i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Lecce

In questa pagina trovate articoli riguardanti Lecce.
football line

Pronostico Fiorentina – Lecce Quote scommesse Serie A

Fiorentina – Lecce Quote scommesse Serie A*
Fiorentina 1,42/ pareggio 4,70/ Lecce 7.25
Data: 30 novembre 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Fiorentina – Lecce

Il sabato della quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020, è  completato da Fiorentina – Lecce, in programma allo stadio “Artemio Franchi” alle 20.45 del 30 novembre 2019. I “Viola” sono un po’ male in arnese, a metà classifica, ma di certo i salentini sono messi peggio, pur essendo molto combattivi. Sono quartultimi, e hanno vinto solo due partite su tredici. Tuttavia, sono reduci dall’importante 2-2 interno conquistato con le unghie e con i denti contro il Cagliari.

I precedenti di Fiorentina – Lecce

Gli ultimi confronti diretti risalgono al 2012, e le due squadre espugnarono il campo avversario: il 15 gennaio il Lecce vinse 1 a 0, risultato poi restituito a domicilio dalla Fiorentina il 5 maggio. Le squadre si sono incontrate 30 volte in campionato, con vittorie interne, esterne e pareggi equamente distribuiti (10). Nei 15 incontri disputati a Firenze, la squadra di casa domina con 15 vittorie contro 3, mentre quattro volte il confronto è terminato in parità.

La situazione della Fiorentina prima dell’incontro con il Lecce

Campanello d’allarme dopo la sconfitta di Verona (1 a 0). La squadra perde troppo, è discontinua, anche se il patron Commisso e il suo braccio destro Barone confermano la loro fiducia su Vincenzo Montella. Non ci sarà il capitano Pezzella, infortunatosi al “Bentegodi”, e al suo posto in difesa giocherà Ceccherini. Castrovilli e Pulgar rientrano dalla squalifica, mentre per Chiesa potrebbe essere ancora una volta panchina, anche se l’incontro con la società in settimana potrebbe avere chiarito una serie di situazioni. L’attacco sarà comunque sempre composto da Ribery e Vlahovic, ed eventualmente Chiesa verrebbe impegnato sulla fascia destra, dove è in ballottaggio con Venuti e Lirola, che non hanno le sue stesse caratteristiche.

La situazione del Lecce prima dell’incontro con la Fiorentina

Finora il Cagliari è inarrestabile, tre vittorie consecutive, ma striscia positiva che prosegue ormai dallo scorso 15 settembre. Solo nelle prime due giornate la squadra di Rolando Maran è stata sconfitta, e adesso è addirittura al quarto posto in classifica, solo per peggior differenza reti rispetto alla Lazio, che è a pari punti. Le altre sono più giù, comprese Atalanta e Roma. Ultima “vittima” è stata la Fiorentina, sconfitta 5 a 2 alla “Sardegna Arena”. Qualche dubbio per Ceppitelli e Pellegrini, indisponibile Nandez, mentre Birsa si è fratturato una mano. Diversi dubbi quindi per Maran, che davanti comunque confermerà il tridente composto da Nainggolan, Joao Pedro e Simeone.

Previsione scommesse Fiorentina – Lecce con Unibet.it: Vittoria Fiorentina. Squadra di casa decisamente favorita, nonostante arrivi da un periodo che non è particolarmente positivo.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Fiorentina – Lecce

Quote SNAI.it

Vittoria Fiorentina: 1,45
Pareggio: 4,75
Vittoria Lecce: 6,75

Quote Betfair.it

Vittoria Fiorentina: 1,40
Pareggio: 4,75
Vittoria Lecce: 7,00

*(Quote del 28.11.2019 alle 23.20)

football line

Pronostico Lecce – Cagliari Quote scommesse Serie A

Lecce – Cagliari Quote scommesse Serie A*
Lecce 3,10/ pareggio 3,55/ Cagliari 2,23
Data: 24 novembre 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Lecce – Cagliari

Posticipo serale della domenica, nella tredicesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020, è quello tra Lecce e Cagliari in programma allo stadio “Via del Mare” alle 20.45 di domenica 24 novembre 2019. Non sarà la partita che completa il programma, manca ancora Spal – Genoa che si disputerà lunedì.

I precedenti di Lecce – Cagliari

Per trovare gli ultimi precedenti bisogna tornare al campionato di Serie A 2011-2012, quando il Cagliari vinse 2 a 0 nella partita di andata a Lecce, e i salentini restituirono la cortesia battendo i sardi a domicilio 2 a 1 nella gara di ritorno. Nella massima serie i confronti diretti non sono moltissimi: in tutto 16, 8 dei quali disputati in Salento, dove il Lecce ha conquistato cinque delle sei vittorie complessive, la sesta è evidentemente proprio quella del 26 febbraio 2012. Il Cagliari ha vinto sette volte, ma solo due in trasferta, mentre i pareggi sono 3, uno dei quali a Lecce, un 3 a 3 che risale al 17 aprile 2011.

La situazione del Lecce prima dell’incontro con il Cagliari

Il Lecce piace, ma è sempre a ridosso della zona “calda”, a un punto dalla terzultima. La squadra di Liverani, in realtà, non vince dal successo con la Spal a Ferrara lo scorso 25 settembre, e nelle sette partite successive ha conquistato solo quattro punti. Nessuno nel confronto dell’ Olimpico con la Lazio perso per 4 a 2 nel turno che ha preceduto la pausa per le Nazionali. Sarà la partita di Mancosu, confermato trequartista contro la squadra della sua terra, dove è cresciuto anche calcisticamente. Falco e Mancosu le due punte.

La situazione del Cagliari prima dell’incontro con il Lecce

Finora il Cagliari è inarrestabile, tre vittorie consecutive, ma striscia positiva che prosegue ormai dallo scorso 15 settembre. Solo nelle prime due giornate la squadra di Rolando Maran è stata sconfitta, e adesso è addirittura al quarto posto in classifica, solo per peggior differenza reti rispetto alla Lazio, che è a pari punti. Le altre sono più giù, comprese Atalanta e Roma. Ultima “vittima” è stata la Fiorentina, sconfitta 5 a 2 alla “Sardegna Arena”. Qualche dubbio per Ceppitelli e Pellegrini, indisponibile Nandez, mentre Birsa si è fratturato una mano. Diversi dubbi quindi per Maran, che davanti comunque confermerà il tridente composto da Nainggolan, Joao Pedro e Simeone.

Previsione scommesse Lecce – Cagliari con Unibet.it: Vittoria Cagliari. In questo momento la compagine sarda mostra di essere la più in forma della Serie A. Occorre però fare attenzione a un Lecce che gioca in casa e che dà sempre filo da torcere ai suoi avversari.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Lecce – Cagliari

Quote SNAI.it

Vittoria Lecce: 3,05
Pareggio: 3,50
Vittoria Cagliari: 2,25

Quote Eurobet.it

Vittoria Lecce: 3,05
Pareggio: 3,55
Vittoria Cagliari: 2,25

*(Quote del 22.11.2019 alle 23.20)

football line

Pronostico Lecce – Juventus Quote scommesse Serie A

Lecce – Juventus Quote scommesse Serie A*
Lecce 8,75/ pareggio 4,75/ Juventus 1,40
Data: 26 ottobre 2019 – 15.00 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Lecce – Juventus

Prima contro quartultima, o meglio quartultima contro prima, visto che Lecce – Juventus si gioca allo stadio “Via del Mare” nel capoluogo salentino, alle 15.00 di sabato 26 ottobre 2019, ed è il secondo anticipo – il primo del sabato – nella nona giornata del campionato italiano di calcio di Serie A 2019-2020. Una partita che propone degli spunti di interesse molto interessanti, compreso il fatto che il Lecce  in questa stagione abbia fatto punti solamente in trasferta. Ci sono altri motivi che cercheremo di sintetizzare qui, non prima di avere ricordato che la partita verrà arbitrata da Paolo Valeri della sezione Roma 2, mentre per il VAR ci sarà Fabrizio Pasqua di Tivoli.

I precedenti di Lecce – Juventus

Il confronto diretto manca dal 2012, ultimo anno in cui il Lecce giocò nella massima serie, prima del ritorno in questa stagione. Peraltro, c’è da dire che la squadra salentina ha visto pochissimi confronti diretti, perdendo anche i due disputati in Serie B nella stagione 2006-2007. Per quanto riguarda il massimo campionato, le squadre hanno avuto 30 confronti diretti, 15 dei quali giocati a Lecce: la squadra pugliese ne ha vinto solo 4, 3 dei quali in casa, contro i 19 ad appannaggio della Juventus, che nove volte ha espugnato il campo leccese. I pareggi sono complessivamente sette, tre dei quali nel campo salentino. Gli ultimi due confronti diretti, disputati entrambi nel 2012, videro la Juventus imporsi a Lecce per 1 a 0 al “Via del Mare” l’8 gennaio, mentre il ritorno all’ Olimpico torinese, il 2 maggio, terminò 1-1. Nella squadra juventina c’era già Leonardo Bonucci, così come Gigi Buffon e Giorgio Chiellini, quest’ultimo come noto attualmente fuori per un lungo infortunio.

La situazione del Lecce prima dell’incontro con la Juventus

Il Lecce è reduce dal pareggio importante in casa del Milan per 2 a 2. C’è sicuramente il demerito dei “Rossoneri” che evidentemente ancora devono trovare la quadratura sotto la guida di Stefano Pioli dopo la gestione completamente diversa di Marco Giampaolo, ma ciò nulla deve togliere alla squadra di Fabio Liverani, che si gioca tutte le partite e qualche volta riesce anche a prendersi qualche soddisfazione, anche se contro le grandi il divario tecnico è palese e rischia di avere il sopravvento.

Un paio di ballottaggi per il tecnico del Lecce, per il compagno di Babacar in attacco, con Farias favorito su Falco, e per il laterale destro in difesa, dove Rispoli è davanti a Meccariello. Il modulo sarà un 4-3-1-2, con Gabriel tra i pali, difensori centrali Lucioni e Rossettini, a sinistra Calderoni, in mediana Majer, Tachtsidis e Tabanelli, mentre il trequartista dovrebbe essere Mancosu.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con il Lecce

Aria di turnover in casa Juventus, considerando i molti impegni ravvicinati, compresa anche la recente vittoria sulla Lokomotiv Mosca per 2 a 1, grazie a due prodezze di Paulo Dybala che in rimonta ha consegnato la vittoria alla squadra bianconera, rispondendo sul campo a tutte le voci di mercato che a inizio campionato lo davano come partente, senza probabilmente tenere conto che la “Joya” è senza ombra di dubbio uno dei giocatori più amati dal popolo juventino. 2 a 1 è anche il risultato con il quale in campionato, nel turno precedente, la Juventus ha regolato il Bologna all’ “Allianz Stadium”.

Comunque, Maurizio Sarri adesso intende far rifiatare alcuni giocatori fondamentali che hanno “tirato la carretta” da inizio stagione. Il primo è Cristiano Ronaldo, non convocato per questa sfida, mentre Leonardo Bonucci probabilmente riposerà nella partita con il Genoa. Emre Can è in ballottaggio con Bentancur per affiancare in mediana Pjanic e Matuidi. Potrebbe essere dunque la grande occasione per partire dal primo minuto per il tedesco di origine turca, che in queste settimane ha continuato a lamentarsi per lo scarso utilizzo, e ovviamente ora può dimostrare di essere ancora importante per la squadra.

Ancora indisponibile Ramsey, oltre ai vari Chiellini, Pjaca, De Sciglio e Douglas Costa. Dunque la Juventus dovrebbe schierare Szczesny tra i pali, mentre nella partita successiva probabilmente toccherà a Buffon. Modulo 4-3-1-2 con in difesa Danilo, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro, a centrocampo Emre Can, Pjanic e Matuidi (non trascurando il possibile utilizzo di Bentancur e Rabiot), Bernardeschi sulla trequarti con Higuain e Dybala come punte.

Probabilità * di scommesse interessanti per Lecce – Juventus con Unibet.it

Vittoria Lecce: 8,75
Pareggio: 4,75
Vittoria Juventus: 1,40

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,50
Under 2,5: 2,20
Under 3,5: 1,46
Over 1,5: 1,20
Over 2,5: 1,66
Over 3,5: 2,65
Gol/Non Gol: Sì  1,86     No  1,90
Handicap 2: 1   1,66   X   4,25    2  3,85
Handicap 1: 1   3,00   X   3,65    2  2,06
Handicap -1: 1  23,00  X  10,00  2  1,07
Primo Tempo/Finale 1/2: 21,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 61,00

 

Previsione scommesse Lecce – Juventus con Unibet.it: Vittoria Juventus. Ovviamente, la squadra bianconera è favorita, tenendo presenti i precedenti, il fattore campo invertito per il Lecce in questa stagione, il divario tecnico tra le due squadre. Però, come si usa dire, non si può mai dire nel calcio, e allora la speranza è che sia una partita divertente e non scontata.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Lecce – Juventus

Quote Lottomatica.it

Vittoria Lecce: 8,50
Pareggio: 4,90
Vittoria Juventus: 1,37

Quote SNAI.it

Vittoria Lecce: 7,50
Pareggio: 4,50
Vittoria Juventus: 1,42

*(Quote del 26.10.2019 alle 00.50)

football line

Pronostico Torino – Lecce Quote scommesse Serie A

Torino – Lecce Quote scommesse Serie A*
Torino 1,45/ pareggio 4,35/ Lecce 7,50
Data: 16 settembre 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Torino – Lecce

Una sfida che dovrebbe essere all’insegna dell’agonismo, tra una squadra che ha vinto le prime due gare di campionato e una che le ha perse entrambe. La terza giornata del campionato di Serie A 2019-2020, si chiude con il Monday Night che propone, allo stadio “Olimpico Grande Torino” il match fra Torino e Lecce, alle 20.45 di lunedì 16 settembre 2019. La squadra di casa ha molti infortunati ma recupera Nkolou che ha chiesto scusa ai compagni per l’atteggiamento delle scorse settimane.  Mazzarri, tuttavia, pur avendo perdonato il suo difensore, lo reintegrerà da martedì e dovrà riguadagnarsi il posto, perché nel frattempo si sono create altre gerarchie e l’allenatore, almeno per ora, preferisce mantenerle perché sono quelle che hanno consentito questa partenza a razzo, con l’unico incidente di percorso dei preliminari di Europa League finiti male. Il Lecce neopromosso deve prendere le misure al campionato: essere travolti dall’Inter ci sta, perdere di misura con il Verona anche, ma visto che poi è proprio su squadre come l’Hellas che i salentini devono giocarsi le loro chance, ecco che la quota zero comincia a pesare. Arbitro Antonio Giua di Olbia, per il VAR è stato designato Aleandro Di Paolo di Avezzano.

 

I precedenti di Torino – Lecce

Sono 14 i precedenti complessivi in Serie A per questa sfida, che nel massimo campionato manca dalla stagione 2008/2009, vittoria del Torino in casa e pareggio invece a Lecce. Entrambe retrocesse, le due squadre, si affrontarono dunque in Serie B nella stagione successiva, e qui le cose andarono in maniera inversa, con un pareggio a Torino e una vittoria casalinga dei salentini. Il 18 agosto 2012, in Coppa Italia, l’ultimo confronto diretto tra le due formazioni: vinse il Toro per 4 a 2.

Restiamo alla massima serie e ai suoi 14 precedenti: Il Torino ha 5 vittorie, il Lecce 3, i pareggi sono 6. Il margine si allarga in favore dei “Granata” nelle sette gare casalinghe. Le vittorie sono infatti quattro, a fronte di una sola dei “Giallorossi” e due pareggi.

 

 

La situazione del Torino prima dell’incontro con il Lecce

Walter Mazzarri sta recuperando giocatori importanti, e accoglie con soddisfazione ma senza particolari patemi il rinnovo del contratto annunciato dal presidente Urbano Cairo. C’è il feeling con la squadra e con la città, come dicevamo all’inizio si rivede l’anima del Torino, che più di ogni altra cosa interessa ai tifosi granata. Quel “cuore” che bisogna metterci sempre, contro tutti, anche quando si perdono le partite. Spirito di appartenenza, insomma, che in una società così particolare, importante, nel cuore di tutti, significa qualcosa di più.

Mazzarri lo sta facendo capire a Verdi, del quale parla benissimo sia per l’umiltà che per la voglia di integrarsi nella squadra, anche se servirà ancora del tempo. Domani quindi non sarà ancora titolare.  Così come tempo sarà necessario per Nkoulou che riparte da zero e deve scalare le gerarchie che intanto si sono formate, anche nello stesso reparto difensivo. Intanto il tecnico ritrova Iago Falque, e sta pensando se schierare Zaza o Berenguer (favorito) al fianco di Belotti. Sulla corsia sinistra, al posto di Ansaldi infortunato, Aina è favorito su Laxalt, mentre sarà De Silvestri a presidiare la fascia destra, nel 3-5-2 che verrà schierato.

Sirigu tra i pali, difesa con Izzo, Djidji e Bonifazi, Meité perno del centrocampo, con Rincon e Baselli mezzeali, e come detto De Silvestri e Aina esterni. Davanti, Berenguer o Belotti.

 

La situazione del Lecce prima dell’incontro con il Torino

Ancora zero punti: con l’Inter di Antonio Conte la sconfitta ci stava, anche se uno 0-4 è sicuramente un duro colpo per chi torna ad affacciarsi al grande palcoscenico della Serie A dopo anni. Una sorta di brusco risveglio, quello di San Siro, cui è seguito lo 0-1 casalingo con l’Hellas Verona. Che il campionato non fosse una passeggiata ovviamente i salentini ne erano consapevoli, ma l’impatto non è stato dei migliori, e adesso il Lecce rischia di continuare a fare compagnia alla Sampdoria in coda alla classifica.  Fabio Liverani chiede allora ai suoi un approccio “da Lecce” a questa gara, contro una squadra che l’allenatore inquadra come simile al Verona, ossia molto concreta e ben organizzata. Di positivo c’è che la sosta di campionato è servita per recuperare qualche giocatore e permettere ai nuovi di inserirsi.

Senza Dell’Orco, fermo per circa tre settimane, a sinistra in difesa torna titolare Calderoni, mentre a destra Rispoli è leggermente in vantaggio su Benzar reduce dalla nazionale romena. Altro ballottaggio quello a centrocampo fra Petriccione e Majer, con il primo favorito. Sicuri del posto Tachtsidis e Shakhov, mentre Falco agirà da trequartista, dietro Lapadula e probabilmente Farias, dato che Babacar non ha ancora i 90 minuti, anche se Liverani potrebbe decidere di farlo partire titolare e poi avvicendarlo. A completare il 4-3-1-2 nel reparto arretrato, davanti al portiere Gabriel, i due difensori centrali Lucioni e Rossettini.

Probabilità * di scommesse interessanti per Torino – Lecce con Lottomatica.it

Vittoria Torino: 1,45
Pareggio: 4,35
Vittoria Lecce: 7,50

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 3,65
Under 2,5: 1,90
Over 1,5: 1,23
Over 2,5: 1,80
Over 3,5: 3,00
Gol/Non Gol: Sì  2,05     No  1,70
Autorete: Sì 8,00
Arbitro guarda VAR: Sì 2,65  No 1,40
Esito finale handicap: 1 (1): 2,20   X: 3,55  2 (0): 2,65

Primo Tempo/Finale 1/2: 43,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 23,00

Previsione scommesse Torino – Lecce con Lottomatica.it: Vittoria Torino. In caso di vittoria il Torino potrebbe raggiungere l’Inter ed essere quindi con i “Nerazzurri” l’unica squadra a punteggio pieno. Sì, perché quest’anno si sta rivedendo il vecchio Toro, nello spirito agonistico e l’avere iniziato la preparazione prima degli altri per i preliminari di Europa League può aiutare questo avvio così positivo per la squadra di Mazzarri. Di contro, il Lecce ha ancora zero punti, ormai unica squadra con la Sampdoria, e sembra difficile però poter conquistare i primi punti in casa dei “Granata”. Anche un pareggio, in effetti ha una quota abbastanza alta.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Torino – Lecce

Quote SNAI.it

Vittoria Torino: 1,48
Pareggio: 4,25
Vittoria Lecce: 6,75

Quote William Hill.it

Vittoria Torino: 1,47
Pareggio: 4,33
Vittoria Lecce: 7,50

*(Quote del 15.09.2019 alle 22.30)

football line

Pronostico Inter – Lecce Quote scommesse Serie A

Inter – Lecce Quote scommesse Serie A*
Inter 1,25/ pareggio 5,75/ Lecce 13,00
Data: 26 agosto 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Inter – Lecce

Adesso ci siamo, anche se si tratta del Monday Night, dunque del posticipo della prima giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Ma sono in tanti, davvero, che aspettano di vedere all’opera l’Inter di Antonio Conte e soprattutto Romelu Lukaku, fortemente voluto dall’allenatore salentino che, ironia della sorte, inizia l’avventura in nerazzurro incontrando la squadra della propria città di origine. Diciamo subito, e lo avete già visto, che il pronostico è fortemente sbilanciato dalla parte dei padroni di casa per molti fattori, non solo per il campo. Ma è appunto la prima giornata, e quindi si guarda a tutto con molta attenzione. Lo stadio è dunque il “Giuseppe Meazza” di Milano, per ora ancora nella pienezza dei suoi poteri, almeno fino all’Olimpiade invernale del 2026, nonostante la volontà delle due società calcistiche che vorrebbero demolirlo in favore di un impianto più moderno da costruire nelle zone limitrofe. Inter – Lecce si gioca alle 20.45 di lunedì 26 agosto 2019, con la direzione di gara affidata a Federico La Penna della sezione di Roma 1. Al VAR Gianluca Aureliano di Rimini.

I precedenti di Inter – Lecce

Il confronto manca in Serie A dal 29 gennaio 2012, ultima gara disputata al “Via del Mare” con i salentini vittoriosi per 1 a 0, unico loro successo esterno nella storia di questa sfida, dopo che all’andata la “pazza” Inter (lo sarà anche sotto la nuova gestione?) aveva vinto per 4 a 1 il 21 dicembre 2011. Gli scontri diretti totali nel massimo campionato sono 30, con l’Inter che fa la parte del leone avendone vinti 23 contro i 4 del Lecce, mentre i pareggi sono 3. Anche il conto dei gol è schiacciante in favore dei nerazzurri: 70 contro 17. Considerando le sole 15 gare giocate a Milano, non ci sono mai stati pareggi. Quindi l’Inter ha vinto 14 volte.

La situazione dell’ Inter prima dell’incontro con il Lecce

Dicevamo che Conte ha fortemente voluto Lukaku, pressando dirigenti e vertici per averlo nell’attacco della sua squadra, mentre per ora il compagno di reparto è giocoforza Lautaro Martinez, essendo Icardi fuori dai giochi, avendo deciso Dzeko di rimanere alla Roma, aspettando infine Alexis Sanchez per il quale Beppe Marotta sta trattando in prima persona con il Manchester United. In difesa si sta trattando con la Fiorentina per uno scambio (in prestito) tra Dalbert e Biraghi, ma la situazione non è ancora sbloccata.

In tutto questo, con il mercato aperto, con un Icardi deciso a rimanere, allenarsi e non giocare, insomma separatissimo in casa da un punto di vista sportivo ma con una moglie procuratrice, ecco che c’è il primo impegno, e fortunatamente è contro una neopromossa, per quanto Conte non sia certo l’allenatore che ammetta distrazioni. Per quanto la preparazione pesante, nella primissima fase rischi di avere qualche conseguenza sul gioco. Ma tutto è ovviamente mirato per le settimane successive, quando il campionato entrerà nel vivo. E poi ci sono schemi e movimenti da assimilare, una difesa a tre che è il credo del tecnico ma che per l’Inter è sempre stata una sorta di tabù, sulla scorta delle esperienze negative passate.

Allenamenti blindati prima del grande esordio, assente l’infortunato Godin, eccoci dunque al 3-5-2 che scenderà in campo. Probabile formazione che ovviamente parte dall’imprescindibile Handanovic tra i pali, in difesa D’Ambrosio, De Vrij e Skriniar, esterni Candreva e Asamoah, Brozovic in cabina di regia, con Vecino e Sensi in mediana, e Barella fuori per scelta tecnica perché non ancora in condizione. Discorso che evidentemente non vale invece per Lukaku, titolare in attacco con Lautaro.

La situazione del Lecce prima dell’incontro con l’ Inter

Come inizio non c’è male, per la squadra guidata dal confermato Fabio Liverani: subito l’Inter a San Siro. Anche l’allenatore del Lecce ha blindato i suoi allenamenti, cercando di non dare qualche vantaggio in più a una squadra che non ne ha certamente bisogno. Non saranno a disposizione Meccariello, Fiamozzi e Lo Faso, ma getterà subito nella mischia Farias, arrivato da pochi giorni. L’unico dubbio è se schierarlo dall’inizio o preferirgli La Mantia, al fianco ovviamente di Lapadula, con Falco trequartista.

Il modulo dovrebbe essere un 4-3-1-2. Spiegato l’attacco, veniamo agli altri reparti: davanti al portiere Gabriel, il pacchetto difensivo sarà probabilmente composto dai centrali Lucioni e Rossettini e dai laterali Rispoli e Calderoni. In mediana il regista dovrebbe essere Tachtsidis, affiancato da Petriccione e Majer.

Probabilità * di scommesse interessanti per Inter – Lecce con SNAI.it

Vittoria Inter: 1,25
Pareggio: 5,75
Vittoria Lecce: 13,00

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 5,00
Under 2,5: 2,35
Over 2,5: 1,53
Over 3,5: 2,35
Gol/Non Gol: Sì  2,10     No  1,65
Handicap 1: 1  1,63     X  4,25   2  3,80
Handicap 2: 1  2,55    X   4,00   2  2,10

Primo Tempo/Finale X/2, X/1, 2/X: 28,00
Primo Tempo/Finale 2/2: 22,00

Previsione scommesse Inter – Lecce con SNAI.it: Vittoria Inter. Favoritissima la squadra di casa, tanto da poter provare a investire una modestissima cifra su un improbabile esito diverso. Oppure pensare alle altre scommesse offerte dai bookmaker per questa gara. In queste occasioni, comunque, vale sempre la pena di ripetere che le partite iniziano tutte dallo zero a zero.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Inter – Lecce

Quote Bwin.it

Vittoria Inter: 1,22
Pareggio: 6,25
Vittoria Lecce: 13,50

Quote William Hill.it

Vittoria Inter: 1,24
Pareggio: 6,00
Vittoria Lecce: 15,00

 

 

(Quote del 25.08.2019 alle 01.40)

football line

Pronostico Lecce – Spezia Quote scommesse Serie B

Lecce – Spezia Quote scommesse Serie B*
Lecce 1,57/ pareggio 3,70/ Spezia 6,00
Data: 11 maggio 2019 – 15:00 ora italiana
Bookie: Unibet

Scommesse sportive Lecce – Spezia

Altro big match dell’ ultima giornata della regular season del campionato di calcio di Serie B 2018-2019 è ovviamente quello in programma allo stadio “Via del Mare” tra Lecce e Spezia. Le partite si giocano tutte in contemporanea, alle 15.00 di sabato 11 maggio 2019. I salentini, come noto, sono secondi in classifica, incalzati a un solo punto dal Palermo che vorrebbe soffiare loro la promozione diretta in A. I liguri sono sesti, ma devono mantenere la loro posizione per rimanere in zona playoff, insidiati come sono dalle squadre che li seguono. Arbitro del confronto è Gianluca Aureliano di Bologna. Della stessa sezione AIA è il quarto uomo, Alessandro Prontera, che però è originario del Salento dove ha vissuto fino alla maturità.

I precedenti di Lecce – Spezia

Terminò in parità la gara di andata, giocata al “Picco” il 30 dicembre 2018 e finita 1 a 1. In B, dal 1929 ai giorni nostri, le squadre si sono affrontate solo 13 volte, con molto equilibrio: 3 vittorie leccesi, 4 spezzine e 6 pareggi. Se consideriamo solo le partite disputate in Puglia, sono 6 e più favorevoli agli ospiti: due vittorie contro una dei salentini, e 3 pareggi. Gli ultimi 3 confronti diretti, e l’ultimo a Lecce, sono terminati in parità.

La situazione del Lecce prima della partita con lo Spezia

È quasi una chiamata alle armi, quella che il tecnico Fabio Liverani fa nei confronti della squadra e della città, per questa gara così decisiva. Si è arrivati a questa situazione per cui serve per forza la vittoria, dopo l’inattesa sconfitta di Padova (2-1 all’ “Euganeo”) cui è seguito il turno di riposo che nella giornata successiva spettava ai “Giallorossi”. E il Palermo ne ha ovviamente approfittato, portandosi a una lunghezza dal Lecce, grazie alla vittoria di Ascoli.

Per quanto riguarda la formazione, rientrano Calderoni e Tachtisidis. 4-3-1-2 con Vigorito tra i pali, Lucioni e Meccariello al centro della difesa, laterali Venuti e Calderoni, in regia Tachtsidis, le mezzeali uno tra Majer e Tabanelli a destra, mentre a sinistra ci sarà Petriccione. Mancosu il trequartista alle spalle di La Mantia e Falco.

La situazione dello Spezia prima della partita con il Lecce

Come detto, lo Spezia ha bisogno di punti per rimanere in zona playoff, dato che la sesta posizione a quota 51 non lo mette ancora al sicuro del tutto, anche se è messa meglio di altri. In definitiva, gli “Aquilotti” sarebbero fuori soltanto se si verificano contemporaneamente alcune circostanze, cosa non impossibile ma difficile: ossia la vittoria contemporanea di  Cittadella, Cremonese e Hellas Verona, se lo Spezia non va oltre il pareggio. Nell’impegno precedente ha sconfitto 2 a 0 il Crotone.

Pasquale Marino, tecnico dei liguri, si attende una “battaglia”, e probabilmente sarà così, dato che il Lecce si gioca la A immediata.

Vari i ballottaggi mentre Okereke, che non è al meglio, potrebbe essere risparmiato proprio in vista dei playoff. In campo un 4-3-3 con Lamanna tra i pali, Ligi e Terzi difensori centrali, laterali Vignali (o De Col) e Augello, in mediana Mora, Bartolomei e Ricci, mentre nel tridente, al fianco di Galabinov e Bidaoui, si giocano la maglia Gyasi, Pierini e Da Cruz.

Probabilità*  di scommesse interessanti per Lecce – Spezia con Unibet

Vittoria Lecce: 1,57
Pareggio: 3,70
Vittoria Spezia: 6,00

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 11,50
Handicap -4  1: 31,00  X: 17,00
Handicap 1  2: 17,00
Primo tempo/Finale 1/2: 46,00
Primo tempo/Finale 2/1: 21,00

Previsione scommesse Lecce – Spezia con UnibetVittoria Lecce. Favorita d’obbligo la squadra di casa, che si gioca praticamente una stagione e la possibilità di andare subito in A. Lo Spezia in genere con le grandi si comporta sempre molto bene (vedi alla voce Palermo), ma la squadra di Liverani, precedenti alla mano, ha tutto per poter far propria la gara.

Qui le quote di un altro bookie:

Quote* scommesse per Lecce – Spezia con SNAI

Vittoria Lecce: 1,55
Pareggio: 3,70
Vittoria Spezia: 6,50

(Quote del 10.05.2019 alle 19.15)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.