Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Juventus – Manchester United Quote scommesse Champions League

6 novembre 2018 / Davide

Partita: Juventus – Manchester United, Champions League
Data: 07/11/2018 – ore 21:00
Pronostico di scommesse: Juventus
Quota: 1,61* (del 06/11/2018 alle ore 21:50)
Bookie: Bet365

Occasione d’oro per la Juventus che ospita il Manchester United all’ “Allianz Stadium” alle 21.00 di mercoledì 7 novembre 2018 nel quarto turno della fase a gironi della Champions League 2018-2019. I “Bianconeri”, che sono in testa al Gruppo H, con una vittoria sui “Red Devils” blinderebbero la qualificazione e lo stesso primo posto nel girone con due gare di anticipo.

La Juventus è al comando con nove punti, quindi a punteggio pieno, lo United è secondo con quattro, seguono il Valencia a 2 e lo Young Boys a 1. La squadra di Mourinho deve anche fare attenzione, perché se dovesse uscire sconfitta dal confronto di Torino dopo avere perso 0-1 quello di andata potrebbe perdere il secondo posto, nel caso in cui il Valencia superasse la squadra svizzera.

Premessa ovvia è che tutte le partite cominciano dallo zero a zero, anche se una squadra può annoverare Cristiano Ronaldo che di Champions League vinte se ne intende. Lo sa benissimo Massimiliano Allegri che cerca di tenere alta l’attenzione, operazione che comunque sembra più facile rispetto al campionato, dove talvolta i “Bianconeri” sembrano affrontare con troppa sufficienza le squadre meno titolate. Una cosa che al tecnico dà molto fastidio, probabilmente una molla psicologica che scatta ma che rischia, come è successo con il Genoa, di creare qualche frittata.

Torna a Torino da avversario Paul Pogba, ci torna da campione del mondo con la Francia, mentre le voci di un suo ritorno “vero”, nella sua vecchia squadra sulla base di dissapori continuo con Mourinho sono sempre più insistenti, ma vengono smentite dai due protagonisti, anche se il giovane calciatore non perde occasione per ricordare come alla Juventus sia stato bene, del resto sono stati anni che lo hanno formato e migliorato.

Ovviamente Allegri non si nasconde, conferma che la Champions è un obiettivo juventino, del resto negarlo sarebbe stato un segreto di Pulcinella, come si dice. Mandzukic è recuperato, e quindi a parte Can, gli indisponibili sono Costa, Bernardeschi e Kean. Probabilmente riposerà Matuidi, mentre verrà utilizzato Khedira.

L’allenatore cerca poi di spegnere sul nascere due presunti casi: uno riguarda i “mal di pancia” di Benatia, che ha detto di non escludere una richiesta di cessione a gennaio per il suo scarso utilizzo. Dopo un elogio al difensore, la sottolineatura della concorrenza che c’è nel reparto arretrato, citando anche Barzagli, che per motivi anagrafici magari comprende un suo ruolo part-time, e Rugani. Del resto, avendo come coppia centrale titolare Bonucci e Chiellini, possiamo ritenere normale che agli altri rimangano degli scampoli.

Altro presunto caso è quello di Mandzukic, che secondo alcuni avrebbe troppi infortuni “diplomatici”. Allegri ha voluto smorzare la situazione, dicendo che quanto non sta bene è meglio farlo recuperare, e in questa occasione non ha voluto rischiarlo. E su CR7 una previsione: per il suo allenatore questa volta segnerà. Vedremo se sarà stato buon profeta e se Ronaldo terminerà il suo digiuno europeo che prosegue ormai dal gol che segnò a Madrid contro la Juve, ovviamente ancora nel Real lo scorso aprile.

Torna dunque in Italia da avversario José Mourinho, ormai lontani gli anni del “Triplete” che ha però voluto ricordare ai tifosi juventini che lo insultavano nella trasferta di Manchester. Lo “Special One” ha voluto precisare che non ha alcun problema né con la società bianconera, né con Allegri e la squadra, mentre invece la sua risposta era tutta per i supporter della Juve.

Probabili formazioni: le due squadre dovrebbero affrontarsi con il 4-3-3. La Juventus con Szczesny tra i pali, Bonucci e Chiellini coppia centrale di difesa, terzini De Sciglio e Alex Sandro, Khedira a centrocampo con Pjanic e Bentancur, davanti come all’andata Cuadrado, Dybala e Cristiano Ronaldo.

Nello United non c’è Lukaku infortunatosi la scorsa settimana, e in attacco è ballottaggio tra Rashford e Sanchez. De Gea ovviamente il portiere, Smalling e Lindelof i difensori centrali, laterali Young e Shaw, in mediana Herrera, Matic e ovviamente Pogba, davanti Mata, Rashford (o Sanchez) e Martial.

Tredici i precedenti tra le due squadre: sei le vittorie degli italiani, cinque degli inglesi, due i pareggi.

Juventus – Manchester United Pronostico

Juventus – Manchester United: favoriti nettamente i “Bianconeri” che giocano davanti al proprio pubblico.

Juventus – Manchester United Quote Scommesse*

Bet365: Juventus 1,61/ pareggio 3,90/ Manchester United 6,50
SNAI:
Juventus 1,60/ pareggio 3,85/ Manchester United 6,00
(Quote scommesse del 06/11/2018 alle ore 21:50)





Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.