Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Roma – Empoli Quote scommesse Serie A

9 marzo 2019 / Davide

Roma – Empoli Quote scommesse*
Roma 1,53/ pareggio 4,50/ Empoli 5,75
Data: 11 marzo 2019 – 20:30 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Roma – Empoli

La “rivoluzione” romanista fa sì che la partita in programma nel prossimo Monday night del campionato di calcio di Serie A 2018-2019 diventi uno degli incontri più attesi: stiamo parlando ovviamente di Roma – Empoli, di cui vi proponiamo qui le quote ed il pronostico. Si gioca alle 20.30 di lunedì 11 marzo 2019 allo stadio Olimpico, nell’ultimo posticipo della ventisettesima giornata, ottava di ritorno. L’arbitro sarà il napoletano Fabio Maresca, mentre per il VAR è stato deisgnato Davide Massa di Imperia.

I precedenti di Roma – Empoli

La Roma aveva fatto agevolmente proprio l’incontro di andata, il 6 ottobre 2018, grazie alle reti di Nzonzi e Dzeko. Non si può non notare che entrambe le squadre avevano diversi allenatori rispetto a quelli che ora si troveranno di fronte: Andreazzoli guidava la formazione toscana, ovviamente Di Francesco quella romana.

L’Empoli non batte la Roma dal 2007, quando vinse 1 a 0 in casa il 17 febbraio: all’ Olimpico non ha mai sconfitto la squadra capitolina. Numeri molto netti, quelli legati agli scontri diretti, che in assoluto sono 25, con 17 vittorie della Roma contro 3 sole dell’ Empoli, tutte casalinghe, e cinque pareggi, due dei quali colti nella Capitale. I “Giallorossi” hanno quindi vinto ben dieci gare delle dodici disputate fra le mura amiche.

La situazione della Roma prima della partita con l’ Empoli

E rivoluzione fu, imposta da James Pallotta ma probabilmente a questo punto anche inevitabile. Ha pagato soprattutto l’allenatore, ma non solo lui, ed è giusto così perché le colpe non sono tutte di Eusebio Di Francesco, che peraltro probabilmente paga soprattutto la condivisione del mercato, delle cessioni eccellenti decise soprattutto dal direttore sportivo Monchi, il quale si è dimesso a ruota dopo l’esonero del tecnico.

Sono tre i risultati negativi che hanno evidentemente inciso molto nella scelta societaria, anche se la molla è stata l’eliminazione dalla Champions League a opera del Porto. L’addio alla competizione europea, messo in fila con quello in Coppa Italia per il 7-2 subito dai capitolini da parte della Fiorentina, il tutto sommato chiaramente alla sconfitta pesante nel derby di campionato con la Lazio (3-0 per i “Biancocelesti”) hanno convinto tutti della necessità di una svolta.

Ma una svolta che non doveva colpire solo la guida tecnica, responsabilizzando evidentemente i calciatori, ma anche quella parte dello staff nei confronti della quale sono state individuate delle possibili colpe. Quindi rivoluzione nel settore medico, cui si imputano i troppi infortunati nel momento cruciale della stagione, e come detto addio a Monchi, con la promozione di Frederic Massara al ruolo di direttore sportivo.

Molto cambia naturalmente nello staff tecnico con il ritorno di Claudio Ranieri come allenatore della propria squadra del cuore, nel tentativo di cogliere l’ultimo obiettivo possibile, ossia la qualificazione alla Champions League, il quarto posto insomma. O almeno, mal che vada, l’ Europa League che però già significherebbe un parziale fallimento stagionale per la Roma, al momento quinta in classifica.

Naturalmente se ne va quasi tutto il gruppo di lavoro di Di Francesco, tranne l’apprezzatissimo preparatore dei portieri Marco Savorani, da molti giudicato il migliore in Europa, molto stimato non solo dall’attuale portiere Olsen, ma anche dal suo predecessore Alisson che ha sempre avuto grandi parole per lui.

Pochi giorni per resettare tutto, stringersi intorno ai “totem” romani, lo stesso Ranieri, naturalmente Francesco Totti che da dirigente comincia ad avere sempre più voce in capitolo, e il capitano Daniele De Rossi. Si riparte da loro per cercare di ricompattare e motivare un gruppo che, come dice il nuovo mister, ora deve giocare “dodici finali”.

Non si comincia benissimo, nel senso che ai molti infortunati e squalificati rischia di aggiungersi proprio Nicolò Zaniolo, il cui utilizzo per questa gara è in forse per un fastidoio al polpaccio avvertito in allenamento. Sicuri assenti Fazio, Kolarov e Dzeko fermati dal giudice sportivo, e Manolas, Under, Pellegrini e lo stesso De Rossi.

Ranieri potrebbe quindi schierare un 4-2-3-1: Olsen tra i pali, Juan Jesus e Marcano per forza di cose centrali difensivi, laterali Florenzi e Santon,  in mediana Nzonzi e Cristante, mentre a questo punto alle spalle di Schick, pure acciaccato ma necessariamente terminale offensivo, dovrebbero giocare Zaniolo (in alternativa Perotti), El Shaarawy e Kluivert.

La situazione dell’ Empoli prima della partita con la Roma

Ovviamente affrontare questa Roma in subbiglio non è facilissimo neppure per l’ Empoli, che tra l’altro cerca punti per affrancarsi dal quartultimo posto e non sentire il fiato sul collo di Bologna e Frosinone. L’Empoli ha pareggiato 3 a 3 con il Parma dopo aver perso a San Siro con il Milan. Quelle della squadra di Beppe Iachini sono quasi sempre partite over, solo Lazio – Empoli tra le più recenti è finita 1 a 0 per i “Biancocelesti”.

Indisponibili Antonelli e Mchedlidze, oltre al lungodegente Polvani. Consueto 3-5-2 con Dragowski in porta, difesa affidata a Veseli, Silvestre e Dell’Orco, esterni Di Lorenzo e Pasqual, Bennacer in cabina di regia, mezzeali Acquah (favorito su Traoré) e Krunic, tandem di attacco composto da Farias e Caputo.

Probabilità* di scommesse interessanti per Roma – Empoli con Bet365

Vittoria Roma: 1,53
Pareggio: 4,50
Vittoria Empoli: 5,75

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 19,00
Over 7,5: 26,00
Over 4,5 Secondo Tempo: 19,00
Asian Handicap -2,5, -3  1: 5,50
Asian Handicap +0,5  2: 5,25
Asian Handicap +0,5, +1  2: 7,00
Primo Tempo/Finale 1/2: 41,00
Previsione scommesse Roma – Empoli con Bet365Vittoria Roma. Favorita ovviamente la formazione di casa, in qualche modo “costretta” a vincere dopo le “rivoluzioni” di questi giorni, se vuole ancora puntare alla zona Champions. Fattore campo, pressione legata alle ultime situazioni, naturalmente la rispettiva classifica spostano decisamente il pronostico verso la Roma.

Qui il confronto con un altro bookie:

Quote* scommesse per Roma – Empoli con William Hill

Vittoria Roma: 1,53
Pareggio: 4,33
Vittoria Empoli: 6,00

(Quote del 13.03.2019 alle 18.30)





Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.