i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Bologna – Spal Quote scommesse Serie A

30 agosto 2019 / Davide

Bologna – Spal Quote scommesse Serie A*
Bologna 1,87/ pareggio 3,40/ Spal 4,25
Data: 30 agosto 2019 – 20.45 ora italiana
Bookie: SNAI.it

Scommesse sportive Bologna – Spal

C’è anche una questione di cuore molto importante, nella partita che apre la seconda giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Lo stadio è il “Renato Dall’Ara”: alle 20.45 di venerdì 30 agosto 2019 l’arbitro Marco Di Bello di Brindisi (VAR Michael Fabbri di Faenza) fischierà l’inizio del derby tra Bologna e Spal. Fin qui tutto normale: due squadre che lo scorso anno si sono conquistate la salvezza, quella ferrarese in modo più comodo, il Bologna con una grande rincorsa iniziata con l’avvento sulla panchina rossoblu di Sinisa Mihajlovic. Quell’allenatore che adesso sta lottando come un leone contro la malattia, che a Verona è riuscito tra mille prescrizioni a sedere sulla propria panchina, e che a Bologna, in casa, farà lo stesso. Con una differenza: alla fine potrà tornare davvero nella propria casa, dalla sua famiglia, perché è stato dimesso dall’ospedale avendo concluso il primo ciclo di cure. Deve combattere ancora, ma sa di non essere solo, dal momento che il mondo del calcio in questi mesi si è stretto intorno a lui e ne ammira la forza e il coraggio, che facevano già parte del suo carattere.

I precedenti di Bologna – Spal

Ma veniamo a noi, partiamo come sempre dai precedenti di questa partita, che in tempi recenti sono solo quattro complessivi, e due a Bologna, dal momento che nel 2017 la Spal è tornata in A dopo mezzo secolo: i “Biancazzurri” sono davanti con due vittorie, di cui una in trasferta, contro una casalinga della formazione felsinea. Il che significa che in casa siamo 1 a 1. L’ultima volta, lo scorso 20 gennaio al “Mazza”, è finita proprio 1 a 1 come risultato. Allargando lo spettro a soli fini statistici, i confronti diretti totali n A sono 36 con 19 successi del Bologna, 10 della Spal e 7 pareggi. Nel capoluogo, abbiamo 18 precedenti nella massima serie con 11 vittorie casalinghe, 4 esterne e 3 pareggi, di cui l’ultimo nel lontano 1956, complice quel mezzo secolo nel quale la Spal era scomparsa dai radar della Serie A.

La situazione del Bologna prima dell’incontro con la Spal

La presenza di Mihajlovic a Verona ha commosso il mondo del calcio, ma probabilmente ha mandato un po’ in confusione il Bologna, che è uscito solo con un pareggio per 1 a 1 dal “Bentegodi”. Troppa, probabilmente, l’emozione di essere guidati dal proprio mister in persona, e non attraverso la tecnologia. I giocatori sono uomini, spesso molto giovani, e alcuni sono evidentemente rimasti spiazzati.

Stavolta, probabilmente non sarà così: perché lo sanno che Sinisa ci sarà, lo ha confermato il suo staff. Si prepara la partita e si gioca, e i primi tre punti devono arrivare perché è l’esordio in casa, perché va fatto un regalo al mister e perché la classifica va mossa subito, prima di tutto per puntare a conquistarsi una comoda salvezza e poi per puntare ad altri obiettivi. Queste le intenzioni del Bologna, poi la parola naturalmente passerà al campo contro una Spal che lo scorso anno è stata avversaria ostica anche per le grandi, e che anch’essa ha il medesimo allenatore delle ultime stagioni (Semplici) e mantiene lo “zoccolo duro” del proprio gruppo. Mercato permettendo perché c’è qualche “sirena” che riguarda Petagna, anche se il suo tecnico ha annunciato la permanenza dell’attaccante a Ferrara.

Tornando al Bologna, nella prima casalinga si dovrebbe vedere sostanzialmente la squadra anti-Verona: un 4-3-3 dove, davanti all’esperto portiere Skorupski, i difensori centrali dovrebbero essere Denswil e Danilo, sulle corsie esterne Tomiyasu e Dijks, Poli in cabina di regia, le mezzeali dovrebbero essere ancora a destra il giovane Kingsley preferito a Dzemail e Medel, Soriano invece a sinistra. Palacio è davanti a Destro e Santander nel ballottaggio come punta centrale, mentre sulle corsie è certo l’impiego di Orsolini e Sansone.

La situazione della Spal prima dell’incontro con il Bologna

Sconfitti in casa, e in rimonta, da un’Atalanta che nel secondo tempo ha tirato fuori il suo carattere che dovrà essere quello di una squadra che partecipa alla Champions League, opportunamente “strizzata” da Gasperini con qualche cambio azzeccato. Pregustavano un successo casalingo, i tifosi spallini, ma invece alla fine sono usciti dal “Mazza” senza punti. La squadra però c’è, e Federico Di Francesco – un ex molto atteso, peraltro in prestito ora dal Sassuolo – ha subito dimostrato di essere entrato molto bene nei meccanismi di Leonardo Semplici, che lo confermerà anche questa volta, in attacco con Petagna. Altre soluzioni per il nuovo arrivato si decideranno più avanti: l’allenatore in prospettiva lo vorrebbe utilizzare da esterno, ma la condizione non è ancora ideale e allora è meglio che faccia la seconda punta.

Queste sono le certezze della formazione, perché Semplici ta valutando se lanciare dal primo minuto l’ex atalantino Reca e Tomovic, ma il polacco è un po’ a corto di allenamenti, e questo rende meno probabile il suo impiego dall’inizio. Peraltro, il mercato della Spal non è ancora del tutto completato. Un’altra valutazione è se utilizzare ancora Igor come esterno e non nel suo ruolo naturale, che è quello di difensore centrale.

Sostanzialmente dovremmo trovarci davanti a una replica della squadra che ha giocato contro l’Atalanta, e che male non ha fatto, malgrado il risultato. Un 3-5-1-1 con Berisha tra i pali, in difesa Cionek, Vicari e Felipe, esterni D’Alessandro e Igor, Missiroli regista con Murgia e Kurtic mezzeali, Di Francesco in attacco alle spalle di Petagna terminale offensivo.

 

Probabilità * di scommesse interessanti per Bologna – Spal con SNAI.it

Vittoria Bologna: 1,87
Pareggio: 3,40
Vittoria Spal: 4,25

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 2,95
Under 2,5: 2,35
Over 2,5: 2,05
Over 3,5: 3,50
Gol/Non Gol: Sì  1,87     No  1,85
Handicap 1: 1  3.60    X  3,45   2  1,87
Handicap 2: 1  8,00    X   5,50  2  1,23
Handicap -1: 1  1,20   X   5,50   2  12,00

Primo Tempo/Finale 1/2: 50,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 30,00

Previsione scommesse Bologna – Spal con SNAI.it: Vittoria Bologna. La prima in casa, di fronte al proprio allenatore con tutto quello che abbiamo già raccontato. Ovvio pensare che la squadra felsinea scenda in campo con una marcia in più. Attenzione però a una Spal per nulla intenzionata ad essere una vittima sacrificale, per di più in un derby emiliano. Ma il favore è tutto per la formazione di casa.

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Bologna – Spal

Quote Bwin.it

Vittoria Bologna: 1,80
Pareggio: 3,40
Vittoria Spal: 4,50

Quote Betclic.it

Vittoria Bologna: 1,90
Pareggio: 3,60
Vittoria Spal: 4,63

 

 

(Quote del 30.08.2019 alle 04.10)




Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.