Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Italia – Ucraina Quote scommesse Amichevoli Nazionali

9 ottobre 2018 / Davide

Partita: Italia – Ucraina Amichevoli Nazionali
Data: 10/10/2018 – ore 20:45
Pronostico di scommesse: Italia
* Quota: 1,66 (del 09/10/2018 alle ore 22:00)
Bookie: Bet365

L’Italia di Roberto Mancini salta un turno, nella UEFA Nations League, avendo giocato le prime due partite. Ma deve prepararsi al meglio per la terza gara che potrebbe segnarne il destino, in Polonia nel prossimo 14 ottobre dopo un pareggio con la medesima nazionale e la sconfitta con il Portogallo. Il rischio è quello di retrocedere dalla League A alla B, e quindi non si può sbagliare l’amichevole in programma a Genova alle 20.45 di mercoledì 10 ottobre 2018: Italia – Ucraina allo stadio “Luigi Ferraris”.

Mancini ritrova dopo Bologna un altro luogo della sua memoria, di calciatore e non solo: alla Sampdoria “Mancio” si è esaltato e ha conquistato uno scudetto, nella stagione 1991-92 con allenatore il bravo e simpatico Vujadin Boskov e compagni di viaggio come Vialli, Dossena, Vierchowod, Cerezo, Pagliuca. Un’impresa rimasta nella storia della città e del club nato dalla fusione tra “Sampierdarenese” e “Andrea Doria”.

C’è un legame speciale tra il commissario tecnico e questa città, recentemente colpita dalla tragedia del “Ponte Morandi”, motivo per il quale si è scelta proprio Genova per questa amichevole. Un segnale tangibile di solidarietà nei confronti dei genovesi, cui si è naturalmente unita anche la nazionale ucraina, guidata da un presonaggio legatissimo al nostro paese ed al calcio italiano come Andriy Shevchenko.

Bisogna vincere, ammonisce Mancini, e lo dice a una squadra tutta da capire, con assenze decise già nelle convocazioni, su tutti Balotelli e Belotti giudicati non in forma, e altre sancite dall’infermeria, dato che hanno lasciato il ritiro Cutrone, D’Ambrosio, Romagnoli e per ultimo Simone Zaza, al cui posto è stato chiamato Kevin Lasagna, al suo esordio nelle convocazioni azzurre malgrado l’attaccante dell’Udinese abbia 26 anni.

Il commissario tecnico annuncia il tridente e non si dice troppo preoccupato per le defezioni, spiegando che proverà varie soluzioni in questa partita e in quella con la Polonia. Alcuni calciatori le giocheranno entrambe, sicuramente in questa ci sarà Marco Verratti, che rientra dopo gli infortuni e Mancini vuole vedere in azione con la maglia azzurra.

Anche “Sheva” ha i suoi problemi, dal momento che gli mancherà Yarmolenko, uno degli uomini più importanti che gioca attualmente in Premier League, nel West Ham, ma l’intenzione è quella di fare bella figura e di mettere in difficoltà l’Italia, operazione che in questo momento, almeno sulla carta, non appare difficile. La stima per la nostra squadra rimane comunque tutta da parte del ct ucraino, desideroso di fare una bella partita anche se a suo dire negli “Azzurri” c’è molto talento.

L’Italia giocherà dunque con il 4-3-3: davanti al portiere Donnarumma, i difensori centrali saranno naturalmente Bonucci e Chiellini, i terzini Florenzi e Criscito, Verratti ovviamente in cabina di regia, con Barella e Lorenzo Pellegrini a completare il centrocampo, tridente con Chiesa, Immobile ed Insigne.

L’Ucraina dovrebbe giocare con il 4-2-3-1: Pyatov tra i pali, Rakitskiy e Burda al centro della difesa, terzini Karayev e Matvienko, in mediana Stepanenko e Malinowski, sugli esterni Marlos e Konoplyanka, Zinchenko alle spalle di Yaremchuk.

L’Italia non ha mai perso contro l’Ucraina: in sette incontri, dal 1995 al 2011, sei vittorie ed un solo pareggio. L’ultima volta fu sempre in amichevole a Kiev il 29 marzo di sette anni fa, con reti di Giuseppe Rossi e Alessandro Matri. Il commissario tecnico era Cesare Prandelli. Ma la nazionale ucraina fu incrociata anche dagli “Azzurri” di Lippi nei quarti di finale dei Mondiali in Germania che l’Italia vinse nel 2006: Shevchenko era in campo, ma l’Italia vinse 3 a 0. Segnarono Luca Toni (due gol) e Gianluca Zambrotta. Ancora in attività tra i nostri giocatori in campo, Gigi Buffon e Andrea Barzagli che per motivi anagrafici non sono più nel giro della Nazionale, così come Daniele De Rossi che non giocò quella partita perché squalificato.

Italia – Ucraina pronostico

Italia – Ucraina: abbastanza favorita la squadra azzurra, nonostante la situazione e probabilmente anche sulla base dei precedenti diretti. Vogliamo essere ottimisti e ci allineiamo sull’1.

Italia – Ucraina quote scommesse*

Bet365: Italia 1,66/ pareggio 3,80/ Ucraina 6,00
Unibet: Italia 1,65/ pareggio 3,75/ Ucraina 6,00
(Quote scommesse del 09/10/2018 alle ore 22:00)





Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.