i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Fiorentina – Juventus Quote scommesse Serie A

13 settembre 2019 / Davide

Fiorentina – Juventus Quote scommesse Serie A*
Fiorentina 5,20/ pareggio 3,85/ Juventus 1,67
Data: 14 settembre 2019 – 15.00 ora italiana
Bookie: Unibet.it

Scommesse sportive Fiorentina – Juventus

Torna il campionato di calcio, e dopo l’inizio a passo un po’ rallentato, adesso la stagione marcia sul serio, puntellata anche dalla partecipazione alle Coppe Europee che naturalmente condiziona anche un po’ anticipi e posticipi di questa terza giornata del campionato di Serie A 2019-2020, la prima che viene disputata secondo gli orari indicati per lo svolgimento delle gare, tra anticipi, posticipi e i – pochi – incontri della domenica pomeriggio, con la B che si adegua e in qualche modo va a compensare con i suoi incontri gli spazi lasciati vuoti dal torneo maggiore, e viceversa. Ormai ci si deve abituare a questa situazione, legata ai diritti televisivi dove peraltro sono in corso altre battaglie che qui non ci riguardano.

L’importante è dunque che si riparte, e il primo anticipo, sabato 14 settembre 2019 alle 15.00, è subito una classica, peraltro arricchita di nuova linfa, come spesso avviene: allo stadio “Artemio Franchi”, sotto la direzione di Massimiliano Irrati di Pistoia (VAR Paolo Mazzoleni di Bergamo), va in scena Fiorentina – Juventus. Due storiche rivali, ultimo episodio il mancato passaggio di Federico Chiesa in bianconero per espressa volontà del nuovo patron viola Rocco Commisso, che pure tifava Juventus da bambino. Ma gli affari sono affari, e il calcio è il calcio. Di mezzo c’è una gran voglia di vincere, ma anche una situazione non certo idilliaca per una Fiorentina ancora a zero punti, con l’allenatore Montella ufficialmente confermato ma sempre in bilico (qualcuno fa il nome di Gattuso e ricordando i precedenti milanisti, per il tecnico della Fiorentina l’ombra di “Ringhio” rischia di essere un incubo). Di contro, Maurizio Sarri, guarito dalla polmonite delle scorse settimane, finalmente può sedere sulla panchina juventina finora lasciata al fido Martusciello, e quindi può guidare in prima persona la sua squadra. Una classica sempre da vedere, e che in genere non tradisce mai.

 

I precedenti di Fiorentina – Juventus

I precedenti in A sono 160, la metà esatta quelli giocati a Firenze. E domina la “Vecchia Signora” con 77 vittorie contro le 33 della squadra toscana, con 50 pareggi, 30 dei quali a Firenze. Il dato delle vittorie però si inverte nelle gare giocate in casa della Fiorentina, con la compagine di casa che ha fatto propri 27 confronti, contro i 23 juventini. Ma c’è un ma: i “Viola” hanno perso i due ultimi scontri diretti tra le mura amiche. Qui potrebbe aiutare la statistica, secondo la quale solo nel 1952 la Fiorentina ha raggiunto le tre sconfitte casalinghe consecutive con i “Bianconeri”. E certo l’ambizioso Commisso non vorrebbe eguagliare questo dato…

La situazione della Fiorentina prima dell’incontro con la Juventus

Però… però la squadra è a zero punti in campionato. Non solo, ma da sedici gare non vince in Serie A. E’ anche per questo che si chiede una prova d’orgoglio alla squadra, anche se l’avversaria è blasonata e temutissima, sia pure con infortunati illustri. Ne va dell’orgoglio viola, ne va anche della panchina di Montella evidentemente, ne va della pazienza di Commisso e del suo alter-ego Barone, anche se il patron ha detto di aver apprezzato il gioco nella gara con il Napoli, anche se dopo c’è stata la trasferta sul campo del Genoa dove solo un rigore trasformato da Pulgar ha spezzato il dominio rossoblu con le reti di Zapata e Kouamé.

Chiesa… anche in Nazionale ha mostrato di risentire del momento particolare che sta vivendo. Lui, che forse alla Juventus ci sarebbe andato per giocare la Champions, è stato bloccato nelle sue ambizioni dal cambio di proprietà. Del resto, avendo il contratto in corso, l’ultima parola spettava a Commisso che non voleva privarsi di uno dei suoi giocatori migliori proprio appena arrivato… Però sono situazioni che qualche contraccolpo psicologico rischiano di averlo, e adesso Chiesa è chiamato a impegnarsi proprio per cercare di far vincere la Fiorentina contro la rivale. Chi vuole mostrare di che pasta è fatto, è sicuramente Boateng, tornato in Italia per cancellare la parentesi negativa a Barcellona, e pronto a caricare se stesso e i compagni per la difficilissima impresa. È favorito su Vlahovic, così come Sottil dovrebbe avere la meglio su un Ribery che non ha ancora nelle gambe i novanta minuti e quindi probabilmente entrerà a gara in corso, anche se potrebbe partire titolare e poi dare corso a una staffetta con l’italiano.

Il modulo, di entrambe le squadre, sarà il 4-3-3: Dragowski il portiere, al centro della difesa Milenkovic e il capitano Pezzella, sulle fasce laterali Lirola e Dalbert, in regia Badelj, mezzeali Pulgar e Castrovilli, davanti l’idea è di Boateng e Sottil (o Ribery) ovviamente con Chiesa.

La situazione della Juventus prima dell’incontro con la Fiorentina

A punteggio pieno, sei punti presi in due gare, quella di Parma e poi lo scontro diretto con l’ambizioso Napoli, che ha buttato via il pareggio per la clamorosa autorete di Koulibaly. Nel frattempo, però, la Juventus ha perso per alcuni mesi Giorgio Chiellini, faro della difesa e capitano della formazione bianconera, e per quanto nessuno sia insostituibile nella “Vecchia Signora”, nemmeno CR7, in realtà si tratta di un’assenza che rischia di pesare, anche perché le caratteristiche del suo compagno di reparto Leonardo Bonucci, che eredita ruolo in difesa e fascia di capitano, sono diverse.  In difesa manca anche De Sciglio, ma qui certo non ci sono problemi, anche se occorre chiedere ad Alex Sandro di fare gli straordinari sulla fascia sinistra nonostante gli impegni con la nazionale brasiliana e relativo volo transoceanico. A destra, dunque, al posto di De Sciglio ci sarà Danilo.

Per il resto, solo problemi di abbondanza per Sarri che come dicevamo torna a dirigere direttamente la squadra, anzi è al suo vero e proprio esordio in A sulla panchina della Juventus. In campo un 4-3-3 che ovviamente dovrà tenere conto dell’imminente partita in Champions League, mercoledì al “Wanda Metropolitano” con l’Atletico Madrid e quindi anche con un lasso di tempo che consente un relativo recupero. Un 4-3-3 con Szczesny tra i pali, Bonucci e De Ligt difensori centrali, laterali Danilo e Alex Sandro, Pjanic in cabina di regia affiancato in mediana da Khedira e da uno tra Rabiot e Matuidi. Davanti, come punta centrale, sarà ancora una volta il momento di Higuain, l’uomo che conosce di più il gioco di Sarri, al su fianco sempre Douglas Costa oltre naturalmente a Cristiano Ronaldo. Ramsey è stato convocato e vedremo se giocherà uno scorcio di partita.

Probabilità * di scommesse interessanti per Fiorentina – Juventus con Unibet.it

Vittoria Fiorentina: 5,20
Pareggio: 3,85
Vittoria Juventus: 1,67

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,20
Under 2,5: 2,06
Over 1,5: 1,23
Over 2,5: 1,78
Over 3,5: 3,05
Gol/Non Gol: Sì  1,72     No  2,07
Handicap 1: 1  2,16    X   3,60  2  2,85
Handicap 2: 1  1,36    X   5,00  2  5,80
Handicap -1: 1  12,50   X   6,75   2  1,14

Primo Tempo/Finale 1/2: 21,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 41,00

Previsione scommesse Fiorentina – Juventus con Unibet.it: Vittoria Juventus. La Fiorentina naturalmente ce la metterà tutta per sovvertire il pronostico, dare una grande soddisfazione ai propri tifosi e interrompere il suo lungo momento negativo. Ciò detto, è chiaro anche che la Juventus rimane nettamente favorita, nonostante il fattore campo.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Fiorentina – Juventus

Quote SNAI.it

Vittoria Fiorentina: 5,00
Pareggio: 3,85
Vittoria Juventus: 1,70

Quote SportYes.it

Vittoria Fiorentina: 4.85
Pareggio: 3,95
Vittoria Juventus: 1,70

*(Quote del 13.09.2019 alle 01.30)




Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.