sono rientri importanti, a fronte dell’assenza di Calabria per squalifica, al suo posto Dalot come esterno destro. Recuperato in difesa Kjaer ma rientrerà gradualmente, quindi per ora saranno confermati davanti a Gigio Donnarumma, come centrali Tomori e Romagnoli. Rebic in vantaggio su Leao in attacco alle spalle di Ibrahimovic e al fianco di Calhanoglu e Saelemaekers.

 

Previsione scommesse Spezia – Milan con Lottomatica.it: Vittoria Milan. Tutti devono fare attenzione a questo Spezia, che gioca bene ed imbriglia spesso avversarie sulla carta più forti. Ciò detto, il Milan rimane nettamente favorito.

 

Il confronto con altre quote * scommesse per Spezia – Milan

Quote SNAI.it

Vittoria Spezia: 6,25
Pareggio: 4,50
Vittoria Milan: 1,50

Quote Unibet.it

Vittoria Spezia: 6,40
Pareggio: 4,40
Vittoria Milan: 1,50

*(Quote del 12.02.2021 alle 23.40)

football line

Pronostico Spezia – Atalanta Quote scommesse Serie A*

Spezia – Atalanta Quote scommesse Serie A*
Spezia 6,00/ pareggio 5,25/ Atalanta 1,45
Data: 21 novembre 2020 – 18.00 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Spezia – Atalanta

Una neopromossa contro una ex provinciale ormai a pieno titolo tra le grandi, nel secondo anticipo dell’ottava giornata del campionato di Serie A 2020-2021: Spezia – Atalanta, in programma alle 18.00 di sabato 21 novembre 2020, si disputa allo stadio “Dino Manuzzi” di Cesena, dove al momento la formazione spezzina gioca i suoi incontri casalinghi del massimo campionato, in attesa di poter giocare nellimpianto della sua città. Non è un inedito, anche se i precedenti sono molto lontani nel tempo, fatta eccezione per un 2 a 0 atalantino in Coppa Italia nello scorso 2014. In campionato le due squadre non si affrontano dal 1939, e solo a titolo statistico contiamo una sola vittoria spezzina, contro le cinque atalantine e sei pareggi.

La situazione dello Spezia prima dell’incontro con l’ Atalanta

A centro classifica, comunque nella parte destra ma un pochino staccata dalla zona “calda”, la squadra di Vincenzo Italiano sta facendo bene in questa prima porzione di campionato: otto punti, nell’ultimo turno disputato un importante successo esterno per 3 a 0 contro un’altra neopromossa come il Benevento. Da verificare la condizione di alcuni giocatori, in particolare Ferrer che in settimana ha svolto allenamento differenziato. Tridente in attacco con Nzola punta centrale che tante soddisfazioni sta dando agli “Aquilotti”, affiancato da Agudelo e Gyasi. In mediana Matteo Ricci sarà il regista, le mezzeali Estevez e Pobega, in difesa i centrali davanti al portiere Provedel saranno Dell’Orco e Terzi, mentre sulle fasce, con Bastoni a sinistra, a destra potrebbe giocare Vignali.

La situazione dell’ Atalanta prima dell’incontro con lo Spezia

L’allarme “gol subiti” anche per una formazione sbarazzina come quella bergamasca è risuonato dopo lo 0-5 con il Liverpool nella testa di Gian Piero Gasperini, che ha subito opposto dei correttivi, come dimostra l’ 1 a 1 casalingo con l’Inter nell’ultimo turno disputato.

Il tecnico deve capire chi è più in forma tra i giocatori di ritorno dalle rispettive nazionali. Averne tanti in giro è una soddisfazione, certo, ma anche una preoccupazione alla ripresa. Se Gollini può tornare tra i pali, in difesa giocheranno Toloi, Romero e Djimsiti, mentre a centrocampo potrebbe rifiatare uno tra Pasalic e Freuler, con il ritorno di De Roon dal primo minuto. Sulle fasce Gosens torna titolare a sinistra, mentre a destra Depaoli potrebbe avvicendare Hateboer. In attacco si profila un tridente composto da Gomez, Ilicic e Lammers.

 

Previsione scommesse Spezia – Atalanta con Lottomatica.it: Vittoria Atalanta. Anche se tra le neopromosse la formazione ligure è probabilmente quella che più dà del filo da torcere alle avversarie, il pronostico è tutto per la squadra atalantina che è qualitativamente superiore, e la pausa può essere servita a Gasperini anche per degli aggiustamenti soprattutto difensivi.

 

Il confronto con altre quote * scommesse per Spezia – Atalanta

Quote Eurobet.it

Vittoria Spezia: 6,20
Pareggio: 5,00
Vittoria Atalanta: 1,45

Quote Unibet.it

Vittoria Spezia: 6,20
Pareggio: 5,00
Vittoria Atalanta: 1,45

*(Quote del 20.11.2020 alle 10.00)

football line

Pronostico Spezia – Juventus Quote scommesse Serie A

Spezia – Juventus Quote scommesse Serie A*
Spezia 9,50/ pareggio 5,75/ Juventus 1,30
Data: 1 novembre 2020 – 15.00 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Spezia – Juventus

Uno dei match della domenica pomeriggio della sesta giornata del campionato della Serie A 2020-2021 si gioca allo stadio “Alberto Picco” e vede lo Spezia opposto a una Juventus reduce dalla batosta interna con il Barcellona in Champions League, e la necessità in campionato di rimanere agganciata al treno delle prime, per evitare fughe in avanti di Milan, Napoli, Sassuolo e Inter. Si gioca alle 15.00 di domenica 1° novembre 2020.

I precedenti di Spezia – Juventus

A inquietare la “Vecchia Signora” c’è un dato storico che vede lo Spezia come una sua bestia nera: sono solo sei i precedenti in un secolo, ma favorevoli agli “Aquilotti”, con due vittorie – una in casa e una in trasferta – e quattro pareggi. Tuttavia, le due squadre si affrontano per la prima volta in Serie A e la statistica potrebbe modificarsi: comunque nel 2007 si sono incontrate nel campionato di Serie B, e se l’andata al “Picco” terminò 1 a 1, nel ritorno fu lo Spezia ad espugnare Torino con un finale di 3 a 2.

La situazione dello Spezia prima dell’incontro con la Juventus

Lo Spezia arriva dal 2 a 0 esterno in Coppa Italia sul campo del Cittadella, forte formazione di Serie B. In campionato la squadra di Vincenzo Italiano è reduce da due pareggi entrambi per 2 a 2, a Parma e in casa con la Fiorentina. Come matricola non è messa malissimo: a cinque punti, a metà classifica, ovviamente con la necessità di macinare punti per conquistarsi la salvezza.

Rientra Maggiore, anche se dovrebbe partire dalla panchina dopo essere risultato negativo al Covid. Mancherà Sala per un problema all’adduttore. Consueto 4-3-3 con Prov4edel tra i pali, davanti a lui centrali difensivi Cabot e Terzi, sulle fasce Ferrer e Bastoni, in caina di regia Matteo Ricci, mezzeali Bartolomei e Pobega, davanti la punta centrale è Nzola, affiancato da Gyasi e da uno tra Agudelo e Verde.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con lo Spezia

Cristiano Ronaldo è di nuovo a disposizione, da capire se partirà dalla panchina o addirittura dall’inizio, dato che è comunque allenato anche se chiaramente non lo ha potuto fare in gruppo. Andrea Pirlo ha bisogno assoluto di conferme dai suoi, perché la sconfitta interna con il Barcellona in Champions League, con i blaugrana che hanno fatto quello che volevano del campo, è un campanello d’allarme.

In campionato la squadra di Pirlo arriva da un 1 a 1 interno con il Verona. Insomma: vero che la squadra è in rodaggio, ma è anche vero che da quelle parti, a prescindere dal blasone di chi la guida, non si è abituati ad aspettare molto. Qualcuno nella critica boccia già Bernardeschi, che ora sicuramente vorrà dimostrare che si sbagliano. In ogni caso, questa volta dovrebbe accomodarsi in panchina. Torna a disposizione Chiellini, che probabilmente in difesa affiancherà Demiral facendo riposare Bonucci, tra i pali invece Buffon potrebbe avvicendare Szczesny, mentre sulle fasce agiranno Cuadrado e Danilo. Mediana a quattro, con interno Arthur e Rabiot, ed esterni alti Kulusevski e Chiesa, davanti dovrebbe partire Ramsey seconda punta alle spalle di Morata. Ma se CR7 se la sente di partire dall’inizio, potrebbe essere 4-4-2, ovviamente con lo spagnolo e il portoghese…

 

Previsione scommesse Spezia – Juventus con Lottomatica.it: Vittoria Juventus. Quote nettamente favorevoli alla formazione ospite, per quanto lo Spezia si sia dimostrato a prescindere dai risultati una squadra ostica per tutte. I campioni bianconeri non dovrebbero faticare a trovare il bandolo della matassa, tuttavia c’è quel precedente di cui abbiamo parlato prima ad inquietare gli uomini di Pirlo, che dal canto suo non pare ancora aver trovato una quadratura, e adesso il tempo comincia a stringere.

 

Il confronto con altre quote * scommesse per Spezia – Juventus

Quote Eurobet.it

Vittoria Spezia: 10,00
Pareggio: 5,50
Vittoria Juventus: 1,30

Quote Unibet.it

Vittoria Spezia: 9,00
Pareggio: 5,60
Vittoria Juventus: 1,32

*(Quote del 31.10.2020 alle 9.45)

football line

Pronostico Spezia – Sassuolo Quote scommesse Serie A*

Spezia – Sassuolo  Quote scommesse Serie A*
Spezia 4,80/ pareggio 4,00/ Sassuolo 1,68
Data: 27 settembre 2020 – 12.30 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Spezia – Sassuolo

La partita dell’ora di pranzo della seconda giornata del campionato di Serie A 2020-2021, vede all’esordio della massima serie il neopromosso Spezia, opposto al Sassuolo provinciale di lusso che però nella sua prima gara ha colto solo un pareggio casalingo contro il Cagliari dell’ex Di Francesco. Lo stadio è l’ “Alberto Picco” nella città ligure, si gioca alle 12.30 di domenica 27 settembre 2020.

I precedenti di Spezia – Sassuolo

Ovviamente non ci sono precedenti nella massima serie, ma qualcosa c’è in Coppa Italia e in B: nel torneo cadetto le due formazioni si sono incrociate nella stagione 2012-13, in Coppa invece ci sono due precedenti nel 2017 e lo scorso anno: tutte vittorie del Sassuolo.

La situazione dello Spezia prima dell’incontro con il Sassuolo

Un supplemento di riposo avendo concluso la stagione in ritardo, con la vittoria dei playoff nella finale con il Frosinone, che ha consentito agli “Aquilotti” il salto in A dopo aver concluso al terzo posto la stagione regolare, alle spalle di Benevento e Crotone. Adesso inizia l’avventura in Serie A, dopo averla cercata fortemente per anni, non sempre con campionati brillanti. Obiettivo promozione raggiunto e adesso ovviamente si punta prima di tutto alla salvezza con una formazione quasi totalmente rivoluzionata rispetto a quella che ha conquistato il salto di categoria.

L’allenatore Vincenzo Italiano non disporrà degli squalificati Maggiore e Terzi. Nel 4-3-3, davanti al portiere Zoet, in difesa potrebbe essere subito schierato Chabot con Erlic, esterni Sala e Dell’Orco. In mediana Ricci in cabina di regia con mezzeali Bartolomei e Mora, davanti Gyasi, Galabinov e Agudelo.

La situazione del Sassuolo prima dell’incontro con lo Spezia

Un pareggio interno con il Cagliari, e una formazione in emergenza dato che sono molti gli indisponibili per De Zerbi: Magnanelli, Rogerio, Romagna e Raspadori tutti infortunati, più Boga e il non ancora tesserato Schiappacasse, bloccati dal Covid. Dunque saranno molte le conferme rispetto alla formazione della gara di esordio. Le chiavi dell’attacco saranno sempre affidate a Caputo, dietro il quale agiranno Defrel, Berardi e uno tra Haraslin e Traoré.

Previsione scommesse Spezia – Sassuolo con Lottomatica.it: Vittoria Sassuolo. Squadra ospite nettamente favorita per la sua esperienza nella massima serie, per la sua intensità, e per il fatto che gli avversari sono anche alla loro prima partita di campionato, oltre che al debutto in A.

Il confronto con altre quote * scommesse per Spezia – Sassuolo

Quote Eurobet.it

Vittoria Spezia: 4,90
Pareggio: 4,00
Vittoria Sassuolo: 1,68

Quote Unibet.it

Vittoria Spezia: 4,90
Pareggio: 4,00
Vittoria Sassuolo: 1,68

*(Quote del 26.09.2020 alle 10.30)

football line

Pronostico Sassuolo – Spezia Quote scommesse Coppa Italia

Sassuolo – Spezia Quote scommesse Coppa Italia*
Sassuolo 1,35/ pareggio 4,75/ Spezia 8,00
Data: 18 agosto 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Sassuolo – Spezia

Squadre di A contro squadre di B, un collaudo e insieme la necessità di superare il turno in partita secca. Al “Mapei Stadium” il Sassuolo affronta lo Spezia alle 20.45 di domenica 18 agosto 2019, nel terzo turno della Coppa Italia 2019-2020. Dirigerà il confronto Rosario Abisso di Palermo.

I precedenti di Sassuolo – Spezia

I liguri non hanno mai vinto con il Sassuolo. L’ultimo precedente tra le due squadre è proprio in Coppa Italia e risale al 12 agosto 2017: vinsero 2 a 0 gli emiliani, che passarono il turno, anche in quel caso i trentaduesimi di finale, con reti di Missiroli e Berardi. In precedenza, Sassuolo e Spezia si sono affrontate solo nel campionato cadetto 2012-2013: anche qui, bottino pieno per i “Neroverdi”.

La situazione del Sassuolo prima dell’incontro con lo Spezia

Cinque amichevoli, tutte vinte per la squadra di Roberto De Zerbi, decisa a far bene in questo campionato di Serie A, confermandosi come una delle “provinciali” più insidiose per chiunque. Un collaudo importante, trattandosi della prima partita ufficiale della stagione, che peraltro vedrà in campo e fuori molti ex, tra cui Federico Ricci appena ceduto proprio agli “Aquilotti”, ma anche lo stesso direttore generale Angelozzi e altri ancora.

Peraltro, il Sassuolo è in emergenza, privo quasi sicuramente di tre elementi importantissimi come Magnanelli, Duncan e Djuricic che non ha ancora iniziato la stagione dopo un problema al collaterale, emerso proprio in ritiro nel primissimo allenamento. Abile e arruolato invece l’ex dell’Empoli Caputo, chiamato a guidare l’attacco emiliano. Al suo fianco, Berardi e Boga.

Dunque dovrebbe essere 4-3-3 con Consigli in porta, Marlon e Ferrari davanti a lui al centro della difesa, sulle fasce Toljan e Rogerio, un centrocampo composto da Traoré, Objang e Locatelli, attacco come detto con Berardi, Caputo e Boga.

La situazione dello Spezia prima dell’incontro con il Sassuolo

Attenzione a questo Spezia che nel turno precedente di Coppa Italia ha fatto fuori la Pro Patria con un secco 5 a 0. Certo, categoria superiore rispetto alla formazione di Busto Arsizio, ma significa anche che la superiorità era nella testa, con la giusta concentrazione e la voglia di far bene nella imminente stagione di Serie B. Da anni gli “Aquilotti” cercano di fare il salto di qualità, e uno sgambetto al Sassuolo potrebbe essere un ottimo biglietto da visita per la formazione allenata da Vincenzo Italiano. Il quale, peraltro, non si nasconde l’estrema difficoltà di una partita contro una squadra che oltre a vincere tutte le amichevoli estive predilige il fraseggio, un gioco che può creare problemi a chiunque. Dunque, è subito un test fondamentale anche per capire come si prospetta il futuro in campionato.

In difesa, sulla fascia destra dovrebbe essere confermato Vignali, ma adesso ha la concorrenza di Salva Ferrer, ambizioso giovane catalano che ha firmato un quadriennale. Dunque un 4-2-3-1 con Krapikas in porta, Terzi e Capradossi al centro della difesa, esterni Vignali e Ramos, Matteo Ricci in mediana con Bartolomei e Mora, davanti l’ex Federico Ricci, Gudjohnsen e Gyasi.

Probabilità * di scommesse interessanti per Sassuolo – Spezia con Unibet.it

Vittoria Sassuolo: 1,35
Pareggio: 4,75
Vittoria Spezia: 8,00

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,10
Under 2,5: 2,00
Over 3,5: 3,05
Gol/Non Gol: Sì  2,06    No 1,70
Handicap inizia 1-0: 1  1,06    X  9,50   2  21,00
Handicap inizia 0-1: 1  2,02    X  3,55   2  2,95
Handicap inizia 0-2: 1  3,80    X  4,10   2  1,63
Primo Tempo/Finale 1/2: 67,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 21,00

Previsione scommesse Sassuolo – Spezia con Unibet.it: Vittoria Sassuolo. Pronostico assolutamente favorevole alla squadra di casa, anche se finora non ha disputato partite ufficiali. Dalla sua ha il fattore campo, un gioco collaudato, gli ottimi risultati nelle amichevoli estive.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Sassuolo – Spezia

Quote SNAI.it

Vittoria Sassuolo: 1,35
Pareggio: 4,50
Vittoria Spezia: 8,00

 

Quote Betclic.it

Vittoria Sassuolo: 1,42
Pareggio: 5,00
Vittoria Spezia: 8,45

 

(Quote del 18.08.2019 alle 06.00)

football line

Pronostico Spezia – Cittadella Quote scommesse Playoff Serie B

Spezia – Cittadella Quote scommesse Playoff Serie B*
Spezia 2,15/ pareggio 3,10/ Cittadella 3,60
Data: 17 maggio 2019 – 21:00 ora italiana
Bookie: Unibet

Scommesse sportive Spezia – Cittadella

Verrebbe da dire: incredibile ma vero, si gioca, nonostante tutto! Perché il finale della stagione cadetta è stato rocambolesco come l’inizio, e verrebbe da chiedersi quanto bene possa fare alla cadetteria vivere una stagione sommersa dalle carte bollate, con una visibilità che emerge soprattutto in queste occasioni, anziché da un torneo sempre di alta qualità in campo, con partite molto belle (talvolta più della stessa Serie A) e che quest’anno ci ha messo del proprio anche sul piano della visibilità, con uno “spezzatino” che già a taluni è indigesto nel campionato maggiore, figuriamoci in quello cadetto, quando invece Andrea Abodi nel suo periodo di presidenza della Lega B si era inventato il sabato come giornata di campionato, consentendo una maggior attenzione alla cadetteria. Certo che adesso alle 15 del sabato ci sono anche gli anticipi di A, ma spezzettare troppo la B rischia un po’ di “nasconderla”, e sul campo non sarebbe proprio il caso.

Comunque, cerchiamo di fare il riassunto delle ultime puntate, altrimenti difficilmente si riuscirà a presentare anche questa partita. Come noto, la regular season del campionato di calcio di Serie B 2018-2019 si è conclusa, e almeno per quanto riguarda le due promozioni dirette ha dato il proprio responso definitivo: vanno in A – e se lo sono ampiamente meritato – Brescia e Lecce. Scendono in C Padova (con un cambio importante ai vertici societari annunciato dopo la retrocessione) e Carpi. Il resto è ancora sospeso, dopo la sentenza di primo grado immediatamente esecutiva che ha stabilito l’ultimo posto e la retrocessione diretta del Palermo (città, squadra e politica in subbuglio, ma c’è ancora l’appello e comunque ci si muove sulla scia di un’inchiesta penale). Ma non è tanto questo che ha provocato polemiche, quanto la decisione della Lega B di dare corso ugualmente ai playoff (avallata dalla Federazione) e soprattutto di annullare i playout, e qui però non è ancora detta l’ultima parola perché si dovrà pronunciare il Collegio Arbitrale del CONI.

Con una postilla importantissima: se non bastasse questo, c’è il Foggia che attende un possibile sconto alla sua penalizzazione di sei punti. E anche qui… perché la squadra pugliese aveva chiuso la stagione regolare come terza retrocessa, ma la decisione di non disputare i playout dopo la sentenza sul Palermo ribadirebbe il passaggio diretto in C dei “Satanelli”. Se però questi dovessero ottenere lo sconto, a scendere sarebbe la Salernitana che qualche dietrologo vorrebbe favorita dalla decisione di cancellare i playout. Insomma, ancora subbuglio, tutti contro tutti, come fu all’inizio della stagione quando si decise di giocare una stagione a 19 squadre (con ovvi scompensi) evitando i ripescaggi.

Una cosa è certa: troppo spesso la B si è trovata alle prese con grane societarie, fallimenti e altre situazioni sgradevoli. Alla fine i più penalizzati sono i tifosi, e spesso anche le squadre che sul campo danno vita ad un bel campionato, e forse meriterebbero in assoluto qualcosa di meglio. Speriamo che ci si possa arrivare.

Intanto, dopo questa lunga e doverosa premessa, finalmente la parola torna al campo e i playoff promozione cominciano dai quarti di finale, in partita secca, e in caso di parità passerà la squadra che ha chiuso la stagione regolare con una posizione migliore in classifica. Allo stadio “Alberto Picco”, alle 21.00 di venerdì 17 maggio 2019, sono di fronte Spezia e Cittadella, con la prima che, avendo chiuso davanti ai veneti, ha a disposizione due risultati su tre per poter eventualmente affrontare in semifinale il Benevento, terzo dopo l’ultimo “ribaltone”.

Ricordiamo che lo Spezia è sesto, il Cittadella invece settimo. Arbitro designato Francesco Fourneau della sezione di Roma 1. Nei playoff di B – per la prima volta in questo campionato – viene introdotto il VAR. Per l’esordio assoluto della moviola in campo nella cadetteria, è stato designato Marco Serra di Torino, che dirige anche in A.

I precedenti di Spezia – Cittadella

In campionato lo Spezia ha vinto entrambi i confronti per 1 a 0: l’andata si giocò al “Picco” il 22 settembre 2018, il ritorno il 9 febbraio scorso al “Tombolato”. Dal 2013 a oggi le squadre si sono affrontate in B dodici volte, non abbiamo considerato le precedenti gare in Lega Pro. I liguri hanno vinto cinque volte, i “Granata” solo due, mentre cinque confronti sono terminati in parità. Tenendo conto delle sole gare disputate in casa dello Spezia, che sono sei, c’è da dire che gli “Aquilotti” ne hanno vinto una sola, peraltro la più recente, a fronte di un successo esterno invece nel primo confronto assoluto in cadetteria, mentre ovviamente i pareggi sono quattro. Tranne rare eccezioni, non si segna molto in questa sfida, e sono in tre casi si è superato l’over 2,5.

La situazione dello Spezia prima della partita con il Cittadella

Spezia e Cittadella si erano conquistati i playoff sul campo, ma le ultime novità li hanno portati a questo accoppiamento, e dunque ecco Pasquale Marino che cerca di preparare la gara cercando di spuntare l’arma principale degli avversari, che è quella delle ripartenze. Lo Spezia, essendo piazzato meglio, può vincere e pareggiare, ma è evidente che queste partite vadano preparate con estrema attenzione, e il tecnico degli “Aquilotti” sa che una squadra come quella veneta non va sottovalutata in nessun momento della gara. Quello che chiede ai suoi giocatori è di attaccare con ordine senza creare squilibri negli altri reparti.

In campo dovrebbe andare un 4-3-3 con Lamanna tra i pali, coppia centrale difensiva composta da Terzi e Capradossi, sulle fasce Vignali e Augello, Ricci in cabina di regia, in mediana con Maggiore e Mora, nel tridente Gyasi, Okereke e Bidaoui.

 

La situazione del Cittadella prima della partita con lo Spezia

Non è facile per le due squadre prepararsi per una partita che è stata in dubbio fino al giorno della vigilia, specie per chi in trasferta deve raggiungere la Liguria dal Veneto. Roberto Venturato ritiene comunque di avere preparato bene una gara che il Cittadella può solo vincere per continuare il suo cammino nei playoff. Un solo assente per lui, ossia Settembrini che è infortunato. Qualche valutazione andrà fatta sulle condizioni di Schenetti, che dopo la gara di Palermo (pareggiata 2 a 2) ha riportato qualche problema alla caviglia, e di Diaw che invece lo ha superato e quindi dovrebbe esserci.

Lo schieramento sarà il consueto 4-3-1-2 cui il tecnico dei veneti deroga molto raramente: in porta Paleari, al centro della difesa Frare ed Adorni, sulle corsie esterne Ghiringhelli e Benedetti, Iori in regia, Proia e Branca le mezzeali, nel ruolo di trequartista Schenetti o eventualmente Siega, alle spalle di Moncini e Diaw.

Probabilità*  di scommesse interessanti per Spezia – Cittadella con Unibet

Vittoria Spezia: 2,15
Pareggio: 3,10
Vittoria Cittadella: 3,60

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 9,00
Handicap -3  1: 29,00  X: 14,00
Handicap 2  X: 11,50  2: 25,00
Primo tempo/Finale 1/2: 35,00
Primo tempo/Finale 2/1: 26,00

Previsione scommesse Spezia – Cittadella con UnibetVittoria Spezia. In questo tipo di gare, il fattore campo è relativo, ma il “Picco” può essere un vantaggio per gli “Aquilotti” che sul proprio terreno in genere sanno farsi rispettare, anche se il Cittadella ha costretto nell’ultimo turno della regular season il Palermo al pareggio, e nella trasferta precedente anche il Perugia, fermato addirittura sullo 0 a 0. Per questo le quote non sono particolarmente distanti.

Qui le quote di un altro bookie:

Quote* scommesse per Spezia – Cittadella con SNAI

Vittoria Spezia: 2,20
Pareggio: 3,10
Vittoria Cittadella: 3,55

(Quote del 17.05.2019 alle 08.40)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.