Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Fiorentina – Milan Quote scommesse Serie A

9 maggio 2019 / Davide

Fiorentina – Milan Quote scommesse Serie A*
Fiorentina 2,90/ pareggio 3,30/ Milan 2,37
Data: 11 maggio 2019 – 20:30 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Fiorentina – Milan

Sono due deluse, ma una ormai senza alcuna speranza di conquistare qualche obiettivo stagionale, e peraltro in parabola discendente nonostante il cambio di allenatore, l’altra invece ancora con l’obiettivo possibile – anche se difficile – del quarto posto, ma con addosso troppe pressioni e vicende che rischiano di distogliere l’attenzione dal traguardo che eviterebbe l’aggettivo deludente per questa stagione: Fiorentina – Milan si gioca allo stadio “Artemio Franchi” alle 20.30 di sabato 11 maggio 2019, incontro valido per la terzultima giornata del campionato di Serie A 2018-2019, arbitro Maurizio Mariani di Aprilia, mentre per il VAR è stato designato Gianluca Manganiello di Pinerolo.

I precedenti di Fiorentina – Milan

L’incontro di andata, il 22 dicembre 2018, era stato vinto a San Siro dalla squadra toscana, allora allenata da Stefano Pioli, grazie a una rete segnata da Federico Chiesa. Le due formazioni si sono incontrate in A 157 volte: il Milan ha vinto il confronto 71 volte, perdendolo 43 e pareggiandolo altrettante volte. Considerando invece i 78 precedenti a Firenze, la situazione si inverte, dato che la squadra di casa si è aggiudicata il match 31 volte, rispetto a 24 vittorie rossonere e 23 pareggi.

La situazione della Fiorentina prima della partita con il Milan

Vincenzo Montella si trova di fronte il Milan dal quale era stato esonerato ai tempi di Fassone e Mirabelli, così lontani per la società rossonera, ma che hanno lasciato qualche pesante strascico, cui la nuova proprietà ha aggiunto del suo. Ma non è che il tecnico campano, tornato da poco a guidare una squadra del nostro campionato, e in particolare a Firenze dove non si era lasciato benissimo con la proprietà, se la stia passando benissimo.  Con lui alla guida al posto di uno Stefano Pioli dimessosi polemicamente dopo un comunicato della società, non è che le cose siano andate meglio: anzi, un solo punto in quattro partite, quello con il Bologna, cui aggiungere alle tre sconfitte di campionato (ultima nel derby di Empoli finito 1 a 0 per gli “Azzurri”) quella in Coppa Italia a Bergamo con l’Atalanta, dove i “Viola” hanno ben figurato, ma non è bastato.

Vincere contro il Milan allenato – ancora per poco – da Gattuso che su quella panchina lo ha sostituito, potrebbe essere per Montella un punto di orgoglio, ma i punti che servono evidentemente sono quelli che consentono a una squadra comunque ambiziosa e con alcuni talenti importanti, primo fra tutti evidentemente Federico Chiesa, di non finire sotto squadre come Sassuolo e Spal. Sì, perché la Fiorentina è in questo momento tredicesima, a pari punti con il Cagliari che ha una peggior differenza reti ma più vittorie.

Si può ipotizzare un 4-3-3 con Lafont tra i pali, Vitor Hugo e Ceccherini al centro della difesa, laterali Milenkovic e Biraghi, in mediana Gerson, Fernandes e Benassi, davanti Chiesa, Muriel e Mirallas.

La situazione del Milan prima della partita con la Fiorentina

Non c’è pace per il Milan che a tre punti dall’Atalanta quarta, cerca di riconquistare l’ultima posizione disponibile per la Champions League, mentre Rino Gattuso lavora con in sottofondo il chiacchiericcio su chi prenderà il suo posto nella prossima stagione. Proprio non se ne può fare a meno? Di sicuro si sarebbe fatto invece volentieri a meno del caso-Bakayoko, evidentemente l’emergere di una tensione con il tecnico che episodi precedenti avevano acuito e poi è esplosa, complice magari il ritiro punitivo, davanti alle telecamere che riprendevano la partita vinta 2 a 1 con il Bologna.

Adesso “Ringhio”, dopo un ex avvelenato come Mihajlovic se ne trova davanti un altro, e sarà interessante capire se il confronto terminerà allo stesso modo. È ancora da capire peraltro se e come il ritiro punitivo abbia avuto una parte determinante nel successo contro i felsinei, ma questo potranno dirlo soltanto le ultime gare della stagione. Magari sperando che il tam-tam sul prossimo allenatore del Milan venga silenziato almeno fino al termine della stagione. Altrimenti, sarà bene che, chiunque sia, Di Francesco o altri, chieda garanzie sul fatto che le “graticole” non avvengano sulla pubblica piazza. Come del resto ha già vissuto quest’anno a Roma, dopo che aveva portato la squadra nella scorsa stagione alla semifinale di Champions.

Ancora molti dubbi per Gattuso, che comunque confermerà il suo 4-3-3 che prevede una sola punta, in genere Piatek. Ma potrebbe essere il momento di Cutrone, al fianco di Calhanoglu, che ritorna, e di Castillejo. Senza Paquetà, squalificato per tre turni dal giudice sportivo, davanti al portiere Donnarumma la difesa dovrebbe essere composta da Abate, Musacchio, Romagnoli e Rodriguez, centrocampo con Kessie, Mauri e Bakayoko. Se invece Calhanoglu sarà mezzala, resterà fuori Mauri, e nel tridente ci sarà Borini.

Probabilità* di scommesse interessanti per Fiorentina – Milan con Bet365

Vittoria Fiorentina: 2,90
Pareggio: 3,30
Vittoria Milan: 2,37

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 10,00
Over 6,5: 26,00
Over 3,5 Primo Tempo: 21,00
Asian Handicap – 1,5   1: 6,00
Asian Handicap -1, -1,5   1: 5,75
Asian Handicap +1,5, +2   2: 6,25
Primo Tempo/Finale 1/2, 2/1: 29,00

Previsione scommesse Fiorentina – Milan con Bet365Vittoria Milan. Di pochissimo, ma è favorita la formazione rossonera, anche considerando il fatto che quella di casa non avrà il suo tifo organizzato. Comunque si tratta di due squadre che prima ancora che dalle avversarie, quest’anno devono guardarsi da loro stesse. E questo è il principale problema di una stagione da archiviare quanto prima, anche se il Milan ha ancora un possibile obiettivo da raggiungere.

Qui il confronto con un altro bookie:

Quote* scommesse per Fiorentina – Milan con Bwin

Vittoria Fiorentina: 2,85
Pareggio: 3,30
Vittoria Milan: 2,40

(Quote del 09.05.2019 alle 17.30)




Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.