Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Milan – Inter Quote scommesse Serie A

16 marzo 2019 / Davide

Milan – Inter  Quote scommesse*
Milan 2,37/ pareggio 3,10/ Inter 3,20
Data: 17 marzo 2019 – 20:30 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Milan – Inter

Il posticipo che aspettano tutti è chiaramente la stracittadina milanese, che potrà dire una chiara parola sulle ambizioni Champions di entrambe le squadre, con una che appare in forma, quella che ospita in questo caso il derby, e l’altra invece piuttosto male in arnese, tra eliminazione in Europa League, caso Icardi e così via. Vi presentiamo quote e pronostico di Milan – Inter, in programma allo stadio “Giuseppe Meazza” alle 20.30 di domenica 17 marzo 2019. Si tratta dell’incontro che concluderà la ventottesima giornata, nona di ritorno, del campionato di calcio di Serie A 2018-2019, prima della pausa per gli impegni della Nazionale.

L’arbitro sarà Marco Guida della sezione di Torre Annunziata, per il VAR Gianpaolo Calvarese di Teramo.

I precedenti di Milan – Inter

Quando si tratta di una stracittadina che si gioca nello stesso stadio, è difficile ovviamente distinguere tra partite in casa e fuori casa, anche se il pronostico impone che questa distinzione si faccia. La gara di andata, ospitata dall’ Inter il 21 ottobre 2018, si risolse con una vittoria nerazzurra di misura, 1 a 0. Segnò Mauro Icardi, il “convitato di pietra” di questo derby.

Il prossimo sarà il confronto numero 170 tra le due milanesi nella massima serie. Finora l’ Inter domina, avendo vinto 63 gare contro le 51 dei “cugini”, con 55 pareggi. La situazione cambia di poco se consideriamo gli 84 derby ospitati dai milanisti: anche qui sono davanti i “Nerazzurri” con 31 vittorie, contro le 28 dei “Rossoneri”. 25 invece le sfide terminate in parità nel campo “milanista”.

La situazione del Milan prima del derby con l’ Inter

Inutile sottolineare quanto sia importante vincere un derby così sentito, specie ora che anche il Milan “dirigenziale” annovera due vecchie glorie come Leonardo e Maldini, e sul campo è allenato da Rino Gattuso. In questo momento, grazie ai gol di Piatek ma anche a un assetto tattico finalmente trovato con l’innesto del polacco e di Paquetà, è la squadra rossonera quella messa meglio, almeno sulla carta. Un punto e una posizione in più rispetto all’Inter, dato che il Milan è terzo a quota 51, i “Nerazzurri” quarti a 50, e oltretutto i “Rossoneri” non perdono in campionato dal 22 dicembre, (vinse 1 a 0 la Fiorentina a Milano), quando a guidare l’attacco c’era ancora un Higuain molto a disagio.

Sempre considerando il solo campionato, c’è una striscia vincente che riguarda le ultime cinque partite, iniziata con il Cagliari e finita per ora con il Chievo Verona (2 a 1 al “Bentegodi”), cui aggiungere la semifinale di andata di Coppa Italia, dalla quale il Milan è uscito indenne dal campo della Lazio. Quindi il ritorno a San Siro partirà dallo zero a zero complessivo.

L’entusiasmo però nei derby rischia di provocare scivoloni e sorprese negative: per questo Gattuso avrà opportunamente catechizzato i suoi uomini, sulla scorta della sua lunga militanza calcistica.

Con Rodriguez che rientra dalla squalifica, l’unico ballottaggio appare quello a centrocampo tra Bakayoko e Biglia. Per il resto, il 4-3-3 di Gattuso lascia poco spazio alla fantasia: Donnarumma tra i pali, Musacchio e Romagnoli centrali difensivi, laterali Calabria e Rodriguez, in mediana Kessié, Bakayoko e Paqueta, davanti Piatek affiancato da Suso e Calhanoglu.

La situazione dell’ Inter prima del derby con il Milan

Anche se nel turno precedente di campionato l’ Inter ha vinto 2 a 0 sulla Spal, Luciano Spalletti è ovviamente visto in grande difficoltà, dopo l’eliminazione della squadra dall’ Europa League, per la sconfitta interna nel ritorno con l’ Eintracht Francoforte, cui è bastato un gol per mettere in ghiaccio il passaggio del turno. Ci sono tutte le attenuanti del caso, tra cui una squadra decisamente decimata tra squalifiche, infortuni, Icardi (che è un discorso a parte sul quale forse ora non vale più la pena di tornare) e giocatori non utilizzabili perché non inseriti nella lista Uefa. La situazione di emergenza in Europa, rientra ovviamente in campionato. Ma a Spalletti vengono addebitate colpe precise, come quella di avere schierato titolare in attacco un Keita Baldé appena rientrato a disposizione.

Detto questo, anche la squadra ha le sue colpe, escluso l’ immenso Samir Handanovic che con i suoi interventi è riuscito a evitare altri gol dei tedeschi. E qui ci si chiede che costa stia succedendo all’ Inter e se un derby, con l’orgoglio che porta con sé, possa ridare consapevolezza e stimoli a chi andrà in campo.

Stimoli che avrà sicuramente Lautaro Martinez, che in Europa League non c’era perché squalificato, e che quindi ha potuto rifiatare in vista di questo appuntamento. Oggi come oggi, senza Icardi, le possibilità di violare la difesa milanista passano per lui e magari per Politano e Perisic. Restano diversi dubbi sulle condizioni di Nainggolan, Miranda e Brozovic, che in caso di recupero probabilmente giocherebbe dal primo minuto scalzando Gagliardini in mediana, così come Asamoah spera di essere preferito a Dalbert come laterale di sinistra.

A oggi, il 4-2-3-1, davanti a Handanovic vedrebbe de Vrij e Skriniar ovviamente inamovibili centrali, terzini D’Ambrosio e Dalbert, a centrocampo Gagliardini e Vecino, sugli esterni Politano e Perisic, mentre Joao Mario dovrebbe agire alle spalle di Lautaro.

Probabilità* di scommesse interessanti per Milan – Inter con Bet365

Vittoria Milan: 2,37
Pareggio: 3,10
Vittoria Inter: 3,20

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 8,50
Over 5,5: 17,00
Over 3,5 Primo Tempo: 21,00
Asian Handicap -1,5, -2  1: 6,60
Asian Handicap +1  2: 5,90
Asian Handicap +1, +1,5  2: 6,40
Asian Handicap +1,5  2: 6,80
Primo Tempo/Finale 1/2: 34,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 29,00

Previsione scommesse Milan – Inter con Bet365Vittoria Milan. I bookmakers danno come favorita la squadra che ospita il confronto. Attenzione però alla determinazione che potrebbe avere l’ Inter, sia perché sfavorita, sia perché questa gara è un crocevia importantissimo per provare a salvare la propria stagione con l’ultimo obiettivo rimasto, vale a dire la qualificazione alla fase a gironi della Champions League.

Qui il confronto con un altro bookie:

Quote* scommesse per Milan – Inter con Eurobet

Vittoria Milan: 2,45
Pareggio: 3,15
Vittoria Inter: 3,05

(Quote del 15.03.2019 alle 22.55)




Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.