i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Torino – Napoli Quote scommesse Serie A

6 ottobre 2019 / Davide

Torino – Napoli Quote scommesse Serie A*
Torino 4,10/ pareggio 3,80/ Napoli 1,83
Data: 6 ottobre 2019 – 18.00 ora italiana
Bookie: Bwin.it

Scommesse sportive Torino – Napoli

Sfida interessante, quella in programma alle 18.00 di domenica 6 ottobre 2019 allo Stadio “Olimpico Grande Torino” per la settima giornata del campionato di Serie A 2019-2020. È quasi un antipasto al “derby d’Italia”: beninteso, non si tratta di una partita così attesa ed evocativa come quella tra Inter e Juventus, ma ha una sua storia e alcuni temi di campionato che la rendono interessante. Di fronte sono Torino e Napoli, che hanno da smaltire alcune recenti delusioni e che cercano entrambe i tre punti, in questa sfida che è appunto la penultima gara di questo turno. Arbitro è Daniele Doveri della sezione di Roma 1, mentre al VAR ci sarà Luca Banti di Livorno.

 

I precedenti di Torino – Napoli

L’ultima vittoria del Torino risale al primo marzo del 2015, e fu un 1 a 0 interno firmato da Glik. La squadra era allenata dall’ex ct della Nazionale ed attuale tecnico della Salernitana Gian Piero Ventura, mentre a guidare i partenopei era Rafa Benitez. Dopo quella sfida, il Napoli espugnò tre volte il campo torinista, mentre paradossalmente pareggiò le gare al “San Paolo”, compreso lo zero a zero dello scorso 17 febbraio, ultimo incrocio tra le due formazioni, peraltro già con gli attuali allenatori.

In Serie A la sfida si è complessivamente ripetuta 130 volte, dominata dai pareggi che sono 53. Il Napoli ha vinto 45 volte contro le 32 del Torino. In casa granata, la situazione si inverte, e su 65 scontri diretti in campionato, il “Toro” ne ha fatti propri 24, pareggiati 23 e persi 18.

La situazione del Torino prima dell’incontro con il Napoli

La sconfitta di Parma (3 a 2) ha lasciato delle scorie, ma se non altro il tecnico Walter Mazzarri e il suo vice Frustalupi potranno essere in panchina, perché la Corte Sportiva di Appello, con una decisione destinata a fare giurisprudenza, ha stabilito che al contrario dei giocatori, il cartellino rosso per gli allenatori non significa automaticamente una squalifica per la gara successiva. Certo, se poi certe situazioni si dovessero ripetere, le decisioni potrebbero essere diverse, ma esaminando i fatti, l’organismo di secondo grado ha dato ragione alla linea del Torino.

Una buona notizia è la possibilità di utilizzare Iago Falque almeno per scampoli di partita, con un minutaggio ridotto. La brutta notizia invece è l’indisponibilità di Simone Zaza, che ha un affaticamento muscolare al polpaccio destro e potrà ritornare solo dopo la sosta di campionato. Assente anche Bremer, che è squalificato.

In campo un 3-5-2, che può trasformarsi a gara in corso in un 3-4-2-1, con Belotti che diventa terminale offensivo. Sirigu tra i pali, in difesa Izzo, Nkoulou e uno tra Lyanco e Djidji. De Silvestri torna a presidiare la fascia destra, a sinistra invece c’è Ansaldi, preferito nel ruolo a Ola Aina. In mediana Baselli, Rincon e Lukic. Davanti Verdi e Belotti.

La situazione del Napoli prima dell’incontro con il Torino

Il pareggio esterno con il Genk in Champions League (0-0) ha lasciato amaro in bocca, dal momento che tutti pensavano che il Napoli avrebbe agevolmente sconfitto la squadra belga che invece si sta rivelando una sorta di outsider del girone, che crea difficoltà a tutti. Considerando che nella prossima giornata si va a Salisburgo, terreno generalmente difficile per le italiane, occorrerà riprendere l’atteggiamento avuto nella vittoria con il Liverpool, anche se in quel caso si trattava di una partita casalinga.

In campionato talvolta ci sono sbandamenti, come nel caso della sconfitta interna con il Cagliari, e in alcuni casi si soffre invece il ritorno degli avversari, ed è il caso della partita vinta con il Brescia per 2 a 1 al “San Paolo”. Per questo occorre guardare con attenzione al Torino, che è squadra che storicamente fa dell’agonismo la propria bandiera. E davanti ha sempre un certo Belotti che, quando è in forma, getta scompiglio nelle aree avversarie.

Risolto, per fortuna, il problema con Lorenzo Insigne, con il quale c’è stato un chiarimento con il tecnico Carlo Ancelotti che lo aveva escluso nella partita di Champions. Un’esclusione che aveva portato a qualche polemica social, soprattutto da parte di un fratello dell’attaccante, ma in questi casi sarebbe più opportuno che i familiari non si esprimessero, dato che l’allenatore, e solo lui, ha il polso della squadra e dei giocatori prima di una partita. E che in genere, le scelte sono motivate.

Le molte assenze soprattutto in difesa, spingono Ancelotti a cambiare probabilmente il modulo, preferendo un 4-3-3 un po’ ibrido al consueto 4-4-2. Per ibrido, si intende che possa diventare di nuovo il modulo originario in fase di non possesso di palla, o magari un 4-5-1. La squalifica di Koulibaly si aggiunge all’indisponibilità degli infortunati Maksimovic, Hysai, Tonelli e Mario Rui.

Tra i pali Meret è in ballottaggio con Ospina, difesa obbligata con Di Lorenzo, Manolas, Luperto e Ghoulam, in mediana Fabian Ruiz, Allan e Zielinski, mentre in attacco Insigne torna al fianco di Mertens e di uno tra Callejon, Lozano o addirittura Younes.

Probabilità * di scommesse interessanti per Torino – Napoli con Bwin.it

Vittoria Torino 4,10
Pareggio: 3,80
Vittoria Napoli: 1,83

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,10
Under 2,5: 2,20
Under 3,5: 1,48
Over 1,5: 1,19
Over 2,5: 1,62
Over 3,5: 2,50
Gol/Non Gol: Sì  1,60    No  2,20
Handicap 1: 1   1,95   X  3,80    2  3,00
Handicap -1: 1  8,25   X  5,75   2 1,22
Handicap -2: 1  16,00  X  10,00   2  1,05
Primo Tempo/Finale 1/2: 21,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 36,00

 

Previsione scommesse Torino – Napoli con Bwin.it: Vittoria Napoli. Squadra partenopea nettamente favorita, per qualità ovviamente, anche se il carattere, il cosiddetto “Cuore Granata” non va sottovalutato. Ma troppo spesso saltano i nervi alla panchina di fronte alle decisioni arbitrali, e questo è un fattore che può alla lunga pesare. Chiaramente, anche i precedenti nei confronti diretti pesano su queste quote. Ma poi parla soprattutto il campo, e decreta l’unica sentenza.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Torino – Napoli

Quote Eurobet.it

Vittoria Torino 3,95
Pareggio: 3,75
Vittoria Napoli: 1,88

Quote SportYes.it

Vittoria Torino 4,00
Pareggio: 3,85
Vittoria Napoli: 1,88

*(Quote del 6.10.2019 alle 01.00)




Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.