i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Europa League

In questa pagina trovate articoli riguardanti Europa League.
football line

Pronostico Borussia Moenchengladbach – Roma Quote scommesse Europa League

Borussia Moenchengladbach – Roma Quote scommesse Europa League*
Borussia Moenchengladbach 2,00/ pareggio 3,60/ Roma 3,40
Data: 7 novembre 2019 – 21.00 ora italiana
Bookie: Bwin.it

Scommesse sportive Borussia Moenchengladbach – Roma

Tenere la guida del girone anche se si gioca in casa della squadra tedesca attualmente più in forma: non è impresa facilissima quella della Roma nel quarto turno della fase a gironi dell’ Europa League 2019-2020, tra l’altro con la classifica del Gruppo J che è apertissima. Perché è vero che i “Giallorossi” sono davanti e gli avversari di giornata ultimi, ma la distanza è di soli tre punti e in mezzo ci sono Basaksekir e Wolfsberg, che si affrontano in Austria nello stesso turno. Dopo aver pareggiato la gara di andata all’ Olimpico per 1 a 1 lo scorso 24 ottobre – unico precedente tra le due squadre – Borussia Moenchengladbach e Roma tornano ad affrontarsi alle 21.00 di giovedì 7 novembre 2019, ma questa volta al “Borussia-Park”, sotto la direzione di gara dell’ arbitro spagnolo Jesus Gil Manzano.

La situazione del Borussia Moenchengladbach prima dell’incontro con la Roma

In Germania, la squadra allenata da Marco Rose continua a guardare tutti dall’alto verso il basso, in Europa League invece dal basso verso l’alto, ma con la possibilità ancora di dire la propria, visto che ci sono solo tre punti tra la prima – appunto la formazione capitolina – e l’ultima. La bestia nera sembra quest’anno l’altro Borussia, quello di Dortmund, che ha vinto il “derby” sia in Bundesliga che in Coppa di Germania. Ma quest’anno Gladbach va forte, e nell’ultima giornata di campionato ha anche vinto 2 a 1 sul campo del Bayer Leverkusen. È una Bundesliga più incerta degli anni passati, con qualche protagonista che ha deluso le aspettative, come il Bayern Monaco che ha appena esonerato il proprio allenatore Kovac. E giustamente, Gladbach si gode il momento molto positivo davanti a tutti.

Nella partita di andata, un rigore realizzato da Stindl all’extratime ha portato al pareggio conclusivo, dopo che per tutta la gara la Roma era stata davanti grazie alla rete segnata da Zaniolo al 32° minuto di gioco. Beffa finale per la squadra italiana, che però in casa non è stata in grado di chiudere il confronto. Hofmann al posto di Hermann l’unica novità per la formazione tedesca rispetto all’andata. Il modulo è il 4-2-3-1: in porta Sommer, al centro della difesa Jantschke ed Elvedi, laterali Lainer e Bensebaini, in mediana a fare da filtro Kramer e Zakaria, mentre Hofmann, Neuhaus e Thuram agiranno dietro la punta centrale Embolo.

La situazione della Roma prima dell’incontro con il Borussia Moenchengladbach

I tre punti sarebbero importantissimi per la Roma che vincendo potrebbe mettere una seria ipoteca sulla qualificazione alla fase a eliminazione diretta. La squadra, con il passare del tempo, mostra di avere sempre più consapevolezza e di entrare meglio negli schemi di Paulo Fonseca, che dal canto suo ha iniziato a esprimersi in italiano nelle conferenze stampa. La vittoria interna per 2 a 1 contro un Napoli che sta vivendo un periodo non facilissimo, dimostra comunque che raramente la Roma fa goleade, con l’eccezione di quella di Udine costata il posto a Igor Tudor sulla panchina friulana. Ma in genere, anche i successi sono di misura. Si segna poco, ma si incassa anche poco, e questo è comunque un segnale di equilibrio, tenendo presente anche che quest’anno la formazione capitolina è stata anche fortemente falcidiata dagli infortuni.

Ci sono diversi ballottaggi perché Fonseca sta pensando a dei cambi in formazione. Il modulo è comunque speculare a quello del Gladbach, il 4-2-3-1: di sicuro tra i pali ci sarà come sempre Pau Lopez, Fazio ritorna titolare al centro della difesa con Smalling, a destra Santon appare favorito su Florenzi, con Spinazzola a sinistra. Ormai stabilmente in mediana Mancini, con Veretout, mentre sulla trequarti Pastore riposerà e con Zaniolo alle spalle di Dzeko, torneranno dal primo minuto Under e Perotti.

Probabilità * di scommesse interessanti per Borussia Moenchengladbach – Roma con Bwin.it

Vittoria Borussia Moenchengladbach: 2,00
Pareggio: 3,60
Vittoria Roma: 3,40

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,10
Under 2,5: 2,20
Under 3,5: 1,48
Over 1,5: 1,19
Over 2,5: 1,60
Over 3,5: 2,50
Gol/Non Gol: Sì  1,57     No  2,25
Handicap 2: 1   3,65   X   4,25    2  1,65
Handicap 1: 1   2,05   X   3,70    2  2,85
Handicap -1: 1  1,07   X   8,00    2  22,00
Primo Tempo/Finale 1/2: 31,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 23,00

Previsione scommesse Borussia Moenchengladbach – Roma con Bwin.it: Vittoria Borussia Moenchengladbach. La valutazione dei bookmakers tiene in considerazione soprattutto il fattore campo, dal momento che la classifica, pur essendo incerta, va nella direzione opposta al pronostico. Probabilmente si tiene in considerazione anche la prima posizione del Gladbach in Bundesliga, momento d’oro per la squadra a livello nazionale, Europa invece da riacchiappare. Senza dimenticare il pareggio esterno nella gara di andata.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Borussia Moenchengladbach – Roma

Quote Unibet.it

Vittoria Borussia Moenchengladbach: 2,05
Pareggio: 3,80
Vittoria Roma: 3,35

Quote SNAI.it

Vittoria Borussia Moenchengladbach: 2,05
Pareggio: 3,65
Vittoria Roma: 3,30

*(Quote del 05.11.2019 alle 23.30)

football line

Pronostico Lazio – Celtic Glasgow Quote scommesse Europa League

Lazio – Celtic Glasgow Quote scommesse Europa League*
Lazio 1,60/ pareggio 4,00/ Celtic Glasgow 5,25
Data: 7 novembre 2019 – 18.55 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Lazio – Celtic Glasgow

Dopo la Champions League, come consuetudine, arriva l’ Europa League 2019-2020, nella cui fase a gironi sono impegnate le due squadre romane. La quarta giornata, che anche qui apre i confronti di ritorno, vede le formazioni affrontare a campi invertiti l’ultima avversaria incontrata. Dunque, alle 18.55 di giovedì 7 novembre 2019, allo Stadio Olimpico di Roma, la Lazio incontra nuovamente il Celtic Glasgow, che nell’unico precedente, vale a dire la gara di andata giocata in Scozia lo scorso 24 ottobre, ha sconfitto i “Biancocelesti” per 2 a 1. Una partita seguita con la massima attenzione per evitare contatti tra le due tifoserie e considerata ad alto rischio per l’ordine pubblico. Sul campo, che è poi quello che ci interessa qui, verrà arbitrata dal tedesco Tobias Stieler. Si tratta dei una partita valida per il Gruppo E.

La situazione della Lazio prima dell’incontro con il Celtic Glasgow

Non è dispiaciuta, la Lazio che aveva perso il primo confronto con la squadra scozzese, ma la squadra finora nel girone ha vinto solo una partita, in casa, con il Rennes che è ultimo, non ha ancora vinto partite ed ospita il Cluj che lo ha già sconfitto all’andata. La squadra di Simone Inzaghi che gioca in Europa League spesso è diversa da quella che vediamo in campionato, anche se c’è da dire che alcuni cambiamenti in questo caso saranno imposti dalle indisponibilità, soprattutto quella di Correa che ha riportato una forte contusione nella partita di campionato vinta con il Milan a San Siro, che si aggiunge a quella di Caicedo, mentre per Immobile è arrivato l’ok del medico. Proprio per questo, davanti si dovrebbe rivedere Luis Alberto con l’attaccante italiano.

Il modulo sarà sempre il 3-5-2 e tra i pali ci sarà il titolare Strakosha, anche perché Proto è infortunato e in panchina dovrebbe andare il 23enne Guerrieri. In difesa, con Acerbi sicuro titolare ma senza Radu che ha un problema muscolare, è ballottaggio a quattro per due maglie tra Luis Felipe, Patric (che può essere utilizzato anche da esterno), Vavro e Bastos. Senza Marusic, il ruolo di esterno destro andrà a Lazzari, mentre a sinistra Inzaghi potrebbe avvicendare Lulic con Jony o Patric. In mediana, Berisha aspira ad una maglia essendo squalificato Cataldi, al fianco di Milinkovic-Savic e Parolo. In attacco come detto Luis Alberto e Immobile.

La situazione del Celtic Glasgow prima dell’incontro con la Lazio

Dopo la vittoria sulla Lazio nella precedente gara disputata in casa, il Celtic guida il girone con 7 punti, che sono quattro più della squadra italiana, con il Cluj secondo a quota 6 e il Rennes ultimo a un punto. Classifica del Gruppo E che quindi è ancora apertissima. Intanto la squadra allenata da Neil Lennon ha vinto tutte le partite dopo quella giocata contro i “Biancocelesti”. Ultima in ordine di tempo la vittoria esterna con l’Hibernian di Edinburgo nella Coppa di Lega scozzese: la stranezza è che questa gara, ospitata dall’Hibernian, si è giocata in campo neutro, ma proprio a Glasgow, anche se all’ “Hampden Park”, ossia lo stadio dove in genere giocano il Queen’s Park e la nazionale. Il Celtic comunque ha vinto per 5 a 1. Nella Premiership, ossia la Serie A della Scozia, il Celtic è in testa a pari punti con gli acerrimi rivali dei Glasgow Rangers.

Il modulo dovrebbe essere il 4-2-3-1: Forster il portiere, Jullien e Ajer i difensori centrali, laterali Frimpong e Taylor, in mediana Brown e McGregor, mentre alle spalle della punta centrale Edouard dovrebbero agire Forrest, Rogic ed Elyounoussi.

Probabilità * di scommesse interessanti per Lazio – Celtic Glasgow con SNAI.it

Vittoria Lazio: 1,60
Pareggio: 4,00
Vittoria Celtic Glasgow: 5,25

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 3,80
Under 2,5: 2,05
Under 3,5: 1,40
Over 1,5: 1,19
Over 2,5: 1,70
Over 3,5: 4,75
Gol/Non Gol: Sì  1,70     No  2,05
Handicap 2: 1   5,25   X   4,75    2  1,40
Handicap 1: 1   2,65   X   3,50   2  2,20
Handicap -1: 1  1,13   X   6,25   2  15,00
Primo Tempo/Finale 1/2: 45,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 25,00

Previsione scommesse Lazio – Celtic Glasgow con SNAI.it: Vittoria Lazio. Nonostante la sconfitta esterna nella gara di andata, l’emergenza e comunque i cambiamenti di formazione che spesso Simone Inzaghi attua nelle gare della seconda competizione europea, i bookmakers danno alla Lazio il favore del pronostico, anche per il fattore campo che ha sempre una certa incidenza in questo tipo di gare.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Lazio – Celtic Glasgow

Quote Unibet.it

Vittoria Lazio: 1,58
Pareggio: 4,25
Vittoria Celtic Glasgow: 5,80

Quote Lottomatica.it

Vittoria Lazio: 1,58
Pareggio: 4,15
Vittoria Celtic Glasgow: 5,25

*(Quote del 05.11.2019 alle 23.30)

football line

Pronostico Celtic Glasgow – Lazio Quote scommesse Europa League

Celtic Glasgow – Lazio Quote scommesse Europa League*
Celtic Glasgow 2,55/ pareggio 3,45/ Lazio 2,60
Data: 24 ottobre 2019 – 21.00 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Celtic Glasgow – Lazio

Gara molto importante quella della Lazio nel terzo turno della fase a gironi dell’ Europa League 2019-2020 Sia perché è in trasferta, sia per l’avversaria, che guida il Gruppo E, anche se la situazione è ancora molto equilibrata. Solo un punto separa le due squadre, il Celtic guida a quattro lunghezze, mentre i “Biancocelesti” sono a pari punti con il Cluj che però li ha battuti nello scontro diretto. Ultimo il Rennes.  Celtic Glasgow – Lazio si giocherà alle 21.00 al “Celtic Park”, arbitro il croato Ivan Bebek.

I precedenti di Celtic Glasgow – Lazio

Non ci sono precedenti ufficiali, ma solo un paio di amichevoli risalenti peraltro al 1950 e che quindi hanno solo un valore storico e statistico: le due squadre si incontrarono per la prima volta il 30 maggio di quell’anno, la Lazio aveva organizzato un match nell’ambito delle celebrazioni del mezzo secolo dalla fondazione della società. La partita terminò zero a zero, con due reti annullate a Puccinelli ed Arce. Le due squadre si affrontarono nuovamente, questa volta a Glasgow, il 4 settembre dello stesso anno, e lì vinse 4 a 0 il Celtic.

La situazione del Celtic Glasgow prima dell’incontro con la Lazio

Le due squadre di Glasgow, che come noto sono acerrime rivali anche per motivi religiosi, condividono la guida della Premiership scozzese con 22 punti, staccando le altre. Il Celtic ha appena asfaltato il Ross County, che è sesto in classifica, con un 6 a 0 che la dice molto lunga sulla differenza tra le due squadre della capitale e gli altri club. In Europa League, la squadra allenata da Neil Lennon ha cominciato con un pareggio esterno per 1 a 1 con il Rennes, cui è seguita la vittoria interna per 2 a 0 con il Cluj. E adesso, la Lazio, in una partita che può variare gli equilibri del girone. Importante è il ritorno di Ryan Christie dopo la squalifica. Dunque la squadra dovrebbe presentarsi con un 4-2-3-1: Forster tra i pali, Jullien e Ajer al centro della difesa, laterali Bayer e Bolingoli-Mbombo, in mediana Brown e McGregor, alle spalle del terminale offensivo Edouard, Forrest, Christie ed Elyounoussi.

La situazione della Lazio prima dell’incontro con il Celtic Glasgow

Al solito, Simone Inzaghi cambierà un po’ la formazione rispetto al campionato, una decisione che non tutti condividono, dato che spesso alcuni uomini importanti come Ciro Immobile partono dalla panchina, ma che al momento sembra dare ragione al tecnico, dato che nel turno precedente la Lazio ha sconfitto 2 a 1 il Rennes, mentre con il medesimo risultato invertito, nella prima partita era stata sconfitta dal Cluj. Tra i pali ci sarà comunque Strakosha, nonostante l’infiammazione a un gomito; in difesa, Acerbi dovrebbe essere spostato sul centro-sinistra, al fianco di Vavro e Bastos. Lazzari e Jony saranno gli esterni, Leiva in cabina di regia, come mezzeali Parolo al posto di Luis Alberto appena ristabilitosi da un problema alla coscia sinistra, e Milinkovic-Savic, mentre in attacco dovrebbero giocare Correa e Caicedo, con Immobile in panchina salvo ripensamenti.

Probabilità * di scommesse interessanti per Celtic Glasgow – Lazio con SNAI.it

Vittoria Celtic Glasgow: 2,55
Pareggio: 3,45
Vittoria Lazio: 2,60

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 3,80
Under 2,5: 1,97
Under 3,5: 1,35
Over 1,5: 1,19
Over 2,5: 1,75
Over 3,5: 2,85
Gol/Non Gol: Sì  1,60     No  2,20
Handicap 2: 1  12,00   X   7,50    2  1,11
Handicap 1: 1   5,25   X   4,25    2  1,47
Handicap -1: 1  1,45   X   4,25   2  5,25
Handicap -2: 1  1,10   X   7,75   2  12,00
Primo Tempo/Finale 1/2: 30,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 28,00

 

Previsione scommesse Celtic Glasgow – Lazio con SNAI.it: Vittoria Celtic Glasgow. Scozzesi di poco favoriti, considerando la classifica e il fattore campo, ma è chiaro che tutto può succedere in una partita di questo tipo, e infatti la differenza è soltanto di qualche decimale, e non per tutti gli operatori, anzi qualcuno dà come prevalente il 2, sempre di poco.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Celtic Glasgow – Lazio

Quote Lottomatica.it

Vittoria Celtic Glasgow: 2,60
Pareggio: 3,45
Vittoria Lazio: 2,55

Quote Unibet.it

Vittoria Celtic Glasgow: 2,60
Pareggio: 3,60
Vittoria Lazio: 2,65

*(Quote del 24.10.2019 alle 00.40)

football line

Pronostico Roma – Borussia Moenchengladbach Quote scommesse Europa League

Roma – Borussia Moenchengladbach Quote scommesse Europa League*
Roma 2,27/ pareggio 3,75/ Borussia Moenchengladbach 3,00
Data: 24 ottobre 2019 – 18.55 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Roma – Borussia Moenchengladbach

Tempo di Europa League 2019-2020, per le due formazioni romane, entrambe impegnate giovedì 24 ottobre nel terzo turno della fase a gironi della seconda competizione europea. La prima a scendere in campo sarà la Roma, allo Stadio Olimpico alle 18.55 contro la squadra che in questo momento guida la Bundesliga, a sorpresa con il Wolfsburg, vale a dire il Borussia Moenchengladbach, che sta rivivendo antichi fasti, ma in questo momento sia la formazione tedesca che quella capitolina in questo momento sta avendo vari problemi, legati principalmente ai troppi infortuni. Roma – Borussia Moenchengladbach, valida per il Gruppo J, sarà diretta dallo scozzese William Collum. Il confronto non ha precedenti. Ricordiamo che la Roma guida il girone a 4 punti con il Wolfsberg, anche a parità di differenza reti, mentre Borussia e Basaksehir hanno un punto.

La situazione della Roma prima dell’incontro con il Borussia Moenchengladbach

Lo zero a zero in campionato a Marassi contro la Sampdoria dell’ex Claudio Ranieri dimostra una oggettiva difficoltà per una squadra falcidiata dai troppi infortuni, e anche questo è sicuramente tema di una disamina. Questa volta non ci sono state contestazioni arbitrali o altro: semplicemente la Roma in questo momento ha gli uomini contati, e alcuni giocano anche in condizioni difficili, come Edin Dzeko che ha una doppia frattura allo zigomo, ovviamente quindi non può colpire di testa e secondo lo staff medico starebbe meglio a riposo. Ma in questo momento Paulo Fonseca è in emergenza, e ammette che in questa situazione la squadra non può crescere. In Serie A è sesta, alle spalle del quartetto delle big e anche del Cagliari che sta procedendo speditissimo (nella speranza che non abbia un’involuzione nell’ultima fase, come talvolta è avvenuto per le squadre allenate da Rolando Maran). La Roma non può accontentarsi, e infatti Fonseca dice ai suoi giocatori che devono lottare di più, ma ammette che in questa situazione è obiettivamente difficile. L’emergenza sta portando a valutare varie situazioni, come quella di pescare dalla Primavera o magari di ingaggiare qualche svincolato ma solo a condizione che possa migliorare la rosa. In attacco, nel 4-2-3-1 romanista, Dzeko non ha alternative, dato che Kalinic ha un infortunio al perone e ormai Schick è a Lipsia. Insomma, c’è da sperare che almeno Dzeko possa continuare a stringere i denti, mentre sugli esterni agiranno Kluivert e Florenzi, anche se Perotti può entrare a gara in corso. Zaniolo sarà il trequartista, date le assenze di Pellegrini e Mkhitaryan, Scelte obbligate anche in mediana, dove mancano Cristante e Diawara, dunque in campo andranno Veretout e Pastore. Un po’ meglio la situazione in difesa, davanti al portiere Pau Lopez: difensori centrali Mancini e Smalling, sulle fasce Kolarov e Spinazzola. Qui, almeno, Fonseca ha potuto scegliere.

La situazione del Borussia Moenchengladbach prima dell’incontro con la Roma

Ma problemi di formazione li ha anche il tecnico del Gladbach, Marco Rose, che ha ben nove giocatori indisponibili, ultimo in ordine di tempo il miglior realizzatore stagionale, vale a dire il francese Plea. Nell’ultima partita disputata in Bundesliga, il “derby” tra i due Borussia, ha vinto Dortmund che tra l’altro giocava in casa.

La squadra dovrebbe schierarsi con un 4-3-3: Sommer tra i pali, al centro della difesa Janktsche ed Elvedi, sulle fasce mancando Ginter dovremmo vedere Lainer e Bensebaini, in mediana Kramer, Zakaria e Benes, attacco con Thuram, Embolo e Hermann.

Probabilità * di scommesse interessanti per Roma – Borussia Moenchengladbach con Unibet.it

Vittoria Roma: 2,27
Pareggio: 3,75
Vittoria Borussia Moenchengladbach: 3,00

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 5,10
Under 2,5: 2,38
Under 3,5: 1,53
Over 1,5: 1,17
Over 2,5: 1,58
Over 3,5: 2,50
Gol/Non Gol: Sì  1,48     No  2,55
Handicap 2: 1   1,11   X   8,50   2  14,00
Handicap 1: 1   1,35   X   5,00   2  6,00
Handicap -1: 1  4,20   X   4,25   2  1,60
Handicap -2: 1  9,00   X   6,75   2  1,19
Primo Tempo/Finale 1/2: 25,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 21,00

Previsione scommesse Roma – Borussia Moenchengladbach con Unibet.it: Vittoria Roma. Ovviamente le quote sono molto ravvicinate, perché questa è una partita il cui esito è davvero difficile da ipotizzare. I bookmakers ovviamente danno una leggera preferenza alla squadra di casa, ma come abbiamo detto, entrambe le compagini sono falcidiate dagli infortuni e rimane anche difficile immaginare lo sviluppo tattico della gara.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Roma – Borussia Moenchengladbach

Quote Lottomatica.it

Vittoria Roma: 2,30
Pareggio: 3,40
Vittoria Borussia Moenchengladbach: 3,00

Quote Bwin.it

Vittoria Roma: 2,20
Pareggio: 3,60
Vittoria Borussia Moenchengladbach: 3,10

*(Quote del 24.10.2019 alle 00.35)

football line

Pronostico Lazio – Rennes Quote scommesse Europa League

Lazio – Rennes Quote scommesse Europa League*
Lazio 1,57/ pareggio 4,15/ Rennes 5,75
Data: 3 ottobre 2019 – 21.00 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Lazio – Rennes

Nel secondo turno della fase a gironi dell’ Europa League 2019-2020, è chiaro che tutte le situazioni siano in divenire, e che anche una prima sconfitta possa essere ampiamente recuperabile. A condizione che si cominci da subito, magari approfittando della gara casalinga. Così, dopo avere perso con il Cluj, la Lazio affronta il Rennes allo Stadio Olimpico di Roma, alle 21.00 di giovedì 3 ottobre 2019, nell’ambito del Gruppo E della seconda competizione europea. L’arbitro dell’incontro è l’ucraino Boiko. Non ci sono precedenti di confronto diretto tra le due squadre.

 

La situazione della Lazio prima dell’incontro con il Rennes

Serve un riscatto per la squadra di Simone Inzaghi, che nelle Coppe Europee sembra avere un tallone d’Achille, soprattutto quando avvicenda alcuni titolari in campionato con altri giocatori, facendo un po’ il contrario di quello che fanno alcuni suoi colleghi che preferiscono fare il turnover nell’impegno di Serie A, per avere poi gli uomini migliori a disposizione in Europa. La lezione dello scorso anno è stata assimilata, nel senso che la squadra non viene più stravolta come allora, ma comunque qualche cosa di sostanziale viene cambiato, e si finisce per pagare un pegno, come è successo con il Cluj, che ha vinto 2 a 1 nel primo turno. La Lazio, per quanto possa contare in questo momento, è ultima a zero punti, dal momento che Rennes e Celtic Glasgow hanno pareggiato.

Senza Correa e con Marusic squalificato, probabilmente assisteremo anche in questa occasione a una formazione diversa a quella del campionato. Con alcuni titolari presenti nei ruoli chiave, comunque. Consueto 3-5-2 con Strakosha tra i pali, una difesa presidiata ovviamente da Acerbi, al cui fianco dovrebbero esserci Vavro e Bastos, esterni Lazzari e Jony. Parolo in cabina di regia con mezzeali Milinkovic-Savic e Berisha, in attacco Caicedo e Immobile.

La situazione del Rennes prima dell’incontro con la Lazio

Al Rennes, ottavo nella Ligue 1 francese e reduce da un 1 a 1 di tutto rispetto sul campo dell’ Olympique Marsiglia, la vittoria manca dal !° settembre scorso, quando nel campionato transalpino batté nientemeno che il PSG per 2 a 1. Da allora, due sconfitte e quattro pareggi, considerando anche quello interno di Europa League con il Celtic (1 a 1).

L’allenatore è giovane, il 39enne Julien Stephan. Ricordiamo che nel Rennes gioca una nostra vecchia conoscenza, l’ex milanista e torinista M’Baye Niang.

Il modulo dovrebbe essere un 4-4-2 con Mendy tra i pali, difesa con Traore, Gnagnon, Da Silva e Morel, sulle fasce come esterni alti Bourigeuad e Tait, interni Grenier e Martin, le punte Raphinha e ovviamente Niang.

Probabilità * di scommesse interessanti per Lazio – Rennes con Unibet.it

Vittoria Lazio: 1,57
Pareggio: 4,15
Vittoria Rennes: 5,75

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,00
Under 2,5: 2,00
Under 3,5: 1,36
Over 1,5: 1,24
Over 2,5: 1,81
Over 3,5: 3,15
Gol/Non Gol: Sì  1,85     No  1,90
Handicap 1: 1  1,12     X   7,50    2  14,00
Handicap -1: 1  2,55    X   3,60    2  2,35
Primo Tempo/Finale 1/2: 46,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 21,00

Previsione scommesse Lazio – Rennes con Unibet.it: Vittoria Lazio. La formazione di casa è favorita, ma la Lazio deve fare la Lazio anche in Europa League, nonostante spesso cambino gli interpreti, altrimenti si ha quasi l’impressione che l’Europa League non costituisca una priorità nella stagione biancoceleste. Invece, dopo averla conquistata con la Coppa Italia, questa opportunità va coltivata perché aumenta l’importanza proseguendo nel cammino, soprattutto quando nella seconda fase arrivano le formazioni uscite dalla Champions. Qui c’è tutto per far bene, compreso il fattore campo, ed è una partita da non fallire.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Lazio – Rennes

Quote SNAI.it

Vittoria Lazio: 1,55
Pareggio: 4,00
Vittoria Rennes: 5,75

Quote SportYes.it

Vittoria Lazio: 1,52
Pareggio: 4,25
Vittoria Rennes: 5,75

*(Quote del 01.10.2019 alle 23.30)

football line

Pronostico Wolfsberg – Roma Quote scommesse Europa League

Wolfsberg – Roma Quote scommesse Europa League*
Wolfsberg 4,25/ pareggio 3,85/ Roma 1,75
Data: 3 ottobre 2019 – 18.55 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Wolfsberg – Roma

La località austriaca, nella Carinzia, si chiama Wolfsberg. La squadra si chiamerebbe Wolfsberger AC, ma tutti la chiamano con il nome della stessa città, capoluogo dell’omonimo distretto. Nel campionato austriaco il WAC è terzo in classifica, dietro il Salisburgo e il LASK Linz, e pur essendo una squadra imbottita di giovani, rischia di essere l’outsider del Gruppo J dell’ Europa League 2019-2020. Tanto che lo stesso Alex Manninger, che fu anche portiere della Juventus, ha messo in guardia la Roma dalle insidie di un incontro con una squadra che se fosse italiana non arriverebbe neppure alla Serie A. Già, sono proprio quelle che giocano qualche brutto scherzo, come ha provato sulla propria pelle il Borussia Moenchengladbach, sconfitto addirittura 4 a 0 in casa nel primo turno! Ecco: la Roma ha il favore del pronostico, ma deve arrivare concentrata all’impegno, che tra l’altro non si gioca neppure nello stadio abituale del WAC. Ne serve uno adatto alle coppe europee, e così Wolfsberg – Roma si gioca alla “Merkur Arena” di Graz, alle 18.55 di giovedì 3 ottobre 2019. Il confronto, che non ha precedenti, sarà diretto dal portoghese Luís André Ferreira Pinto de Campos che non ha precedenti con le due squadre, così come con nessun altro team italiano.

 

La situazione del Wolfsberg prima dell’incontro con la Roma

Questo Wolfsberg, dunque, è squadra di tutto rispetto, e che il rispetto se lo è ampiamente guadagnato sul campo, visto che il Gladbach, che le ha “prese”, è quinto nella Bundesliga tedesca, che come campionato è certamente più paragonabile a quello italiano, come qualità e tecnica, che non a quello austriaco.

L’allenatore è anche lui un “giovane”, nel senso che questa con il WAC è la prima esperienza alla guida di una prima squadra nel massimo campionato austriaco per il 42enne Gerhard Struber, che in precedenza aveva allenato il Liefering in seconda divisione, e il Salisburgo nella UEFA Youth League. Eppure questa squadra sta meravigliando tutti, e l’esordio nella fase a gironi di Europa League è stato davvero da incorniciare.

In campionato il Wolfsberg è reduce da un pareggio per 2 a 2 con il Tirol di Innsbruck, che ha interrotto la scia di vittorie consecutive che ormai, comprendendo anche quella in Europa League con il Gladbach e il derby di Coppa d’Austria vinto per 6 a 0 in casa dell’ATSV Wolfsberger, durava ormai da sette gare.

Il modulo dovrebbe essere un 4-3-1-2: Kofler tra i pali, in difesa Novak, Sollbauer, Rnic e Schmitz;, in mediana Ritzmaier, Schmid e Leitgeb, trequartista Liendl alle spalle di Weismann e Niangbo.

 

La situazione della Roma prima dell’incontro con il Wolfsberg

Reduce in campionato dalla vittoria di Lecce per 1 a 0, la squadra di Paulo Fonseca sembra essersi messa alle spalle la sconfitta interna con l’Atalanta e ha ripreso a marciare. Soprattutto, punta a diventare l’unica squadra a punteggio pieno del gruppo J, circostanza che si verificherebbe battendo il Wolfsberg, dal momento che la Roma ha esordito con un convincentissimo 4 a 0 casalingo contro il Basaksehir,

Abbiamo detto di Manninger, ma anche un altro austriaco apprezzatissimo ex del nostro campionato come Walter Schachner, mette in guardia la Roma dai prossimi avversari. Sono indicazioni che difficilmente una squadra esperta e smaliziata si lascia sfuggire, e quindi sicuramente la partita è stata preparata con molta attenzione.

Ciò non toglie comunque che sia l’occasione per far rifiatare qualche titolarissimo come Dzeko – potrebbe giocare Kalinic – o in difesa Kolarov, mentre Zappacosta è indisponibile. Una brutta tegola è l’infortunio di Mkhitaryan, dopo quello di Pellegrini, che condizionerà la Roma per qualche tempo.

Possibile dunque un 4-2-3-1 con Pau Lopez tra i pali, Fazio e Smalling al centro della difesa, Florenzi e Spinazzola sulle fasce, in mediana Cristante e Veretout, sulla trequarti Zaniolo, Pastore e Kluivert alle spalle di Dzeko o appunto di Kalinic.

Probabilità * di scommesse interessanti per Wolfsberg – Roma con SNAI.it

Vittoria Wolfsberg: 4,25
Pareggio: 3,85
Vittoria Roma: 1,75

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,00
Under 2,5: 2,15
Under 3,5: 1,42
Over 1,5: 1,18
Over 2,5: 1,65
Over 3,5: 2,50
Gol/Non Gol: Sì  1,60     No  2,25
Handicap 1: 1   11,00   X   5,50    2  1,19
Handicap -1: 1  2,00    X   3,55    2  3,05
Primo Tempo/Finale 1/2: 25,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 40,00

Previsione scommesse Wolfsberg – Roma con SNAI.it: Vittoria Roma. Favorita la squadra giallorossa, che gioca in un campionato più competitivo e con un tasso tecnico decisamente più alto rispetto alla formazione di casa. Ovviamente, in questi casi, il pericolo è sempre quello della sottovalutazione dell’avversario, ma la Roma non dovrebbe avere questo tipo di problema, abituata com’è ad affrontare anche le outsider del nostro campionato. Attenzione comunque a questo Wolfsberg che ha sconfitto il Gladbach, squadra che in Bundesliga sa farsi valere e che invece ha subito una quaterna secca, oltretutto a domicilio.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Wolfsberg – Roma

Quote Unibet.it

Vittoria Wolfsberg: 4,50
Pareggio: 3,85
Vittoria Roma: 1,72

Quote Bwin.it

Vittoria Wolfsberg: 4,75
Pareggio: 4,00
Vittoria Roma: 1,65

*(Quote del 01.10.2019 alle 23.20)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.