Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Italia – Stati Uniti Quote scommesse Amichevoli Nazionali

18 novembre 2018 / Davide

Italia – Stati Uniti Quote scommesse*
Italia 1,44/ pareggio 4,00 / Stati Uniti 8,00
Data: 20 novembre – 20:45 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Italia – Stati Uniti

La nazionale di Roberto Mancini archivia con il secondo posto nel suo girone la sua prima esperienza nella nuova UEFA Nations League (a prescindere da come andrà l’ultima partita tra Polonia e Portogallo), e comincia a guardare al futuro con un’amichevole che serve proprio a questo scopo: capire chi tra i giovani è già pronto per l’ “Azzurro”, un cruccio che ha il nostro commissario tecnico, dato che la Serie A, cui si attinge principalmente, propone pochi giovani titolari, specie nelle grandi squadre. Occorre provare, vedere collaudare. Il pronostico che vi proponiamo è quello di Italia – Stati Uniti, amichevole in programma però nel campo neutro di Genk, in Belgio, alla “Luminus Arena”. Si gioca alle 20.45 di martedì 20 novembre 2018.

Quello tra Italia e Usa è un confronto con sei precedenti, a partire dai Mondiali vinti dagli “Azzurri” 1934: domina naturalmente la squadra italiana, ma gli Usa hanno vinto l’ultima volta, in un’amichevole del 2012.

La situazione dell’Italia prima della sfida con gli Stati Uniti

Nations League senza infamia e senza lode, nazionale italiana che sta crescendo ma ha mostrato di avere un problema molto importante: non segna. Gli attaccanti non vanno in gol, sia quando viene utilizzato un centravanti di ruolo, come Immobile nella partita di Milano con il Portogallo (finita 0 a 0), sia quando il tridente propone un “falso nueve”. Mancini le sta tentando tutte – pur criticato perché non sta convocando Belotti –,  ma il problema è che bisogna metterla dentro, e non possono pensarci sempre i difensori da lontano o magari spostandosi davanti, oppure i centrocampisti, o sperare magari nel calcio piazzato.

Sicuramente il CT ha ripensato a tutte queste cose, dopo l’ultima gara in Nations League e dopo quella precedente con la Polonia (1-0, manco a farlo apposta rete di un difensore, cioè Biraghi). Nell’amichevole con l’Ucraina, almeno, aveva segnato Bernardeschi (finale di 1 a 1), ma ci vuole continuità ed è necessario essere prolifici.

Anche per questo Mancini prova a vedere un po’ di giovani, e saluta Chiellini, Insigne, Florenzi, Verratti e Immobile, oltre all’infortunato Lorenzo Pellegrini. Non può invece congedare Leonardo Bonucci, costretto a non tirare il fiato a causa dell’infortunio di Romagnoli. Quindi Leo ci sarà, al fianco quasi certamente di Rugani, mentre potrebbe a un certo punto essere avvicendato da Acerbi, convocato insieme con i due Under 21 Gianluca Mancini – altro difensore – e Moise Kean, attaccante juventino di cui si dice giustamente un gran bene, che come gli altri potrebbe essere gettato nella mischia ad un certo punto della partita. Seconde linee e giovani, dunque, probabilmente ancora con il 4-3-3 che è un po’ il marchio di fabbrica della nazionale di Mancini.

Novità anche tra i pali, perché Mancini ha annunciato che questa volta il portiere sarà Sirigu, Rugani (o Acerbi) e Bonucci coppia centrale mentre i terzini dovrebbero essere De Sciglio ed Emerson Palmieri. Barella ovviamente confermato in mediana, con Tonali e Sensi, Lasagna probabilmente punta centrale affiancato nel tridente da Politano e Berardi.

La situazione degli Stati Uniti prima della sfida con l’Italia

Dave Sarachan è da poco più di un anno l’allenatore della squadra americana, dopo essere stato il vice di Bruce Arena che si è dimesso dopo la mancata qualificazione ai Mondiali 2018. Da allora, la squadra è stata impegnata soltanto in amichevoli, nelle quali è andata a fasi alterne, alternando prestazioni convincenti (ha pareggiato 1 a 1 con la Francia che poi avrebbe conquistato il titolo mondiale) ad altre negative, come il 2-4 con la Colombia o l’ultimo 0-3 in Inghilterra. Gli uomini da osservare maggiormente sono la punta centrale Bobby Wood, che gioca nell’Hannover, il figlio d’arte Timothy Weah, attualmente nel PSG e figlio dell’ex milanista e attuale presidente della Liberia George, e Christian Pulisic, ala in forza al Borussia Dortmund.

Il modulo dovrebbe essere un 4-2-3-1 con Guzan tra i pali, Brooks e Miazga coppia centrale difensiva, terzini Villafana e Yedlin, in mediana McKennie e Trapp, sulle ali Pulisic e Weah, Green trequartista alle spalle di Wood.

Probabilità *  di scommesse interessanti per Italia – Stati Uniti con Bet365

Vittoria Italia: 1,44
Pareggio: 4,90
Vittoria Stati Uniti: 8,00

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 10,00
Primo Tempo/finale: 1/2: 51,00
Handicap -2.5, -3   1: 6,60

Previsione scommesse Italia U21 – Germania U21 con Bet365 Vittoria Italia. Anche se con una squadra praticamente sperimentale, gli “Azzurri” sono nettamente favoriti per il successo finale.

Qui il confronto con un altro bookie:

Quote* scommesse per Italia – Usa con SNAI

Vittoria Italia: 1,50
Pareggio: 3,90
Vittoria Stati Uniti: 6,75

(Quote del 18.11.2018 alle 21.40)





Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.