Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Differenze tra calcio virtuale e reale

5 dicembre 2018 / Davide
Notizie di Scommesse

Gli sport virtuali sono sempre più presenti nell’ ambito delle scommesse online, e uno degli sport dominanti è ovviamente il calcio, ovviamente in Inghilterra dove ovviamente la scommessa sportiva è sempre un’ attività di grande rilievo, ma ovviamente anche in altri paesi d’ Europa, tra cui la stessa Italia. Qui parliamo soprattutto di calcio virtuale e delle sue differenze con il calcio reale, ma è bene ricordare in generale che cosa sono gli sport virtuali. In sostanza, per i bookie che le offrono, le scommesse disponibili sugli sport virtuali seguono le stesse regole degli sport reali che vengono rappresentati, e che questi rappresentano un’estrazione di numeri completamente casuale, generata da un computer, in cui tutti i risultati sono decisi da numeri selezionati da un Generatore di Numeri Casuali: tutto dipende insomma da questo RNG – Random Number Generator.

Il calcio virtuale nei suoi diversi aspetti

Sono diversi gli aspetti del calcio virtuale, anche se a noi interessa soprattutto quello legato alle scommesse, quindi legato ai riferimenti che abbiamo appena indicato. È bene però chiarire dall’ inizio i vari aspetti del calcio virtuale, per comprenderne bene le differenze con il calcio reale. Pensiamo ad esempio al Fantacalcio, che in Italia è ben radicato, e ai Daily Fantasy Sports, che possiamo definire la sua versione legata al mondo delle scommesse, con la possibilità di vincite in denaro. In entrambi i casi si parte da squadre virtuali composte con giocatori reali, acquistati con un budget anch’esso virtuale, ma la cui valutazione passa attraverso le loro vere prestazioni in campo.

Poi c’è il calcio virtuale dei videogiochi, soprattutto FIFA 19, dove al joystick i tornei virtuali sono con i giocatori veri, le squadre autentiche di appartenenza e con tanto di telecronaca. E a questi giocano spesso, specie quando sono in ritiro, gli stessi protagonisti delle gare, così come negli anni Sessanta e Settanta i calciatori dell’epoca trascorrevano il tempo giocando tra loro a calciobalilla, o magari in qualche caso al Subbuteo, primi esempi molto empirici di calcio virtuale.

Nell’ambito che ci interessa direttamente, quello invece delle scommesse sul calcio virtuale, le differenze rispetto al calcio reale sono importanti e numerose. Diciamo intanto che chi scommette è qui solo spettatore. Fa la sua puntata, più o meno come le partite di calcio vere. Il resto lo fa il computer, e si può solo assistere ed attendere la fine del rapidissimo incontro, o del torneo comunque anch’esso rapido.

In Italia le scommesse su questo tipo di eventi ci sono da pochi anni, ma hanno già riscosso molto successo, un business miliardario, e ovviamente il pallone domina anche qui, dato che esistono anche altri sport virtuali, con relativi tornei che si svolgono direttamente sui siti dei vari bookmaker: qui è virtuale tutto, dalle squadre ai giocatori, con calcio, tennis, ippica, motociclismo e anche le corse dei levrieri, che magari in Italia attecchiscono meno rispetto all’ Inghilterra, ma che a livello virtuale possono avere il loro perché.

Differenze concrete tra calcio virtuale e calcio reale

Va da sé che, per i bookie che offrono queste scommesse, i mercati siano molto simili rispetto ai campionati veri, con 1X2, Over-Under e altre possibilità. Tanto è vero che uno dei consigli principali è quello anche in questo caso di essere informati, conoscendo risultati e classifiche delle stagioni virtuali precedenti, decidendo anche quale tecnica utilizzare. Ovviamente, in questo caso, trattandosi di eventi del tutto casuali e decisi dal computer, ci vuole anche un pizzico di fortuna. Ma quella, sia chiaro, spesso è necessaria anche negli sport reali. In genere, comunque, nel calcio e negli altri sport virtuali, le quote vanno a riflettere il potenziale verdetto, dato il metodo matematico utilizzato dall’ elaboratore elettronico, senza possibilità di modifiche dell’evento in corso.

Le differenze principali quali sono? Una è ovviamente legata alle competizioni di club: le squadre, e magari anche i nomi dei giocatori quando ci siano, sono totalmente inventati. Può esserci qualche riferimento a formazioni reali, tipo una sfida alla “Mountford Arena” fra i Torino Bulls e i Genova Griffins, come proponeva tempo fa Bet365, ma tutto rimane comunque di fantasia e in genere si svolge nell’arco di poche ore. La partita dura pochi minuti, il torneo si compone di una serie di partite che si svolgono una dopo l’altra, naturalmente con alcune pause.

Una differenza fondamentale rispetto al calcio reale è che in quello virtuale le scommesse sono per forza di cose pre-gara. Non si può puntare live: non avrebbe molto senso, trattandosi di partite che durano pochi minuti.

Altro punto importante: trattandosi di gare virtuali generate dal computer, questo ha già deciso in precedenza i risultati di una partita e ovviamente di un intero torneo, senza che questi possano essere modificabili durante la gara. Questa, rispetto al calcio reale, è ovviamente una garanzia per chi gioca.

Le strategie per chi scommette sul calcio virtuale

Non ci sono veri e propri trucchi, altrimenti il business sul calcio virtuale non avrebbe motivo di essere sviluppato, ma certamente ci sono strategie per aumentare le proprie vincite, e sono strategie proprie del calcio virtuale (o degli altri sport simulati al computer), a differenza ovviamente del calcio reale.

Una di esse è il massiccio utilizzo delle multiple: lo scommettitore punta quote basse su più gare, invece che azzardare una cifra più alta per una sola partita. In questo modo ha più opportunità di portare a casa almeno qualcosa.

Altre due riguardano i pareggi e le squadre che si piazzano sul podio o comunque nelle zone alte nella maggior parte dei tornei. Nel primo caso, chi ha pareggiato meno a metà stagione quasi sicuramente compenserà, specie tra quelle che in genere sono stabilmente a centroclassifica. Per quanto riguarda invece le squadre in genere forti, se a metà torneo sono in posizione bassa si può ritenere abbastanza fondato che cominceranno a vincere molto.

Viceversa, guardando le squadre che in genere stanno verso il fondo della classifica, si può ragionevolmente puntare sulla sconfitta di quella che a metà campionato fosse stranamente nei quartieri alti. Occorre molta attenzione dunque, come dicevamo, ai tornei precedenti e alle loro classifiche. L’informazione è fondamentale anche se si scommette nel calcio virtuale.

Questo vale se si usa la Martingala, un sistema che non viene utilizzato solo negli sport virtuali, ma che qui è una strategia molto frequente: si tratta di raddoppiare la giocata, quando quella precedente sia risultata perdente. La statistica, infatti, se usata con giudizio e attenzione, può portare a rimanere all’attivo proprio con questo tipo di metodo di gioco.

Quali siti propongono in Italia scommesse di calcio virtuale

Diamo ora uno sguardo ai siti che presentano il calcio virtuale, e partiamo da Eurobet che propone più tornei. Per esempio, mentre scriviamo questo pezzo sono in corso una Lega A e una Coppa Campioni con partite in programma ogni cinque minuti. Si scommette ovviamente pre-gara su 1X2, Doppia Chance, Risultato esatto, Somma Goal e Over/Under 2,5.

Abbiamo già accennato a Bet365, anch’esso con i propri tornei calcistici e minipartite a pochi minuti l’una dall’altra. Qui i mercati, oltre a 1X2 sono Risultato Esatto, Doppia Chance In, Out e In/Out, Goal Totali e Under/Over 2,5.

SNAI ha una sua pagina dedicata agli sport virtuali, proposti in canali diversificati, anche se le sfide di calcio sono tutte sul canale 1. Qui vediamo in particolare sfide tra nazionali, che si svolgono a intervalli di otto minuti l’una dall’altra. Più diversificati i mercati delle scommesse: ci sono per esempio delle combinate, come 1X2 finale+Goal No Goal, mentre Over e Under non sono solo per 2,5 ma anche per 1,5. Inoltre si può anche giocare sulla Somma di Goal sia per la squadra di casa che per quella ospite, sul Margine di Vittoria, ed è presente anche l’Handicap.

Passiamo a Better Lottomatica: anche qui gli sport virtuali hanno una pagina dedicata, nella quale è presente il calcio. Sono quattro i minuti di distanza tra l’inizio di ogni partita, ce ne sono sia tra squadre di club (sempre con nomi di fantasia) che tra nazionali e i mercati sono in genere quelli consueti: Esito Finale 1X2, Risultato Esatto, Somma gol, Doppia chance (In, Out e In/Out), Under e Over 2,5.

Conclusioni

Riepilogando rapidamente, le sostanziali differenze tra il calcio virtuale e il calcio reale sono:

– la durata dei tornei e delle partite, che negli sport virtuali si esauriscono in poco tempo e nella stessa giornata;

– l’impossibilità di scommettere live nel calcio virtuale proprio per questo motivo;

– il fatto che le partite simulate, sia pure imprevedibili per chi scommette, sono già predeterminate dal computer anche nel risultato, di conseguenza questo consente l’utilizzo di strategie maggiormente basate sulle classifiche dei tornei precedenti;

– il minor numero di mercati nel calcio virtuale rispetto a quello reale, ma rispecchiando comunque abbastanza quest’ultimo.

Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.