Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Sampdoria

In questa pagina trovate articoli riguardanti Sampdoria.
football line

Pronostico Sassuolo – Sampdoria Quote scommesse Serie A

Sassuolo – Sampdoria Quote scommesse*
Sassuolo 2,37/ pareggio 3,20/ Sampdoria 3,00
Data: 16 marzo 2019 – 15:00 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Sassuolo – Sampdoria

Una squadra che non vince da sei partite contro una che deve riprendere il treno per l’ Europa, che rischia di avere irrimediabilmente perduto. Sassuolo – Sampdoria, partita di cui presentiamo quote e pronostico, si gioca al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia alle 15.00 di sabato 16 marzo 2019, per la ventottesima giornata, nona di ritorno del campionato di calcio di Serie A 2018-2019.  Arbitro l’aquilano Federico Dionisi, per il VAR Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli.

I precedenti di Sassuolo – Sampdoria

Cominciamo dalla partita di andata, giocata il 22 ottobre 2018 e terminata zero a zero. In tutto sono 15 i precedenti tra A e B, e prevalgono i pareggi, che sono sette, mentre gli emiliani hanno vinto cinque volte e la Samp 3. Considerando le sette partite disputate in Emilia, cinque delle quali in A, solo due sono state vinte dal Sassuolo e una dalla squadra ligure. Cinque volte la gara è terminata in parità, compresi i due scontri diretti giocati nel torneo cadetto.

Se invece vogliamo considerare tutti i confronti disputati nella massima serie, questi sono undici, dal 2013 fino ai giorni nostri: cinque vittorie dei “Neroverdi”, due dei “Blucerchiati”, quattro pareggi.

La situazione del Sassuolo prima della partita con la Sampdoria

Il momento non è drammatico, ma certamente serio, perché il Sassuolo, come si diceva in fase di introduzione, non riesce più a vincere una gara dal 26 gennaio, quando aveva inflitto un pesante 3 a 0 al Cagliari. Da allora, tre sconfitte ed altrettanti pareggi, tra cui quello importante del turno precedente con il Napoli, un 1 a 1 con una notizia positiva, e cioè il ritorno al gol da parte di Domenico Berardi che ha interrotto un digiuno che durava ormai da nove gare, e oltretutto contro la Samp è andato a segno tre volte. È dunque principalmente una crisi di risultati, perché anche contro i partenopei la squadra è apparsa in salute. La seconda partita consecutiva in casa è dunque una grande occasione per gli uomini di De Zerbi.

Rientra dalla squalifica Consigli, ancora problemi per Brignola e Marlon, quindi in gran parte dovrebbe essere confermata la formazione anti-Napoli, ma con un ritorno alla difesa a quattro. Un 4-3-3 nel quale, davanti a Consigli, come coppia centrale difensiva dovrebbe essere confermata quella composta da Demiral e ovviamente Ferrari, laterali Lirola e Rogerio, in mediana Locatelli dovrebbe affiancare Duncan e Magnanelli, mentre l’attacco dovrebbe essere sempre composto da Berardi, Djuricic e Boga.

La situazione della Sampdoria prima della partita con il Sassuolo

Giocare bene e perdere contro una squadra che gioca addirittura meglio, anche se a fare notizia sono state più le intemperanze dell’allenatore atalantino. Nello scontro diretto in chiave Europa League i bergamaschi sono riusciti a espugnare il “Ferraris”, staccando la Samp di cinque punti. In realtà le speranze di conquistare il sesto posto non sono ancora tramontate, ma bisogna fare punti e Marco Giampaolo lo sa benissimo.

Oltretutto ci sono problemi sulla trequarti, dato che Saponara e Caprari non sono disponibili e Ramirez ancora in dubbio. Si proverà a recuperarlo in extremis, altrimenti probabilmente verrà avanzato Praet. L’alternativa è Defrel, che però domenica scorsa è stato protagonista di una scorribanda notturna con incidente e patente ritirata, un caso che comunque la società ha voluto ridimensionare. Da capire tuttavia se il tecnico lo schiererà dal primo minuto.

Il modulo sarà il 4-3-1-2, la formazione, se Ramirez ci sarà, vedrà davanti al portiere Audero, Andersen e Colley come centrali difensivi, sulle fasce Bereszynski e Murru, Ekdal regista, in mediana con Praet e Linetty, Ramirez dietro Quagliarella e Gabbiadini.

Probabilità* di scommesse interessanti per Sassuolo – Sampdoria con Bet365

Vittoria Sassuolo: 2,37
Pareggio: 3,20
Vittoria Sampdoria: 3,00

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 9,50
Over 5,5: 15,00
Over 3,5 Primo Tempo: 23,00
Asian Handicap -1,5, -2  1: 6,40
Asian Handicap +1, +1,5  2: 5,75
Asian Handicap +1,5  2: 6,25
Primo Tempo/Finale 1/2, 2/1: 29,00

Previsione scommesse Sassuolo – Sampdoria con Bet365Vittoria Sassuolo. Anche sulla scorta dei precedenti, dovrebbe prevalere il fattore campo, anche se Quagliarella è un’ insidia per ogni area di rigore avversaria. C’è tuttavia da mettere sul tavolo la minicrisi di risultati dei “Neroverdi” che ormai non vincono da sei gare. Anche per questo le quote sono abbastanza ravvicinate.

Qui il confronto con un altro bookie, che quota allo stesso modo il pareggio e il successo esterno:

Quote* scommesse per Sassuolo – Sampdoria con Bwin

Vittoria Sassuolo: 2,50
Pareggio: 3,10
Vittoria Sampdoria: 3,10

(Quote del 14.03.2019 alle 22.10)

football line

Pronostico Inter – Sampdoria Quote scommesse Serie A

Inter – Sampdoria Quote scommesse*
Inter 1,61/ pareggio 3,75/ Sampdoria 6,00
Data: 17 febbraio 2019 – 18:00 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Inter – Sampdoria

L’ex più atteso, probabilmente, non ci sarà, ufficialmente per problemi fisici. Ci riferiamo ovviamente a Mauro Icardi, in rotta di collisione con l’Inter che affronta la Sampdoria domenica 17 febbraio 2019 alle 18.00, allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano. Vi presentiamo quote e pronostico di questa partita valida per la ventiquattresima giornata, quinta di ritorno del campionato di calcio di Serie A 2018-2019. Arbitro Daniele Doveri della sezione di Roma 1, per il VAR designato Gianpaolo Calvarese di Teramo.

I precedenti di Inter – Sampdoria

L’ Inter aveva vinto di misura la gara di andata (1-0) al “Ferraris” il 22 settembre 2018. I precedenti complessivi ufficiali sono 136, dominati dai “Nerazzurri” con 71 vittorie contro 23, mentre i pareggi sono 42, Il 3 aprile 2017 l’ultimo successo doriano a Milano, con vittoria per 2 a 1, reti di Schick e Quagliarella su rigore, dopo l’iniziale vantaggio interista con D’Ambrosio.

La situazione dell’ Inter prima della partita con la Sampdoria

La grande incognita è rappresentata dal caso Icardi. Poco da dire: pugno di ferro della società, un messaggio molto duro e chiaro che tuttavia il giocatore e la moglie-procuratrice sembrano non aver compreso, la prospettiva sempre più possibile di un addio in estate, ma a condizione che arrivi una squadra con una proposta economica convincente per la società.

L’arrivo di Giuseppe Marotta sembra avere cambiato decisamente le dinamiche, fino a giungere a decisioni prima inattese, come quella di togliere la fascia di capitano all’argentino e darla al portiere Samir Handanovic, personaggio rappresentativo della squadra e che preferisce in assoluto il campo ai riflettori o ai social. Chi conosce l’ambiente interista afferma che le ultime vicende abbiano creato problemi nello spogliatoio. Probabilmente non tutti i mali dell’ Inter sono ascrivibili a questa situazione, ma la società spera, avendo messo un punto fermo, di avere almeno rimosso questo problema.

Con Lautaro Martinez al posto di Icardi che aveva rifiutato la convocazione, in Europa League l’Inter ha battuto solo grazie a un rigore dell’altro attaccante argentino il Rapid Vienna nell’andata dei sedicesimi di finale, e quindi dovrà fornire una prestazione convincente nel ritorno in casa, sperando anche che la questione dell’ ex capitano sia nel frattempo definitivamente archiviata.

In campionato, lo ricordiamo, l’Inter è reduce da un successo di misura a Parma (1 a 0), ed è terzo in classifica, a nove punti dal Napoli secondo e a quattro dal Milan quarto. Molto difficile dunque che contro la Sampdoria si veda in campo Icardi, lo ripetiamo un ex, e si può ipotizzare il consueto 4-2-3-1 di Luciano Spalletti con il capitano Handanovic tra i pali, difensori centrali de Vrij e Skriniar, terzini D’Ambrosio e Dalbert, in mediana Vecino e Brozovic (ma scalpitano Gagliardini e Joao Mario), sulle fasce Politano e Perisic, Nainggolan alle spalle di Lautaro terminale offensivo.

La situazione della Sampdoria prima della partita con l’ Inter

La Sampdoria e il suo esperto bomber Fabio Quagliarella, sapranno approfittare dei problemi dell’ Inter per ripeter l’exploit di due anni fa? Difficile dirlo, certamente non è un grande momento per i “Blucerchiati” che vengono da due sconfitte consecutive, quella di Napoli e quella sorprendente con il Frosinone appena battuto dalla Juventus e sempre penultimo.

Per la Samp, al momento, nono posto in classifica, un poco più distante dai posti riservati alle Coppe Europee. I punti sono 33, cinque in meno della Roma che è sesta a pari lunghezze ma miglior differenza reti rispetto alla Lazio, e peggiore dell’ Atalanta quinta.

Murru rientra dalla squalifica, qualche ballottaggio per il tecnico Marco Giampaolo che dovrebbe mettere in campo un 4-3-1-2: Audero il portiere, Andersen e Colley al centro della difesa, laterali Bereszynski e Murru, in mediana Ekdal in cabina di regia con Praet e Linetty, Ramirez favorito come trquartista su Saponara, mentre in attacco, al fianco di Quagliarella, Defrel dovrebbe essere preferito a Gabbiadini.

Probabilità* di scommesse interessanti per Inter – Sampdoria con Bet365

Vittoria Inter: 1,61
Pareggio: 3,75
Vittoria Sampdoria: 6,00

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 11,00
Over 6,5: 23,00
Over 4,5 Secondo Tempo: 26,00
Asian Handicap -2,5 -3  1: 6,25
Asian Handicap +0,5  2: 5,90
Primo Tempo/Finale 2/1: 21,00
Primo Tempo/Finale 1/2: 41,00

Previsione scommesse Inter – Sampdoria con Bet365Vittoria Inter. I bookmaker, a quanto pare, credono che la vicenda Icardi incida poco sul rendimento della compagine nerazzurra, data largamente favorita per il successo finale di questa partita. C’è evidentemente da capire quanto l’Inter realmente riuscirà a mettere fuori dal campo le vicende di cui si è parlato e si parla in questi giorni, come probabilmente spera la dirigenza.

Qui il confronto con un altro bookie:

Quote* scommesse per Inter – Sampdoria con SNAI

Vittoria Inter: 1,60
Pareggio: 3,85
Vittoria Sampdoria: 6,00

(Quote del 15.02.2019 alle 22.30)

football line

Pronostico Sampdoria – Udinese Quote scommesse Serie A

Sampdoria – Udinese Quote scommesse*
Sampdoria 1,90/ pareggio 3,50/ Udinese 4,20
Data: 26 gennaio 2019 – 18:00 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Sampdoria – Udinese

Due squadre in posizione ben diversa di classifica, una che punta verso l’Europa, giocandosela ad armi pari con molte altre squadre, l’altra invece che deve guardarsi le spalle dalle immediate concorrenti nella lotta per la salvezza. Allo stadio “Luigi Ferraris” la Sampdoria ospita l’Udinese. Vi presentiamo quote e pronostico di questa partita, in programma alle 18.00 di sabato 26 gennaio 2019 per la seconda giornata di ritorno, ventunesima da calendario per il campionato di Serie A 2018-2019. Il confronto di andata fu vinto di misura dalla squadra friulana per 1 a 0.

La partita sarà diretta da Davide Massa di Imperia, al VAR Fabrizio Pasqua di Tivoli. I precedenti in Liguria sono 37, con la Sampdoria che domina il conto delle vittorie: 18 contro le 5 dell’ Udinese, mentre i pareggi sono 14.

La situazione della Sampdoria prima della partita con l’ Udinese

Un pareggio combattuto e rocambolesco a Firenze nel turno precedente, subendo però il gol del 3 a 3 in pieno recupero e in superiorità numerica. Agrodolce la prima di ritorno, per una squadra che resta comunque in piena lotta per l’Europa: la Samp è attualmente all’ottavo posto con 30 punti, due in meno della Lazio sesta. La squadra di Marco Giampaolo è assolutamente in corsa per ottenere il proprio obiettivo stagionale, e di fronte c’è un’avversaria abbordabile, che come vedremo ha vinto fuori casa solo una volta in questa stagione. Fabio Quagliarella rimane sempre il principale riferimento in attacco, tanto che qualcuno vorrebbe che per lui, a scapito dell’età, si riaprissero le porte della nazionale. Da correggere qualcosa in difesa, dato che ultimamente i “Blucerchiati” stanno subendo un po’ troppo.

Senza lo squalificato Ramirez e gli infortunati Caprari e Sala, davanti al portiere Audero il 4-3-1-2 della Samp dovrebbe rivedere Bereszynski terzino destro, Murru invece a sinistra, centrali difensivi Andersen e Tonelli, Ekdal in cabina di regia, mezzeali Praet e Linetty, trequartista Saponara, davanti sicuro ovviamente Quagliarella, al suo fianco Defrel favorito su Gabbiadini.

La situazione dell’ Udinese prima della partita con la Sampdoria

Non si sta mettendo benissimo per l’Udinese, reduce da una sconfitta interna con il Parma. Solo quattro partite vinte quest’anno, dieci perse e sei pareggiate. Cifre non buone per una squadra che ha sempre combattuto, ma in passato ci aveva abituato a ben altro. Non era evidentemente soltanto un problema di allenatore, anche se certamente Davide Nicola conosce meglio il calcio italiano rispetto all’ azzardo-Velazquez.

Qualche innesto è arrivato dal mercato ma certo bisogna invertire la tendenza, essendo i “Bianconeri” firulani quindicesimi a 18 lunghezze, a pari punti con la Spal che ha peggior differenza reti, e con un distacco minimo (quattro punti) sul Bologna terzultimo. Ci sarà da combattere fino alla fine, insomma.

Tra l’altro, a proposito di innesti, dovrebbe partire titolare l’ex Okaka, in vantaggio su Lasagna come unica punta nel 3-5-1-1, con De Paul alle sue spalle. Rientrano dalla squalifica Mandragora e Pussetto, ma solo il primo dovrebbe essere negli undici che inizieranno la gara. Ricapitolando: Musso tra i pali, in difesa Opoku, Nuytinck, e Troost-Ekong, esterni Larsen e D’Alessandro che dovrebbe essere preferito al nuovo arrivo Zeegelaar, Behrami in cabina di regia, mezzeali Fofana e Mandragora, come detto De Paul alle spalle di Okaka.

Probabilità* di scommesse interessanti per Sampdoria – Udinese con Bet365

Vittoria Sampdoria: 1,90
Pareggio: 3,50
Vittoria Udinese: 4,20

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Over 5,5: 15,00
Primo tempo Over 35: 23,00
Asian Handicap -2, -2,5  1: 7,00
Primo Tempo/Finale 1/2: 41,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 23,00

Previsione scommesse Sampdoria – Udinese con Bet365Vittoria Sampdoria. Tutto va verso un successo della squadra di casa: fattore campo, classifica, precedenti al “Ferraris” e un ‘Udinese che non si è finora mostrata squadra da trasferta, avendo vinto in questo campionato solo una partita fuori casa, a Verona con il Chievo.

Qui il confronto con un altro bookie:

Quote* scommesse per Sampdoria – Udinese con Unibet

Vittoria Sampdoria: 1,85
Pareggio: 3,45
Vittoria Udinese: 4,50

(Quote del 24.01.2019 alle 22.00)

football line

Pronostico Fiorentina – Sampdoria Quote scommesse Serie A

Fiorentina – Sampdoria Quote scommesse*
Fiorentina 1,80/ pareggio 3,60/ Sampdoria 4,50
Data: 20 gennaio 2019 – 15:00 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Fiorentina – Sampdoria

Due squadre in diretta concorrenza per accedere alla zona Champions-Europa League della classifica si affrontano nella ventesima giornata e prima di ritorno del campionato di Serie A 2018-2019. Lo scontro diretto è tra la decima e la settima, staccate di soli tre punti in classifica: Fiorentina e Sampdoria si affrontano allo stadio “Artemio Franchi” alle 15.00 di domenica 20 gennaio 2019. All’andata avevano pareggiato 1 a 1. L’arbitro sarà Marco Di Bello di Brindisi, mentre per il VAR è stato designato Doveri.

Sarà il sessantesimo confronto diretto in A giocato a Firenze, il 120° in assoluto sempre nella massima serie. La Fiorentina ha vinto 29 match casalinghi, perdendone 9 e pareggiandone 21. La squadra toscana è davanti anche nel conto totale, con 41 gare vinte contro le 34 della Sampdoria, ma qui dominano i pareggi, in tutto 44.

La situazione della Fiorentina prima della partita con la Sampdoria

La Fiorentina ha finora avuto un andamento abbastanza incerto, che spera di avere superato con la pausa di gennaio, nella quale ha colto un importante successo a Torino contro i “Granata”, qualificandosi per i quarti di finale di Coppa Italia, anche se a sbloccare la partita è stato Federico Chiesa solo nell’ultima parte della gara, probabilmente anche grazie ai demeriti degli avversari.

In ogni caso, sperando che Simeone torni a segnare come in passato, la squadra di Stefano Pioli adesso ha aggiunto nella sua rosa un elemento come Muriel – ex di turno –  che conosce bene il nostro campionato e può fare la differenza anche a livello tattico. Nell’ultima di andata, i “Viola” hanno pareggiato 0 a 0 al “Ferraris” con il Genoa, risultato utile che è servito a ridare morale dopo la sconfitta interna con il Parma. Ma adesso occorre ripartire e disputare un buon girone di ritorno, se si vuole puntare all’Europa, obiettivo possibile in una classifica come quella della A di quest’anno.

Recuperati Vitor Hugo e Gerson, mentre Muriel dovrebbe partire titolare in attacco. Pioli potrebbe schierare un 3-5-2, arretrando Chiesa come esterno di centrocampo, in modo tale da poter utilizzare davanti sia l’ex sampdoriano che Simeone. Dunque, davanti al portiere Lafont, difesa composta da Milenkovic, Pezzella e Vitor Hugo, esterni Chiesa e Biraghi, Veretout regista, mezzeali Gerson e Benassi, davanti appunto Simeone e Muriel.

La situazione della Sampdoria prima della partita con la Fiorentina

Anche dopo l’arrivo di Gabbiadini, che probabilmente partirà dalla panchina, l’uomo da temere maggiormente nella squadra di Marco Giampaolo resta Fabio Quagliarella, un giocatore che non sente l’usura del tempo e che continua ad avere mercato, anche se i tifosi doriani possono stare tranquilli, almeno fino al termine della stagione.

I “Blucerchiati” sono stati eliminati dal Milan in Coppa Italia, ma soltanto ai supplementari e per una doppietta di Patrick Cutrone, che era entrato proprio nell’overtime ed era più fresco rispetto agli altri giocatori in campo. Prima della pausa di campionato c’era stata la sconfitta allo “Stadium” con la Juventus, una sorta di “dazio” da pagare per quasi tutte le squadre, che ha interrotto una striscia di sei partite senza sconfitte. La squadra è a un solo punto dalla Roma sesta, quindi a un passo dalla zona dell’ Europa, quest’anno molto affollata, e con il serissimo rischio che tre posti in Champions siano già prenotati da Juventus, Napoli e Inter, e che quindi gli altri si debbano contendere tre posizioni, per le quali c’è un certo affollamento.

Pochi i cambiamenti nella formazione titolare: torna Andersen in difesa, mentre Jankto potrebbe prendere il posto di Linetty, fuori per una botta alla caviglia sinistra. Caprari favorito su Gabbiadini e Defrel per affiancare Quagliarella in attacco. Il modulo è un 4-3-1-2: Audero il portiere, difensori centrali Andersen e Tonelli favorito su Colley, laterali difensivi Sala e Murru, Ekdal il regista, con lui in mediana Jankto e Praet, Ramirez trequartista dietro Quagliarella e Caprari.

Probabilità* di scommesse interessanti per Fiorentina – Sampdoria con Bet365

Vittoria Fiorentina: 1,80
Pareggio: 3,60
Vittoria Sampdoria: 4,50

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 11,00
Over 6,5: 26,00
Secondo tempo Over 4,5: 26,00
Asian Handicap -2,5  1: 6,40
Primo Tempo/Finale 1/2: 41,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 23,00

Previsione scommesse Fiorentina – Sampdoria con Bet365Vittoria Fiorentina. La pausa di campionato dovrebbe aver fatto bene alla squadra di Pioli, che ha avuto un innesto importante in Muriel. Il fattore campo potrebbe privilegiarla.

Qui il confronto con un altro bookie:

Quote* scommesse per Fiorentina – Sampdoria con Unibet

Vittoria Fiorentina: 1,81
Pareggio: 3,70
Vittoria Sampdoria: 4,40

(Quote del 18.01.2019 alle 19.50)

football line

Pronostico Sampdoria – Milan Quote scommesse Coppa Italia

Sampdoria – Milan Quote scommesse*
Sampdoria 2,75/ pareggio 3,50/ Milan 2,40
Data: 12 gennaio 2019 – 18:00 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Sampdoria – Milan

È sicuramente una delle partite più interessanti di questi ottavi di finale di Coppa Italia , anche perché vede impegnate due squadre di Serie A, tra l’altro alle prese con il medesimo obiettivo di campionato, ossia un posto in Europa. Peraltro, da regolamento, la sede di questo confronto, che come gli altri si svolge su partita unica con eventuali supplementari e rigori, è stata sorteggiata. Dunque Sampdoria – Milan si gioca allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova, alle 18.00 di sabato 12 gennaio 2019. L’arbitro sarà Fabrizio Pasqua di Tivoli, con Massimiliano Irrati al VAR.

Sei i precedenti a Marassi in Coppa Italia, cinque dei quali vinti dal Milan, uno solo dalla Samp, ma si è trattato della finale di ritorno disputata il 3 luglio 1985, seguita peraltro a quella di andata vinta sempre dai “Blucerchiati” a San Siro. Erano gli anni di Vialli e Mancini, allenatore Eugenio Bersellini. Fu il primo trofeo della Sampdoria del presidente Paolo Mantovani.

La situazione della Sampdoria prima della sfida con il Milan

Adesso la situazione è diversa. Il presidente è Massimo Ferrero, molto brillante da un punto di vista mediatico, l’allenatore è Marco Giampaolo, tecnico apprezzatissimo. La squadra è al settimo posto in campionato, reduce da una sconfitta con la Juventus, dalla quale i “Blucerchiati” sono comunque usciti con onore. Una battuta d’arresto che interrompeva una serie positiva che durava da sette giornate, con cinque vittorie e due pareggi.

In Coppa Italia, la Samp ha iniziato il suo percorso dai trentaduesimi di finale, battendo di misura la Viterbese, poi la Spal per 2 a 1. Adesso c’è il Milan, cliente difficile, anche se la squadra genovese può giovarsi del sempreverde Quagliarella, che non a caso sembrava interessare anche gli stessi “Rossoneri”. Ma l’attaccante rinnoverà con il proprio club, mentre arriverà in prestito con obbligo di riscatto dal Southampton Manolo Gabbiadini, che torna nella squadra che lo lanciò.

Nella formazione anti-Milan non ci saranno sicuramente Bereszynski e Barreto, alle prese con i programmi di recupero. In campo un 4-3-1-2 con Rafael tra i pali (lasciando rifiatare Audero), Colley e Tonelli centrali difensivi, laterali Sala e Murru, Ekdal in regia, Praet e Litetty mezzeali, Ramirez trequartista dietro Quagliarella e Caprari.

La situazione del Milan prima della sfida con la Sampdoria

Il Milan comincia adesso il suo percorso in Coppa Italia, tra l’altro a pochi giorni dalla disputa della Supercoppa Italiana contro la Juventus. Quindi da una parte occorre pensare ad andare avanti in questo torneo, dove la vincente affronterà chi uscirà dall’ottavo tra Napoli e Sassuolo, dall’altra c’è un trofeo comunque importante, e il confronto diretto con una squadra che quest’anno, davvero, non vuole cedere nulla ed è ampiamente avanti in campionato. In tutto questo, ci sono vari interrogativi al Milan, con i “mal di pancia” di un Higuain strigliato dalla dirigenza, e che per questo non sarebbe insensibile ai richiami del suo vecchio mentore Maurizio Sarri, che lo vorrebbe al Chelsea. Ma non è così facile…

Così come non è facile il mercato del Milan, che rimane sotto la lente di ingrandimento UEFA, e che comunque si è assicurato Paquetà, che potrebbe esordire in questa gara, magari dalla panchina. Quanto alla partita di Coppa, indisponibili Caldara, Biglia, Bonaventura e Strinic, che comunque è nuovamente a disposizione di Gattuso dopo il via libera dello staff medico. Una bellissima notizia, dato che all’ex di turno, dopo questo Mondiale disputato ovviamente con la nazionale croata vicecampione, era stato riscontrato un problema cardiaco che gli ha fatto saltare tutto il girone di andata del campionato di A. Agli assenti occorre aggiungere lo squalificato Calabria.

Se Conti dovrebbe giocare dal primo minuto da laterale destro, a sinistra Laxalt è favorito su Ricardo Rodriguez, Castillejo su Borini mentre davanti sarà ballottaggio totale tra Higuain e Cutrone. Ipotizziamo un 4-2-3-1 con Pepe Reina tra i pali, difesa con Conti, Musacchio, Zapata e Laxalt, in mediana Kessié e Bakayoko, Suso, Calhanoglu e Castillejo alle spalle del “Pipita” o di Cutrone.

Probabilità*  di scommesse interessanti per Sampdoria – Milan con Bet365

Vittoria Sampdoria: 2,75
Pareggio: 3,50
Vittoria Milan: 2,40

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 11,00
Over 5,5: 15,00
Primo tempo/Finale 2/1: 29,00
Primo tempo/Finale 1/2: 26,00

Previsione scommesse Sampdoria – Milan con Bet365: Vittoria Milan. In realtà, il bookmaker in questione propone quote vicinissime tra loro, con una leggerissima preferenza per gli ospiti. È davvero una partita in cui tutto può succedere, compreso il pareggio al termine dei tempi regolamentari, anche se è l’ipotesi ritenuta meno probabile,

Qui il confronto con un altro bookie:

Quote* scommesse per Sampdoria – Milan con Unibet

Vittoria Sampdoria: 2,70
Pareggio: 3,50
Vittoria Milan: 2,50

(Quote del 10.01.2019 alle 23.30)

football line

Serie A, Juventus – Sampdoria: Betfair offre quote maggiorate per i nuovi clienti

Betfair

La 19esima giornata del campionato di Serie A sarà interamente disputata sabato 29 dicembre. Nella partita delle ore 12.30 si troveranno di fronte la Juventus e la Sampdoria, con la “Vecchia Signora” che prima di questo big match ha 21 lunghezze di vantaggio sui  “Blucerchiati”. La Juventus giunge a questo incontro dopo essersi dovuta accontentare il giorno di Santo Stefano di un 2-2 sul campo dell’Atalanta. Cristiano Ronaldo, che secondo i piani di Massimiliano Allegri avrebbe dovuto riposare in panchina a Bergamo, ha siglato la rete del pareggio. Il 22 dicembre la Juventus, con un 1-0 casalingo contro la Roma, aveva inanellato l’ottavo successo in campionato. All’Allianz Stadium arriverà una Sampdoria in grande spolvero. La formazione genovese è imbattuto da sei giornate in Serie A e nelle più recenti cinque gare di campionato ha raccolto 13 punti, oltre che segnato 14 reti. Il 26 dicembre, complice anche un gol di tacco di Fabio Quagliarella, gli uomini di Marco Giampaolo hanno sconfitto davanti al proprio pubblico il Chievo Verona per 2-0.

Quota maggiorata di Betfair su Juventus – Sampdoria di Serie A per i nuovi utenti

I bookmakers sono, però, convinti che nel big match di Serie A Juventus – Sampdoria non ci sarà storia, e Betfair propone per esempio la quota di 1,22* sul successo casalingo della battistrada. I nuovi clienti di Betfair che inseriscono il codice offerta “ZWC213” possono, però, usufruire della quota di 4,00* sulla vittoria della “Vecchia Signora” nell’anticipo Serie A Juventus – Sampdoria. L’offerta è valida per le scommesse con un importo massimo di 10 Euro e per gli utenti che non depositano con Skrill Moneybookers, paysafecard e Neteller. Se la Juventus non dovesse tornare al successo contro la Sampdoria, Betfair accrediterà un bonus fino a 10 Euro. Allo stesso tempo è un bonus anche l’importo puntato moltiplicato con la differenza fra la quota maggiorata e quella normale. I bonus sono validi per dieci giorni e in quel arco di tempo devono essere puntati quattro volte con quote di almeno 1,50.

10 Euro di bonus di benvenuto per dieci settimane

Inoltre Betfair offre ai nuovi clienti che aderiranno a questa parte dell’offerta fino a 10 Euro per ognuna delle dieci settimane dalla registrare. Bisogna puntare almeno cinque volte 10 Euro con quote da 2,00. Chi non raggiungerà i requisiti in una o più settimane non sarà escluso dalla promozione.

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.