i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Hellas Verona

In questa pagina trovate articoli riguardanti Hellas Verona.
football line

Pronostico Genoa – Hellas Verona Quote scommesse Serie A*

Genoa – Hellas Verona  Quote scommesse Serie A*
Genoa 1,48/ pareggio 4,60/ Hellas Verona 5,75
Data: 2 agosto 2020 – 20.45 ora italiana (a porte chiuse)
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Genoa – Hellas Verona

Dobbiamo aspettare proprio la fine di questo lungo e interminabile campionato per sapere quale squadra farà compagnia in B nella prossima stagione a Brescia e Spal. Quale tra Genoa e Lecce, dunque, staccate di un solo punto dopo il passo falso genoano sul campo del Sassuolo che rischia di costare carissimo alla formazione di Davide Nicola, che prima era quattro punti sopra i salentini. Adesso, per essere sicuri di salvarsi occorre per forza battere gli ultimi avversari, guidati da un ex che dove si trova adesso si è preso rivincite importanti: il Genoa affronta infatti l’Hellas Verona di Ivan Juric, allo stadio “Luigi Ferraris”, alle 20.45 di domenica 2 agosto 2020, appunto nel programma domenicale dell’ ultima giornata, trentottesima e diciannovesima di ritorno, del campionato di Serie A 2019-2020.

I precedenti di Genoa – Hellas Verona

Dodici i precedenti in A per le due squadre a Marassi: nettamente davanti il Genoa con otto vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte. La gara di andata, vinta 2 a 1 dall’ Hellas lo scorso 12 gennaio, ha interrotto un’egemonia che in assoluto durava da cinque gare, comprendendo anche un pareggio al “Bentegodi” nel 2016. Peraltro, l’ultimo successo esterno degli scaligeri risale in assoltuo addirittura al 1989, sempre in A. Nelle ultime cinque gare di campionato casalinghe tra le due squadre, comprendendo anche una di B, il “Grifone” ha sempre vinto.

La situazione del Genoa prima dell’incontro con l’ Hellas Verona

Come detto, la sconfitta per 5 a 0 sul campo del Sassuolo ha compromesso moltissimo la situazione del Genoa, che ha mantenuto un solo punto di vantaggio sul Lecce e quindi si giocherà la stagione al fotofinish. In campo i titolarissimi, con un 4-4-2 che vedrà in attacco Pandev e Pinamonti. Davanti al portiere Perin come centrali difensivi Romero e Zapata, esterni bassi Masiello e Criscito, esterni alti Iago Falque e Cassata, in mediana Schone e Jagiello.

La situazione dell’ Hellas Verona prima dell’incontro con il Genoa

Finire bene, a ridosso delle squadre che vanno in Europa. Il suo campionato, il Verona lo ha già vinto, così come Ivan Juric il quale vorrebbe chiudere dando un dispiacere alla sua ex squadra. Altro giocatore molto motivato è Pazzini, al passo di addio e che per questo potrebbe rilevare Di Carmine in attacco. Rientra dalla squalifica Rrahmani e si riprende il posto in difesa davanti al portiere Radunovic, con Gunter e Dimarco. Di conseguenza, Faraoni torna esterno con Lazovic. In mediana Amrabat e Veloso, mentre in appoggio alla punta centrale dovrebbero esserci Borini e Zaccagni.

Previsione scommesse Genoa – Hellas Verona con Lottomatica.it: Vittoria Genoa. Il pronostico favorisce largamente la formazione di casa, che per essere sicuro di salvarsi ha bisogno della vittoria e nel campo di casa farà di tutto per ottenerla.

Il confronto con altre quote * scommesse per Genoa – Hellas Verona

Quote Eurobet.it

Vittoria Genoa: 1,53
Pareggio: 4,60
Vittoria Hellas Verona: 5,50

Quote Unibet.it

Vittoria Genoa: 1,53
Pareggio: 4,50
Vittoria Hellas Verona: 5,75

*(Quote del 31.07.2020 alle 23.00)

football line

Pronostico Hellas Verona – Atalanta Quote scommesse Serie A*

Hellas Verona – Atalanta Quote scommesse Serie A*
Hellas Verona 6,70/ pareggio 5,00/ Atalanta 1,42
Data: 18 luglio 2020 – 17.15 ora italiana (a porte chiuse)
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Hellas Verona – Atalanta

Ad aprire la quintultima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020, da calendario la trentaquattresima e quindicesima di ritorno, è la sfida in programma allo stadio “Marc’ Antonio Bentegodi” alle 17.15 di sabato 18 luglio 2020 tra Hellas Verona e Atalanta. Da una parte i veneti, noni in classifica e ancora arrabbiati per la direzione di gara nella partita persa all’Olimpico con la Roma, dall’altra la squadra sicuramente più in forma del campionato, tra le immediate inseguitrici di una Juventus che, pur perdendo troppi colpi, non dovrebbe fallire lo scudetto.

I precedenti di Hellas Verona – Atalanta

La partita di andata, in un periodo non particolarmente favorevole agli atalantini, era stata comunque vinta dalla squadra di Gasperini, ma per 3 a 2. Va detto che i bergamaschi hanno vinto le ultime tre sfide in campionato, tutte almeno over 2,5. Sono 39 i confronti diretti, dei quali 19 disputati in casa. Se in assoluto è davanti l’Atalanta con 16 vittorie contro 10, e 13 gare pareggiate, a Verona la situazione si inverte con 8 successi interni e 5 esterni, mentre 6 sono le partite terminate in parità.

La situazione dell’ Hellas Verona prima dell’incontro con l’ Atalanta

Abbiamo detto della sconfitta per 2 a 1 da parte della Roma con relative recriminazioni. Difficile per Ivan Juric recuperare Kumbulla uscito malconcio dalla partita dell’Olimpico. Nel 3-4-2-1 che verrà messo in campo, Di Carmine dovrebbe essere il terminale offensivo dal primo minuto, e alle sue spalle Pessina e Zaccagni sono favoriti su Verre, Veloso e Amrabat in mediana, con esterni Faraoni e Lazovic, davanti a Silvestri Rrahmani, Gunter ed Empereur.

La situazione dell’ Atalanta prima dell’incontro con l’ Hellas Verona

Che cosa si può aggiungere ancora su questa Atalanta che rifila addirittura un risultato tennistico al Brescia, si conferma la squadra più in forma del campionato e non risente delle continue partite, né dei cambi di formazione che non modificano il modo di giocare e la resa della squadra di Gasperini. Data la disavventura di Muriel, tornato in campo dopo un breve ricovero per un incidente domestico che gli ha provocato un trauma cranico, sicuramente dal primo minuto gli verrà preferito Zapata, anche se comunque è a disposizione.

Si tornano a vedere i titolari nei ruoli chiave, da Gollini in porta, alla difesa con Toloi, Palomino e Djimsiti, Freuler e Pasalic a centrocampo, esterni Hateboer e Hosens, sulla trequarti Malinovskyi e il “Papu” Gomez.

 

Previsione scommesse Hellas Verona – Atalanta con Unibet.it: Vittoria Atalanta. Non c’è storia, almeno sulla carta, nonostante la grinta e le buone cose fatte vedere dalla squadra di Juric, che pure può recriminare dalla partita dell’Olimpico. In teoria, se qualcuno investisse una cifra modesta su un altro segno, potrebbe fare un bel colpo. Ma appare decisamente improbabile, dato che i bergamaschi stanno girando a mille e forse stanno dispiacendosi di avere perso qualche partita di troppo nella fase iniziale del campionato. Altrimenti, una Juventus attualmente in difficoltà avrebbe sicuramente meno certezze sull’esito finale di questo campionato. Quindi 2 fisso.

Il confronto con altre quote * scommesse per Hellas Verona – Atalanta

Quote Lottomatica.it

Vittoria Hellas Verona: 6,50
Pareggio: 5,00
Vittoria Atalanta: 1,42

Quote Eurobet.it

Vittoria Hellas Verona: 7,00
Pareggio: 5,00
Vittoria Atalanta: 1,42

*(Quote del 16.07.2020 alle 21.50)

football line

Pronostico Roma – Hellas Verona Quote scommesse Serie A*

Roma – Hellas Verona Quote scommesse Serie A*
Roma 1,62/ pareggio 4,10/ Hellas Verona 5,25
Data: 15 luglio 2020 – 21.45 ora italiana (a porte chiuse)
Bookie: Bwin.it

Scommesse sportive Roma – Hellas Verona

Sfida dal sapore europeo quella dello Stadio Olimpico tra Roma ed Hellas Verona, in programma alle 21.45 di mercoledì 15 luglio 2020, nell’ambito della trentatreesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020, quando mancano sei turni alla fine del torneo. Dieci punti separano la quinta dalla nona, che pur essendo una delle formazioni più combattive, ultimamente ha perso qualche punto di troppo per poter realmente ambire all’ Europa League, anche se la questione del settimo posto qualche speranza al Verona può ancora darla. La Roma è insidiata soprattutto da Napoli e Milan, e quindi deve confermare il suo sesto posto in classifica, quindi necessariamente vincere per non rischiare il sorpasso dei partenopei, di cui comunque conoscerà il risultato finale prima di entrare in campo.

I precedenti di Roma – Hellas Verona

Al “Bentegodi” vinse la Roma per 3 a 1, il primo dicembre 2019 nella partita di andata, e fu il terzo successo consecutivo dei giallorossi, che il Verona non batte dal lontano 20 ottobre 1996, e oltretutto si giocava in Veneto. I precedenti portano quindi a quote decisamente favorevoli alla formazione di casa, come poi leggeremo, anche se la squadra di Ivan Juric non è proprio avversaria comodissima.

I precedenti in A sono 57, e la Roma ne ha vinti 29, di cui 19 in casa. Il Verona solo 9, di cui a Roma appena 2. I pareggi 19, di cui 7 all’Olimpico.

La situazione della Roma prima dell’incontro con l’ Hellas Verona

La Roma calcistica non è certo città tranquilla. Le sconfitte creano subito atmosfera pesante, aria di crisi, l’allenatore viene messo in discussione. Poi arrivano due vittorie, con Parma e sul campo del Brescia dove Zaniolo ritorna a segnare, ed ecco che si respira nuovamente. Al netto comunque delle situazioni societarie che rimangono sullo sfondo, e con il tecnico Paulo Fonseca che deve quindi fare scudo, in qualche modo proteggere la squadra che sta cercando di mettere a segno un obiettivo concreto, come il quinto posto.

Tatticamente, dovrebbe essere confermato il 3-4-2-1. Indisponibile Santon, il tecnico spera di recuperare Smalling altrimenti saeà ancora Fazio a guidare la difesa a tre, con Ibanez e Mancini. Dzeko terminale offensivo dal primo minuto con alle sue spalle Carles Perez e Lorenzo Pellegrini, che sono favoriti di Under e Mkhitaryan. Zaniolo dovrebbe partire dalla panchina, ovviamente per essere fresco in momenti cruciali della gara.

La situazione dell’ Hellas Verona prima dell’incontro con la Roma

L’Hellas arriva da due pareggi, che hanno mosso poco la classifica ma che contano molto sul piano morale, dato che sono arrivati con l’Inter e sul campo della Fiorentina. Sul bilancio finale di un anno positivo, rischia dunque di pesare in negativo la sconfitta inopinata a Brescia.

Juric potrebbe schierare Empereur al posto di un acciaccato Kumbulla, mentre qualche cambiamento ci sarà in attacco. Stepinski punta centrale, con Verre e Zaccagni sulla trequarti. Panchina iniziale quindi per Di Carmine e Pessina.

 

Previsione scommesse Roma – Hellas Verona con Bwin.it: Vittoria Roma. Vale il beneficio d’inventario già indicato per altri incontri di questa fase post-Covid, dal momento che i veneti si sono dimostrati in questo periodo formazione difficile per tutti. In ogni caso il favore del pronostico è nettamente per la squadra giallorossa anche sulla base dei precedenti diretti.

Il confronto con altre quote * scommesse per Roma – Hellas Verona

Quote Lottomatica.it

Vittoria Roma: 1,60
Pareggio: 4,10
Vittoria Hellas Verona: 4,95

Quote Eurobet.it

Vittoria Roma: 1,63
Pareggio: 4,05
Vittoria Hellas Verona: 5,25

*(Quote del 14.07.2020 alle 15.55)

football line

Pronostico Hellas Verona – Inter Quote scommesse Serie A*

Hellas Verona – Inter Quote scommesse Serie A*
Hellas Verona 4,45/ pareggio 3,80/ Inter 1,77
Data: 9 luglio 2020 – 21.45 ora italiana (a porte chiuse)
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Hellas Verona – Inter

Prima guardava avanti, adesso l’Inter di Antonio Conte deve guardarsi alle spalle da un’Atalanta che le insidia il terzo posto e ha già messo la freccia. Il campionato è ancora sufficientemente lungo per non cristallizzare posizioni e riservare colpi di scena, però al di là delle arrabbiature del tecnico, le colpe vanno divise un po’ fra tutti, considerando anche la condizione fisica degli interpreti che rispetto ad altre squadre regge meno nell’intero dipanarsi della partita. Si va a trovare un’avversaria non facikle, che può ancora dire la sua nella lotta per il sesto posto, anche se i punti di distanza con Napoli e Roma sono sei per l’Hellas Verona, e intanto pesa come un macigno la sconfitta di Brescia.

Questi i temi della partita che chiuderà la trentunesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020, dodicesima di ritorno: Hellas Verona – Inter, in programma allo stadio “Marc’ Antonio Bentegodi” alle 21.45 di giovedì 9 luglio 2020. Ovviamente a porte chiuse.

I precedenti di Hellas Verona – Inter

A San Siro, il 9 novembre 2019 vinsero 2 a 1 in rimonta i padroni di casa. Passarono infatti per primi su rigore gli scaligeri grazie a Verre, poi nella ripresa Vecino e Barella rimisero le cose a posto per la formazione nerazzurra. Il prossimo sarà il cinquantottesimo confronto in Serie A tra le due formazioni, e l’Inter domina anche perché i veneti hanno vinto solo quattro partite, e tutte in casa. I “Nerazzurri” si sono imposti 33 volte, di cui 15 al “Bentegodi”. Venti volte – e in Veneto nove – la gara si è conclusa in parità.

La situazione dell’ Hellas Verona prima dell’incontro con l’ Inter

La sconfitta di Brescia potrebbe avere qualche conseguenza sul morale degli uomini di Juric, dato che arrivava con una delle squadre maggiormente indiziate per la retrocessione. Ogni tanto capita la giornata no, ed è successo al “Rigamonti”. In casa, anche senza pubblico, è diverso, ma sembra difficile che il Verona possa ripetere lo sgambetto appena compiuto all’ Inter dal Bologna. Però vale davvero la pena di provarci.

Dubbio sull’arruolabilità di Amrabat, che se disponibile dopo la botta alla testa di domenica scorsa, sarà comunque schierato titolare, altrimenti sarà arretrato in mediana Pessina, mentre Gunter dovrebbe avvicendare Empereur. Borini di nuovo indisponibile, il reparto avanzato dovrebbe vedere Pessina e Zaccagni alle spalle di uno tra Stepinski e Di Carmine.

 

La situazione dell’ Inter prima dell’incontro con l’ Hellas Verona

Le sconfitte in rimonta contro squadre sulla carta inferiori pesano, e se ci aggiungiamo la scarsa propensione di Conte ad accettare le sconfitte, ecco che la squadra nerazzurra punta a riscattarsi. Le ipotesi però sono soprattutto legate alla tenuta. Ci si ricorderà che nel primo tempo con il Bologna, la squadra nerazzurra girava a mille e le riusciva tutto. Poi, con il passare dei minuti e la presa di coscienza del Bologna, tutto è cambiato.

La buona notizia è il ritorno di Skriniar in difesa dopo le tre giornate di squalifica, così come sono del tutto recuperati Brozovic e Vecino. Però ci sono ancora due squalificati nel reparto difensivo, Bastoni e D’Ambrosio, ed è ballottaggio per un posto tra Ranocchia e Godin, ovviamente de Vrij certo del posto. Indisponibili Sensi, Barella e Moses. La mediana dovrebbe vedere Brozovic e Gagliardini interni, affiancati sulle fasce da Candreva e Young. Davanti probabilmente, non potendo fallire, ci si affiderà naturalmente a Lukaku e a Lautaro Martinez. Alle loro spalle Eriksen dovrà dare prova di affidabilità. Quella che sicuramente, tra i pali, dà sempre Samir Handanovic.

 

Previsione scommesse Hellas Verona – Inter con Lottomatica.it: Vittoria Inter. Nonostante il capitombolo della giornata precedente, la fiducia dei bookmaker è confermata nei confronti della formazione nerazzurra.

Il confronto con altre quote * scommesse per Hellas Verona – Inter

Quote Unibet.it

Vittoria Hellas Verona: 4,40
Pareggio: 3,80
Vittoria Inter: 1,79

Quote SportYES.it

Vittoria Hellas Verona: 4,50
Pareggio: 3,85
Vittoria Inter: 1,75

*(Quote del 07.07.2020 alle 22.30)

football line

Pronostico Hellas Verona – Parma Quote scommesse Serie A*

Hellas Verona – Parma  Quote scommesse Serie A*
Hellas Verona 2,05/ pareggio 3,30/ Parma 3,85
Data: 1 luglio 2020 – 21.45 ora italiana (a porte chiuse)
Bookie: Eurobet.it

Scommesse sportive Hellas Verona – Parma

È uno scontro diretto tra due pretendenti all’Europa League, almeno ai preliminari, anche se al momento i punti di distacco sul Napoli sesto sono sei per entrambe le squadre. Ciò non toglie comunque alcun interessa alla sfida tra Hellas Verona e Parma in programma mercoledì 1° luglio 2020 allo stadio “Marc’ Antonio Bentegodi”, naturalmente sempre a porte chiuse, per la ventinovesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020. Si gioca con inizio alle 21.45.

 

I precedenti di Hellas Verona – Parma

Varie vicissitudini hanno fatto sì che, prima della gara di andata disputata il 29 ottobre 2019 e vinta 1 a 0 dal Verona al “Tardini”, le due squadre non si affrontassero dal 24 maggio 2015, dove sempre a Parma il confronto terminò sul 2 a 2. Non sono comunque molti i precedenti in A di quello che possiamo chiamare il “derby gialloblu”, complessivamente 15 dal 3 novembre 1991 (1 a 1 il finale in quell’occasione), ma è interessante notare come in Veneto la partita non sia mai terminata in parità, e questo in teoria dovrebbe rendere il pareggio come il risultato meno probabile, ma vedremo che invece per le quote non è così. Comunque, tornando ai numeri del confronto, il Verona è davanti con 7 incontri vinti contro 5 in assoluto, e in casa con 5 vittorie contro le 2 del Parma. I pareggi sono 3, tutti usciti dal “Tardini”.

La situazione dell’ Hellas Verona prima dell’incontro con il Parma

Un punto nelle ultime due gare, ma la squadra di Ivan Juric prima ha perso in casa con un Napoli galvanizzato dalla vittoria della Coppa Italia, e al quale la cura-Gattuso ha fatto benissimo, poi ha pareggiato 3 a 3 con il Sassuolo al “Mapei Stadium” e un punto su quel campo ci sta senza alcun dubbio. Adesso ovviamente i veneti puntano all’intera posta in palio, anche se ci sono assenze importanti: Kumbulla squalificato, e indisponibili Borini, Danzi, Dawidowicz ed Eysseric. I ballottaggi riguardano soprattutto il reparto avanzato: Di Carmine è favorito come terminale offensivo, mentre alle sue spalle, insieme con Zaccagni che è certo del posto, ci dovrebbe essere Pessina che è in vantaggio su Verre.

La situazione del Parma prima dell’incontro con l’Hellas Verona

Nel turno precedente di campionato l’Inter ha espugnato il campo emiliano vincendo per 2 a 1, ma a dire il vero, il Parma non ha deluso. La squadra di Roberto D’Aversa ancora una volta si è mostrata messa bene in campo, anche se Antonio Conte squalificato e il vice Stellini che sedeva in panchina, hanno saputo gestire nel migliore dei modi i cambi a disposizione. Prima c’era stato il 4 a 1 esterno del Parma sul campo del Genoa, che aveva già ribadito di quale pasta sia fatta questa formazione.

Anche i “Ducali” hanno uno squalificato importante, ossia Kucka. In mediana il regista dovrebbe essere Brugman, con mezzeali Hernani e Barillà. Aria di convocazione per Roberto Inglese per il quale c’è un sondaggio del Wolfsburg, ma il tridente sarà composto da Kulusevski, Cornelius e Gervinho.

Previsione scommesse Hellas Verona – Parma con Eurobet.it: Vittoria Hellas Verona. Il pronostico predilige la squadra di casa, anche se parliamo di quote non particolarmente distanti. Il Verona visto negli ultimi tempi è però abbastanza in palla, pur avendo conquistato solo un punto nelle due gare precedenti. Resta il fatto che questa è davvero una partita che le due squadre giocheranno ad armi pari.

Il confronto con altre quote * scommesse per Hellas Verona – Parma

Quote Unibet.it

Vittoria Hellas Verona: 2,04
Pareggio: 3,35
Vittoria Parma: 3,85

Quote Lottomatica.it

Vittoria Hellas Verona: 2,00
Pareggio: 3,40
Vittoria Parma: 3,85

*(Quote del 30.06.2020 alle 22.40)

football line

Pronostico Hellas Verona – Napoli quote scommesse Serie A*

Hellas Verona – Napoli Quote scommesse Serie A*
Hellas Verona 3,85/ pareggio 3,65/ Napoli 1,93
Data: 23 giugno 2020 – 19.30 ora italiana (a porte chiuse)
Bookie: Eurobet.it

Scommesse sportive Hellas Verona – Napoli

La ventinovesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2019-2020 propone tra gli altri incontri, un confronto diretto in prospettiva Europa League: allo stadio “Marc’ Antonio Bentegodi” ovviamente a porte chiuse, alle 19.30 di martedì 23 giugno 2020 saranno di fronte Hellas Verona e Napoli. Le due squadre sono separate da un solo punto, in favore dei campani che tra l’altro hanno vinto la Coppa Italia e in questo modo potrebbero anche liberare un altro posto per la seconda competizione europea. Chiaramente il Verona non può fare calcoli e tenterà il sorpasso tra le mura amiche. Le due squadre sono apparse in buona forma nei rispettivi impegni precedenti e quindi, compatibilmente con il momento, dovremmo assistere a una partita quantomeno interessante.

I precedenti di Hellas Verona – Napoli

Il 19 ottobre 2019, nella gara di andata, i partenopei allora allenati da Carlo Ancelotti vinsero 2 a 0 al “San Paolo”. Le due squadre si sono incontrate molte volte, in A, B e Coppa Italia. I precedenti nella massima serie sono 53, di cui 26 in Veneto. Il Napoli è in vantaggio ovviamente nei confronti complessivi, avendone vinti 29 contro i 12 degli scaligeri e altrettanti pareggi. Al “Bentegodi” i successi partenopei sono stati 11, rispetto agli 8 veronesi e 7 gare pareggiate.

La situazione dell’ Hellas Verona prima dell’incontro con il Napoli

Il Verona è reduce dal rocambolesco successo con il Cagliari di Zenga. In realtà la squadra di Ivan Juric si è mostrata nettamente superiore, ma ha giocato a lungo in inferiorità numerica dopo l’espulsione di Borini, prima che il cartellino rosso per Cigarini ristabilisse la parità delle forze in campo. Tre punti che hanno portato gli scaligeri proprio a ridosso del Napoli, insidiando il sesto posto.

Senza Borini, squalificato, con Pessina a rischio e indisponibili Dawidowicz, Danzi ed Eysseric, il tecnico Juric dovrebbe schierare un 3-4-2-1 con Verre e Zaccagni a supporto del terminale offensivo Di Carmine.

La situazione del Napoli prima dell’incontro con l’Hellas Verona

Una bella iniezione di fiducia per Rino Gattuso e i suoi uomini è arrivata dalla conquista della Coppa Italia nella finale vinta ai rigori contro una Juventus in un momento difficile, circostanza che ovviamente nulla toglie all’impresa del Napoli.

Adesso bisogna ripensare al campionato e dimenticare entusiasmo e successo, perché ci sono obiettivi di classifica da raggiungere. Oltretutto con un Verona che in caso di vittoria metterebbe la freccia e passerebbe avanti. Indisponibile il solo Malcuit, torna tra i pali Ospina che era assente per squalifica. I ballottaggi vedono Mario Rui favorito su Hysaj, Milik su Mertenz e Politano su Callejon.

Quindi il 4-3-3 che andrà in campo dovrebbe vedere Koulibaly e Maksimovic entrali difensivi, sulle fasce Mario Rui e Di Lorenzo, in mediana Zielinski, Demme e Fabian Ruiz, Insigne e Politano ai lati di Milik.

Previsione scommesse Hellas Verona – Napoli con Eurobet.it: Vittoria Hellas Verona. Sulla scia dell’entusiasmo per la vittoria della Coppa Italia, la squadra di Rino Gattuso è chiaramente favorita, ma occorre stare attenti a questo Verona che si sta dimostrando cliente difficile per tutti e tra l’altro è rientrato in un buono stato di forma.

Il confronto con altre quote * scommesse per Hellas Verona – Napoli

Quote Unibet.it

Vittoria Hellas Verona: 3,40
Pareggio: 3,95
Vittoria Napoli: 1,92

Quote Betfair.it

Vittoria Hellas Verona: 3,75
Pareggio: 3,75
Vittoria Napoli: 1,90

*(Quote del 22.06.2020 alle 11.40)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.