Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Spezia – Cittadella Quote scommesse Playoff Serie B

17 maggio 2019 / Davide

Spezia – Cittadella Quote scommesse Playoff Serie B*
Spezia 2,15/ pareggio 3,10/ Cittadella 3,60
Data: 17 maggio 2019 – 21:00 ora italiana
Bookie: Unibet

Scommesse sportive Spezia – Cittadella

Verrebbe da dire: incredibile ma vero, si gioca, nonostante tutto! Perché il finale della stagione cadetta è stato rocambolesco come l’inizio, e verrebbe da chiedersi quanto bene possa fare alla cadetteria vivere una stagione sommersa dalle carte bollate, con una visibilità che emerge soprattutto in queste occasioni, anziché da un torneo sempre di alta qualità in campo, con partite molto belle (talvolta più della stessa Serie A) e che quest’anno ci ha messo del proprio anche sul piano della visibilità, con uno “spezzatino” che già a taluni è indigesto nel campionato maggiore, figuriamoci in quello cadetto, quando invece Andrea Abodi nel suo periodo di presidenza della Lega B si era inventato il sabato come giornata di campionato, consentendo una maggior attenzione alla cadetteria. Certo che adesso alle 15 del sabato ci sono anche gli anticipi di A, ma spezzettare troppo la B rischia un po’ di “nasconderla”, e sul campo non sarebbe proprio il caso.

Comunque, cerchiamo di fare il riassunto delle ultime puntate, altrimenti difficilmente si riuscirà a presentare anche questa partita. Come noto, la regular season del campionato di calcio di Serie B 2018-2019 si è conclusa, e almeno per quanto riguarda le due promozioni dirette ha dato il proprio responso definitivo: vanno in A – e se lo sono ampiamente meritato – Brescia e Lecce. Scendono in C Padova (con un cambio importante ai vertici societari annunciato dopo la retrocessione) e Carpi. Il resto è ancora sospeso, dopo la sentenza di primo grado immediatamente esecutiva che ha stabilito l’ultimo posto e la retrocessione diretta del Palermo (città, squadra e politica in subbuglio, ma c’è ancora l’appello e comunque ci si muove sulla scia di un’inchiesta penale). Ma non è tanto questo che ha provocato polemiche, quanto la decisione della Lega B di dare corso ugualmente ai playoff (avallata dalla Federazione) e soprattutto di annullare i playout, e qui però non è ancora detta l’ultima parola perché si dovrà pronunciare il Collegio Arbitrale del CONI.

Con una postilla importantissima: se non bastasse questo, c’è il Foggia che attende un possibile sconto alla sua penalizzazione di sei punti. E anche qui… perché la squadra pugliese aveva chiuso la stagione regolare come terza retrocessa, ma la decisione di non disputare i playout dopo la sentenza sul Palermo ribadirebbe il passaggio diretto in C dei “Satanelli”. Se però questi dovessero ottenere lo sconto, a scendere sarebbe la Salernitana che qualche dietrologo vorrebbe favorita dalla decisione di cancellare i playout. Insomma, ancora subbuglio, tutti contro tutti, come fu all’inizio della stagione quando si decise di giocare una stagione a 19 squadre (con ovvi scompensi) evitando i ripescaggi.

Una cosa è certa: troppo spesso la B si è trovata alle prese con grane societarie, fallimenti e altre situazioni sgradevoli. Alla fine i più penalizzati sono i tifosi, e spesso anche le squadre che sul campo danno vita ad un bel campionato, e forse meriterebbero in assoluto qualcosa di meglio. Speriamo che ci si possa arrivare.

Intanto, dopo questa lunga e doverosa premessa, finalmente la parola torna al campo e i playoff promozione cominciano dai quarti di finale, in partita secca, e in caso di parità passerà la squadra che ha chiuso la stagione regolare con una posizione migliore in classifica. Allo stadio “Alberto Picco”, alle 21.00 di venerdì 17 maggio 2019, sono di fronte Spezia e Cittadella, con la prima che, avendo chiuso davanti ai veneti, ha a disposizione due risultati su tre per poter eventualmente affrontare in semifinale il Benevento, terzo dopo l’ultimo “ribaltone”.

Ricordiamo che lo Spezia è sesto, il Cittadella invece settimo. Arbitro designato Francesco Fourneau della sezione di Roma 1. Nei playoff di B – per la prima volta in questo campionato – viene introdotto il VAR. Per l’esordio assoluto della moviola in campo nella cadetteria, è stato designato Marco Serra di Torino, che dirige anche in A.

I precedenti di Spezia – Cittadella

In campionato lo Spezia ha vinto entrambi i confronti per 1 a 0: l’andata si giocò al “Picco” il 22 settembre 2018, il ritorno il 9 febbraio scorso al “Tombolato”. Dal 2013 a oggi le squadre si sono affrontate in B dodici volte, non abbiamo considerato le precedenti gare in Lega Pro. I liguri hanno vinto cinque volte, i “Granata” solo due, mentre cinque confronti sono terminati in parità. Tenendo conto delle sole gare disputate in casa dello Spezia, che sono sei, c’è da dire che gli “Aquilotti” ne hanno vinto una sola, peraltro la più recente, a fronte di un successo esterno invece nel primo confronto assoluto in cadetteria, mentre ovviamente i pareggi sono quattro. Tranne rare eccezioni, non si segna molto in questa sfida, e sono in tre casi si è superato l’over 2,5.

La situazione dello Spezia prima della partita con il Cittadella

Spezia e Cittadella si erano conquistati i playoff sul campo, ma le ultime novità li hanno portati a questo accoppiamento, e dunque ecco Pasquale Marino che cerca di preparare la gara cercando di spuntare l’arma principale degli avversari, che è quella delle ripartenze. Lo Spezia, essendo piazzato meglio, può vincere e pareggiare, ma è evidente che queste partite vadano preparate con estrema attenzione, e il tecnico degli “Aquilotti” sa che una squadra come quella veneta non va sottovalutata in nessun momento della gara. Quello che chiede ai suoi giocatori è di attaccare con ordine senza creare squilibri negli altri reparti.

In campo dovrebbe andare un 4-3-3 con Lamanna tra i pali, coppia centrale difensiva composta da Terzi e Capradossi, sulle fasce Vignali e Augello, Ricci in cabina di regia, in mediana con Maggiore e Mora, nel tridente Gyasi, Okereke e Bidaoui.

 

La situazione del Cittadella prima della partita con lo Spezia

Non è facile per le due squadre prepararsi per una partita che è stata in dubbio fino al giorno della vigilia, specie per chi in trasferta deve raggiungere la Liguria dal Veneto. Roberto Venturato ritiene comunque di avere preparato bene una gara che il Cittadella può solo vincere per continuare il suo cammino nei playoff. Un solo assente per lui, ossia Settembrini che è infortunato. Qualche valutazione andrà fatta sulle condizioni di Schenetti, che dopo la gara di Palermo (pareggiata 2 a 2) ha riportato qualche problema alla caviglia, e di Diaw che invece lo ha superato e quindi dovrebbe esserci.

Lo schieramento sarà il consueto 4-3-1-2 cui il tecnico dei veneti deroga molto raramente: in porta Paleari, al centro della difesa Frare ed Adorni, sulle corsie esterne Ghiringhelli e Benedetti, Iori in regia, Proia e Branca le mezzeali, nel ruolo di trequartista Schenetti o eventualmente Siega, alle spalle di Moncini e Diaw.

Probabilità*  di scommesse interessanti per Spezia – Cittadella con Unibet

Vittoria Spezia: 2,15
Pareggio: 3,10
Vittoria Cittadella: 3,60

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 9,00
Handicap -3  1: 29,00  X: 14,00
Handicap 2  X: 11,50  2: 25,00
Primo tempo/Finale 1/2: 35,00
Primo tempo/Finale 2/1: 26,00

Previsione scommesse Spezia – Cittadella con UnibetVittoria Spezia. In questo tipo di gare, il fattore campo è relativo, ma il “Picco” può essere un vantaggio per gli “Aquilotti” che sul proprio terreno in genere sanno farsi rispettare, anche se il Cittadella ha costretto nell’ultimo turno della regular season il Palermo al pareggio, e nella trasferta precedente anche il Perugia, fermato addirittura sullo 0 a 0. Per questo le quote non sono particolarmente distanti.

Qui le quote di un altro bookie:

Quote* scommesse per Spezia – Cittadella con SNAI

Vittoria Spezia: 2,20
Pareggio: 3,10
Vittoria Cittadella: 3,55

(Quote del 17.05.2019 alle 08.40)





Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.