i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Serie A

In questa pagina trovate articoli riguardanti Serie A.
football line

Pronostico Roma – Juventus Quote scommesse Serie A*

Roma – Juventus  Quote scommesse Serie A*
Roma 3,60/ pareggio 3,50/ Juventus 2,05
Data: 27 settembre 2020 – 20.45 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Roma – Juventus

Eccolo, il big match che caratterizza la seconda giornata del campionato di Serie A 2020-2021. Si gioca allo stadio Olimpico alle 20.45 di domenica 27 settembre 2020 e vede di fronte Roma e Juventus. La prima che cerca di conquistare i suoi primi tre punti dopo il pasticcio su Diawara che le è costato la sconfitta a tavolino nella gara di Verona, la seconda che reduce dalla vittoria netta  con la Sampdoria vuole consacrare la figura di Andrea Pirlo come allenatore, e insieme vuole riportare l’attenzione sulle vicende sportive dopo il caso-Suarez, nel quale rimane comunque tutto da dimostrare un coinvolgimento della società sull’esame di italiano “addomesticato” per l’ex giocatore del Barcellona. Alla fine Suarez si è accasato all’Atletico Madrid, anche perché la Juventus ha preferito puntare sul ritorno di Alvaro Morata, che proprio dai Colchoneros arriva in prestito, conosce molto bene il calcio italiano, la Juventus e oltretutto ha la moglie italiana, la mestrina Alice Campello. Una scelta, quella caduta su Morata, che ha sicuramente deluso un altro dei pretendenti a quel posto in attacco lasciato libero da Gonzalo Higuain: Edin Dzeko, tenuto a riposo nella partita di Verona, alla fine dopo aver quasi salutato tutti a Trigoria, rimarrà e sarà il capitano della formazione giallorossa. Si può immaginare che contro la “Vecchia Signora” vorrà mostrare una marcia in più, anche per dimostrare ai suoi tifosi che possono ancora contare su di lui. Insomma: tanti temi per questa partita. Ora qualche numero.

I precedenti di Roma – Juventus

Cominciamo subito con il dire che gli ultimi due confronti diretti in campionato sono stati vinti in trasferta: il 12 gennaio la Juventus di Sarri si era imposta 2 a 1 all’Olimpico, il primo agosto la Roma di Fonseca ha restituito la cortesia con un 3 a 1 allo “Stadium”. In mezzo, il 22 gennaio, un quarto di finale di Coppa Italia giocato a Torino e vinto dalla Juve per 3 a 1.

In Serie A si tratta di una vera classica, con 172 precedenti di cui 86 disputati nella Capitale: la Juventus ha vinto esattamente il doppio delle gare dei suoi avversari, vale a dire 82 contro 41, mentre in casa la Roma è leggermente davanti con 32 successi contro 26. I pareggi complessivi sono 49, di cui 28 nello stadio capitolino.

La situazione della Roma prima dell’incontro con la Juventus

Dopo le sirene ammaliatrici bianconere, che hanno fatto anche saltare il passaggio di Milik da Napoli a Roma, Edin Dzeko torna dunque totalmente abile ed arruolato alla guida dell’attacco giallorosso. Il tecnico Fonseca è anche lui sotto osservazione, anche se la dirigenza dice che non è in discussione. Sarà 3-4-2-1 con in difesa Kumbulla subito titolare con Mancini e Ibanez, davanti al portiere Mirante. In mediana Veretout e Pellegrini interni, con Bruno Peres e Spinazzola esterni. Alle spalle di Dzeko agiranno Mkhitaryan e Pedro.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con la Roma

Andrea Pirlo dovrebbe in pratica confermare la formazione della partita vinta 3 a 0 con la Sampdoria. Dovrebbero rientrare a inizio ottobre Alex Sandro e Bernardeschi, tempi leggermente più lunghi per de Ligt operato alla spalla. Davanti all’ex Szczesny tra i pali, difesa a tre con Danilo, Bonucci e Chiellini, mentre in mediana McKennie è favorito su Bentancur e Arthur con esterni Cuadrado e De Sciglio, questa volta davanti a Frabotta che comunque ha retto ottimamente l’esordio. In attacco Ramsey è favorito per affiancare Ronaldo e Kulusevski.

Previsione scommesse Roma – Juventus con Lottomatica.it: Vittoria Juventus. Logico che la Roma veda questa partita come l’occasione di un riscatto anche dopo l’incidente di percorso avvenuto con la gara di Verona. La Juventus però vuole sicuramente scacciare le polemiche extrasportive della settimana e Andrea Pirlo sicuramente vuole centrare il secondo successo della sua carriera di allenatore appena iniziata da “predestinato”. Nonostante un Dzeko a caccia di rivalse, deluso dal comportamento della “Vecchia Signora” che gli ha preferito il “cavallo di ritorno” Morata, la formazione bianconera è favorita.

Il confronto con altre quote * scommesse per Hellas Verona – Udinese

Quote SNAI.it

Vittoria Roma: 3,65
Pareggio: 3,60
Vittoria Udinese: 2,00

Quote Bwin.it

Vittoria Roma: 3,60
Pareggio: 3,60
Vittoria Udinese: 2,00

*(Quote del 26.09.2020 alle 13.10)

football line

Pronostico Hellas Verona – Udinese Quote scommesse Serie A*

Hellas Verona – Udinese Quote scommesse Serie A*
Hellas Verona 2,70/ pareggio 3,00/ Udinese 2,75
Data: 27 settembre 2020 – 15.00 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Hellas Verona – Udinese

Torna ancora una volta il derby triveneto che sicuramente è uno degli appuntamenti più attesi nel Nordest calcistico. Hellas Verona e Udinese si affrontano allo stadio “Marc’ Antonio Bentegodi” alle 15.00 di domenica 27 settembre 2020 nella seconda giornata del campionato di Serie A 2020-2021. La squadra veneta arriva da un 3 a 0 conquistato a tavolino per un errore della Roma che le è costato la partita di esordio, anche se i “Giallorossi” hanno presentato un ricorso che tuttavia, data la chiarezza delle norme, difficilmente potrà essere accolto. I friulani invece sono al loro esordio stagionale, dato il rinvio al 30 settembre della partita con lo Spezia, cui è stato accordato dalla Federcalcio un avvio ritardato della stagione. Quindi per gli uomini di Luca Gotti si debutta subito con il derby, dopo una serie di amichevoli per arrivare in condizione all’appuntamento.

 

I precedenti di Hellas Verona – Udinese

Il Verona non vince questo confronto diretto in assoluto dal 2014 (a Udine, poi 6 incontri senza vittorie), e in casa addirittura dal 2002, anche se in realtà parliamo solo di quattro partite. Il dato complessivo recente è comunque significativo. In Serie A le due formazioni si sono affrontate 32 volte, di cui 16 al “Bentegodi”: parità totale, con 10 vittorie per ciascuno e 12 pareggi. A Verona invece supremazia scaligera con 7 vittorie (ma altrettante gare pareggiate) contro solo 2 successi esterni.

La situazione dell’ Hellas Verona prima dell’incontro con l’ Udinese

Tre punti inaspettati dopo che sul campo la partita con la Roma era terminata senza reti. La formazione capitolina ha pagato cara la sua “distrazione” per aver inserito Diawara negli Under 22 e non tra gli “over”. Va anche precisato che per quanto riguarda le scommesse sportive, fa fede il risultato sul campo, quindi lo 0 a 0 e la conseguente X. Ma in classifica è diverso, e Juric può affrontare quest’avversaria per lui storicamente ostica con tre punti già conquistati.

Tra i pali ci sarà come sempre Silvestri, difesa con Cetin, Gunter e Lovato, in mediana Veloso e Tameze con Dimarco e Faraoni esterni, mentre sulla trequarti agiranno Zaccagni e Barak a supporto della punta. Già, la punta: è qui che Juric non ha ancora deciso a chi consegnare la maglia. Il favorito appare Di Carmine, ma l’allenatore potrebbe anche decidere di far partire dall’inizio Colley o Favilli.

La situazione dell’ Udinese prima dell’incontro con l’ Hellas Verona

Se in casa del Verona il ballottaggio è uno solo, in Friuli ce ne sono alcuni per Gotti. Partiamo dalle certezze: Musso tra i pali, Walace e De Paul a centrocampo con Coulibaly rientrato dal prestito al Trapani, davanti Lasagna e Okaka. La difesa è tutta da definire, a parte Becao: Samir in vantaggio su Nuytinck che è in dubbio, mentre De Maio potrebbe essere preferito a un Troost-Ekong che potrebbe anche partire. Anche per gli esterni qualche dubbio da sciogliere. Ouwejan e Molina potrebbero essere preferiti per motivi di condizione a Zeegelaar e Stryger Larsen.

 

Previsione scommesse Hellas Verona – Udinese con Lottomatica.it: Vittoria Udinese. Il bookmaker preso da noi in esame favorisce solo di un’incollatura gli ospiti conoscendo le difficoltà che spesso le squadre di Juric hanno dimostrato nei confronti della compagine friulana. È comunque la cosiddetta gara da tripla, come dimostra il confronto con gli altri bookie che qui sotto prendiamo in considerazione.

Il confronto con altre quote * scommesse per Hellas Verona – Udinese

Quote Eurobet.it

Vittoria Hellas Verona: 2,75
Pareggio: 3,10
Vittoria Udinese: 2,75

Quote William Hill.it

Vittoria Hellas Verona: 2,75
Pareggio: 3,10
Vittoria Udinese: 2,75

*(Quote del 26.09.2020 alle 12.00)

football line

Pronostico Napoli – Genoa Quote scommesse Serie A*

Napoli – Genoa Quote scommesse Serie A*
Napoli 1,32/ pareggio 5,50/ Genoa 8,50
Data: 27 settembre 2020 – 18.00 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Napoli – Genoa

Hanno vinto entrambe nella prima gara, Napoli e Genoa, di fronte al “San Paolo” alle 18.00 di domenica 27 settembre 2020 nella seconda giornata del campionato di Serie A 2020-2021. Le ambizioni di campionato dovrebbero essere diverse, ma solo il campo stabilirà ovviamente le gerarchie. Di certo è che la squadra di Rino Gattuso, dopo il buon esordio di Parma (2 a 0 in trasferta) cerca continuità, mentre gli avversari hanno dilagato con il neopromosso Crotone (4 a 1).

I precedenti di Napoli – Genoa

I precedenti dicono che il Genoa non vince il confronto diretto dal 2012 e non espugna lo stadio di Fuorigrotta addirittura dal 2009. È però altrettanto vero che ha pareggiato le ultime due partite disputate a Napoli, anche se nel precedente più recente, a Marassi, ha subito un 1-2. I precedenti in A sono 96, di cui la metà esatta disputati al “San Paolo” e il Napoli è davanti: nel conto complessivo 37 vittorie partenopee contro 25, con 34 pareggi, considerando solo le partite disputate tra le mura amiche, i successi sono 26 contro i 7 genoani, mentre 15 volte la partita è terminata con la X.

La situazione del Napoli prima dell’incontro con il Genoa

Molti dubbi di formazione per Gattuso. Tra i pali Ospina è in ballottaggio con Meret, la difesa appare abbastanza blindata con Manolas e Koulibaly centrali e sulle fasce Di Lorenzo e Mario Rui. Conferme a centrocampo per Demme in cabina di regia e come mezzeali Fabian Ruiz e Zielinski. In attacco, se Lozano e Insigne sono sicuri del posto, non lo è altrettanto Mertens, insidiato decisamente da Osimhen.

La situazione del Genoa prima dell’incontro con il Napoli

Ottima partenza per la squadra di Rolando Maran, mentre la dirigenza sta trattando per l’arrivo di Balotelli che dovrebbe rinforzare il reparto avanzato, anche se la recente esperienza di Brescia non gioca certo a suo favore, considerati poi i rapporti non idilliaci di fronte a presidenti considerati “vulcanici”.

Nella formazione anti-Napoli, cambierà qualcosa rispetto a quella che ha giocato nell’esordio. Punti fermi dovrebbero essere Badelj in regia, affiancato da Lerager e Zajc con Ghiglione e Zappacosta esterni, e in attacco Destro e Pandev. Davanti al portiere Marchetti (Perin è in isolamento perché positivo al Covid-19), difesa a tre con Biraschi, Goldaniga e Masiello.

 

Previsione scommesse Napoli – Genoa con Lottomatica.it: Vittoria Napoli. Squadra di casa favoritissima per quanto riguarda i pronostici, per fattore campo e qualità tecnica.

Il confronto con altre quote * scommesse per Napoli – Genoa

Quote Eurobet.it

Vittoria Napoli: 1,32
Pareggio: 5,50
Vittoria Genoa: 9,00

Quote Unibet.it

Vittoria Napoli: 1,32
Pareggio: 5,60
Vittoria Genoa: 9,00

*(Quote del 26.09.2020 alle 11.00)

football line

Pronostico Spezia – Sassuolo Quote scommesse Serie A*

Spezia – Sassuolo  Quote scommesse Serie A*
Spezia 4,80/ pareggio 4,00/ Sassuolo 1,68
Data: 27 settembre 2020 – 12.30 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Spezia – Sassuolo

La partita dell’ora di pranzo della seconda giornata del campionato di Serie A 2020-2021, vede all’esordio della massima serie il neopromosso Spezia, opposto al Sassuolo provinciale di lusso che però nella sua prima gara ha colto solo un pareggio casalingo contro il Cagliari dell’ex Di Francesco. Lo stadio è l’ “Alberto Picco” nella città ligure, si gioca alle 12.30 di domenica 27 settembre 2020.

I precedenti di Spezia – Sassuolo

Ovviamente non ci sono precedenti nella massima serie, ma qualcosa c’è in Coppa Italia e in B: nel torneo cadetto le due formazioni si sono incrociate nella stagione 2012-13, in Coppa invece ci sono due precedenti nel 2017 e lo scorso anno: tutte vittorie del Sassuolo.

La situazione dello Spezia prima dell’incontro con il Sassuolo

Un supplemento di riposo avendo concluso la stagione in ritardo, con la vittoria dei playoff nella finale con il Frosinone, che ha consentito agli “Aquilotti” il salto in A dopo aver concluso al terzo posto la stagione regolare, alle spalle di Benevento e Crotone. Adesso inizia l’avventura in Serie A, dopo averla cercata fortemente per anni, non sempre con campionati brillanti. Obiettivo promozione raggiunto e adesso ovviamente si punta prima di tutto alla salvezza con una formazione quasi totalmente rivoluzionata rispetto a quella che ha conquistato il salto di categoria.

L’allenatore Vincenzo Italiano non disporrà degli squalificati Maggiore e Terzi. Nel 4-3-3, davanti al portiere Zoet, in difesa potrebbe essere subito schierato Chabot con Erlic, esterni Sala e Dell’Orco. In mediana Ricci in cabina di regia con mezzeali Bartolomei e Mora, davanti Gyasi, Galabinov e Agudelo.

La situazione del Sassuolo prima dell’incontro con lo Spezia

Un pareggio interno con il Cagliari, e una formazione in emergenza dato che sono molti gli indisponibili per De Zerbi: Magnanelli, Rogerio, Romagna e Raspadori tutti infortunati, più Boga e il non ancora tesserato Schiappacasse, bloccati dal Covid. Dunque saranno molte le conferme rispetto alla formazione della gara di esordio. Le chiavi dell’attacco saranno sempre affidate a Caputo, dietro il quale agiranno Defrel, Berardi e uno tra Haraslin e Traoré.

Previsione scommesse Spezia – Sassuolo con Lottomatica.it: Vittoria Sassuolo. Squadra ospite nettamente favorita per la sua esperienza nella massima serie, per la sua intensità, e per il fatto che gli avversari sono anche alla loro prima partita di campionato, oltre che al debutto in A.

Il confronto con altre quote * scommesse per Spezia – Sassuolo

Quote Eurobet.it

Vittoria Spezia: 4,90
Pareggio: 4,00
Vittoria Sassuolo: 1,68

Quote Unibet.it

Vittoria Spezia: 4,90
Pareggio: 4,00
Vittoria Sassuolo: 1,68

*(Quote del 26.09.2020 alle 10.30)

football line

Pronostico Milan – Bologna Quote scommesse Serie A*

Milan – Bologna  Quote scommesse Serie A*
Milan 1,58/ pareggio 4,30/ Bologna 5,25
Data: 21 settembre 2020 – 20.45 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Milan – Bologna

In attesa dei tre recuperi fissati per il 30 settembre, è Milan – Bologna a chiudere la prima giornata del campionato di Serie A 2020-2021, giocandosi alle 20.45 di lunedì 21 settembre 2020, nel primo “Monday night” della stagione calcistica, allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano. I due allenatori, Stefano Pioli e Sinisa Mihajlovic, sono anche ex della formazione avversaria, e questo è un aspetto da non sottovalutare nella voglia di cominciare bene.

I precedenti di Milan – Bologna

I felsinei non battono il Milan da dieci gare, l’ultima volta fu un 1 a 0 proprio a San Siro il 6 gennaio 2016, al quale seguirono due vittorie esterne della squadra rossonera con il medesimo risultato. Tre vittorie negli ultimi scontri diretti per i “Diavoli”, quattro consecutive negli scontri diretti casalinghi. L’ultima volta, sempre a Milano, lo scorso 18 luglio, i padroni di casa si sono imposti con un secco 5 a 1. In Serie A questo è un confronto storico, con 144 precedenti di cui 72 in casa del Milan, che domina con 68 vittorie contro 38 del Bologna e altrettanti pareggi, mentre a San Siro i confronti vinti dalla formazione rossonera sono stati 42 contro i 13 di quella emiliana, mentre 17 volte la partita si è conclusa con una X.

La situazione del Milan prima dell’incontro con il Bologna

Avere battuto lo Shamrock nei preliminari di Europa League è un ottimo aiuto psicologico per la formazione di Pioli, che riparte con l’obiettivo evidentemente di rilanciarsi tra le grandi, facendo meglio della passata stagione. Sicuro il rientro di Rebic, che era squalificato in ambito UEFA, mentre a centrocampo questa volta Tonali dovrebbe partire dalla panchina, con Kessie e Bennacer titolari. Davanti, come sempre, Ibrahimovic affiancato da Calhanoglu e Castillejo, mentre in difesa mancano gli infortunati Conti, Romagnoli e Musacchio. Assente anche Leao, positivo al Covid.

La situazione del Bologna prima dell’incontro con il Milan

Un paio di amichevoli con il FeralpiSalò e con l’Entella, una condizione non ottimale da recuperare in tempo per l’inizio della stagione. Il gruppo è comunque collaudato, con l’arrivo di De Silvestri dal Torino che porterà Tomiyasu a diventare difensore centrale con Danilo, davanti al portiere Skorupski, mentre sulla fascia sinistra agirà Dijks. Medel squalificato, in mediana a fare da filtro saranno quasi certamente Dominguez e Schouten, mentre alle spalle di Rodrigo Palacio terminale offensivo agiranno sulla trequarti Orsolini, Soriano e Barrow.

Previsione scommesse Milan – Bologna con Lottomatica.it: Vittoria Milan. Chiaramente il favore del pronostico è per la formazione di casa, che tra l’altro grazie ai preliminari di Europa League è già in clima competizione.

Il confronto con altre quote * scommesse per Milan – Bologna

Quote Eurobet.it

Vittoria Milan: 1,55
Pareggio: 4,35
Vittoria Bologna: 5,70

Quote Unibet.it

Vittoria Milan: 1,57
Pareggio: 4,40
Vittoria Bologna: 5,40

*(Quote del 20.09.2020 alle 23.10)

football line

Pronostico Juventus – Sampdoria Quote scommesse Serie A*

Juventus – Sampdoria  Quote scommesse Serie A*
Juventus 1,28/ pareggio 6,00/ Sampdoria 9,50
Data: 20 settembre 2020 – 20.45 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Juventus – Sampdoria

Grazie al via libera governativo, la Juventus approfitta subito e apre lo Stadium a un migliaio di spettatori, ospiti degli sponsor. Quindi Juventus – Sampdoria, partita valida per la prima giornata del campionato di Serie A 2020-2021, avrà il pubblico, sia pure in misura limitata e con tutti gli accorgimenti obbligatori per la sicurezza in tempo di emergenza-Covid. L’esordio assoluto da allenatore, entrato dalla porta principale, per il “predestinato” Andrea Pirlo, che di fronte avrà, viceversa, un ex che è dal canto suo uno dei mister più esperti attualmente presenti nel mondo del calcio anche internazionale, vale a dire Claudio Ranieri. Si gioca dunque all’ “Allianz Stadium” alle 2045 di domenica 20 settembre 2020.

I precedenti di Juventus – Sampdoria

In casa juventina la Samp non vince da sette gare, l’ultima volta fu nel 2015, e perde da cinque. Solo due mesi fa l’ultima sfida, con Sarri sulla panchina juventina, e il successo per 2 a 0 grazie alle reti di Cristiano Ronaldo e Bernardeschi. Le cifre sono schiaccianti: su 124 confronti complessivi in Serie A, di cui 62 giocati a Torino, la Juventus ne ha fatti propri 61, 38 dei quali in casa, contro i 26 doriani, dei quali soltanto cinque in trasferta.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con la Sampdoria

Tutti i riflettori per Pirlo, il “Maestro” che da parte della dirigenza juventina e a quanto pare anche dalla stampa specializzata gode di una enorme apertura di credito, legata alla sua grandezza come calciatore. Ma sono due attività diverse, e lo stesso allenatore blasonato ma totalmente esordiente sa benissimo che queste aperture andranno poi confermate sul campo, e che solo allora potrà eventualmente definirsi un “predestinato” come lo ha definito Andrea Agnelli. Di certo, da subito, la Juventus vuole vincere: ce l’ha nel Dna, che Pirlo conosce peraltro benissimo e dovrà trasmettere alla squadra, in questo aiutato e supportato dalla “vecchia guardia”, ossia gli ex compagni ancora in organico, come Buffon, che è anche campione del mondo come lui, Bonucci e Chiellini.

La prima Juventus targata Andrea Pirlo dovrebbe giocare con la difesa a tre. Il modulo dovrebbe essere un 3-5-2 con in attacco ovviamente CR7 e il neoacquisto Kulusevski data l’assenza di Dybala infortunato. Ma lo svedese sa benissimo che alla Juve non si è titolari per elezione, e quindi non potrà strepitare quando partirà dalla panchina, come ha fatto in nazionale… Davanti al portiere Szczesny, alla destra di Bonucci e Chiellini ci sarà Danilo, esterni Cuadrado e De Sciglio al posto di un Alex Sandro seriamente infortunato, in regia Bentancur, le mezzeali Ramsey e Rabiot.

 

La situazione della Sampdoria prima dell’incontro con la Juventus

Il confermato Ranieri, peraltro un ex, tenterà un altro miracolo, come quello della salvezza ottenuta con una grande rincorsa nella passata stagione. Pesa l’assenza di Manolo Gabbiadini, indisponibile come Bahlouli, Belec, Prelec e Rocha oltre agli squalificati Askildsen e Palumbo. Il modulo sarà un 4-4-2. Tra i pali Audero, Yoshida e Tonelli al centro della difesa, sulle fasce Bereszynski e Augello. In mediana Thorsby ed Ekdal, con esterni alti Depaoli e Jankto, in attacco Bonazzoli e l’altro atteso ex Fabio Quagliarella.

Previsione scommesse Juventus – Sampdoria con Lottomatica.it: Vittoria Juventus. Pubblico, anche se limitato, dunque fattore campo, e precedenti consentono un’ampia apertura di credito nei confronti di Andrea Pirlo al suo esordio assoluto da allenatore. Anche se di fronte c’è uno dei più esperti in assoluto sotto questo profilo, ma Ranieri non ha Cristiano Ronaldo.

Il confronto con altre quote * scommesse per Juventus – Sampdoria

Quote Eurobet.it

Vittoria Juventus: 1,28
Pareggio: 5,70
Vittoria Sampdoria: 11,00

Quote Unibet.it

Vittoria Juventus: 1,28
Pareggio: 5,80
Vittoria Sampdoria: 10,50

*(Quote del 19.09.2020 alle 22.10)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.