i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Italia – Bosnia-Erzegovina Quote scommesse UEFA Nations League*

2 settembre 2020 / Davide

Italia – Bosnia-Erzegovina Quote scommesse UEFA Nations League*
Italia 1,30/ pareggio 5,25/ Bosnia-Erzegovina 9,50
Data: 4 settembre 2020 – 20:45 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Italia – Bosnia-Erzegovina

Ricomincia la stagione delle nazionali, in un anno tormentatissimo e sconvolto, nella vita di tutti i giorni e conseguentemente anche nei calendari calcistici, dall’emergenza legata al Covid19. Si ricomincia dunque con la UEFA Nations League che è alla sua seconda edizione. L’Italia di Roberto Mancini torna a giocare a distanza di quasi dieci mesi dal 9 a 1 con l’Armenia che aveva suggellato la nostra qualificazione agli Europei del 2020, che però sono slittati all’anno prossimo e naturalmente la paura è di avere buttato all’aria tanto di buono che la squadra è riuscita a fare come coesione e gioco. Si riparte adesso, tornando a incontrare una delle nostre avversarie in quel girone, la Bosnia-Erzegovina che ora ritroviamo nel Gruppo 1 della Nations League con Polonia e Olanda. La sfida tra Italia e Bosnia-Erzegovina si gioca molto in casa, vicino al centro tecnico di Coverciano dove la nostra nazionale si allena: siamo infatti a Firenze, allo stadio “Artemio Franchi” e si gioca, ancora a porte chiuse, alle 20.45 di venerdì 4 settembre 2020.

I precedenti di Italia – Bosnia-Erzegovina

Ovviamente non ci sono molti precedenti, ma ci sono i due incontri relativi alla qualificazione agli Europei, entrambi vinti dalla Nazionale di Mancini: in casa gli “Azzurri” vinsero 2 a 1 l’11 giugno 2019, replicarono in modo ancora più convincente in trasferta con un 3 a 0 il 15 novembre. Lorenzo Insigne andò in gol in entrambe le partite. La prima volta in assoluto, le due nazionali si affrontarono in amichevole a Sarajevo il 6 novembre 1996, e allora vinse la Bosnia per 2 a 1. La rete italiana fu di Enrico Chiesa, il padre di Federico che probabilmente, anche in quanto giocatore della Fiorentina, sarà titolare in questa occasione.

La situazione dell’ Italia prima dell’incontro con la Bosnia-Erzegovina

Un lungo stop, e adesso si ricomincia, anche alla luce di quanto offerto dall’ultima parte del campionato italiano, nel quale sono emersi anche giocatori come l’interista Bastoni, o Caputo del Sassuolo. Di contro non ci saranno Verratti e Romagnoli, così come Tonali che è stato escluso dalla lista dei convocati. È invece a disposizione Jorginho, risultato negativo al tampone cui sono stati sottoposti tutti i componenti della spedizione azzurra. Di conseguenza a centrocampo, a fianco del regista del Chelsea dovrebbero esserci Barella e uno tra Lorenzo Pellegrini e Locatelli. Davanti al portiere Donnarumma, difesa a quattro con centrali Bonucci e Chiellini, e laterali Di Lorenzo e uno tra Biraghi e Luca Pellegrini. Immobile dovrebbe essere il terminale offensivo del tridente, con Insigne e Zaniolo, che però potrebbe essere rilevato da uno tra Chiesa e Bernardeschi.

La situazione della Bosnia-Erzegovina prima dell’incontro con l’ Italia

Anche qui sono passati quasi dieci mesi dall’ultima uscita della nazionale bosniaca: 3 a 0 in Liechtenstein, per il girone di qualificazione a Euro 2020, che lo ricordiamo ancora, era anche il nostro. Nel frattempo l’ex juventino Miralem Pjanic, fresco arrivo del Barcellona, ha dato il suo addio alla Nazionale, mentre ci sarà sicuramente un’altra nostra vecchia conoscenza, quel Dzeko che ora proprio la Juventus sembra non più cercare con tanta insistenza, puntando invece su Suarez “liberato” dal Barcellona. Il bosniaco quindi appare al momento destinato a rimanere alla Roma, salvo altri sviluppi. Il commissario tecnico Prosinecki proporrà anche lui un 4-3-3: Begovic il portiere, difensori centrali Kovacevic e Bikakcic, terzini Kryzic e Kolasinac. In attacco a fianco di Dzeko ci saranno Visca e Hajrovic. Più dubbi a centrocampo, con Duljevic e Milosevic che incalzano i probabili titolari Besic, Hajradinovic e Cimirot.

Previsione scommesse Italia – Bosnia-Erzegovina con Lottomatica.it: Vittoria Italia. Le quote favoriscono decisamente la nostra formazione.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Italia – Bosnia-Erzegovina

Quote Unibet.it

Vittoria Italia: 1,30
Pareggio: 5,60
Vittoria Bosnia-Erzegovina: 11,00

Quote Eurobet.it

Vittoria Italia: 1,33
Pareggio: 5,15
Vittoria Bosnia-Erzegovina: 8,00

*(Quote del 02.09.2020 alle 22.30)




Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.