i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Shakhtar Donetsk

In questa pagina trovate articoli riguardanti Shakhtar Donetsk.
football line

Pronostico Inter – Shakhtar Donetsk Quote scommesse Europa League*

Inter – Shakhtar Donetsk Quote scommesse Europa League*
Inter 1,75/ pareggio 3,95/ Shakhtar Donetsk 4,45
Data: 17 agosto 2020 – 21.00 (porte chiuse)
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Inter – Shakhtar Donetsk

E adesso è rimasta solo l’Inter a rappresentare l’Italia nelle competizioni europee, con tanto di sfottò nerazzurri legati all’uscita della Juventus dalla Champions ad opera del Lione, e rammarico invece per quella dell’Atalanta solo alla fine eliminata dal PSG, che peraltro adesso rischia – se andrà in finale – di trovarsi di fronte un Bayern in forma spettacolare (vedi alla voce Barcellona). In ogni caso, ormai all’Italia interessa direttamente solo la final eight dell’Europa League 2019-2020. In semifinale l’Inter affronta lo Shakhtar Donetsk, prestigiosa formazione ucraina che ha vinto il titolo nazionale e che adesso spera di accaparrarsi la finale continentale, anche se contro la squadra italiana parte sfavorita. La Final Eight si gioca in Germania e lo stadio designato per questa partita, in programma alle 21.00 di lunedì 17 agosto 2020, è la “Merkur Spiel-Arena” di Düsseldorf.

I precedenti tra Inter e Shakhtar Donetsk

C’è un precedente, anzi due trattandosi di un doppio confronto favorevole alla squadra italiana. Si tratta del torneo di qualificazione alla Champions League 2005-2006, ossia i preliminari, con vittoria esterna dell’Inter per 2 a 0 all’andata, e pareggio interno per 1 a 1 che non compromise l’accesso della formazione milanese. Questa vinse poi ampiamente il suo girone ma uscì ai quarti per mano del Villarreal.

La situazione dell’ Inter prima dell’incontro con lo Shakhtar Donetsk

L’Inter è arrivata in semifinale battendo per 2 a 1 ai quarti il Bayer Leverkusen, dopo avere sconfitto agli ottavi il Getafe e in doppio confronto ai sedicesimi il Ludogorets. Antonio Conte deve rinunciare ad Alexis Sanchez infortunato. Per il resto, aria di conferma per la formazione che ha eliminato i tedeschi: un 3-5-2 con pochi ballottaggi soprattutto in difesa e sugli esterni: Godin dietro con de Vrij e Bastoni, D’Ambrosio sulla fascia destra. Davanti Lukaku e Lautaro Martinez. Eriksen dovrebbe partire dalla panchina, con Gagliardini titolare.

La situazione dello Shakhtar Donetsk prima dell’incontro con l’ Inter

Ricordiamo che lo Shakhtar è passato all’Europa League dopo essersi classificato terzo nel proprio girone di Champions, proprio per mano dell’Atalanta che nell’ultima gara lo sconfisse a domicilio per 3 a 0 sorpassandolo di un solo punto in classifica. Ai quarti ha sconfitto per 4 a 1 il Basilea, e in precedenza il Wolfsburg negli ottavi: 2 a 1 nella gara di andata e 3 a 0 in quella di ritorno. C’è da dire che ai sedicesimi, aveva faticato decisamente di più con il Benfica, battuto 2 a 1 nella prima gara, ma che nella seconda ha costretto gli ucraini a un 3 a 3 che comunque non ne ha compromesso la qualificazione.

L’allenatore, il portoghese Luis Castro, dovrebbe schierare un 4-2-3-1, con Taison terminale offensivo, supportato sulla trequarti da Marlos, Marcos Antonio e Junior Moraes. In mediana Stepanenko e Alan Patrick, davanti al portiere Pyatov i difensori centrali Khocholava e Matvienko, sulle fasce Krytsov e Dodô.

 

Previsione scommesse Inter – Shakhtar Donetsk con Lottomatica.it: Vittoria Inter. A questo punto la squadra di Antonio Conte è nettamente favorita per conquistarsi la finale della seconda competizione calcistica europea. Lo dimostrano le quote, che per tutti gli operatori sono decisamente più basse per un successo della formazione nerazzurra.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse Inter – Shakhtar Donetsk

Quote Eurobet.it 

Vittoria Inter: 1,77
Pareggio: 3,70
Vittoria Shakhtar Donetsk: 4,50

Quote Unibet.it

Vittoria Inter: 1,77
Pareggio: 3,85
Vittoria Shakhtar Donetsk: 4,65

*(Quote del 15.08.2020 alle 05.00)

football line

Pronostico Shakhtar Donetsk – Atalanta Quote scommesse Champions League

Shakhtar Donetsk – Atalanta Quote scommesse Champions League*
Shakhtar Donetsk 2,55/ pareggio 3,80/ Atalanta 2,60
Data: 11 dicembre 2019 – 18.55 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Shakhtar Donetsk – Atalanta

Ultimi, ma ancora con la speranza di passare il turno. L’Atalanta chiude la fase a gironi della Champions League 2019-2020, nel Gruppo C dove il primo posto è saldamente del già qualificato Manchester City, e in caso di vittoria scavalcherebbe la propria avversaria di giornata, e quindi può ancora farcela se la Dinamo Zagabria, persa, dovesse perdere in casa con il City. Comunque Shakhtar Donetsk – Atalanta si gioca alle 18.55 di mercoledì 11 dicembre 2019 allo stadio OSC Metalist di Kharkiv. Unico precedente tra le due squadre la gara di andata, vinta 2 a 1 dagli ucraini – unica loro vittoria nel girone eliminatorio – e disputata lo scorso !° ottobre 2019.

La situazione dello Shakhtar Donetsk prima dell’incontro con l’ Atalanta

Secondo nel girone, ma a ben cinque lunghezze dal Manchester City e solo due punti sopra l’Atalanta, lo Shakhtar si gioca molto. Le ultime tre gare sono state altrettanti pareggi, due volte con la Dinamo Zagabria e l’ultima volta con il City per 1 a 1. Ecco come rischiare di compromettere tutto all’ultimo momento, mentre i tuoi avversari si dimostrano coriacei e concentratissimi su questo impegno.

Nel campionato ucraino, lo Shakhtar, nettamente primo, ha appena sconfitto 3 a 0 l’ Olimpik Donetsk nel derby cittadino, dove però la squadra avversaria è nettamente inferiore. Il tecnico Luis Castro dovrebbe schierare un 4-2-3-1 con Junior Moraes di punta, supportato da Kovalenko, Tete e Taison.

La situazione dell’ Atalanta prima dell’incontro con lo Shakhtar Donetsk

Pessima notizia, per un’Atalanta che si sta giocando la stagione europea e ha saputo tenere accesa la speranza fino alla fine, quella dell’assenza di Ilicic per infortunio. Nella partita vinta in rimonta con l’Hellas Verona ha infatti riportato un’elongazione al flessore della coscia destra e quindi non è stato convocato da Gian Piero Gasperini. Data l’assenza anche di Zapata, il modulo dovrebbe essere il 3-4-2-1, con Muriel unica punta, e alle sue spalle il “Papu” Gomez e Malinovskyi.

Previsione scommesse Shakhtar Donetsk – Atalanta con Unibet.it: Vittoria Shakhtar Donetsk. Il precedente e il fattore campo fanno propendere i bookmakers verso la squadra ucraina, ma il margine è davvero millimetrico, e in alcuni dei nostri raffronti l’ 1 e il 2 sono dati alla pari.

Il confronto con altre quote * scommesse per Shakhtar Donetsk – Atalanta

Quote SNAI.it

Vittoria Shakhtar Donetsk: 2,55
Pareggio: 3,65
Vittoria Atalanta: 2,55

Quote Eurobet.it

Vittoria Shakhtar Donetsk: 2,60
Pareggio: 3,70
Vittoria Atalanta: 2,60

*(Quote del 09.12.2019 alle 22.50)

football line

Pronostico Atalanta – Shakhtar Donetsk Quote scommesse Champions League

Atalanta – Shakhtar Donetsk Quote scommesse Champions League*
Atalanta 1,80/ pareggio 3,90/ Shakhtar Donetsk 4,25
Data: 1 ottobre 2019 – 18.55 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Atalanta – Shakhtar Donetsk

Dimenticarsi la Dinamo Zagabria e ripartire come se fosse la prima giornata. Questo è l’imperativo per un’Atalanta che affronta lo Shakhtar Donetsk nella seconda giornata della fase a gironi della Champions League 2019-2020, e ha l’opportunità di avere come impianto casalingo nientemeno che lo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano, in quello che dovrebbe essere in assoluto l’ultimo suo incontro domestico prima di riabbracciare l’impianto di Bergamo, ormai ex “Atleti Azzurri d’Italia”. La sfida di Champions, la prima in casa per gli atalantini, si giocherà alle 18.55 di martedì 1° ottobre 2019. Tutta tedesca la squadra arbitrale: il direttore di gara sarà Tobias Steler, al VAR invece è stato designato Bastian Dankert.

L’unico precedente tra le due squadre è un’amichevole che si giocò il 5 settembre del 2015 e vide la squadra ucraina vincere per 1 a 0 sul campo di Bergamo con una rete di Teixeira.

La situazione dell’ Atalanta prima dell’incontro con lo Shakhtar Donetsk

Si è detto molto dell’inopinata e inattesa sconfitta atalantina sul campo della Dinamo Zagabria, figlia probabilmente del “noviziato” di molti giocatori di Gasperini in ambito europeo. L’Atalanta, sempre apprezzata per la brillantezza del suo gioco, non era la solita, tanto da essere sconfitta addirittura per 4 a 0: dominio assoluto della Dinamo, che probabilmente si sarebbe anche aspettata di giocare un’altra partita. È un fatto che si incontrano nel Gruppo C le due squadre ancora a zero punti, lo Shakhtar penultimo perché con una rete subita in meno.

Dopo la batosta di Champions, l’Atalanta ha giocato tre partite di campionato e non ha più perso: raddrizzata in rimonta quella con la Fiorentina terminata 2 a 2, ha espugnato il campo della Roma battuta per 2 a 0, e nell’ultima gara disputata ha fatto la stessa cosa con il Sassuolo al “Mapei Stadium”. C’è anche da dire che Gasperini ha approfittato per fare un po’di turnover, e adesso in Champions dovrebbero tornare tutti i titolarissimi. Tenendo presente che in questa squadra comunque non si può prescindere al momento da Zapata, punto fermo del 3-4-1-2 atalantino.

Gollini ritorna tra i pali, mentre in difesa Palomino dovrebbe nuovamente avvicendare Djimsiti, affiancato sempre da Masiello e Toloi. In ogni caso giocheranno due su tre difensori scesi in campo sabato scorso. Esterno destro sempre Hateboer, mentre a sinistra ci sarà Castagne, in mediana torna De Roon con Freuler. L’attacco non si tocca, anche se Muriel è recuperato ma difficilmente potrà partire titolare: il “Papu” Gomez ormai è stabilmente trequartista, alle spalle di Ilicic e Zapata.

La situazione dello Shakhtar Donetsk prima dell’incontro con l’ Atalanta

Certo, a guardare la Premier League ucraina, ci si potrebbe impressionare, dato che lo Shakhtar guida la classifica staccando di dieci punti le immediate inseguitrici, il Desna e la Dinamo Kiev, però è altrettanto chiaro che stiamo parlando di un campionato che pur avendo espresso in passato grandissimi giocatori (pensiamo a Schevchenko), in questo momento appare tecnicamente inferiore a quello italiano. Se dopo nove giornate, la squadra di Luis Castro è a punteggio pieno e continua come uno schiacciasassi a battere tutti (ultima “vittima” il Vorskla sconfitto 4 a 0) mentre in Champions la squadra viene brutalizzata in casa dal Manchester City che vince 3 a 0, ecco che le proporzioni in qualche modo si rimettono a posto.

Però di fronte c’è l’Atalanta, che pur essendo una squadra che in genere se la gioca fino alla fine, occorre ricordare che è una matricola della Champions League. Lo Shakhtar, peraltro, si schiererà con il consueto modulo, ossia un 4-2-3-1. Il portiere è Piatov, davanti a lui i difensori centrali sono Kryvtsov e uno tra Matvilenko e Bondar, sulle fasce dovrebbero agire Butko e Ismaily. In mediana Stepanenko come centrocampista difensivo e Patrick invece per impostare la manovra, la linea dei trequartisti dovrebbe essere composta da Marlos, Taison e Konoplyanka, alle spalle del terminale offensivo Junior Moraes.

 

Probabilità * di scommesse interessanti per Atalanta – Shakhtar Donetsk con SNAI.it

Vittoria Atalanta: 1,80
Pareggio: 3,90
Vittoria Shakhtar Donetsk: 4,25

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,25
Under 2,5: 2,25
Under 3,5: 1,48
Over 1,5: 1,16
Over 2,5: 1,60
Over 3,5: 2,40
Gol/Non Gol: Sì  1,53     No  2,35
Handicap 1: 1   3,10   X   3,70    2  1,95
Handicap -1: 1  1,20   X   5,75   2  10,00
Primo Tempo/Finale 1/2: 40,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 25,00

Previsione scommesse Atalanta – Shakhtar Donetsk con SNAI.it: Vittoria Atalanta. La scoppola d’esordio con la Dinamo Zagabria dovrebbe essere servita di lezione alla formazione di Gian Piero Gasperini, che probabilmente ha pagato fin troppo lo scotto del noviziato europeo. Adesso, in un palcoscenico importante come la “Scala del calcio”, i bergamaschi non possono più fallire e sono favoriti dal pronostico.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Atalanta – Shakhtar Donetsk

Quote SportYes.it

Vittoria Atalanta: 1,75
Pareggio: 3,90
Vittoria Shakhtar Donetsk: 4,20

Quote Eurobet.it

Vittoria Atalanta: 1,82
Pareggio: 3,90
Vittoria Shakhtar Donetsk: 4,10

*(Quote del 30.09.2019 alle 23.30)

football line

Pronostico Roma – Shakhtar Donetsk Quote scommesse Champions League

Partita: Roma – Shakhtar Donetsk Champions League
Data: 13/03/2018 – ore 20:45
Pronostico di scommesse: Roma
Quota: 1,70* (del 12/03/2018 alle ore 18:10)
Bookie: Bet365

La speranza di ribaltare l’ 1-2 dell’andata e di passare il turno qualificandosi ai quarti. Il cammino europeo della Roma passa attraverso una vittoria con lo Shakhtar Donetsk allo stadio Olimpico. Ci vogliono due reti di scarto per passare il turno. La partita è una delle sfide di ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2017-2018, in programma alle 20.45 italiane di martedì 13 marzo 2018.

La Roma sembra avere ripreso gusto per la vittoria e quindi fiducia in se stessa, grazie alle due vittorie consecutive in campionato prima a Napoli (4 a 2) e poi con il Torino (3 a 0): Eusebio Di Francesco si affiderà in attacco a Dzeko che, assente per squalifica nella partita con i granata, ha ovviamente avuto una possibilità di rifiatare rispetto ai compagni. Il tecnico sottolinea che l’attaccante bosniaco è in grado non solo di fare gol, ma di mettere in condizione anche i suoi compagni di segnare.

La cosa importante, però, è che occorre giocare con continuità durante la gara e non fermarsi dopo il primo tempo, magari perché si pensa il risultato sia acquisito. Troppi errori in fase difensiva, soprattutto come reparto, nella partita di andata e occorre quindi evitarli se non si vogliono avere brutte sorprese davanti al proprio pubblico. Di Francesco parla di partita importantissima anche se non è in grado di dire se sia la principale della stagione.

Gara insidiosa anche se la vediamo da parte ucraina, dove c’è da gestire un vantaggio. L’allenatore dello Shaktar Paulo Fonseca si aspetta una partita molto difficile, ma aggiunge che la sua squadra è in ottima forma e occorrerà essere bravi in difesa a sostenere il pressing dei “Giallorossi”. Dovranno farlo senza Kryvtsov, infortunatosi al ginocchio e indisponibile come Malyshev e Srna.

Assenti invece nella Roma Karsdorp, Defrel e Pellegrini. Di Francesco dovrebbe schierare un 4-3-3 con Alisson tra i pali, terzini Florenzi e Kolarov, difensori centrali Manolas e Fazio, a centrocampo Nainggolan, De Rossi e Strootman, in attacco Under, Dzeko e Perotti.

4-2-3-1 il modulo dello Shakhtar con Pyatov tra i pali, terzini Butko e Ismaily, centrali di difesa Ordets, Rakitsky, in mediana Fred e Stepanenko, Taison trequartista, Marlos e Taison sulle ali, Ferreyra terminale offensivo.

Tutti in Champions League i precedenti di questo confronto, in totale cinque con una sola vittoria della Roma, in casa nel 2006.

Roma – Shakhtar pronostico:

Roma – Shakhtar: il pronostico, lo ricordiamo, riguarda l’esito della partita nei minuti regolamentari e non il passaggio del turno, anche se la speranza dei tifosi capitolini è che ovviamente le due cose coincidano per la Roma, favorita nella vittoria di questa gara interna

Roma – Shakhtar quote* scommesse con Bet365
Roma 1,70/ pareggio 4,20/ Shakhtar 5,00
(Quote scommesse del 12/03/2018 alle ore 18:10)

football line

Pronostici Shakhtar Donetsk – Roma quote scommesse Champions League


Data: 21/02/2018 – ore 20,45
Pronostico: Milan
*Quota: 2,55 (del 20/02/2018 alle ore 21:32)
Bookie: Bet365

Shakhtar Donetsk Roma è la gara dell’andata degli ottavi di finale di Champions League: le due formazioni scenderanno in campo alle ore 20.45 a Kharkiv, sede obbligata delle partite casalinghe dello Shakhtar. Nelle probabili formazioni bisognerà fare i conti con due moduli pressochè speculari, di conseguenza le due difese si schiereranno entrambe con quattro uomini in linea. E proprio sullo schieramento della sua retroguardia Eusebio Di Francesco ha le idee molto chiare: Alisson è senza dubbio uno dei portieri del momento a livello internazionale, ormai una garanzia di affidabilità e rendimento; davanti a lui agirà la coppia centrale formata da Fazio e Manolas, non sono attese sorprese nemmeno per quanto riguarda i terzini, con Florenzi intoccabile a destra anche a causa dell’infortunio di Karsdorp e Kolarov certamente titolare sulla corsia mancina.

Quanto allo Shakhtar Donetsk, è molto importante il contributo brasiliano anche in difesa, sotto forma dei due terzini, Dodô a destra e Ismaily a sinistra, anche se la retroguardia è senza dubbio il reparto più ucraino, grazie al portiere Pyatov e alla coppia centrale davanti a lui, che sarà formata da Kryvtsov e Rakitskiy.
La mediana giallorossa dovrebbe essere formata da De Rossi e Strootman, con Nainggolan qualche metro più avanti ad agire da trequartista. In Champions League giustamente si va sul sicuro con il capitano e l’olandese. In dieci delle quattordici partite stagionali in cui i giallorossi non hanno subito gol, De Rossi era in campo. Fondamentale dunque il contributo in termini di protezione alla difesa da parte di Daniele, anche se il modulo a due chiede uno sforzo maggiore dal punto di vista fisico. Quanto allo Shakhtar Donetsk, prosegue anche a centrocampo la ‘cogestione’ Brasile-Ucraina, dal momento che i due titolari dovrebbero essere Fred e Stepanenko, che giocano insieme fin dal 2013. Due coppie dunque di grande esperienza, il cui confronto sarà certamente interessante.

Decisamente interessante il confronto fra i due attacchi considerato anche il momento d’oro di Under, autore di quattro gol nelle ultime tre partite di campionato, decisivi contro Verona, Benevento e Udinese. Nainggolan agirà da trequartista e la prima punta sarà Dzeko mentre Perotti dovrebbe essere favorito su El Shaarawy per completare il reparto offensivo. Sui fronte opposto la Roma dovrà vedersela con i tre brasiliani Marlos , Taison e Bernard alle spalle della prima punta argentina Ferreyra.

Shakhtar Donetsk – Roma: nel doppio confronto la Roma ha il dovere e il diritto di essere ottimista ma questa singola partita vede leggermente favorito lo Shakhtar. Ma siamo quasi sicuri che i giallorossi riusciranno a limitare al minimo i danni. Consigliamo un X più Under.

.
Shakhtar Donetsk – Roma: Serie A
*Quote scommesse (del 20/02/2018 alle ore 21:32)
Shakhtar Donetsk 2,55/ pareggio 3,30 / Roma 3,00

football line

Pronostici Napoli – Shakhtar Donetsk quote scommesse Champions League

Napoli – Shakhtar Donetsk Champions League
Data: 21/11/2017 – ore 20,45
Pronostico: Napoli
Quota: 1,44
Bookie: Bet365

Martedì 21 novembre si disputerà Napoli-Shakhtar Donetsk, match valido per la quinta giornata della Champions League 2017-2018. Al San Paolo gli uomini di Maurizio Sarri sono attesi da un match decisivo. Il Napoli dopo le prime quattro partite del girone F di Champions League ha appena tre punti, sei in meno dello Shakhtar Donetsk che è secondo e potrebbe conquistare in anticipo la qualificazione agli ottavi di finale in caso di vittoria o pareggio, o anche in caso di sconfitta con un solo gol di scarto segnandone però almeno due. L’imperativo è dunque battere gli ucraini per continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi di finale.

Vediamo le probabili formazioni. Sarri, naturalmente, non rinuncia al suo marchio di fabbrica. Il 4-3-3 non è in discussione, così come la maggior parte degli uomini che scenderanno in campo. Sicuramente certi del posto sono i tre d’attacco, insostituibili. Callejon-Mertens-Insigne proveranno a mettere in difficoltà la difesa ucraina. Alle loro spalle, molto probabilmente il centrocampo sarà orchestrato da Diawara, accanto al quale giocheranno Zielinski e capitan Hamsik. In difesa, ballottaggio fra Maggio e Mario Rui, con Hysaj che giocherebbe a sinistra nel caso dovesse essere titolare il primo. Davanti al portiere Reina, ballottaggio per due posti fra Chiriches, Koulibaly e Albiol, con quest’ultimo in leggero svantaggio.

Nello Shakhtar, invece, confermato il 4-2-3-1 che la squadra propone ormai dai tempi di Mircea Lucescu. Pyatov confermato in porta, così come la difesa formata da Butko, Khotcholava, Ordets e Ismaily. Fred e Patrick agiranno davanti alla difesa come frangiflutti, per permettere al trio offensivo composto da Marlos, Kovalenko e Bernard di poter svariare su tutto il fronte offensivo a supporto dell’unica punta Ferreyra.

Damir Skomina, sloveno di 41 anni, arbitrerà Napoli-Shakhtar Donetsk. Sarà il quarto incrocio con il Napoli, tre precedenti positivi e uno da dimenticare. A novembre del 2011, fu lui a dirigere il match interno vinto dagli azzurri di Mazzarri contro il Manchester City (2-1); successo azzurro anche a Nizza, nel ritorno del playoff agostano di Champions. L’unica sconfitta è quella della Champions League 2016/2017, 1-3 per Sarri e i suoi al Santiago Bernabeu contro il Real.

“Domani chi è più stanco cercheremo di alternarlo, ma ci sono tre-quattro giocatori non alternabili: questo succede non solo al Napoli, ma anche al Manchester City, Barcellona, Real Madrid o Bayern che hanno alcuni giocatori che non stanno fuori mai”. Lo ha detto Maurizio Sarri alla vigilia della sfida contro lo Shakhtar Donetsk in Champions League, spiegando che “la classifica in Europa – ha detto – è difficile e la qualificazione non è completamente in mano nostra. Ma domani mi aspetto cuore e anima perché non possiamo rischiare di uscire senza aver dato tutto”. Sarri, rispondendo a una domanda su Hamsik, ha spiegato: “Marek è un fuoriclasse assoluto. Può avere dei momenti in cui è al 100% e altri all’80%. Non è in un momento di massimo splendore, lo sottolineano i giornalisti ogni giorno e proprio per questo gli do fiducia totale. Quando non lo sottolineerete più gli darò un giorno di riposo”.

Napoli – Shakhtar Donetsk : In una gara da dentro o fuori, il Napoli deve provare a vincerle magari con più gol di scarto. Alla vittoria degli azzurri potete quindi provare ad azzardare un over. Tuttavia lo Shakhtar Donetsk ha dimostrato già all’andata di essere una squadra tosta.
.

Napoli – Shakhtar Donetsk : Champions League
Napoli 1,44 pareggio 5,25 Shakhtar Donetsk 7,00

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.