i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Sampdoria

In questa pagina trovate articoli riguardanti Sampdoria.
football line

Pronostico Cagliari – Sampdoria Quote scommesse Serie A

Cagliari – Sampdoria Quote scommesse Serie A*
Cagliari 2,23/ pareggio 3,25/ Sampdoria 3,40
Data: 2 dicembre 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Cagliari – Sampdoria

La partita che nel “Monday Night” chiude la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020, è quella che vede di fronte Cagliari e Sampdoria alla “Sardegna Arena”. Si gioca alle 20.45 di lunedì 2 dicembre 2019. La squadra sarda è sempre quarta in classifica, capeggiando un terzetto a pari punti (25) composto anche da Roma e Atalanta, mentre sotto la gestione di Claudio Ranieri la Samp è uscita dalla zona “rossa”, pur rimanendo a ridosso delle tre squadre in odore di retrocessione.

I precedenti di Cagliari – Sampdoria

L’ultima volta, il Cagliari ha sconfitto la Sampdoria il 26 settembre 2016. Nelle sei partite successive, comprendendone anche una di Coppa Italia disputata a Marassi, i confronti in casa blucerchiata sono sempre stati appannaggio della squadra genovese, mentre le due partite disputate a Cagliari sono finite in parità. Nello scorso campionato, l’andata in Sardegna era terminata senza reti, mentre la Samp si è aggiudicata con il minimo risultato (1 a 0) il match di ritorno.

In Serie A, le due squadre si sono affrontate 66 volte, 33 a Cagliari. I “Rossoblu” sono in vantaggio, anche se complessivamente dominano i pareggi che sono 30 (12 nel campo dei sardi). La squadra dell’isola ha vinto 23 volte, di cui 17 tra le mura amiche, mentre i doriani hanno conquistato l’intera posta in palio 13 volte, solo 4 in trasferta.

La situazione del Cagliari prima dell’incontro con la Sampdoria

Due squalificati dopo la partita pareggiata a Lecce per 2 a 2: soprattutto il portiere Olsen, protagonista di un episodio da dimenticare con Lapadula, è stato fermato per quattro giornate dal Giudice Sportivo, mentre solo un turno di stop è stato inflitto a Cacciatore. Due assenze che si aggiungono a quelle degli infortunati Ceppitelli e Birsa. Ovviamente sarà Rafael a difendere la porta del Cagliari, mentre Faragò potrebbe rientrare da titolare a destra, così come Luca Pellegrini è favorito a sinistra su Lykogiannis. Davanti ci sarà Giovanni Simeone, e alle sue spalle Nainggolan e Joao Pedro.

La situazione della Sampdoria prima dell’incontro con il Cagliari

La vittoria sull’Udinese per 2 a 1 è la terza della stagione per la squadra blucerchiata, la seconda della gestione di Claudio Ranieri dopo quella con la Spal, e indubbiamente serve per il morale di una squadra che comunque è quartultima e deve ancora recuperare molto terreno verso la salvezza. Tra l’altro, la Samp paga un tributo alto a quella vittoria, avendo fuori Bertolacci e De Paoli, oltre a Bereszynski e Bonazzoli. La buona notizia è invece il recupero di Quagliarella, che sarà davanti con Gabbiadini. In difesa Ferrari è favorito a destra, con Murillo centrale.

Previsione scommesse Cagliari – Sampdoria con Unibet.it: Vittoria Cagliari. Fattore campo e situazione di classifica rendono favorita la formazione di casa.

Il confronto con altre quote * scommesse per Cagliari – Sampdoria

Quote SNAI.it

Vittoria Cagliari: 2,20
Pareggio: 3,20
Vittoria Sampdoria: 3,45

Quote Bwin.it

Vittoria Cagliari: 2,15
Pareggio: 3,25
Vittoria Sampdoria: 3,60

*(Quote del 30.11.2019 alle 23.20)

football line

Pronostico Sampdoria – Udinese Quote scommesse Serie A

Sampdoria – Udinese Quote scommesse Serie A*
Sampdoria 2,15/ pareggio 3,25/ Udinese 3,60
Data: 24 novembre 2019 – 18.00 ora italiana
Bookie: Bwin.it

Scommesse sportive Sampdoria – Udinese

Una squadra ancora troppo in basso in classifica contro una che invece si sta risollevando dopo il cambio di allenatore, anche se potrebbe non essere quello definitivo, anche se in Friuli si vorrebbe confermare Gotti che però aspirerebbe tanto a tornare a fare il vice. Allo stadio “Luigi Ferraris”, alle 18.00 di domenica 24 novembre 2019 si gioca Sampdoria – Udinese, per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020.

I precedenti di Sampdoria – Udinese

Una vittoria per parte nella passata stagione, a Udine 1 a 0 per i friulani nell’andata, ma il ritorno a Genova aveva visto la Samp infliggere un pesantissimo 4 a 0 agli ospiti. I confronti diretti sono in totale 76, dei quali 38 disputati a Marassi: è davanti la compagine blucerchiata con 31 successi, dei quali 21 tra le mura amiche, mentre l’Udinese ha vinto 22 volte, ma solo 5 a Genova. I pareggi sono 23, dei quali 12 sul campo della Sampdoria.

 

La situazione della Sampdoria prima dell’incontro con l’ Udinese

Lavoro molto difficile per Claudio Ranieri, che comunque ha una striscia consecutiva di tre gare senza sconfitte, con cinque punti guadagnati, in ogni caso ancora troppo pochi per risollevarsi dalla zona retrocessione, visto che la Sampdoria è ancora terzultima a nove punti, gli stessi dei “cugini” del Genoa, che però hanno segnato (e subìto) più gol. In difesa pesa il forfait dell’infortunato Bereszynski al cui posto giocherà Depaoli, arretrato nel ruolo di terzino. In mediana ballottaggio tra Bertolacci e Vieira per il ruolo di interno, mentre davanti dovrebbero esserci Quagliarella e Gabbiadini.

La situazione dell’ Udinese prima dell’incontro con la Sampdoria

Il pericolo non è passato, ma le due partite sotto la gestione di Gotti hanno visto l’Udinese prima vincere proprio a Genova ma con i “Rossoblu” genoani, e prima della pausa c’è stato l’importante 0 a 0 casalingo con la Spal. E adesso la dirigenza vorrebbe confermare l’allenatore ad interim suo malgrado, dato che Gotti è forse l’unico tecnico di Serie A che ambirebbe a tornare a fare il vice. Squalificati Okaka e Becao, acciaccato e da valutare Sema, al cui posto sulla fascia sinistra potrebbe giocare ter Avest. Davanti Lasagna e Nestorovski.

Previsione scommesse Sampdoria – Udinese con Bwin.it: Vittoria Sampdoria. La squadra di Ranieri non può fallire il confronto e anche per questo è data favorita dai bookmakers, ma attenzione alla gestione Gotti dell’Udinese, che ha portato quattro punti in due gare.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Sampdoria – Udinese

Quote SNAI.it

Vittoria Sampdoria: 2,10
Pareggio: 3,25
Vittoria Udinese: 3,70

Quote SportYes.it

Vittoria Sampdoria: 2,15
Pareggio: 3,20
Vittoria Udinese: 3,70

*(Quote del 22.11.2019 alle 23.20)

football line

Pronostico Spal – Sampdoria Quote scommesse Serie A

Spal – Sampdoria Quote scommesse Serie A*
Spal 2,65/ pareggio 3,20/ Sampdoria 2,75
Data: 4 novembre 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: Bwin.it

Scommesse sportive Spal – Sampdoria

Si gioca praticamente tutti i giorni, c’è sempre una partita, che sia di campionato, delle Coppe Europee, non c’è mai un momento di tregua. L’undicesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020 si chiude con il “Monday Night” che vede la Spal opposta alla Sampdoria in quello che si profila come uno scontro diretto per la salvezza. Il fischio d’inizio, alle 20.45 di lunedì 4 novembre 2019 allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara, sarà dato da Daniele Chiffi di Padova, mentre per il VAR ci sarà Marco Piccinini di Forlì.

I precedenti di Spal – Sampdoria

Da quando la Spal è tornata in Serie A, le due squadre si sono affrontate cinque volte tra campionato e Coppa Italia, e solo una volta ha vinto la Spal, il 20 maggio dello scorso anno, per 3 a 1 nel proprio campo. Nell’altro confronto giocato al “Mazza”, lo scorso 3 marzo sempre in campionato, aveva invece vinto per 2 a 1 la Sampdoria, che ha fatto propri tutti i match casalinghi compreso quello di Coppa Italia il 4 dicembre dello scorso anno.

Complessivamente, i confronti diretti in A sono stati 34, con estremo equilibrio: 11 vittorie per parte e 12 pareggi. Nelle 17 partite disputate a Ferrara, c’è una leggera supremazia della Spal con 7 successi contro 4, mentre 6 volte la partita si era conclusa in parità.

La situazione della Spal prima dell’incontro con la Sampdoria

Penultima contro ultima, due punti di differenza in favore della squadra di casa. Con molta eleganza e certamente anche con convinzione, Leonardo Semplici sostiene che la Sampdoria non c’entra nulla con la lotta per la salvezza, ma in questo momento i numeri sono questi, e ovviamente questa è una partita che si gioca per i tre punti. La posta in palio è quindi importantissima per migliorare la propria classifica. Se la Samp, in caso di vittoria, lascerebbe proprio alla Spal (e al Brescia) la coda della classifica, è evidente che la formazione ferrarese invece uscirebbe dalla zona “caldissima” affiancando Sassuolo e Lecce a quota 10.

Semplici, tecnico spallino, teme dunque la qualità degli avversari, e come spesso fa, sembra puntare le sue carte su Petagna, nonostante sia apparso con le polveri bagnate nel precedente impegno, dove a San Siro la Spal è stata sconfitta per 1 a 0 dal Milan.  Con lui in attacco Paloschi, nel consueto 3-5-2 che vedrà Berisha tra i pali, in difesa Cionek in ballottaggio con Igor, al fianco di Vicari e Tomovic, Valdifiori in cabina di regia affiancato in mediana da Missiroli (o Murgia) e Kurtic, sugli esterni Strefezza e Reca.

La situazione della Sampdoria prima dell’incontro con la Spal

Abbiamo detto come per la Sampdoria la situazione sia ancora più delicata, perché nonostante i segnali di miglioramento colti dall’allenatore Claudio Ranieri, la squadra è ancora all’ultimo posto, a quota 5, con una sola vittoria, ben sette sconfitte e due pareggi che però sono figli della sua gestione ma entrambi casalinghi, paradossalmente entrambi con squadre che hanno il giallorosso come colori sociali: la Roma, squadra che per Ranieri evidentemente non è una compagine qualsiasi, e nell’ultimo turno di campionato il Lecce. Adesso servono i tre punti per lasciare l’ultimo posto in classifica e affiancare i “cugini” del Genoa. Ranieri sparge ottimismo, perché l’impresa per quanto difficile non è impossibile, al “Mazza”. Potrebbe però essere lasciato a riposo Fabio Quagliarella, che ha un piccolo problema all’adduttore e quindi il tecnico sta pensando di risparmiarlo, dando spazio all’inedita coppia composta da Gabbiadini e Bonazzoli.

Il modulo sarà sempre il 4-4-2 con Audero davanti alla porta doriana. In difesa torna Murillo al posto di Ferrari, al fianco di Colley come coppia centrale, sulle corsie laterali Bereszynski e Murru, esterni alti Depaoli e Jankto, in mediana Ekdal e Vieira.

Probabilità * di scommesse interessanti per Spal – Sampdoria con Bwin.it

Vittoria Spal: 2,65
Pareggio: 3,20
Vittoria Sampdoria: 2,75

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 3,10
Under 2,5: 1,75
Under 3,5: 1,28
Over 1,5: 1,33
Over 2,5: 2,00
Over 3,5: 3,30
Gol/Non Gol: Sì  1,75    No  1,95
Handicap 2: 1   1,12  X    7,50    2  12,00
Handicap 1: 1   1,44   X   4,33    2  5,50
Handicap -1: 1  5,50   X   4,20    2  1,45
Handicap -2: 1  11,50 X   7,25    2  1,13
Primo Tempo/Finale 1/2: 31,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 29,00

 

Previsione scommesse Spal – Sampdoria con Bwin.it: Vittoria Spal. Quote molto ravvicinate, ma la fiducia dei bookmakers va principalmente alla squadra ferrarese sul proprio campo, nonostante i segnali di ripresa evidenziati dalla Samp nel turno infrasettimanale. Il “Mazza” dovrebbe essere una sorta di fortino, anche se alcuni, come Lecce ed Atalanta, sono riusciti a espugnarlo. Sarà così anche per la squadra blucerchiata o la Spal attuerà valide contromisure? Vista la posta in palio, è una partita tutta da seguire.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Bologna – Inter

Quote SNAI.it

Vittoria Spal: 2,55
Pareggio: 3,20
Vittoria Sampdoria: 2,80

Quote Lottomatica.it

Vittoria Spal: 2,60
Pareggio: 3,20
Vittoria Sampdoria: 2,85

*(Quote del 3.11.2019 alle 22.30)

football line

Pronostico Hellas Verona – Sampdoria Quote scommesse Serie A

Hellas Verona – Sampdoria Quote scommesse Serie A*
Hellas Verona 2,40/ pareggio 3,35/ Sampdoria 2,95
Data: 5 ottobre 2019 – 18.00 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Hellas Verona – Sampdoria

È una partita di bassa classifica, probabilmente secondo i piani della squadra di casa, certamente meno da parte degli ospiti, negli ultimi anni abituati a stare nelle zone medioalte. Hellas Verona – Sampdoria, in programma allo stadio “Marc’ Antonio Bentegodi” alle 18.00 di sabato 5 ottobre 2019 è il secondo anticipo della settima giornata del campionato di Serie A 2019-2020, ultima prima della nuova pausa per la Nazionale, che giunge probabilmente gradita dopo un tour de force che ha compreso anche un turno infrasettimanale. La partita di Verona è importante anche per capire i destini del tecnico doriano, Eusebio Di Francesco, evidentemente a rischio dato che la squadra ha raccolto solo 3 punti in sei partite, con cinque sconfitte ed una sola vittoria. Ci sono le attenuanti, compresa la famigerata trattativa per il cambio di proprietà, ma così male, francamente, nessuno si attendeva che la Samp potesse andare in questa prima fase del campionato

Arbitro di questa partita è Michael Fabbri di Ravenna, mentre al VAR ci sarà Luca Pairetto di Nichelino.

I precedenti di Hellas Verona – Sampdoria

L’ultima partita ufficiale vinta dalla formazione scaligera risale al 30 ottobre 2013, fu 2 a 0 con reti di Gomez Taleb e di Luca Toni, che aveva anche ispirato la prima rete. Da allora, un paio di pareggi, uno casalingo nel settembre 2017, e cinque vittorie della Samp, due delle quali al “Bentegodi”. Complessivamente, in Serie A, le squadre si sono affrontate 46 volte, e la Sampdoria è davanti con 18 vittorie contro 11, mentre i pareggi sono 17. Tuttavia, considerando le 23 gare disputate in Veneto, la bilancia pende decisamente dalla parte della formazione scaligera, che ha vinto dieci volte, contro le 3 della Sampdoria. Dieci anche i pareggi.

La situazione dell’ Hellas Verona prima dell’incontro con la Sampdoria

Due pareggi, uno nel derby triveneto con l’Udinese, l’altro a Cagliari, un 1 a 1 importante perché sono quei risultati che “muovono” una classifica che deve continuare a muoversi. Con la Samp è uno scontro diretto, e l’allenatore Juric lo sa benissimo. Il tecnico dovrò fare a meno di Di Carmine, che ha un risentimento al gluteo, che risale ancora alla partita di Torino con la Juventus dove rimediò anche una contusione alla testa. L’attaccante non ha ancora recuperato. Non dovrebbero esserci neppure Bessa e Badu. Il modulo dovrebbe essere un 3-4-2-1: tra i pali Silvestri, in difesa Rrahmani, Kumbulla (Uo Dawidowicz) e Gunter, esterni Faraoni e Lazovic, interni Amrabat e Veloso, in attacco Verre e Zaccagni alle spalle di Stepinski.

La situazione della Sampdoria prima dell’incontro con l’ Hellas Verona

Eusebio Di Francesco cerca di allentare la tensione, pur sapendo che questa partita è importante sia per la classifica che per la sua panchina, ma dice che non è la gara della vita ed è importantissimo l’approccio giusto. La sconfitta interna per 3 a 1 con l’Inter è di quelle che senza dubbio pesano, anche se c’è l’attenuante di un avversario che quest’anno è realmente uno schiacciasassi, anche se lo attende ora la prova del derby d’Italia.

Quanto alla Samp che affronterà il Verona, Gabbiadini è stato recuperato mentre Maroni che sta facendo un percorso di recupero non è stato convocato, così come gli infortunati Thorsby e Linetty. In settimana è arrivato Bertolacci, che ovviamente avrà bisogno di recuperare la forma prima di mettersi a disposizione di Di Francesco. Svincolato, l’ex milanista cerca di ricominciare da Genova (sponda opposta rispetto a quella genoana dove fu lanciato) dopo una serie di stagioni sfortunate. Ma per il momento, ovviamente, il mister non può ancora contare su di lui.

Schieramento speculare rispetto agli avversari: in porta ovviamente Audero, in difesa Bereszynski, Ferrari e Colley, Depaoli e Murru sulle fasce, Ekdal e Jankto in mediana, il trequartista sarà Rigoni alle spalle di Bonazzoli (inizialmente preferito a Gabbiadini) e di Quagliarella.

Probabilità * di scommesse interessanti per Hellas Verona – Sampdoria con SNAI.it

Vittoria Hellas Verona 2,40
Pareggio: 3,35
Vittoria Sampdoria: 2,95

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 3,60
Under 2,5: 1,87
Under 3,5: 1,30
Over 1,5: 1,23
Over 2,5: 1,85
Over 3,5: 3,00
Gol/Non Gol: Sì  1,65     No  2,15
Handicap 1: 1   4,75  X  4,00    2  1,53
Handicap -1: 1  1,35   X  4,50   2  6,50
Handicap -2: 1  1,06   X  8,70   2  16,00
Primo Tempo/Finale 1/2: 35,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 30,00

 

Previsione scommesse Hellas Verona – Sampdoria con SNAI.it: Vittoria Hellas Verona. Quote molto ravvicinate, ma i bookmakers danno fiducia alla squadra di casa, che anche nelle ultime prestazioni ha mostrato cose interessanti, pur sapendo che la Sampdoria ha una necessità assoluta di fare punti. Ci si attende proprio per questo una gara molto combattuta, tra due squadre che hanno moduli speculari, anche se talvolta il Verona cambia in corsa. Anche le scelte degli allenatori durante la partita potrebbero dunque rivelarsi determinanti per questa partita.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Hellas Verona – Sampdoria

Quote Unibet.it

Vittoria Hellas Verona 2,40
Pareggio: 3,40
Vittoria Sampdoria: 3,05

Quote Eurobet.it

Vittoria Hellas Verona 2,45
Pareggio: 3,35
Vittoria Sampdoria: 2,90

*(Quote del 5.10.2019 alle 07.15)

football line

Pronostico Sampdoria – Inter Quote scommesse Serie A

Sampdoria – Inter Quote scommesse Serie A*
Sampdoria 2,00/ pareggio 3,65/ Inter 3,75
Data: 28 settembre 2019 – 18.00 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Sampdoria – Inter

Una cerca punti per risalire dal fondo, l’altra invece è a punteggio pieno. Il classico scontro testa-coda va dunque in scena come secondo anticipo della sesta giornata del campionato di Serie A 2019-2020, in programma alle 18.00 di sabato 28 settembre 2019 allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova. Sampdoria – Inter verrà arbitrata da Gianpaolo Calvarese di Teramo, mentre al VAR ci sarà Fabrizio Pasqua di Tivoli.

I precedenti di Sampdoria – Inter

L’ultimo successo della Sampdoria contro l’Inter fu a San Siro il 3 aprile 2017, per 2 a 1, ma la squadra blucerchiata si era imposta anche all’andata, in casa, per una rete a zero. Gli ultimi quattro incontri, compresi i due a Marassi, sono stati tutti appannaggio dei “Nerazzurri”, addirittura con un 5 a 0 il 18 marzo dello scorso anno. Nella massima serie le due formazioni si sono incrociate 124 volte, e l’Inter domina nettamente con 67 vittorie contro 20, 37 i pareggi. Dominio interista anche nei 64 incontri in trasferta: 29 successi contro 12, meno vittorie casalinghe rispetto ai 21 pareggi. Un dato decisamente significativo.

La situazione della Sampdoria prima dell’incontro con l’ Inter

Ultimo posto, a pari punti ma con minor differenza reti rispetto alla Spal. Una sola vittoria e quattro sconfitte in questo campionato, per la squadra allenata da Eusebio Di Francesco, comprendendo anche l’1-2 di Firenze. Le attenuanti ci sono, ma la Samp aveva abituato i suoi tifosi a ben altre prestazioni. Incontrare i primi può servire da stimolo, ma il timore è che questa situazione possa continuare ancora, nonostante l’Inter probabilmente si prepari a un certo turnover. Assenti lo squalificato Murillo, al cui posto giocherà Regini, e gli infortunati Maroni, Ferrari e Seculin. A centrocampo Linetty è favorito su Vieira nell’unico ballottaggio per il 3-4-1-2 che verrà schierato: Audero tra i pali, difesa con Colley, Regini e Bereszynski, esterni Murru e Depaoli, interni Ekdal e Linetty, Rigoni trequartista alle spalle di Quagliarella e Gabbiadini.

La situazione dell’ Inter prima dell’incontro con la Sampdoria

Continuare a mantenere la testa della classifica e possibilmente il punteggio pieno, certo, ma facendo rifiatare qualche giocatore che finora ha “tirato la carretta”, considerando anche l’imminente impegno con il Barcellona in Champions League ed il turno infrasettimanale giocato solo tre giorni prima di questa gara, con la vittoria di misura sulla Lazio. Un 1 a 0 che non ha scalfito le convinzioni della squadra, sia pure con una formazione forte e talvolta sottovalutata che tuttavia paga sempre qualcosa quando non schiera i propri titolarissimi o magari ne mette in discussione qualcuno.

Un pericolo che l’Inter non dovrebbe correre, perché Antonio Conte sa caricare a dovere i propri giocatori, e perché qualcuno ha così l’occasione di mettersi in evidenza e magari creare qualche difficoltà al tecnico nelle scelte. D’Ambrosio dovrebbe quindi arretrare in difesa al posto di Godin, così come potrebbe rifiatare almeno per parte della gara Lukaku. Il modulo è il 3-5-2, il portiere sempre Handanovic, ma appunto D’Ambrosio dovrebbe affiancare de Vrij e Skriniar nel reparto difensivo, Candreva e Asamoah gli esterni, Brozovic in cabina di regia e con lui in mediana Sensi e Gagliardini, mentre potrebbe essere Sanchez ad affiancare Lautaro dall’inizio.

Probabilità * di scommesse interessanti per Sampdoria – Inter con SNAI.it

Vittoria Sampdoria: 2,00
Pareggio: 3,65
Vittoria Inter: 3,75

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 3,70
Under 2,5: 2,20
Under 3,5: 1,35
Over 1,5: 1,21
Over 2,5: 1,73
Over 3,5: 2,70
Gol/Non Gol: Sì  1,70     No  2,05
Handicap 1: 1  14,00  X  6,25    2  1,15
Handicap -1: 1  2,15   X  3,45    2  2,85
Primo Tempo/Finale 1/2: 25,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 50,00

 

Previsione scommesse Sampdoria – Inter con SNAI.it: Vittoria Inter. Non può apparire per la Samp questa la partita scacciacrisi, non con questa Inter che sta mostrando coesione e determinazione, e che si candida a rimanere ancora a punteggio pieno, almeno fino al “derby d’Italia”. Ovviamente la squadra di casa cercherà di fare di tutto per far sì che questo non accada, ma la differenza tecnica pende decisamente dalla parte nerazzurra.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Sampdoria – Inter

Quote Unibet.it

Vittoria Sampdoria: 5,20
Pareggio: 3,90
Vittoria Inter: 1,67

Quote Bwin.it

Vittoria Sampdoria: 5,25
Pareggio: 3,80
Vittoria Inter: 1,67

*(Quote del 24.09.2019 alle 02.20)

football line

Pronostico Napoli – Sampdoria Quote scommesse Serie A

Napoli – Sampdoria Quote scommesse Serie A*
Napoli 1,27/ pareggio 6,25/ Sampdoria 9,50
Data: 14 settembre 2019 – 18.00 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Napoli – Sampdoria

Da una parte un Napoli che guarda in cagnesco Comune e Regione con l’ennesima polemica sul “San Paolo” di cui si sarebbe fatto volentieri a meno, e che questa volta ha visto esporsi Carlo Ancelotti. Fa un certo effetto vederlo arrabbiato per la questione degli spogliatoi dell’impianto napoletano, fa altrettanto effetto vedere repliche dure nei confronti di un allenatore considerato tra i più sereni e diplomatici in assoluto. Anche per questo, probabilmente, ci saranno ulteriori puntate di questa vicenda, della quale, come si diceva, non si sentiva certo la mancanza.

Dall’altra parte una Sampdoria partita con il piede sbagliato e con la spada di Damocle del possibile passaggio di proprietà, cui va aggiunto un rapporto non proprio sereno tra il presidente Ferrero e il tecnico Eusebio Di Francesco, già a rischio dopo i primi due pesanti rovesci con Lazio e Sassuolo. Non è solo per gli zero punti, ma è anche per i risultati (0-3 in casa con i “Biancocelesti”, 1-4 sul campo dei “Neroverdi”) che la situazione è molto difficile. Non è evidentemente solo una questione di feeling tra allenatore, squadra e ambiente. La questione è molto più profonda, e anche per questo molti auspicano che la vicenda della proprietà doriana si concluda presto in qualche modo.

Comunque, al “San Paolo” ristrutturato (ipse dixit) si gioca, e il Napoli fa il suo esordio stagionale casalingo contro la Sampdoria alle 18.00 di sabato 14 settembre 2019 nel secondo anticipo della terza giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Arbitro Federico La Penna di Roma 1, al VAR Luca Banti di Livorno.

I precedenti di Napoli – Sampdoria

In A le due squadre si sono complessivamente affrontate 104 volte, e sia pure con un leggero vantaggio napoletano, c’è un certo equilibrio. Le vittorie partenopee sono 38 a fronte delle 30 blucerchiate, ma i pareggi sono 30. Molto diversa la situazione se consideriamo le 52 partite disputate nel capoluogo campano: 24 successi casalinghi a fronte di 9 esterni, mentre i pareggi sono 19. C’è anche da dire che i napoletani hanno vinto sei degli ultimi sette scontri diretti: unica sconfitta quella del 2 settembre dello scorso anno, gara di andata della passata stagione, disputata a Genova: 3 a 0 per la Samp. Al ritorno, il 2 febbraio scorso, stesso risultato, ma per il Napoli.

La situazione del Napoli prima dell’incontro con la Sampdoria

Polemiche come quella sullo stadio rischiano di creare distrazione a pochi giorni da un incontro importante, ma da allenatore esperto Ancelotti può anche in questo modo aver cercato di allentare la possibile tensione intorno ai giocatori per l’esordio casalingo contro una squadra che in teoria non dovrebbe impensierire, ma in pratica ha assoluto bisogno di punti e quindi non va sottovalutata. E poi, tra pochi giorni, c’è la Champions

Si arriva infatti dalla sconfitta allo “Stadium”: un 4-3 juventino per il quale è stata decisiva l’autorete di Koulibaly. Il solito problema del Napoli che probabilmente sente troppo certi confronti, e alla fine rischia errori madornali dopo avere riacciuffato un pareggio che alla fine del primo tempo pareva impossibile. Siccome poi l’avversaria era proprio la Juventus di Sarri (anche se in panchina c’era Martusciello), è ovvio che qualche rammarico e qualche tensione ci possa essere. Tanto più che il Napoli era partito bene vincendo a Firenze, e anche in questo caso si era trattato di un 4-3. Un problema, sottolineato anche dal portiere Meret, è che la squadra sta prendendo troppi gol, ben sette in queste prime due gare, per quanto l’autogol di Torino sia da derubricare a semplice infortunio. La questione-spogliatoi, insomma, può essere arrivata al momento giusto per togliere un po’ di tensione a chi va in campo, e consentire ad Ancelotti di lavorare meglio su quello che non va. Non solo ovviamente in prospettiva campionato, ma come dicevamo anche – e soprattutto – in quella legata alla Champions League. Martedì, al “San Paolo”, arriva il Liverpool. Sarà interessante sapere se in occasione di quella partita la polemica sugli spogliatoi sarà ancora all’ordine del giorno…

Per quanto riguarda le formazioni, Insigne sarà probabilmente tenuto a riposo pur essendo tornato in gruppo, mentre Milik è ancora alle prese con un fastidio muscolare. Possibili diversi cambi proprio in prospettiva Champions. Il modulo è il consueto 4-4-2 con Meret tra i pali: al centro della difesa Maksimovic e Koulibaly, sulle fasce Di Lorenzo e Ghoulam, Elmas al centro del campo con Callejon e Fabian Ruiz, mentre l’attacco dovrebbe essere affidato a Mertens e Younes.

La situazione della Sampdoria prima dell’incontro con il Napoli

Senza Vieira squalificato e Maroni infortunato, per il resto Di Francesco ha tutti gli uomini a disposizione, compresi quelli tornati dalle rispettive nazionali. È possibile un cambio di modulo, ossia un 3-4-3, spostando a centrocampo i due esterni bassi. Tra i pali naturalmente Audero, in difesa Ferrari, Murillo e Colley, sulle fasce Bereszynski e Murru, in mediana Linetty ed Ekdal (Jankto potrebbe essere utilizzato in caso di 4-3-3). L’ex Quagliarella (molto motivato) al centro dell’attacco, affiancato da Rigoni e Caprari.

 

Probabilità * di scommesse interessanti per Napoli – Sampdoria con SNAI.it

Vittoria Napoli: 1,27
Pareggio: 6,25
Vittoria Sampdoria: 9,50

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 5,75
Under 2,5: 2,70
Over 1,5: 1,09
Over 2,5: 1,42
Over 3,5: 2,05
Gol/Non Gol: Sì  1,80     No  1,90
Handicap 1: 1  1,70    X   4,25  2  3,55
Handicap 2: 1  2,70    X   4,00  2  2,00
Handicap -1: 1  1,04   X   9,75    2  28,00

Primo Tempo/Finale 1/2: 65,00
Primo Tempo/Finale 1/X, 2/X: 25,00

Previsione scommesse Napoli – Sampdoria con SNAI.it: Vittoria Napoli. Al netto di ogni considerazione sull’impianto ristrutturato in occasione delle Universiadi, sulla carta la partita si presenterebbe quasi senza storia. Infatti, è di quelle da non sottovalutare, e il Napoli con la giusta mentalità non dovrebbe avere grossi problemi a vincere la gara.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Napoli – Sampdoria

Quote Unibet.it

Vittoria Napoli: 1,26
Pareggio: 6,50
Vittoria Sampdoria: 10,00

Quote Bwin.it

Vittoria Napoli: 1,26
Pareggio: 6,25
Vittoria Sampdoria: 10,50

*(Quote del 13.09.2019 alle 01.40)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.