Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Fiorentina – Inter Quote scommesse Serie A

23 febbraio 2019 / Davide

Fiorentina – Inter Quote scommesse*
Fiorentina 2,70/ pareggio 3,30/ Inter 2,70
Data: 24 febbraio 2019 – 20:30 ora italiana
Bookie: Bet365

Scommesse sportive Fiorentina – Inter

Una classica, senza dubbio il big match: vi presentiamo quote e pronostico di Fiorentina – Inter, posticipo della sesta giornata di ritorno del campionato di calcio di Serie A 2018-2019, da calendario la venticinquesima: si gioca alle 20.30 di domenica 24 febbraio. Non vicinissime in classifica, le due squadre combattono per un posto in Europa, che al momento avrebbero solo i “Nerazzurri”, terzi ma ancor più incalzati dal Milan che venerdì ha battuto l’ Empoli. Si gioca allo stadio “Artemio Franchi”, arbitro il palermitano Rosario Abisso, al VAR Michael Fabbri della sezione di Ravenna.

I precedenti di Fiorentina – Inter

Vittoria di misura per l’ Inter, nella gara di andata disputata al “Meazza” il 25 settembre 2018, con um risultato di 2 a 1. Sono a tre cifre i confronti diretti complessivi: ben 161, con l’ Inter che ne ha fatti propri 66 contro i 44 della squadra toscana, mentre i pareggi sono 51. A Firenze la situazione si inverte: i “Viola” hanno vinto 29 degli 80 confronti casalinghi, contro i 18 dei “Nerazzurri”, mentre il pareggio si è verificato 33 volte. L’Inter ha vinto a Firenze l’ultima volta il 15 febbraio 2014, quindi la Fiorentina non perde il confronto diretto sul proprio terreno da quattro gare, vincendone peraltro tre.

La situazione della Fiorentina prima della partita con l’ Inter

Ottavo posto in classifica a 35 punti, tre in meno rispetto alla Lazio e all’ Atalanta, quindi Europa League vicinissima per la Fiorentina, che dopo aver espugnato il “Mazza”, battendo 4 a 1 la Spal, è dunque tornata alla vittoria, anche se l’ultima sconfitta risale ormai a Santo Stefano, peraltro al “Franchi” con il Parma.

Nelle sei gare successive, la squadra di Stefano Pioli è sempre andata a punti, e complessivamente, contando le due sfide di Coppa Italia vinte sul campo del Torino e in casa con la Roma, i “Viola” non perdono ormai da otto partite. Spesso, così come la stessa Inter e il Napoli, risolvono la gara nell’ultimo quarto d’ora, e per questo ci si attende una partita molto combattuta e con possibili colpi di scena. Pioli spera anche di battere Spalletti, cosa che in carriera finora non gli è ancora riuscita.

La squadra sta bene, fisicamente e moralmente, unici indisponibili Mirallas e il capitano Pezzella, dunque la fascia andrà ancora a Federico Chiesa, rimasto male dopo gli attacchi del patron della Spal Mattioli, poi scusatosi ufficialmente con la dirigenza viola, e di molti tifosi atalantini.

Modulo “Albero di Natale”, ossia 4-3-2-1: tra i pali Lafont, difensori centrali Milenkovic e Vitor Hugo, terzini Laurini e Biraghi, Edimilson Fernandes al centro del campo, con lui in mediana Benassi e Veretout, Chiesa e Gerson in attacco alle spalle di Muriel punta centrale.

La situazione dell’ Inter prima della partita con la Fiorentina

Tutti utili, nessuno indispensabile: e tutti comunque ufficialmente tesi a recuperare il rapporto con l’ex capitano, che però deve capire che la squadra viene prima di tutto. Forte del responso delle visite mediche disposte dal dottor Piero Volpi, l’amministratore delegato Giuseppe Marotta “prende per buoni” i guai fisici di Mauro Icardi, offrendogli la sponda per rientrare nei ranghi.

Luciano Spalletti, che su questo ha alle spalle la società, non vuole più parlare di lui, dopo avergli comunque ricordato che esistono i rapporti tra persone e non soltanto i social, che peraltro Wanda Nara continua ad utilizzare. Un ex capitano come il vicepresidente Javier Zanetti gli ricorda l’ importanza della fascia, e a suo modo lo fa anche Samir Handanovic che ora la indossa.

Ma la situazione è chiara: l’Inter senza Icardi, al cui posto gioca paradossalmente il giocatore con lui più solidale, ossia Lautaro Martinez, in questo momento gioca meglio, vince, è più gruppo e si sente motivata. Ma la società sa benissimo che non può depauperare un suo capitale, e spera che l’argentino e il suo entourage (leggi moglie) alla fine arrivino a più miti consigli dopo aver visto che la squadra ingrana e vince bene, come ha dimostrato ampiamente il 4 a 0 con il quale il Rapid Vienna è stato eliminato dall’ Europa League, dopo l’ 1 a 0 su rigore nella gara di andata. Ora le toccherà un cliente difficile come l’ Eintracht Francoforte che in questa competizione non ha ancora perso una partita.

È questa Inter, che nel precedente turno ha vinto 2 a 1 sulla Sampdoria, un’Inter unita, carica e motivata (sempre che poi non ritorni improvvisamente lo spettro della “pazza Inter” che spesso aleggia quando sembra dimenticato) ad affrontare una Fiorentina altrettanto motivata. Ancora una volta con Lautaro al centro dell’attacco. Si può dire che l’unico vero indisponibile in questa gara è Keita Baldé, considerando che lo sfortunato Vrsaljko è stato operato al ginocchio e rimarrà fermo otto-dieci mesi, quindi difficilmente lo si rivedrà in nerazzurro, più facile il rientro all’ Atletico.

Spalletti metterà in campo il consueto 4-2-3-1; i ballottaggi sono due, in difesa con de Vrij comunque favorito su Miranda, e a centrocampo dove Joao Mario e Vecino se la giocano alla pari. In porta naturalmente Handanovic, difensori centrali de Vrij e Skriniar vicinissimo al rinnovo, terzini D’Ambrosio e Asamoah, in mediana uno tra Joao Mario e Vecino, al fianco di Brozovic. Sulle fasce Politano e Perisic, Nainggolan alle spalle di Lautaro.

 

Probabilità* di scommesse interessanti per Fiorentina – Inter con Bet365

Vittoria Fiorentina: 2,70
Pareggio: 3,30
Vittoria Inter: 2,70

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 0,5: 9,50
Over 5,5: 15,00
Over 4,5 Primo Tempo: 23,00
Asian Handicap -1,5  1: 5,75
Asian Handicap +1,5, 2: 5,50
Primo Tempo/Finale 1/2, 2/1: 29,00

Previsione scommesse Fiorentina – Inter con Bet365Vittoria Fiorentina – Vittoria Inter. Quote assolutamente uguali, stessa possibilità di successo per le due squadre, in quella che probabilmente viene ritenuta la gara più incerta di questa giornata di campionato, per lo meno nella zona medioalta della classifica.

Qui il confronto con un altro bookie, dove c’è una leggerissima preferenza per gli ospiti:

Quote* scommesse per Fiorentina – Inter con Unibet

Vittoria Fiorentina: 2,70
Pareggio: 3,25
Vittoria Inter: 2,55

(Quote del 22.02.2019 alle 22.35)





Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.