i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Juventus

In questa pagina trovate articoli riguardanti Juventus.
football line

Pronostico Juventus – Milan Quote scommesse Serie A

Juventus – Milan Quote scommesse Serie A*
Juventus 1,44/ pareggio 4,20/ Milan 8,50
Data: 10 novembre 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Juventus – Milan

Il posticipo conclusivo della dodicesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020 è il big match tra Juventus e Milan, all’ “Allianz Stadium” di Torino alle 20.45 di domenica 10 novembre 2019. La prima in classifica, considerando peraltro un possibile temporaneo sorpasso dell’ Inter in vetta, contro una squadra che stenta a ritrovarsi e rischia di gettare all’aria un’intera stagione, anche se Stefano Pioli sta cercando di rimetterla in carreggiata.

I precedenti di Juventus – Milan

Sono 180 i precedenti in Serie A, l’ultimo proprio allo “Stadium” il 6 aprile scorso, con la Juventus impostasi per 2 a 1. 70 i successi bianconeri di cui 45 casalinghi, 51 quelli rossoneri, che a Torino hanno brindato 22 volte. 22 anche i pareggi a Torino sui complessivi 58.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con il Milan

Duello a distanza con l’Inter, solo un punto separa le due formazioni con la Juventus davanti. Spesso le prodezze dei big risolvono le partite: è stato anche nella trasferta di Mosca in Champions League con la Lokomotiv, dove Douglas Costa appena rientrato ha consegnato con il 2 a 1 la qualificazione anticipata alla fase successiva. Il derby in casa del Torino è stato vinto per 1 a 0, grazie a una rete di de Ligt su suggerimento di Higuain, ma c’è stata polemica per un fallo di mano dello stesso difensore juventino non sanzionato dall’arbitro. Sarri dovrebbe nuovamente affidare a Bernardeschi il ruolo di trequartista in un 4-3-1-2 che a fianco di Cristiano Ronaldo dovrebbe schierare Paulo Dybala.

La situazione del Milan prima dell’incontro con la Juventus

Una rondine non fa primavera, e così è stato anche per l’ 1 a 0 sulla Spal, cui poi è seguita la sconfitta casalinga ad opera della Lazio per 2 a 1. Difficile in questa situazione, con un Milan all’undicesimo posto, a pari punti con l’Udinese, cioè 13, riuscire a ridare serenità alla squadra e all’ambiente. Pioli ci prova, cerca di modificare le sue scelte anche perché ci sono diversi indisponibili tra cui Biglia, Suso, Rodriguez, Musacchio e Castillejo. In difesa ancora fiducia a Duarte, mentre Calabria continua a presidiare la fascia destra, Bennacer necessariamente confermato in regia, con Paquetà e Krunic nel ruolo di mezzeali, mentre Rebic dovregge agire da trequartista dietro Piatek e Calhanoglu.

Previsione scommesse Juventus – Milan con Unibet.it: Vittoria Juventus. Salvo sorprese, la squadra di casa è decisamente favorita in questa situazione.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Juventus – Milan

Quote SNAI.it

Vittoria Juventus: 1,45
Pareggio: 4,50
Vittoria Milan: 7,25

Quote Betfair.it

Vittoria Juventus: 1,40
Pareggio: 4,50
Vittoria Milan: 7,00

*(Quote del 07.11.2019 alle 15.00)

football line

Pronostico Lokomotiv Mosca – Juventus Quote scommesse Champions League

Lokomotiv Mosca – Juventus Quote scommesse Champions League*
Lokomotiv Mosca 6,00/ pareggio 4,00/ Juventus 1,65
Data: 6 novembre 2019 – 18.55 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Lokomotiv Mosca – Juventus

È ancora apertissimo, il Gruppo D della fase a gironi nella Champions League 2019-2020, che vede a pari punti la Juventus e l’Atletico Madrid, anche se la squadra italiana è in testa avendo una miglior differenza reti, tra l’altro lo scontro diretto era terminato in parità. Le partite di ritorno cominciano per i “Bianconeri” in Russia, alla “RZD Arena” con Lokomotiv Mosca – Juventus, in programma alle 18.55 di mercoledì 6 novembre 2019, arbitro il francese Ruddy Buquet.

I precedenti di Lokomotiv Mosca – Juventus

Unico precedente è la partita di andata, disputata all’ “Allianz Stadium” lo scorso 22 ottobre e vinta dalla Juventus per 2 a 1 in rimonta, grazie a una doppietta di Paulo Dybala che nel giro di un paio di minuti ha rovesciato il risultato dopo il vantaggio di Miranchuk.

La situazione del Lokomotiv Mosca prima dell’incontro con la Juventus

Il fattore campo e l’andamento della prima gara lasciano ai russi più di una speranza sulla possibilità di una partita diversa rispetto a quella di Torino. In campionato, il Lokomotiv è attualmente terzo, a pari punti ma con differenza reti inferiore rispetto al Rostov, e arriva da un pareggio sul campo dell’Ufa. In Champions la squadra allenata da Yuri Semin ha ancora qualche chance, dato che nella gara di esordio aveva sconfitto per 2 a 1 in Germania il Bayer Leverkusen, sorpresa negativa del girone che è ancora a zero punti, mentre il Lokomotiv ne ha 3. Il modulo dovrebbe essere il 4-5-1: Guilherme tra i pali, difesa con Ignatyev, Corluka, Howedes e Idowu, Murilo in cabina di regia, con Barinov e Kychowiak mezzeali e sugli esterni l’ex interista Joao Mario e Miranchuk, terminale offensivo Eder.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con il Lokomotiv Mosca

Una Juventus che vince ma spesso non convince, ma le cui individualità spesso aiutano a sbrogliare le matasse. Cristiano Ronaldo su tutti, ma anche Dybala che infatti con una doppietta ha ribaltato il match di andata e Higuain che ha impresso la svolta al derby con il Torino, ispirando la rete del difensore de Ligt,

In Champions c’è stato prima di tutto il 2 a 2 sul campo dell’ Atletico Madrid che è riuscito a raddrizzare una partita che stava sorridendo alla Juve. Poi due vittorie: il 3 a 0 con il Bayer Leverkusen e appunto il 2 a 1 sul Lokomotiv lo scorso 22 ottobre.

Dybala dovrebbe essersi guadagnato il posto come titolare in questa sfida di ritorno, ma la novità più importante è il possibile rientro di Ramsey che dovrebbe agire sulla trequarti. Formazione quindi titolarissima, dato che tanto Higuain che Dybala, per quanto utilizzati alternativamente, vanno considerati titolari. Il modulo sarà il 4-3-1-2, il portiere Szczesny, la difesa quella consueta, con Bonucci e de Ligt centrali, laterali Danilo e Alex Sandro. In mediana Khedira, Pjanic e Matuidi, Ramsey alle spalle di Dybala e Cristiano Ronaldo.

Probabilità * di scommesse interessanti per Lokomotiv Mosca – Juventus con Unibet.it

Vittoria Lokomotiv Mosca: 6,00
Pareggio: 4,00
Vittoria Juventus: 1,65

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 3,80
Under 2,5: 1,95
Under 3,5: 1,35
Over 1,5: 1,26
Over 2,5: 1,85
Over 3,5: 3,15
Gol/Non Gol: Sì  1,83    No  1,93
Handicap 4: 1   1,02  X   17,00  2  31,00
Handicap 3: 1   1,12  X    8,50   2  12,50
Handicap 2: 1   1,40  X    4,80    2  5,50
Handicap 1: 1   2,28   X   3,55    2  2,70
Handicap -1: 1  15,00  X   7,50    2  1,12
Handicap -2: 1  46,00  X  18,00   2  1,01
Primo Tempo/Finale 1/2: 21,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 46,00

 

Previsione scommesse Lokomotiv Mosca – Juventus con Unibet.it: Vittoria Juventus. Da parte degli allibratori, netto favore per la squadra italiana, che all’andata ha saputo riprendere in mano un match nel quale era in svantaggio. Basta la prodezza di un singolo per far pendere la bilancia da una parte, e questo la Juventus ha dimostrato in varie occasioni di saperlo fare.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Lokomotiv Mosca – Juventus

Quote SNAI.it

Vittoria Lokomotiv Mosca: 5,75
Pareggio: 3,90
Vittoria Juventus: 1,60

Quote 888Sport.it

Vittoria Lokomotiv Mosca: 6,00
Pareggio: 3,95
Vittoria Juventus: 1,64

*(Quote del 05.11.2019 alle 01.30)

football line

Pronostico Torino – Juventus Quote scommesse Serie A

Torino – Juventus Quote scommesse Serie A*
Torino 5,75/ pareggio 4,00/ Juventus 1,55
Data: 2 novembre 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: Bwin.it

Scommesse sportive Torino – Juventus

E arrivò il “derby della Mole”, classica partita che per gli addetti ai lavori “si prepara da sola”, anche se il Torino è stato mandato in ritiro dal presidente Urbano Cairo che mette in discussione tutti tranne l’allenatore Walter Mazzarri, messo in discussione invece da una parte della tifoseria cui evidentemente Cairo ha inteso rispondere in cagnesco, richiamando tutti alle proprie responsabilità. La Juventus vince anche quando stenta molto, magari lo fa in extremis, ma alla fine conquista i tre punti. Per questo si preannuncia interessante la partita ospitata dai “Granata”, appunto Torino – Juventus che si gioca allo stadio Olimpico – Grande Torino alle 20.45 di sabato 2 novembre 2019 per l’undicesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020.

I precedenti di Torino – Juventus

L’ultima è finita pari, 1 a 1 allo “Stadium”, ma l’ultima volta che il Torino, in casa, ha battuto la Juventus, comprendendo anche la Coppa Italia, è stato il 26 aprile 2015 in campionato, risultato 2 a 1. Poi ci sono state sei vittorie juventine in A e due pareggi su otto gare disputate, e la squadra bianconera si è imposta anche nei derby di Coppa Italia del 2015 e 2018.

Il derby torinese, nella massima serie, si è giocato 148 volte, 74 in casa del Torino, ed è naturalmente dominato dalla Juventus che complessivamente ha fatto proprie 69 sfide contro 35, in terreno granata 31 contro 19, con 23 pareggi sui 42 totali.

La situazione del Torino prima dell’incontro con la Juventus

Momento delicatissimo per un Torino che sembra essersi smarrito, come ha dimostrato la sconfitta per 4 a 0 sul campo della Lazio, dopo l’1 a 1 interno con il Cagliari e l’altro stop a Udine per 1 a 0. Ma la vittoria manca alla squadra granata ormai da cinque gare, dopo il 2 a 1 con il Milan lo scorso 26 settembre. Così Urbano Cairo ha mandato tutti in ritiro, ma ha anche aggiunto che tutti sono in discussione tranne l’allenatore Walter Mazzarri, sul quale evidentemente ripone estrema fiducia, dopo averlo fortemente voluto. Un ritiro che non a caso arriva prima del derby, che certo nella Torino granata è la partita più vissuta, attesa e sentita.

Non ci sarà Nkoulou, squalificato dopo essere stato espulso nella partita con la Lazio. Candidato principale per prendere il suo posto in difesa è Djidji, anche se Mazzarri preferirebbe Bonifazi, sempre che possa essere recuperato. Rientra a sinistra Ansaldi che era stato tenuto a riposo, mentre è in dubbio Rincon, e in attacco potrebbe essere Verdi ad affiancare dall’inizio Belotti.

Dunque 3-5-2 con Sirigu tra i pali, difesa con Izzo, Lyanco e Djidji, esterni De Silvestri e Ansaldi, in mediana Baselli, Meité e Lukic, in attacco Verdi e Belotti. .

La situazione della Juventus prima dell’incontro con il Torino

La vittoria in extremis con il Genoa mantiene il primo posto della squadra bianconera, ma le ultime prestazioni non hanno convinto moltissimo, e tra l’altro Maurizio Sarri dovrebbe attuare un po’ di turnover in vista della partita di Champions League mercoledì prossimo a Mosca contro la Lokomotiv. In quella occasione potrebbe rientrare Pjanic, mentre non è escluso che nel derby sia lasciato a riposo Bonucci, anche perché torna De Ligt.

Ipotizziamo un 4-3-1-2 con Szczesny tra i pali, Demiral (o Bonucci) e De Ligt difensori centrali, laterali Danilo (o Cuadrado) e Alex Sandro, sempre costretto agli straordinari, in mediana Emre Can, bentancur e Matuidi, sulla trequarti Bernardeschi alle spalle di Dybala e Cristiano Ronaldo.

Probabilità * di scommesse interessanti per Torino – Juventus con Bwin.it

Vittoria Torino: 5,75
Pareggio: 4,00
Vittoria Juventus: 1,55

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 3,20
Under 2,5: 1,80
Under 3,5: 1,28
Over 1,5: 1,30
Over 2,5: 1,95
Over 3,5: 3,30
Gol/Non Gol: Sì  2,05     No  1,70
Handicap 2: 1  29,00  X   10,50  2  1,01
Handicap 1: 1  2,35    X   3,40    2  2,55
Handicap -1: 1  13,00  X   6,75    2  1,13
Handicap -2: 1  29,00  X  10,50    2  1,01
Primo Tempo/Finale 1/2: 23,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 51,00

 

Previsione scommesse Torino – Juventus con Bwin.it: Vittoria Torino. Anche se un derby sfugge per definizione a tutti i riferimenti possibili, dalla posizione di classifica alla caratura tecnica, il “cuore Toro” sembra sulla carta destinato a soccombere alla “corazzata Juve”, nonostante il ritiro e i richiami alla responsabilità di un preoccupatissimo presidente Cairo. Gli ultimi precedenti non lascerebbero molto scampo. Ma le ultime vittorie di una Juventus un po’ stanca sono state abbastanza sofferte, e in questo varco un Torino che deve motivarsi e ricompattarsi potrebbe provare a entrare. Anche se è difficile.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Torino – Juventus

Quote Betfair.it

Vittoria Torino: 6,50
Pareggio: 4,00
Vittoria Juventus: 1,50

Quote 888Sport.it

Vittoria Torino: 6,00
Pareggio: 4,15
Vittoria Juventus: 1,55

*(Quote del 31.10.2019 alle 23.50)

football line

Pronostico Juventus – Genoa Quote scommesse Serie A

Juventus – Genoa Quote scommesse Serie A*
Juventus 1,27/ pareggio 5,50/ Genoa 11,00
Data: 30 ottobre 2019 – 21.00 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Juventus – Genoa

Torna al suo “Allianz Stadium” la Juventus, che ospita il Genoa galvanizzato dal ritorno alla vittoria con il Brescia e dall’iniezione di fiducia data a giocatori e ambiente dal nuovo tecnico Thiago Motta, che certamente cercherà di giocarsi le sue chance anche con i primi in classifica, anche se temporaneamente superati dall’ Inter che ha vinto l’anticipo giocato proprio con il Brescia al “Rigamonti”. Andiamo con ordine: Juventus – Genoa è inserita nel programma serale della decima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020, che si gioca in turno infrasettimanale. Quindi il fischio d’inizio da parte di Antonio Giua di Sassari, sarà alle 21.00 di mercoledì 30 ottobre 2019. Designato al VAR Gianpaolo Calvarese di Teramo.

I precedenti di Juventus – Genoa

Il 17 marzo del 2019 la Juventus aveva già mollato gli ormeggi, e il Genoa ne approfittò vincendo per 2 a 0 al “Ferraris” con reti di Sturaro (il gol dell’ex, peraltro indisponibile nella prossima gara) e Pandev. In realtà nella passata stagione la “Vecchia Signora” non ha mai sconfitto il ”Grifone” che all’andata, a Torino, l’aveva fermata sull’ 1 a 1 il 20 ottobre 2018. Resta il fatto che in trasferta la squadra rossoblu non vince dal 1991, 1 a 0 firmato da Tomas Skuhravy. In Serie A i confronti diretti sono stati 118, dei quali 59 disputati a Torino. Le due squadre si sono anche affrontate in B nella stagione 2006-2007 con pareggio a Genova e vittoria juventina a Torino, ma rimanendo nella massima serie, la squadra bianconera ha vinto 70 gare complessive, delle quali 45 in casa, contro le 23 complessive genoane, tante quanti i pareggi. In trasferta, peraltro, il “Grifone” ha vinto soltanto 3 volte, mentre sono dieci le partite terminate in parità.

 

La situazione della Juventus prima dell’incontro con il Genoa

Non convocato nella passata giornata Cristiano Ronaldo, qualche rimpianto e critica dal popolo juventino c’è poi stata. Non perché i compagni di reparto non siano all’altezza, ma perché a Lecce, alla fine, il risultato è stato un 1-1 “di rigore”, perché non si è andati oltre i penalty realizzati da Dybala e Mancosu. Non era certamente il risultato che Maurizio Sarri si aspettava, anche se le attenuanti ci sono tutte, per una squadra che gioca ogni tre giorni. Il gioco del Lecce di Fabio Liverani, poi, è in grado di mettere in difficoltà anche le grandi, che magari possono risolvere le partite con la classe di alcuni singoli. Ed ecco, appunto, i rimpianti per l’assenza di CR7. Che questa volta ci sarà, così come in difesa sarà quasi sicuramente presente Leonardo Bonucci: le molte critiche arrivate a de Ligt spingeranno probabilmente il mister a far rifiatare lui anziché il capitano, che dovrebbe giocare al fianco di Demiral. Sarri ha detto chiaramente che uno dei due, tra Bonucci e de Ligt, ci sarà per forza.

Senza Pjanic, con un Higuain a mezzo servizio che al massimo andrà in panchina ma anche con un Douglas Costa che potrebbe ritrovare il campo a gara in corso, il 4-3-1-2 di Sarri dovrebbe avere come portiere Gigi Buffon, la difesa a parte Bonucci dovrebbe essere tutta modificata, con Demiral compagno di reparto al centro, e come laterali De Sciglio e Rugani. Il centrocampo dovrebbe essere composto da Khedira, Bentancur e Matuidi, mentre Bernardeschi agirà da trequartista alle spalle di Dybala e Cristiano Ronaldo.

La situazione del Genoa prima dell’incontro con la Juventus

È ancora presto per dire se la crisi del Genoa sia terminata. Una rondine non fa primavera, così come una vittoria non cambia ancora le cose. Però, in realtà, sembra essere cambiato tutto, dalla gestione Andreazzoli a quella di Thiago Motta. Difficile capire che cosa sia successo, ma il secondo tempo con il Brescia dà l’impressione di avere spazzato via interi mesi difficili. Il Genoa è comunque ancora a ridosso delle ultime, a un solo punto da Brescia e Spal e quattro dai “cugini” della Sampdoria. Difficile fare lo sgambetto alla Juventus, ma inutile dire che dalle parti del “Grifone” ci sperano.

Il tecnico conferma in linea di massima gli uomini che hanno consentito di battere il Brescia. Dovrebbe schierare un 4-2-3-1 con Radu tra i pali, Zapata e Romero difensori centrali, terzini Ghiglione e Ankersen o Barreca, altro ballottaggio in mediana tra Radovanovic e Cassata al fianco di Schone, mentre Lerager, Pandev e Kouamé dovrebbero agire alle spalle di Pinamonti.

Probabilità * di scommesse interessanti per Juventus – Genoa con SNAI.it

Vittoria Juventus: 1,27
Pareggio: 5,50
Vittoria Genoa: 11,00

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,50
Under 2,5: 2,25
Under 3,5: 1,43
Over 1,5: 1,15
Over 2,5: 1,60
Over 3,5: 2,45
Gol/Non Gol: Sì  2,10     No  1,67
Handicap 2: 1  2,85    X   4,00    2   1,95
Handicap 1: 1  1,75    X   4,00    2   3,55
Handicap -1: 1 1,02    X  10,00    2  35,00
Primo Tempo/Finale 1/2: 75,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 28,00

 

Previsione scommesse Juventus – Genoa con SNAI.it: Vittoria Juventus. Le quote indicano i “Bianconeri” come favoritissimi, del resto la Juventus non è il Brescia, per quanto questo campionato si sia dimostrato più imprevedibile di quanto potrebbe sembrare sulla carta. Questa volta è presente Cristiano Ronaldo e perciò si dovrebbe assistere a una Juve più concreta rispetto alla partita precedente. In ogni caso, dato il divario delle quote, ci sarà probabilmente anche chi farà qualche tentativo con una modesta cifra sugli altri due esiti.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Brescia – Inter

Quote Unibet.it

Vittoria Juventus: 1,27
Pareggio: 5,90
Vittoria Genoa: 12,00

Quote SportYes.it

Vittoria Juventus: 1,28
Pareggio: 5,75
Vittoria Genoa: 12,00

football line

Pronostico Lecce – Juventus Quote scommesse Serie A

Lecce – Juventus Quote scommesse Serie A*
Lecce 8,75/ pareggio 4,75/ Juventus 1,40
Data: 26 ottobre 2019 – 15.00 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Lecce – Juventus

Prima contro quartultima, o meglio quartultima contro prima, visto che Lecce – Juventus si gioca allo stadio “Via del Mare” nel capoluogo salentino, alle 15.00 di sabato 26 ottobre 2019, ed è il secondo anticipo – il primo del sabato – nella nona giornata del campionato italiano di calcio di Serie A 2019-2020. Una partita che propone degli spunti di interesse molto interessanti, compreso il fatto che il Lecce  in questa stagione abbia fatto punti solamente in trasferta. Ci sono altri motivi che cercheremo di sintetizzare qui, non prima di avere ricordato che la partita verrà arbitrata da Paolo Valeri della sezione Roma 2, mentre per il VAR ci sarà Fabrizio Pasqua di Tivoli.

I precedenti di Lecce – Juventus

Il confronto diretto manca dal 2012, ultimo anno in cui il Lecce giocò nella massima serie, prima del ritorno in questa stagione. Peraltro, c’è da dire che la squadra salentina ha visto pochissimi confronti diretti, perdendo anche i due disputati in Serie B nella stagione 2006-2007. Per quanto riguarda il massimo campionato, le squadre hanno avuto 30 confronti diretti, 15 dei quali giocati a Lecce: la squadra pugliese ne ha vinto solo 4, 3 dei quali in casa, contro i 19 ad appannaggio della Juventus, che nove volte ha espugnato il campo leccese. I pareggi sono complessivamente sette, tre dei quali nel campo salentino. Gli ultimi due confronti diretti, disputati entrambi nel 2012, videro la Juventus imporsi a Lecce per 1 a 0 al “Via del Mare” l’8 gennaio, mentre il ritorno all’ Olimpico torinese, il 2 maggio, terminò 1-1. Nella squadra juventina c’era già Leonardo Bonucci, così come Gigi Buffon e Giorgio Chiellini, quest’ultimo come noto attualmente fuori per un lungo infortunio.

La situazione del Lecce prima dell’incontro con la Juventus

Il Lecce è reduce dal pareggio importante in casa del Milan per 2 a 2. C’è sicuramente il demerito dei “Rossoneri” che evidentemente ancora devono trovare la quadratura sotto la guida di Stefano Pioli dopo la gestione completamente diversa di Marco Giampaolo, ma ciò nulla deve togliere alla squadra di Fabio Liverani, che si gioca tutte le partite e qualche volta riesce anche a prendersi qualche soddisfazione, anche se contro le grandi il divario tecnico è palese e rischia di avere il sopravvento.

Un paio di ballottaggi per il tecnico del Lecce, per il compagno di Babacar in attacco, con Farias favorito su Falco, e per il laterale destro in difesa, dove Rispoli è davanti a Meccariello. Il modulo sarà un 4-3-1-2, con Gabriel tra i pali, difensori centrali Lucioni e Rossettini, a sinistra Calderoni, in mediana Majer, Tachtsidis e Tabanelli, mentre il trequartista dovrebbe essere Mancosu.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con il Lecce

Aria di turnover in casa Juventus, considerando i molti impegni ravvicinati, compresa anche la recente vittoria sulla Lokomotiv Mosca per 2 a 1, grazie a due prodezze di Paulo Dybala che in rimonta ha consegnato la vittoria alla squadra bianconera, rispondendo sul campo a tutte le voci di mercato che a inizio campionato lo davano come partente, senza probabilmente tenere conto che la “Joya” è senza ombra di dubbio uno dei giocatori più amati dal popolo juventino. 2 a 1 è anche il risultato con il quale in campionato, nel turno precedente, la Juventus ha regolato il Bologna all’ “Allianz Stadium”.

Comunque, Maurizio Sarri adesso intende far rifiatare alcuni giocatori fondamentali che hanno “tirato la carretta” da inizio stagione. Il primo è Cristiano Ronaldo, non convocato per questa sfida, mentre Leonardo Bonucci probabilmente riposerà nella partita con il Genoa. Emre Can è in ballottaggio con Bentancur per affiancare in mediana Pjanic e Matuidi. Potrebbe essere dunque la grande occasione per partire dal primo minuto per il tedesco di origine turca, che in queste settimane ha continuato a lamentarsi per lo scarso utilizzo, e ovviamente ora può dimostrare di essere ancora importante per la squadra.

Ancora indisponibile Ramsey, oltre ai vari Chiellini, Pjaca, De Sciglio e Douglas Costa. Dunque la Juventus dovrebbe schierare Szczesny tra i pali, mentre nella partita successiva probabilmente toccherà a Buffon. Modulo 4-3-1-2 con in difesa Danilo, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro, a centrocampo Emre Can, Pjanic e Matuidi (non trascurando il possibile utilizzo di Bentancur e Rabiot), Bernardeschi sulla trequarti con Higuain e Dybala come punte.

Probabilità * di scommesse interessanti per Lecce – Juventus con Unibet.it

Vittoria Lecce: 8,75
Pareggio: 4,75
Vittoria Juventus: 1,40

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,50
Under 2,5: 2,20
Under 3,5: 1,46
Over 1,5: 1,20
Over 2,5: 1,66
Over 3,5: 2,65
Gol/Non Gol: Sì  1,86     No  1,90
Handicap 2: 1   1,66   X   4,25    2  3,85
Handicap 1: 1   3,00   X   3,65    2  2,06
Handicap -1: 1  23,00  X  10,00  2  1,07
Primo Tempo/Finale 1/2: 21,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 61,00

 

Previsione scommesse Lecce – Juventus con Unibet.it: Vittoria Juventus. Ovviamente, la squadra bianconera è favorita, tenendo presenti i precedenti, il fattore campo invertito per il Lecce in questa stagione, il divario tecnico tra le due squadre. Però, come si usa dire, non si può mai dire nel calcio, e allora la speranza è che sia una partita divertente e non scontata.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Lecce – Juventus

Quote Lottomatica.it

Vittoria Lecce: 8,50
Pareggio: 4,90
Vittoria Juventus: 1,37

Quote SNAI.it

Vittoria Lecce: 7,50
Pareggio: 4,50
Vittoria Juventus: 1,42

*(Quote del 26.10.2019 alle 00.50)

football line

Pronostico Juventus – Lokomotiv Mosca Quote scommesse Champions League

Juventus – Lokomotiv Mosca Quote scommesse Champions League*
Juventus 1,20/ pareggio 6,50/ Lokomotiv Mosca 15,00
Data: 22 ottobre 2019 – 21.00 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Juventus – Lokomotiv Mosca

In un girone molto equilibrato quale il Gruppo D della Champions League 2019-2020, guidato dalla Juventus a pari punti ma con un gol in più rispetto all’ Atletico Madrid, va in scena all’ “Allianz Stadium” di Torino, alle 21.00 di martedì 22 ottobre 2019, una partita importante proprio per mantenere o modificare gli equilibri. La Juventus ospita il Lokomotiv Mosca, che è terzo a tre punti, uno in meno della squadra italiana. L’arbitro è il greco Tasos Sidiropoulos.

I precedenti di Juventus – Lokomotiv Mosca

Sono due i precedenti tra Juventus e Lokomotiv Mosca, e risalgono al primo turno di Coppa Uefa 1993-94. A Torino, all’andata, la squadra bianconera si impose per 3 a 0 con una doppietta di Fabrizio Ravanelli e un gol di Roberto Baggio, mentre Giancarlo Marocchi firmò l’ 1 a 0 della partita di ritorno.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con il Lokomotiv Mosca

Quattro punti, frutto del pareggio al “Wanda Metropolitano” con l’ Atletico Madrid e della vittoria casalinga sul Bayer Leverkusen sorprendentemente ancora a zero punti, essendo stato sconfitto anche dallo stesso Lokomotiv. La Juventus di Maurizio Sarri viene da una vittoria arrivata in campionato con una certa difficoltà sul Bologna, per 2 a 1, con tanto di polemiche per un presunto rigore non concesso. Polemiche che tuttavia hanno anche palesato la mancata conoscenza delle nuove norme del regolamento, comprese quelle sull’utilizzo della VAR, da parte anche di molti addetti ai lavori. In ogni caso la Juve, che guida la Serie A con l’Inter sotto di un solo punto, ha lasciato a riposo alcuni titolari, potendo comunque contare su giocatori di grande livello, a cominciare da Gigi Buffon: il “portierone” sta vivendo una nuova giovinezza come vice-Szczesny incantando ancora tutti. E poi, vissuto qualche momento di gloria a scapito della sua età, torna in panchina lasciando il posto al titolare, così come altri giocatori impegnati con il Bologna.

Sarri ha l’imbarazzo della scelta, e probabilmente in questo caso schiererà il suo 4-3-1-2 titolarissimo. Dunque, davanti a Szczesny, Bonucci e de Ligt saranno i difensori centrali, mentre ai lati opereranno Danilo e Alex Sandro.  A centrocampo Khedira, Pjanic e Matuidi, mentre Bernardeschi, se non miglioreranno le condizioni di Ramsey, dovrebbe agire da trequartista alle spalle ovviamente di Cristiano Ronaldo e di Higuain che dovrebbe affiancarlo (ma qui c’è sempre il ballottaggio con Paulo Dybala).

La situazione del Lokomotiv Mosca prima dell’incontro con la Juventus

Abbiamo già in parte raccontato il percorso del Lokomotiv in questa Champions League, cominciato con la sorprendente vittoria sul Bayer Leverkusen addirittura in Germania per 2 a 1, ma poi proseguito con la sconfitta interna per 2 a 0 da parte dell’Atletico Madrid. In patria la squadra moscovita si contende la guida della classifica con lo Zenit San Pietroburgo. Nell’ultima di campionato ha vinto per 2 a 0 in casa della terzultima, l’ Akhmat di Grozny. Il tecnico Yuri Semin, alle prese con molte assenze, dovrebbe schierare un 4-3-3: Guillerme tra i pali, difensori centrali Corluka e l’ex Howedes che però è in dubbio, sulle fasce Ignatyev e Idowu, in mediana Barinov, Murilo e Krychowiak, in attacco Aleksej Miranchuk, Eder e una vecchia conoscenza del calcio italiano, quel Joao Mario che fino a poco tempo fa giocava nell’ Inter.

Probabilità * di scommesse interessanti per Juventus – Lokomotiv Mosca con SNAI.it

Vittoria Juventus: 1,20
Pareggio: 6,50
Vittoria Lokomotiv Mosca: 15,00

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,75
Under 2,5: 2,35
Under 3,5: 1,50
Over 1,5: 1,13
Over 2,5: 1,55
Over 3,5: 2,35
Gol/Non Gol: Sì  2,30     No  1,55
Handicap 1: 1   1,57   X   4,50      2   4,25
Handicap 2: 1   2,40   X   3,90      2   2,25
Handicap 3: 1   4,50   X   5,00      2   1,45
Primo Tempo/Finale 1/2: 90,00
Primo Tempo/Finale 1/X, X/2, 2/X: 30,00

Previsione scommesse Juventus – Lokomotiv Mosca con SNAI.it: Vittoria Juventus. Il favore è nettissimo per la formazione di casa, per ruolino di marcia, prestigio e caratura, senza dimenticare proprio il fattore campo. Talvolta la Juventus stenta, ma l’esperienza e la qualità dei singoli dovrebbe essere una garanzia.

Il confronto con altre quote * scommesse per Juventus – Lokomotiv Mosca

Quote 888sport.it

Vittoria Juventus: 1,21
Pareggio: 6,75
Vittoria Lokomotiv Mosca: 18,00

Quote Betfair.it

Vittoria Juventus: 1,20
Pareggio: 6,50
Vittoria Lokomotiv Mosca: 18,00

*(Quote del 22.10.2019 alle 01.30)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.