Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Amichevoli Club

In questa pagina trovate articoli riguardanti Amichevoli Club.
football line

Pronostico Fiorentina – Galatasaray Quote scommesse Amichevoli Club

Fiorentina – Galatasaray Quote scommesse Amichevoli Club*
Fiorentina 1,90/ pareggio 3,60/ Galatasaray 3,40
Data: 11 agosto 2019 – 21:00 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Fiorentina – Galatasaray

Coppa Italia e campionato sono ormai alle porte, e quindi la Fiorentina di Vincenzo Montella, confermato nella rivoluzione targata Rocco Commisso, deve sfruttare gli ultimi momenti di preparazione, lasciarsi alle spalle qualche scoria come durante l’estate si è dimostrata il caso-Chiesa, e concentrarsi sugli impegni immediati. Si annuncia certamente probante il test con la formazione turca del Galatasaray, che ha appena conquistato la Supercoppa nazionale battendo 1 a 0 l’ Akhisarspor dopo avere vinto le ultime due amichevoli con Bordeaux e Panathinaikos. Ricordiamo che il Galatasaray è campione di Turchia in carica, e come tale parteciperà alla fase a gironi di Champions League. Oltretutto c’è il ritorno a Firenze di Fatih Terim, che fu allenatore viola per sole venti giornate nella stagione 2000-01. Un ex che è rimasto nel cuore della città, un amore ricambiato. Ma adesso l’ “Imperatore” è un avversario.

Lo stadio è chiaramente l’ “Artemio Franchi”, e  Fiorentina – Galatasaray si gioca alle 21.00 di domenica 11 agosto 2019.

Il precedente di Fiorentina – Galatasaray

Unico precedente un amichevole estiva del 2012, vinta dai turchi con una rete segnata da Bulut.

La situazione della Fiorentina prima dell’incontro con il Galatasaray

Alti e bassi, come sempre avviene quando si deve mettere insieme la propria squadra, tra cessioni, nuovi arrivi, conferme e qualche malumore come nel caso di Federico Chiesa, che vorrebbe puntare a squadre che quest’anno giochino la Champions, ma che invece il patron Commisso e il suo braccio destro Joe Barone sono intenzionati a tenere a Firenze affinché il suo talento sia messo a disposizione di una squadra che quest’anno vuole puntare all’Europa. L’avventura in International Champions Cup non è stata felicissima: sconfitto solo il Guadalajara, la “Viola” le ha prese dall’Arsenal che ha vinto 3 a 0, e poi è stata battuta 2 a 1 dal Benfica, vincitore di questa edizione del torneo estivo. Dopo questa esperienza, solo un’amichevole per la Fiorentina, 1 a 0 con il Livorno.

Montella dovrebbe già schierare dal primo minuto Lirola e Boateng, così come il regista di ritorno Badelj, mentre potrebbe partire dalla panchina Pulgar appena arrivato. Su Boateng, grande scommessa per se stesso e per la Fiorentina, due sono le ipotesi in attacco: l’utilizzo come ala, magari con Vlahovic punta centrale, oppure come “falso nueve” inserendo Sottil da esterno. Gli esperimenti riguardano soprattutto centrocampo e attacco, dunque, mentre la difesa è già quella titolare.

Ricapitoliamo dunque il 4-3-3 che dovrebbe essere messo in campo da Montella: tra i pali Dragowski, al centro della difresa Milenkovic e il capitano Pezzella, ai lati Lirola e Biraghi, nella zona centrale come detto Badelj in cabina di regia, affiancato da Benassi e probabilmente da Castrovilli se Pulgar non dovesse ancora partire dall’inizio, davanti sicuri Chiesa e Boateng, l’alternativa è tra Sottil e Vlahovic a seconda del ruolo che sarà affidato al tedesco-ghanese.

La situazione del Galatasaray prima dell’incontro con la Fiorentina

Conquistato il primo trofeo stagionale, dunque, i campioni di Turchia si mettono anch’essi alla prova contro una squadra ambiziosa. Nel Galatasaray ritroviamo due giocatori che hanno parecchia confidenza con il calcio italiano, il portiere Muslera che giocò nella Lazio e l’ex interista Nagatomo. È però una formazione offensiva, quella messa in campo da Terim, che ha come proprio terminale d’attacco l’olandese Ryan Babel, che ha girato molti campionati europei e che è alla sua seconda esperienza turca dopo quella con il Besiktas, interrotta dalla parentesi in Premier League con il Fulham poi retrocesso. Grande voglia di riscatto dunque per l’attaccante, mentre sulla fascia destra agisce l’algerino Sofiane Feghouli, che ha appena vinto la Coppa d’Africa con la sua nazionale, e che proprio per questo potrebbe anche non partire titolare, ma entrare a gara in corso.

Terim gioca con il 4-2-3-1: tra i pali dunque Muslera, difensori centrali Luyndama e Marcao, laterali Mariano e Nagatomo, in mediana il capitano Selkuk Inan e Seri, a destra uno tra Feghouli e Durmaz,  mentre Buyuk dovrebbe presidiare la fascia sinistra, Belhanda sulla trequarti alle spalle di Babel.

Probabilità * di scommesse interessanti per Fiorentina – Galatasaray con Unibet.it

Vittoria Fiorentina: 1,90
Pareggio: 3,60
Vittoria Galatasaray: 3,40

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,25
Under 2,5: 2,07
Over 4,5: 5,60
Gol/Non Gol: Sì 4,20   No 1,19
Handicap inizia 1-0:  1  1,24    X  5,30   2  7,50
Handicap inizia 0-1: 1  3,50    X  3,85   2  1,74
Handicap inizia 0-2: 1  7,50    X  5,75   2  1,22
Primo Tempo/Finale 1/2: 30,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 21,00

Previsione scommesse Fiorentina – Galatasaray con Unibet.it: Vittoria Fiorentina. Si percepiscono chiaramente le ambizioni della nuova proprietà viola, e la formazione di Montella in questa amichevole è data come favorita, pur non avendo brillato nell’ International Champions Cup, ma che ci si immagina di caratura superiore rispetto alla formazione turca, anche se l’unico precedente, estivo e sempre in amichevole, è favorevole alla formazione di Istanbul. Senza dimenticare poi il desiderio di Terim di far bene a Firenze.

Qui il confronto con un altro bookie, che al momento in cui controlliamo le quote dà medesima probabilità a pareggio e vittoria esterna:

Quote * scommesse per Fiorentina – Galatasaray con SNAI.it

Vittoria Fiorentina: 1,85
Pareggio: 3,55
Vittoria Galatasaray: 3,55

(Quote del 11.08.2019 alle 5.30)

 

football line

Pronostico Roma – Real Madrid Quote scommesse Amichevoli Club

Roma – Real Madrid Quote scommesse Amichevoli Club*
Roma 2,85/ pareggio 3,60/ Real Madrid 2,10
Data: 11 agosto 2019 – 20:00 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Roma – Real Madrid

Chiamiamoli pure collaudi estivi, mettiamo in preventivo che le formazioni non saranno poi quelle che vedremo nei rispettivi campionati o nelle coppe europee, resta il fatto che partite come Roma – Real Madrid restano sempre affascinanti ed evocative, se non altro per il blasone delle formazioni, per quanto l’ultimo successo della Roma è abbastanza lontano nel tempo. La sfida si gioca allo Stadio Olimpico alle 20.00 di domenica 11 agosto 2019, e per la squadra di Fonseca è certamente un test molto importante, in vista degli impegni che attendono i “Giallorossi”. Intendiamoci: anche il Real appare squadra in rodaggio, ma sfide di questo tipo appaiono stimolanti anche per chi sulla carta dovrebbe essere il più forte.

I precedenti di Roma – Real Madrid

L’ultima vittoria della Roma, peraltro ai calci di rigore, risale alla sfida di International Champions Cup del 18 luglio 2015, poco probante anche come precedente, dato che si giocò in Australia. Prima di questa, occorre andare al 2008, dove tra febbraio e marzo i capitolini inanellarono due vittorie per 2 a 1 agli ottavi di finale di Champions League. Comunque sia, il Real domina nei precedenti, e ha sempre vinto negli ultimi cinque incontri disputati contro i romanisti, di cui quattro proprio in Champions. L’ultima doppia sfida l’abbiamo avuta nella fase a gironi 2018-2019, quindi parliamo degli ultimi mesi dello scorso anno, e anche se i “Blancos” stavano vivendo una prima fase di stagione piuttosto travagliata, ebbero facilmente ragione dei “Giallorossi” allenati da Eusebio Di Francesco: 3 a 0 al “Bernabeu”, 2 a 0 all’Olimpico.

La situazione della Roma prima dell’incontro con il Real Madrid

La Roma sta assimilando la nuova guida tecnica, e nelle sue uscite estive da luglio a oggi non ha mai perso: ha vinto contro formazioni di categoria inferiore, ma anche con il Lille lo scorso 3 agosto (3-2) mentre ha pareggiato 2-2 con l’Athletic Bilbao. L’incognita può essere rappresentata dalla voglia di Edin Dzeko di andare all’Inter, anche se l’attaccante bosniaco è stato comunque uno dei protagonisti di questa estate romanista, e paradossalmente il suo momento di forma potrebbe rivelarsi un ostacolo alla trattativa. Fonseca ha detto chiaramente che lo vorrebbe trattenere, o che altrimenti ci vuole al suo posto un altro trascinatore. Si sta parlando molto della possibilità di uno scambio con Mauro Icardi, ma l’ipotesi non sembra particolarmente accreditata dalla piazza. Comunque, al momento Dzeko è un giocatore della Roma e come tale partirà titolare in questa partita. Senza se e senza ma. Inoltre il tecnico ha dichiarato di aspettarsi ancora l’arrivo di un difensore centrale dal mercato. È chiaro come la Roma rimanga una grande scommessa in questa stagione. Dipenderà anche dalla capacità del suo tecnico di adattarsi al nostro calcio, e questa risposta la potremo avere solo in campionato.

Per quanto riguarda la formazione, sarà confermato il 4-2-3-1 visto in questi primi test: naturalmente saranno schierati gli uomini più in forma. Lopez tra i pali, al centro della difesa con Juan Jesus dovrebbe esserci Mancini, con Fazio che partirà dalla panchina, mentre ai lati dovrebbero giocare Spinazzola e Florenzi, in mediana Diawara e Cristante, Under e Perotti dovrebbero agire in attacco, con Zaniolo trequartista alle spalle di Dzeko.

La situazione del Real Madrid prima dell’incontro con la Roma

Nelle sue uscite estive il Real Madrid non ha entusiasmato, ma c’è anche da dire che Zidane sta sperimentando, e che il caso Bale (di fatto ripudiato dall’allenatore) sta creando qualche tensione tra i “Blancos”. Comunque, in questo calcio d’estate non è che la squadra sia partita benissimo, anche se una formazione un po’ diversa (e la difesa a tre) ha sconfitto il Salisburgo in amichevole lo scorso 7 agosto.

Contro la Roma, dovrebbe esserci un Real che torna al 4-4-2 con una squadra piuttosto vicina a quella che sarà schierata nella Liga. Tra i pali dovrebbe esserci Navas, anche se Courtois è a disposizione, difensori centrali Ramos e Varane, laterali Marcelo e Carvajal. Il centrocampo di partenza dovrebbe vedere Kross e Modric in mediana, con Lucas e Hazard ai lati, anche se nella ripresa ci si attendono dei cambi. Le punte saranno Benzema e Rodrygo.

Probabilità * di scommesse interessanti per Roma – Real Madrid con SNAI.it

Vittoria Roma: 2,85
Pareggio: 3,60
Vittoria Real Madrid: 2,10

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 5,00
Under 2,5: 2,40
Over 2,5: 1,47
Gol/Non Gol: Sì 1,40   No 2,60
Handicap inizia 1-0:  1  6,00    X  4,75   2  1,30
Handicap inizia 0-1:  1  1,57   X  4,25   2  3,85

Previsione scommesse Roma – Real Madrid con SNAI.it: Vittoria Real Madrid. È sempre difficile riuscire a decifrare il possibile esito di un’amichevole d’estate, anche se la preparazione delle squadre ovviamente migliora in prossimità dell’inizio della stagione. È evidente come i madridisti appaiano sulla carta favoriti in ogni caso, per quanto le prime uscite della squadra di Zidane non si possano definire esattamente entusiasmanti in questa stagione.

Qui il confronto con un altro bookie:

Quote * scommesse per Roma – Real Madrid con Unibet.it

Vittoria Roma: 2,90
Pareggio: 3,60
Vittoria Real Madrid: 2,10

(Quote del 11.08.2019 alle 5.20)

football line

Pronostico Borussia Dortmund – Napoli Quote scommesse Amichevoli Club

Partita: Borussia Dortmund – Napoli Amichevoli Club
Data: 07/08/2018 – ore 19:30
Pronostico di scommesse: Napoli
Quota: 2,40* (del 06/08/2018 alle ore 23:30)
Bookie: Bet365

Nuova amichevole per il Napoli, uscito decisamente malconcio da quella con il Liverpool che gli ha piazzato un 5 a 0 difficilmente digeribile sia pure con tutte le attenuanti del caso, che però varrebbero per entrambe le squadre, a parte evidentemente il cambio di allenatore per i partenopei. La verità è che bisogna dimenticare subito questo episodio, realisticamente Carlo Ancelotti ha detto che è meglio sia avvenuto adesso e non più avanti, e guardare a questa gara. Altro avversario di prestigio: Borussia Dortmund – Napoli si gioca alle 19.30 di martedì 7 agosto 2018, al “Kybunpark Stadium” di San Gallo, in Svizzera.

Il Borussia ha completato le sue tre partite dell’International Champions Cup, con due vittorie con Manchester City e proprio con il Liverpool, e una sconfitta ai rigori con il Benfica. La squadra allenata quest’anno da Lucien Favre in precedenza aveva battuto sempre in amichevole per 1 a 0 l’Austria Vienna, mentre pochi giorni fa ha pareggiato 1 a 1 con il Rennes.

Prima della “sberla” del Liverpool, la stagione del Napoli era partita abbastanza bene, con fiducia da parte dei tifosi, proclami del presidente Aurelio De Laurentiis e tre vittorie in amichevole con Gozzano, Carpi e Chievo Verona. Sta alla squadra catalogare l’ultima gara alla voce “incidenti di percorso” e ripartire.

Il Borussia dovrebbe schierare un 4-2-3-1: Burki tra i pali, terzini Piszczek e Schmelzer, difensori centrali Akanji e Diallo, in mediana Sahin e Gotze, sulle fasce Wolf e Pulisic, Kagawa seconda punta alle spalle di Marco Reus.

Consueto ancelottiano “Albero di Natale” per il Napoli: 4-3-2-1 con Karnezis in porta, terzini Hysai e Mario Rui, centrali di difesa Kpulibalu e Albiol, Hamsik in cabina di regia in quello che è ormai il suo ruolo secondo il tecnico, sugli esterni Allan e Ruiz, Callejon e Insigne alle spalle di Milik punta centrale.

Ricordiamo il precedente legato alla fase a gironi di Champions League 2013-2014: a Napoli vinsero gli “Azzurri” 2 a 1, in Germania fu il Borussia ad imporsi 3 a 1. Alla fine del girone, la squadra italiana fu eliminata per peggior differenza reti rispetto agli stessi tedeschi e all’Arsenal.

Borussia Dortmund – Napoli pronostico:

Borussia Dortmund – Napoli: favorito di pochissimo il Napoli, in realtà è una partita da 1/2 ma è normale che ci sia desiderio di riscatto dei partenopei dopo l’infelice uscita precedente

Borussia Dortmund – Napoli quote scommesse*

Bet365: Borussia Dortmund 2,50/ pareggio 3,60/ Napoli 2,40
Bwin: Borussia Dortmund 2,45/ pareggio 3,50/ Napoli 2,40
(Quote scommesse del 06/08/2018 alle ore 23:30)

football line

Pronostico Watford – Sampdoria Quote scommesse Amichevoli Club

Partita: Watford – Sampdoria Amichevoli Club
Data: 04/08/2018 – ore 16:00
Pronostico di scommesse: Watford
Quota: 2,30* (del 03/08/2018 alle ore 23:10)
Bookie: Bet365

Seconda amichevole internazionale della Sampdoria, che dopo aver sconfitto il Fulham affronta il Watford, squadra di proprietà della famiglia Pozzo, alle 16.00 ora italiana di sabato 4 agosto 2018. Una squadra di Premier League che nella passata stagione ha chiuso nelle zone mediobasse della classifica, senza brillare in modo particolare. Watford – Sampdoria si gioca allo stadio “Vicarage Road”.

L’acquisto più importante di quest’anno è quello dell’ex milanista Deulofeu, riscattato dal Barcellona e quindi confermato. Arriva Adam Masina dal Bologna, terzino sinistro molto considerato ma che ogni tanto il suo ex tecnico Donadoni preferiva lasciare in panchina. Arrivano anche il centrocampista Sema dall’Ostersund, il terzino destro Navarro dall’Espanyol e altri ancora. Rientrato dal prestito al Velez, è stato ceduto al Boca Juniors Mauro Zarate, ex di Fiorentina e Lazio che a lungo ha militato nella squadra inglese.

Quattro amichevoli disputate a luglio, per la squadra guidata da Javi Gracia, la prima pareggiata 1 a 1 con il Colonia, le altre tutte vinte: 3 a 1 con il Dusseldorf, 1 a 0 con lo Stevenage, 2 a 1 con il Brentford.

La Samp, prima dell’ 1 a 0 con il Fulham, ha battuto il Parma per 3 a 1, il Padova per 1 a 0 e ha pareggiato 1 a 1 con il FeralpiSalò. Le voci di cessione che riguardano Fabio Quagliarella, tra l’altro proprio con il possibile ritorno all’Udinese dei Pozzo, sembrano finire nel nulla. L’attaccante pare intenzionato a chiudere la sua carriera con i “Blucerchiati”, anche se non dovesse arrivare il rinnovo del contratto per un’altra stagione. Intanto il 35enne di Castellammare di Stabia è rientrato regolarmente in gruppo dopo l’affaticamento da lui subito prima della partita con il Fulham. Ancora lavoro differenziato invece per Jankto.

Watford che dovrebbe schierarsi con il 4-4-2: Foster tra i pali, all’inizio terzini Janmaat e Holebas, difensori centrali Kabasele e Britos, sugli esterni Pereyra e Sema, interni Charles e Capoue, in attacco Success e Gray.

4-3-1-2 per la Sampdoria: Audero sempre tra i pali, per i terzini ballottaggio a destra tra Berezynski, Sala e Ferrari, mentre Murru agirà a sinistra, centrali di difesa Colley e Anderson. Come centrocampista difensivo agirà uno tra Vieira e Capezzi, con Praet e Jankto mezzeali, alle spalle del trequartista Ramirez. Davanti Quagliarella e uno tra Defrel e Kownacki.

Watford – Sampdoria pronostico:

Watford – Sampdoria: le quote favoriscono di poco la squadra inglese, noi diamo 1/2

Watford – Sampdoria quote scommesse*

Bet365: Watford 2,30/ pareggio 3,40/ Sampdoria 2,62
(Quote scommesse del 03/08/2018 alle ore 23:10)

football line

Pronostico Liverpool – Napoli Quote scommesse Amichevoli Club

Partita: Liverpool – Napoli Amichevoli Club
Data: 04/08/2018 – ore 19:00
Pronostico di scommesse: Liverpool
Quota: 1,83* (del 03/08/2018 alle ore 17:45)
Bookie: Bet365

Prosegue il precampionato per le squadre che tra non molto dovranno ricominciare i rispettivi campionati, anche con ambizioni importanti. Liverpool e Napoli si incontrano in amichevole in Irlanda, a Dublino, alle 19.00 italiane di sabato 4 agosto 2018.

Alla guida della squadra inglese, come noto, è il confermatissimo Jurgen Klopp, che sta gradualmente recuperando i giocatori che sono stati impegnati nel corso dei Mondiali svoltisi in Russia, e intanto vede procedere bene la propria squadra, tra le varie amichevoli singole o legate a tornei come l’International Champions Cup. Di sette partite complessivamente disputate nel mese di luglio, i “Reds” ne hanno perso soltanto una, quella in ICC contro il Manchester City di Guardiola, mentre due giorni dopo hanno battuto lo United di Mourinho. È già clima di Premier League, e allora è giusto proseguiire contro un’avversaria che non sia inglese.

Il Napoli è perfetto, perché ovviamente, a parte cercare di strappare in Italia l’egemonia juventina, ha preso come tecnico Carlo Ancelotti proprio per rilanciarsi in ambito internazionale, sperando di andare avanti molto in Champions League, e non considerarla come un’incombenza da vivere con insofferenza, come talvolta aveva mostrato Maurizio Sarri, che ora ovviamente al Chelsea dovrà confrontarsi con l’ambizione di un club che vuole sempre vincere.

Tecnico a parte, e principali giocatori confermati, ora si sta cercando di agire sul mercato perché è evidente che per essere forti sia in Italia che in Europa la squadra deve essere potenziata, e lo spettro dei titolari deve essere ampio. Prima dell’esordio in A con la Lazio, la squadra di Ancelotti disputerà tre amichevoli, di cui questa è la prima. Finora ne ha vinto tre su tre, dal Gozzano, al Carpi, fino al Chievo che ritroverà naturalmente in campionato. Ma con il Liverpool, ovviamente, cambia lo scenario.

Quattro le assenze per i “Reds”, privi di Grujic, Ings, Lallana e Matip. Klopp dovrebbe schierare un 4-3-3 con Grabara tra i pali (Alisson non è ancora disponibile e non c’è Karius), terzini Camacho e Moreno, difensori centrali Van Dijk e Klavan, Fabinho in regia, mezzeali Milner e Woodburn, tridente affidato a Salah, Solanke e Mane.

Nel Napoli, Insigne e Kallejon potrebbero partire dalla panchina. “Albero di Natale” per Ancelotti, ossia 4-3-2-1 con Karnezis sempre in porta aspettando Meret, terzini Hysai e Mario Rui, Hamsik confermato nel suo nuovo ruolo di regista, affiancato da Fabian Ruiz e Allan, davanti Ounas, Milik e Verdi.  In porta, in attesa del ritorno di Meret, ci sarà Karnezis con la linea difensiva composta da Hysaj, Koulibaly, Chiriches e Mario Rui. In mezzo al campo confermato Hamsik in quella che è la vera e propria novità di stagione; ai lati del capitano agiranno Allan e Fabian Ruiz. In attacco, invece, confermato Milik con Verdi e Ounas alle sue spalle (Insigne e Callejon dovrebbero partire dalla panchina).

Solo due precedenti, legati alla fase a gironi di Europa League nel 2010: pareggio casalingo del Napoli e vittoria 3-1 del Liverpool nel ritorno giocato in Inghilterra. La squadra italiana passò il turno ma si fermò ai sedicesimi con il Bayer Leverkusen.

Liverpool – Napoli pronostico:

Liverpool – Napoli: favorita la squadra inglese, nonostante le assenze.

Liverpool – Napoli quote scommesse*

Bet365: Liverpool 1,83/ pareggio 3,60/ Napoli 3,40
Bwin: Liverpool 1,83/ pareggio 3,60/ Napoli 3,50
(Quote scommesse del 03/08/2018 alle ore 17:45)

football line

Pronostico Fulham – Sampdoria Quote scommesse Amichevoli Club

Partita: Fulham – Sampdoria Amichevoli Club
Data: 01/08/2018 – ore 20:45
Pronostico di scommesse: Fulham
Quota: 2,20* (del 31/07/2018 alle ore 22:05)
Bookie: Bet365

Breve trasferta inglese per la Sampdoria che ha appena concluso il suo ritiro a Ponte di Legno, e dopo essere rientrata a Bogliasco, si prepara a due amichevoli per saggiare la propria preparazione e verificare la situazione al momento, anche per i nuovi arrivati, ultimo dei quali il terzino brasiliano Junior Tavares, che il club genovese ha prelevato dal San Paolo.

Una vera scommessa del nuovo direttore sportivo Walter Sabatini, dato che nel club precedente il laterale sinistro non giocava titolare. Nelle sue prime, ambiziose dichiarazioni, il difensore 21enne, utilizzabile anche a centrocampo, ha espresso il desiderio di poter diventare per i “Blucerchiati” quello che negli anni Ottanta fu Toninho Cerezo. Di oggi anche la notizia dell’acquisto per circa sette milioni di euro dal Leeds di Ronaldo Vieira, mediano utilizzabile anche come trequartista.

Due amichevoli, dicevamo, e la prima è quella in programma mercoledì 1° agosto 2018 alle 20.45 italiane, all’ “EBB Stadium” di Alderhot: Fulham – Sampdoria. La seconda, sabato, sarà con il Watford della famiglia Pozzo.

Innesti importanti, nel club allenato da Marco Giampaolo, come l’ex romanista Defrel o il promettente portiere Audero, il cui cartellino è della Juventus, ma lo scorso anno ha difeso la porta del Venezia, comportandosi egregiamente, ed evidentemente il suo club di appartenenza ha ritenuto opportuno dare una chance in Serie A ad un giocatore che si fa apprezzare anche per la sua maturità e serietà.

Dalla Spal è arrivato Bonazzoli, dal Bologna in prestito Alex Ferrari, mentre salutano Strinic, Gian Marco Ferrari, Belec, Zapata che va all’Atalanta, Torreira all’Arsenal, mentre Viviano è stato ceduto allo Sporting di Lisbona. Capezzi dovrebbe andare all’Empoli, ma intanto è ancora alla Samp e almeno questa amichevole la dovrebbe giocare. Dallo Spezia è infine arrivato il 18enne centrocampista Benedetti. Mercato ancora in movimento, dato che per il tecnico doriano servono un difensore forte, un play e una punta.

Il precampionato dei “Blucerchiati” finora è stato positivo: quattro amichevoli, tre delle quali vinte, pareggiata solo quella con l’ambiziosa FeralpiSalò che ha ingaggiato Andrea Caracciolo, lasciato andare forse con una certa supponenza dalla dirigenza del Brescia e pronto a lanciarsi anima e corpo nell’obiettivo della promozione in B. Suo, su rigore, è l’unico gol finora subito dalla Samp in questo periodo. Vittorie con la Sellero Novelle (classica goleada di inizio stagione, 15 a 0) e poi avversari più consistenti il Padova sconfitto 1 a 0 e il neopromosso Parma battuto 3 a 1.

Il Fulham ha conquistato la promozione in Premier League dalla Championship, vincendo i playoff dopo essersi classificato al terzo posto nella stagione regolare. Nella finale ha sconfitto per 1 a 0 l’Aston Villa, che in classifica aveva chiuso in quarta posizione. A guidare la squadra verso questo importante traguardo, che la riporta alla massima serie dopo quattro anni è stato l’allenatore serbo Slavisa Jokanovic.

Precampionato a fasi alterne per i “Cottagers”, che hanno vinto solo l’amichevole con il Crawley Town, hanno perso con Fenerbahce (0-3) e Lione (0-4), mentre in Germania ha giocato un quadrangolare con la Fiorentina – che ha vinto il minitorneo fatto di partite di 45 minuti – l’ Athletic Bilbao e il Duisburg.

Prima il Fulham ha battuto i baschi per 3 a 1, quindi è stato sconfitto ai rigori dai “Viola”. Finora non un grandissimo mercato per la squadra inglese, che ha ceduto solo il portiere Button e altri due giocatori, mentre ha preso in prestito Schurrle dal Borussia Dortmund, ha acquistato dal Nizza il centrale Seri e il difensore Le Marchand, dal Newcastle la punta Mitrovic e dal Besiktas il portiere Fabri.

Giampaolo dovrebbe schierare la Sampdoria con il consueto 4-3-1-2: sempre Audero tra i pali, Andersen e Colley difensori centrali, a destra ballottaggio tra Sala e Alex Ferrari, terzino sinistro Murru, Barreto regista, affiancato in mediana da Capezzi e uno tra Jankto e Praet, ballottaggio anche nel ruolo di trequartista tra Caprari e Ramirez, così come in attacco Defrel potrebbe spuntarla su Kownacki al fianco di Quagliarella.

4-3-3 invece per il Fulham: tra i pali Fabri, terzini Christie e Sessegnon, difensori centrali Odoi e Ream, McDonald il regista, Schürrle e Johansen le mezzeali, in attacco Kamara, Kebano e Seri.

Fulham – Sampdoria pronostico:

Fulham – Sampdoria: squadra inglese leggermente favorita.

Fulham – Sampdoria quote scommesse*

Bet365: Fulham 2,20/ pareggio 3,25/ Sampdoria 2,80
(Quote scommesse del 31/07/2018 alle ore 22:05)

football line
i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.