i-bookmakers.it
Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Pronostico Armenia – Italia Quote scommesse Qualificazioni Europei 2020

4 settembre 2019 / Davide

Armenia – Italia Quote scommesse Qualificazioni Europei 2020*
Armenia 12,00/ pareggio 6,25/ Italia 1,22
Data: 5 settembre 2019 – 18:00 ora italiana
Bookie: Lottomatica.it

Scommesse sportive Armenia – Italia

Quinta partita per la Nazionale di Roberto Mancini nel torneo di qualificazione ai Campionati Europei di calcio del 2020. È un impegno più insidioso di quanto possa apparire, con un’avversaria che lo scorso giugno ha vinto in Grecia conquistando i suoi primi punti nel Gruppo J. Si completa l’andata con questo turno: alle 18.00 italiane di giovedì 5 settembre 2019 si gioca al “Republican Stadium” di Yerevan Armenia – Italia, arbitro il tedesco Daniel Siebert. Gli “Azzurri” guidano il girone a punteggio pieno, con 12 punti, seguiti dalla Finlandia a quota 9 che affronta in casa la Grecia, mentre l’Armenia è terza a sei lunghezze. Ecco perché per la squadra italiana è fondamentale non perdere questa partita. Un successo le farebbe mantenere la testa del girone, mentre uno stop potrebbe portare la Finlandia – nostra successiva avversaria – ad affiancarla in caso di vittoria nel proprio impegno. Ma soprattutto gli armeni si porterebbero a tre punti dalla nostra Nazionale.

I precedenti di Armenia – Italia

La sfida ha solo due precedenti, peraltro ufficiali e relativi alle qualificazioni per i Mondiali del 2014. Proprio da questi precedenti si capisce come questa rappresentativa, che pure non ha mai vinto contro quella italiana, non vada sottovalutata: all’andata l’Italia di Cesare Prandelli vinse 3 a 1 in trasferta, ma al ritorno non andò oltre il 2 a 2. Occorre stare attenti perché il capitano e neoromanista Henrix Mkhitaryan, come marcatore o rifinitore, è stato sempre presente nei gol armeni.

La situazione dell’ Armenia prima dell’incontro con l’ Italia

Sei punti nelle prime quattro partite di questo girone eliminatorio: sconfitta da Bosnia-Erzegovina e Finlandia, la squadra guidata da Armen Gyulbudaghyants ha sconfitto prima il Liechtenstein, che si è già ampiamente dimostrato la squadra materasso di questo girone essendo a zero punti, sconfitta da tutte le squadre che ha finora affrontato. Poi però gli armeni ci hanno preso gusto e sono andati a vincere in Grecia per 3 a 2. Questa volta Mkhitaryan non è andato in gol, ma le reti della sua nazionale sono state, una a testa, del terzetto di attacco composto da Barseghyan, Karapetyan e Ghazaryan.

Il modulo dovrebbe essere un 4-2-3-1 nel quale il capitano gioca come trequartista, alle spalle della punta centrale e affiancato come esterni alti dagli altri due calciatori da noi già citati, ossia Barseghyan e Ghazaryan. Alle spalle di questo reparto avanzato agiscono in mediana soprattutto come interditori Mkrtchyan e Grigoryan. Davanti al portiere Hayrapetyan, al centro della difesa ci dovrebbero essere Ishkhanyan e Haroyan, sulle fasce invece Hambardzumyan e Hovhannisyan.

La situazione dell’ Italia prima dell’incontro con l’ Armenia

A complicare la vita alla squadra di Mancini ci sono due infortuni illustri, che lo costringono un po’ a rivedere la formazione, anche se il modulo sarà comunque un 4-3-3. Lo stop grave, almeno fino a febbraio, è quello del capitano Giorgio Chiellini, operato in Austria per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Una sventura simile a quella ancora peggiore subita dall’attaccante del Cagliari Leonardo Pavoletti, tanto che i due si sono trovati in clinica. Ma oltre a Chiellini, la Nazionale dovrà fare a meno di un altro titolarissimo come Lorenzo Insigne, che ha lasciato il ritiro per tornare a Napoli a curarsi, mentre già avevano dovuto rinunciare al duplice impegno anche Cristante e De Sciglio. Una serie di problemi che si sono aggiunti alla decisione di non convocare per motivi etico-disciplinari Kean e Zaniolo, rei di aver tenuto alcuni comportamenti censurabili fuori dal campo, in occasione dei recenti Europei Under 21.

Il commissario tecnico, insomma, deve cambiare per forza, ma può puntare comunque su elementi affidabili. Tutti dovranno dare il massimo sia in questo impegno, sia in quello successivo con la Finlandia per cercare di blindare il primo posto nel girone, possibilmente sempre a punteggio pieno. Mancini non vuole cali di concentrazione ed anche per questo vuole responsabilizzare chi ci sarà. Non ha bisogno di essere certamente responsabilizzato Leonardo Bonucci, che per forza di cose eredita dall’amico e compagno di squadra la fascia di capitano sia in Nazionale che nel loro club (la Juventus). Bonucci dovrà anche svolgere il ruolo di perno della difesa, e di fare la “voce grossa” come senatore azzurro. Il suo compagno di reparto sarà Romagnoli, con Florenzi ed Emerson Palmieri sulle fasce.

Un paio di ballottaggi per Mancini, entrambi in attacco, mentre a centrocampo, ad affiancare i due registi Jorginho e Verratti sarà inizialmente Barella. Dunque il ct “rovescia” le scelte che Antonio Conte sta facendo all’Inter, dove all’ex del Cagliari viene preferito Sensi, che qui invece partirà dalla panchina. Quanto alle scelte in attacco, Federico Chiesa è sicuro del posto, mentre i suoi compagni di reparto dovrebbero essere Belotti favorito su Immobile, e Bernardeschi che partirebbe favorito su El Shaarawy.

 

Probabilità * di scommesse interessanti per Armenia – Italia con Lottomatica.it

Vittoria Armenia: 12,00
Pareggio: 6,25
Vittoria Italia: 1,22

 

Ci sono anche altre scommesse interessanti per la partita. Ad esempio:

Under 1,5: 4,35
Under 2,5: 2,20
Over 1,5: 1,15
Over 2,5: 1,60
Over 3,5: 2,50
Gol/Non Gol: Sì  2,25     No  1,55
Autorete: Sì 8,00
Tempo con Maggior Numero Gol 1X2: 1 2,95  X: 3,70   2: 1,98

Primo Tempo/Finale 1/X, 1/2, 2/X: 23,00
Primo Tempo/Finale 2/1: 51,00

Previsione scommesse Armenia – Italia con Lottomatica.it: Vittoria Italia. Naturalmente, per motivi di tecnica, qualità e tradizione, la nostra Nazionale è nettamente davanti nel pronostico, nonostante le assenze molto importanti. È questa ovviamente la principale preoccupazione di Roberto Mancini, cioè quella di una sottovalutazione di un avversario che sa farsi valere. Se gioca con attenzione, voglia e come sa giocare, la squadra azzurra non dovrebbe avere grossi problemi a portarsi via i tre punti. Ma ovviamente deve esserci con la testa, e il ct ne è consapevole.

 

Qui il confronto con altri bookie:

Il confronto con altre quote * scommesse per Armenia – Italia

Quote SNAI.it

Vittoria Armenia: 12,00
Pareggio: 6,25
Vittoria Italia: 1,23

Quote Unibet.it

Vittoria Armenia: 12,50
Pareggio: 6,30
Vittoria Italia: 1,25

*(Quote del 04.09.2019 alle 22.30)




Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.