i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Europa League

In questa pagina trovate articoli riguardanti Europa League.
football line

Pronostico Inter – Getafe Quote scommesse Europa League*

Inter – Getafe Quote scommesse Europa League*
Inter 1,95/ pareggio 3,20/ Getafe 3,60
Data: 12 marzo 2020 – 21.00 (porte chiuse)
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Inter – Getafe

Porte chiuse nel capoluogo di una delle regioni italiane più colpite dal Coronavirus. In Italia è emergenza e anche le manifestazioni sportive sono bloccate. C’è però una deroga per le competizioni internazionali, e l’Inter tutto sommato si trova però abbastanza allenata avendo giocato da pochi giorni (anche se perso) l’atteso “derby d’Italia” con la Juventus. L’incontro di andata degli ottavi di finale dell’Europa League 2019-2020 in programma in un vuoto stadio “Giuseppe Meazza” di Milano oppone l’ Inter al Getafe, squadra spagnola che non ha mai incontrato sulla propria strada una compagine italiana. Si gioca alle 21.00 di giovedì 12 marzo 2020.

La situazione dell’ Inter prima dell’incontro con il Getafe

L’Inter arriva a questo punto dell’Europa League dopo aver eliminato nei sedicesimi il Ludogorets, battuto sia all’andata per 2 a 0 che nella gara di ritorno dove gli uomini di Antonio Conte si sono imposti per 2 a 1. Come noto, i “Nerazzurri” sono arrivati in questa competizione perché terzi nel loro girone di Champions. In campionato, lo abbiamo detto, sono stati appena sconfitti dalla Juventus che grazie a questa vittoria si è ripresa la testa della classifica. Sulla carta l’Inter in questa occasione era vista più in “palla” rispetto agli avversari, ma il campo ha poi mostrato il contrario. Forse, davvero, di fronte a questo tipo di partita e a questi avversari, talvolta si corre il rischio dell’ “ansia da prestazione” che poi fa brutti scherzi. Nel mirino della critica anche Eriksen, definito una sorta di oggetto estraneo ma che ora dovrebbe avere la possibilità di rifarsi se verrà schierato trequartista alle spalle di Lukaku e Sanchez, non essendo Lautaro al meglio.

Abbiamo parlato di trequartista perché le principali novità dovrebbero essere nel modulo, perché questa volta potremmo vedere un 4-3-1-2, dunque una difesa a quattro, con Godin e Ranocchia centrali, e sulle fasce D’Ambrosio e Young. Ballottaggio a centrocampo tra Gagliardini e Candreva, che verrebbe utilizzato in caso di 3-5-2.

La situazione del Getafe prima dell’incontro con l’ Inter

Il Getafe è quinto nella Liga Spagnola, a pari punti con la Real Sociedad e sopra l’Atletico Madrid, anche se è reduce da uno zero a zero con il Celta Vigo, quartultimo in classifica. Per quanto riguarda l’Europa League, la squadra allenata da Bordalas è arrivata seconda nel Gruppo C, a un solo punto dal Basilea, che lo ha sconfitto in entrambi gli scontri diretti. Nei sedicesimi di finale, ha eliminato nientemeno che l’Ajax, grazie al successo per 2 a 0 nella gara di andata, mentre nel ritorno è stato sconfitto per 2 a 1, e quella rete segnata da Mata ad inizio gara ha consentito al Getafe di passare il turno. Proprio Mata dovrebbe comporre con Angel la coppia d’attacco nel 4-4-2 che verrà schierato. Elemento importante in difesa è Nemanja Maksimovic, 25enne serbo che giocò anche nelle giovanili del Verona, e che nel Valencia non riuscì a mettersi in mostra, tanto da essere ceduto alla sua attuale squadra.

Previsione scommesse Inter – Getafe con Unibet.it: Vittoria Inter. La vittoria della squadra di Antonio Conte dovrebbe essere abbastanza agevole secondo i bookmaker, pur considerando che gli ospiti stanno giocando un buon campionato in patria.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse Inter – Getafe

Quote Eurobet.it 

Vittoria Inter: 1,97
Pareggio: 3,20
Vittoria Getafe: 4,35

Quote Bwin.it

Vittoria Inter: 1,87
Pareggio: 3,25
Vittoria Getafe: 4,33

*(Quote del 10.03.2020 alle 23.50)

football line

Pronostico Siviglia – Roma Quote scommesse Europa League

Siviglia – Roma Quote scommesse Europa League*
Siviglia 2,05/ pareggio 3,40/ Roma 3,60
Data: 12 marzo 2020 – 18.55 (porte chiuse)
Bookie: Eurobet.it

Scommesse sportive Siviglia – Roma

L’Italia senza calcio si aggrappa alle coppe Europee, uniche competizioni nelle quali in questo periodo difficilissimo è possibile giocare, almeno in questo turno, poi si vedrà quanto l’emergenza Coronavirus diventi globale e gli organismi internazionali calcistici decideranno di conseguenza. Porte chiuse anche per lo stadio “Ramon Sanchez Pizjuan”, dove alle 18.55 di giovedì 12 marzo 2020 si gioca la gara di andata di Siviglia – Roma, per gli ottavi di finale dell’Europa League 2019-2020.

I precedenti di Siviglia – Roma

Nessuna gara ufficiale finora tra le due squadre, che si sono incrociate con alterne fortune solo in due amichevoli d’agosto: nel 2015, quando la Roma vinse 6 a 4, e due anni dopo con il Siviglia in quel caso vincitore per 2 a 1.

La situazione del Siviglia prima dell’incontro con la Roma

La squadra andalusa arriva da un 2 a 2 nella Liga Spagnola al “Wanda Metropolitano” con l’Atletico Madrid, e in classifica è al terzo posto, guidando un drappello di compagni che ambiscono alle coppe europee. Davanti, ben distanti, ci sono le solite due, il Barcellona e il Real Madrid, arrivate in ritardo rispetto al passato, ma arrivate decisamente nel riprendersi la scena iberica.

Nella fase a gironi di Europa League, ha vinto un non irresistibile Gruppo A davanti ad APOEL, Qarabag e Dudelange. Ai sedicesimi ha superato il Cluj senza batterlo, grazie all’1 a 1 in trasferta nella gara di andata, dato che il ritorno si è concluso senza reti. Ritroveremo un fresco ex del nostro campionato, Suso che sicuramente non rimpiange il Milan dal quale è partito lo scorso gennaio, e che comporrà il tridente con Ocampos e De Jong nel 4-3-3 messo in campo da Lopetegui, nel quale in mediana dovrebbe esserci anche Banega, ex Inter.

La situazione della Roma prima dell’incontro con il Siviglia

Ormai l’ultima partita giocata dai “Giallorossi” è quella dello scorso primo luglio a Cagliari, vinta per 4 a 3. La discontinuità in campionato per la squadra di Paulo Fonseca, si è più o meno ritrovata anche in Europa League che nel Gruppo J ha chiuso al secondo posto, a un punto dal Basaksehir e nei sedicesimi ha sconfitto 1 a 0 il Gent all’Olimpico, pareggiando 1 a 1 la trasferta in Belgio.

Due i ballottaggi per Fonseca, che schiererà Dzeko come terminale offensivo del suo 4-2-3-1: sulla trequarti Under favorito su Carles Perez al fianco di Mkhitaryan  e Kluivert. L’altro ballottaggio al centro della difesa per il compagno di reparto di Smalling, con Fazio che dovrebbe essere preferito a Villar.

Previsione scommesse Siviglia – Roma con Eurobet.it: Vittoria Siviglia. Favore del pronostico per gli andalusi, anche se va considerato che la Roma disputerà in casa la gara di ritorno, presumibilmente però sempre a porte chiuse.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse Siviglia – Roma

Quote Unibet.it

Vittoria Siviglia: 2,10
Pareggio: 3,35
Vittoria Roma: 3,60

Quote William Hill.it

Vittoria Siviglia: 2,10
Pareggio: 3,40
Vittoria Roma: 3,50

*(Quote del 10.03.2020 alle 22.55)

football line

Pronostico Inter – Ludogorets Quote scommesse Europa League

Inter – Ludogorets Quote scommesse Europa League*
Inter 1,44 / pareggio 4,15/ Ludogorets 9,50
Data: 27 febbraio 2020 – 20.45 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Inter – Ludogorets

Il clima sarà sicuramente diverso, figlio del momento difficile che si sta passando in Italia per questo “Coronavirus” che non sembra poi più nocivo di una forte influenza, tranne per chi abbia altre patologie, ma l’assenza di un vaccino rende tutto più difficile e soprattutto costringe il Paese a blindarsi, soprattutto nelle regioni dove ci sono i focolai e nei luoghi di aggregazione. Come appunto gli stadi. Giocheranno in uno stadio “Giuseppe Meazza” vuoto, anzi vuotissimo, anche senza i giornalisti, a parte i cameramen e i bordocampisti. E sarà qui che l’Inter dovrà conquistarsi gli ottavi di finale contro il Ludogorets, avendo comunque già vinto l’andata in trasferta per 2 a 0.

La partita comunque sarà disputata alle 20.45 di giovedì 27 febbraio 2020 ed è il ritorno dei sedicesimi di finale dell’Europa League 2019-2020.

La situazione dell’ Inter prima dell’incontro con il Ludogorets

Giocare in uno stadio vuoto, per gli uomini di Antonio Conte, non dovrebbe essere un grande problema contro una formazione che comunque ha già raggiunto il suo traguardo arrivando a questo punto dell’Europa League. Ma naturalmente il tecnico salentino è molto attento alle possibili insidie ed alla sottovalutazione che può arrivare in una situazione anomala di questo tipo. Per di più, proprio l’emergenza provocata dal “Coronavirus” ha fatto sì che quasi tutto il turno di campionato sia stato rinviato e che quindi l’ultima gara disputata dai “Nerazzurri” sia proprio l’andata con il Ludogorets, peraltro vinta con un gol di Eriksen e il raddoppio in recupero grazie a un calcio di rigore realizzato da Lukaku, come sempre tra i protagonisti della gara.

Mancherà ancora tra i pali Samir Handanovic, sempre alle prese con la frattura del mignolo, ma ormai in via di guarigione. Intanto, però, sarà ancora Padelli a difendere la rete interista, alle spalle del 3-5-2 nel quale in attacco Lukaku sarà affiancato da Sanchez, essendo squalificato Lautaro Martinez. Eriksen in mediana dovrebbe partire titolare con Brozovic e Vecino, mentre la difesa dovrebbe essere presidiata da Skriniar, Bastoni e Ranocchia, esterni Moses e Young.

La situazione del Ludogorets prima dell’incontro con l’ Inter

Il Ludogorets ha invece giocato nel campionato bulgaro, pareggiando 1 a 1 sul campo dell’Etar. Un punto che non compromette nulla, mantenendo la squadra di Vrba ampiamente al primo posto con 52 punti, davanti a Lokomotiv Plovdiv e Levski Sofia che sono a quota 45.

Il modulo dovrebbe essere il consueto 4-2-3-1 con in attacco Swierczok supportato sulla linea dei trequartisti da Cauly Souza, Marcelinho e Wanderson.

Previsione scommesse Inter – Ludogorets con Unibet.it: Vittoria Inter. Anche in una situazione particolarissima, che probabilmente trasformerà la “Scala” del calcio in un campo dove si affrontavano, con molta passione ed entusiasmo, i ragazzi dell’oratorio sognando di diventare grandi star del pallone, Lukaku e compagni dovrebbero avere agevolmente ragione degli avversari e passare il turno senza particolari ansie.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Ludogorets – Inter

Quote Eurobet.it

Vittoria Inter: 1,42
Pareggio: 4,00
Vittoria Ludogorets: 9,25

Quote SNAI.it

Vittoria Inter: 1,45
Pareggio: 4,00
Vittoria Ludogorets: 8,50

*(Quote del 26.02.2020 alle 19.40)

football line

Pronostico Gent – Roma Quote scommesse Europa League

Gent – Roma Quote scommesse Europa League*
Gent 3,05/ pareggio 3,50/ Roma 2,25
Data: 27 febbraio 2020 – 18.55 ora italiana
Bookie: Eurobet.it

Scommesse sportive Gent – Roma

Una vittoria interna non è un’ipoteca, ma un piccolo passo avanti che ora deve essere completato, e paradossalmente, le insidie arrivano da una discontinuità anche in campionato che si ripropone ogni volta che sembra superata. Ma contro il Gent, la Roma può strappare il pass per il turno successivo. Si gioca in Belgio, alla “Ghelamco Arena”, la partita di ritorno dei sedicesimi di finale dell’Europa League 2019-2020, in programma alle 18.55 di giovedì 27 febbraio 2020.

I precedenti di Roma – Gent

Come abbiamo detto, nella partita di andata lo scorso 20 febbraio allo Stadio Olimpico, la Roma ha vinto per una rete a zero, segnata da Carles Perez, arrivato dal Barcellona e subito in grande evidenza anche nella partita successiva in campionato con il Lecce. Tanto che ora la società capitolina lo dovrà obbligatoriamente riscattare. Quanto agli altri precedenti, Roma e Gent si erano già incontrati in Europa League, e in assoluto, nelle semifinali del torneo di qualificazione del 2009. Fu dominio romanista, con 10 reti complessivamente segnate contro due subite: 3 a 1 all’andata in casa, addirittura 7 a 1 nel ritorno in Belgio.

 

La situazione della Roma prima dell’incontro con il Gent

Galvanizzata dal 4 a 0 con il Lecce, la Roma arriva forte dei suoi precedenti con la squadra belga, del felicissimo innesto di Carles Perez, di un periodo che sembra dunque positivo anche se preoccupa sempre la questione del possibile imminente passaggio di proprietà. La formazione potrebbe essere la stessa della gara di andata con Santon al posto di Kolarov, che pur avendo segnato contro i salentini potrebbe tirare il fiato. Dunque nel 4-2-3-1 di Paulo Fonseca, alle spalle del terminale offensivo che come sempre sarà Dzeko, dovrebbero agire sulla linea della trequarti Carles Perez, Pellegrini e Perotti.

La situazione del Gent prima dell’incontro con la Roma

Anche il Gent, nel proprio campionato dove è sempre seconda alle spalle del Bruges e tiene distanti Standard Liegi e Charleroi, ha segnato quattro reti all’avversaria di giornata, il St. Truiden, subendone però una a differenza della Roma.

Thorup dovrebbe confermare la stessa formazione dell’andata, un 4-3-1-2 con Depoitre e David in attacco, sostenuto come trequartista da Bezus.

Previsione scommesse Gent – Roma con Eurobet.it: Vittoria Roma. C’è l’insidia del campo avverso e talvolta i “Giallorossi” hanno deluso proprio quando sembrava sulla carta che dovessero dominare l’avversario di giornata. I precedenti e il momento positivo spingono la bilancia comunque dalla loro parte, anche se le quote non sono distantissime.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse Roma – Gent

Quote Unibet.it

Vittoria Gent: 3,05
Pareggio: 3,60
Vittoria Roma: 2,30

Quote William Hill.it

Vittoria Gent: 3,00
Pareggio: 3,50
Vittoria Roma: 2,25

*(Quote del 26.02.2020 alle 19.25)

football line

Pronostico Roma – Gent Quote scommesse Europa League

Roma – Gent Quote scommesse Europa League*
Roma 1,47/ pareggio 4,35/ Gent 7,00
Data: 20 febbraio 2020 – 20.45 ora italiana
Bookie: Eurobet.it

Scommesse sportive Roma – Gent

Un’occasione per uscire da un periodo non facilissimo, coinciso con l’infortunio di Zaniolo anche se magari non è l’unica causa in una società che potrebbe presto cambiare proprietà e nella quale sembra che ogni tanto ci sia qualche confusione anche nei ruoli dirigenziali. Anche per questo viene guardata con molta attenzione la partita allo Stadio Olimpico tra Roma e Gent, gara di andata dei sedicesimi di finale dell’Europa League 2019-2020, in programma alle 20.45 di giovedì 20 febbraio 2020.

I precedenti di Roma – Gent

La squadra capitolina e quella belga si sono già incrociate in Europa League, e in assoluto, nelle semifinali del torneo di qualificazione del 2009, e la Roma dominò: 3 a 1 all’andata, ma nel ritorno servì a domicilio un eloquente 7 a 1.

 

La situazione della Roma prima dell’incontro con il Gent

Per Paulo Fonseca e i suoi ci vorrebbe davvero un bel successo scacciacrisi: in campionato i “Giallorossi” non vincono da quattro gare e soprattutto vengono da tre sconfitte consecutive, con Sassuolo, Bologna (in casa) e Atalanta. Il che sta compromettendo la qualificazione alla Champions League, nella lotta al quarto posto che i bergamaschi hanno puntellato alle spalle di Juventus, Lazio e Inter. Se aggiungiamo la sconfitta in Coppa Italia con la Juventus, le gare senza vittorie diventano cinque. Un po’ tante per qualsiasi piazza, immaginiamoci per Roma…

Nella fase a gironi di Europa League, i capitolini hanno chiuso al secondo posto del Gruppo J, a un solo punto dal Basaksehir, che sorprendentemente ha battuto il Borussi Monchengladbach, sparigliando le carte e consentendo alla Roma di passare il turno nonostante il pareggio interno con il Wolfsberger.

Date le assenze in mediana, nel 4-2-3-1 di Fonseca dovrebbero essere Veretout e Cristante davanti alla difesa, dove ritornerà Mancini come centrale con Smalling, laterali Spinazzola e Kolarov. Dzeko insostituibile terminale offensivo, mentre alle spalle nella linea dei trequartisti, sembra sicuro l’esordio di Perez dal primo minuto, con ballottaggi invece sia tra Kluivert e Perotti che tra Pellegrini e Mkhitaryan. Indisponibili come detto Zaniolo, Zappacosta, Bruno Peres e Ibanez.

La situazione del Gent prima dell’incontro con la Roma

Il Gent ha vinto il Gruppo I davanti al Wolfsburg, staccando nettamente le altre due del girone. Nel campionato belga la squadra allenata da Thorup è seconda a nove punti dal Bruges capolista e quattro punti sopra lo Charleroi terzo. Nell’ultimo impegno ha sconfitto in trasferta per 3 a 2 l’Eupen, quartultimo in graduatoria.

Il modulo dovrebbe essere un 4-3-1-2. Di punta David e Bezus, supportati sulla trequarti dall’ivoriano Niangbo, appena arrivato dal Wolfsberger e che quindi affronterà la Roma per la seconda partita consecutiva. In quella con gli austriaci era stato suo il tiro-cross deviato da Florenzi per il momentaneo pareggio dell’ 1 a 1. Come cambiano le cose in poco tempo: Florenzi è a Valencia, peraltro con la varicella, e Niangbo si ritrova di nuovo la Roma di fronte…

Previsione scommesse Roma – Gent con Eurobet.it: Vittoria Roma. Fattore campo e precedenti, anche se pochi, sono tutti a favore della squadra giallorossa. Che però dovrà concentrarsi molto sull’impegno, dati gli ultimi rovesci di campionato.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse Roma – Gent

Quote Unibet.it

Vittoria Roma: 1,46
Pareggio: 4,75
Vittoria Gent: 6,90

Quote Betclic.it

Vittoria Roma: 1,45
Pareggio: 4,82
Vittoria Gent: 7,00

*(Quote del 19.02.2020 alle 19.35)

football line

Pronostico Ludogorets – Inter Quote scommesse Europa League

Ludogorets – Inter Quote scommesse Europa League*
Ludogorets 5,00/ pareggio 3,85/ Inter 1,70
Data: 20 febbraio 2020 – 18.55 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Ludogorets – Inter

Un ripiego? Forse. Distrazione dal campionato e dalla lotta per lo scudetto? È possibile. Pero c’è, e l’impegno va rispettato, magari dando un turno di riposo a qualche giocatore anche importante, e chissà, cercando di arrivare fino alla fine. L’Inter è scivolata dalla Champions League all’Europa League 2019-2020, e comincia affrontando in trasferta un’autentica outsider. Ludogorets – Inter si gioca alle 18.55 di giovedì 20 febbraio 2020 alla Ludogorets Arena di Razgrad, in Bulgaria, ed è valida come gara di andata dei sedicesimi di finale della seconda competizione calcistica continentale per club. Le due squadre non si sono mai affrontate.

La situazione del Ludogorets prima dell’incontro con l’ Inter

Il Ludogorets ha dovuto giocare il torneo di qualificazione, eliminando Valur, TNS e Maribor. Nella fase a gironi si è piazzato sorprendentemente al secondo posto del Gruppo H, alle spalle dell’Espanyol ma con soli tre punti di differenza, davanti al Ferencvaros e sorprendentemente al CSKA Mosca fanalino di coda di un girone nel quale poteva giocarsi il ruolo di favorito. Solo nell’ultima giornata, i russi hanno sconfitto proprio l’Espanyol, ma questo è un altro discorso.

Nel campionato bulgaro, peraltro, la squadra di Vrba sta facendo benissimo: è prima a 51 punti, sette in più del Levski Sofia, e ha appena sconfitto con un tennistico 6 a 0 il Botev Vratsa, che è penultimo.

Il modulo è il 4-2-3-1 con Swierczok punta centrale, supportato sulla trequarti da Tchibota, Jorginho e Bakalov.

La situazione dell’ Inter prima dell’incontro con il Ludogorets

Terza nel proprio girone di Champions League, la squadra di Antonio Conte è uscita dal torneo principale passando all’ Europa League. Per Antonio Conte l’occasione per dare spazio a varie seconde linee, concentrando i titolari sul campionato, dove la sconfitta in casa della Lazio rischia di allontanare i “Nerazzurri” dal ruolo di anti-Juventus, per quanto non sia lontano lo scontro diretto con i “Bianconeri” e intanto contro la Sampdoria si possano fare punti importanti.

Confermato il 3-5-2, ma turno di riposo per Lukaku, con Sanchez ad affiancare in attacco Lautaro Martinez. Eriksen potrebbe giocare dal primo minuto e gli esterni dovrebbero essere Moses e Biraghi. In porta Padelli, in difesa D’Ambrosio, Ranocchia e Bastoni, unico dei tre che possiamo definire autentico titolare, visto che in campionato viene spesso alternato con Godin.

Previsione scommesse Ludogorets – Inter con Unibet.it: Vittoria Inter. Nerazzurri chiaramente favoriti, ma attenzione al rendimento casalingo degli avversari, che sono la classica squadra insidiosa.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Ludogorets – Inter

Quote Eurobet.it

Vittoria Ludogorets: 4,80
Pareggio: 3,65
Vittoria Inter: 1,73

Quote SNAI.it

Vittoria Ludogorets: 5,00
Pareggio: 3,70
Vittoria Inter: 1,70

*(Quote del 18.02.2020 alle 23.40)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.