Logo di i-bookmakers .it
Notizie di Scommesse

Analisi Francia – Croazia Quote scommesse Mondiali 2018

15 luglio 2018 / lara


Data: 15/07/2018 – ore 17,00
Bookie: Bet365

Ci siamo: tutto è pronto per la finale dei Mondiali 2018 che sarà Francia Croazia (1,90 – 3,30 – 5,00) . L’appuntamento è per domenica 15 luglio alle ore 17.00 italiane allo stadio Luzhniki di Mosca . Una certezza, la Francia, contro una sorpresa, la Croazia che pur avendo avuto bisogno dei supplementari in tutte e tre le partite ad eliminazione diretta degli ottavi, dei quarti e delle semifinali (quota 6,50 se anche questa gara si deciderà ai supplementari) ha convinto con la tecnica dei suoi uomini più rappresentativi. Gli uomini di Didier Deschamps hanno avuto invece un cammino più lineare e, nonostante la grande qualità in attacco, stanno vincendo soprattutto con la difesa.
La Croazia è stata una delle migliori squadre della fase a gironi. Sorteggiata in un gruppo sulla carta non facile – con Argentina, Nigeria e Islanda – ha vinto tutte le partite e si è qualificata agli ottavi di finale in scioltezza. In particolare la Croazia ha fatto una gran partita contro l’Argentina, vinta 3-0. Poi però si è capito che oltre ai meriti della Croazia c’erano da considerare anche i tanti limiti dell’Argentina, che poi è stata presa a pallate dalla Francia negli ottavi di finale.
Superato in modo brillante il girone, la Croazia non è poi più riuscita a vincere una partita nei novanta minuti di gioco regolamentari. Ha vinto ai calci di rigore sia contro la Danimarca che contro la Russia. I tempi regolamentari sono finiti 1-1 in tutte e due le occasioni, con la sola differenza che il risultato finale dopo i supplementari con la Russia è stato 2-2. Anche la semifinale contro l’Inghilterra è finita 1-1 al novantesimo, ma stavolta la Croazia ha avuto la forza e la determinazione di vincere ai tempi supplementari grazie a un gol di Mandzukic.
Se la Croazia è stata costretta a giocare 360 minuti di gioco contro Danimarca, Russia e Inghilterra, la Francia pur affrontando avversarie sulla carta più competitive (Argentina, Uruguay e Belgio) ha sempre chiuso la pratica nei novanta minuti di gioco. E rispetto alla Croazia ha giocato anche un giorno prima la semifinale, motivo per cui ha avuto ventiquattro ore in più per recuperare.

La mente corre alla semifinale del 1998, quando la Croazia – allora nuova realtà nel panorama del pallone europeo – stupì il mondo intero arrivando fra le prime quattro dopo avere rifilato nei quarti un clamoroso 3-0 alla Germania campione d’Europa in carica. Era la Nazionale che arrivò in Francia fino alla semifinale contro i padroni di casa, che invece ai quarti avevano eliminato ai calci di rigore l’Italia. Fu proprio la Croazia a passare in vantaggio per prima con il gol di Davor Suker al 46’, ma immediato giunse il pareggio di Lilian Thuram, che quella sera visse la notte più bella della sua carriera, con una doppietta.

La Francia dovrebbe scendere in campo con il 4-2-3-1 con Lloris a protezione dei pali della propria porta. La linea difensiva dovrebbe essere formata, da destra a sinistra, da Pavard, Varane, Umtiti ed Hernandez. A centrocampo scelte scontate con i titolarissimi Pogba e Kantè a garantire copertura e dinamismo in fase offensiva. Nel reparto avanzato c’è forse l’unico dubbio di Deschamps che deve valutare le condizioni di Matuidi, uscito acciaccato dalla semifinale contro il Belgio. Il giocatore della Juventus dovrebbe tuttavia essere della partita e operare insieme a Mbappè (primo marcatore della finale a quota 6,00) e Griezmann alle spalle della punta centrale Giroud.

Modulo speculare per i croati. La probabile formazione che verrà schierata dal primo minuto non dovrebbe prevedere dei cambi rispetto alle uscite precedenti, nonostante gli ultimi 3 turni abbiano visto gli uomini di Dalic disputare sempre almeno i tempi supplementari.
In porta dovrebbe quindi esserci ancora Subasic protetto da una retroguardia composta da Vrsaliko, Lovren, Vida e Strinic. In mezzo al campo conferme per Rakitic e Brozovic mentre in attacco Mandzukic dovrebbe essere il riferimento centrale con Rebic, Modric e Perisic (quota 10,00 se sarà lui a sbloccare il match della finale ) alle sue spalle.





Le offerte descritte potrebbero essere riservate ai nuovi utenti oppure essere scadute. Valgono le condizioni generali di contratto dei bookmaker. Vi raccomandiamo di evincere i dettagli precisi direttamente dal sito del bookmaker. Tutti i pronostici si basano sull'opinione personale dell'autore. Non esiste una garanzia di successo. Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità. 18+

* Tutte le quote di scommesse indicate erano valide al momento della redazione dell'articolo. Ogni quota di scommessa subisce variazioni. Per favore controllate le quote aggiornate sul sito del relativo bookmaker!



football line





i-bookmakers.it valuta e confronta con costante aggiornamento tutti gli importanti bookmakers autorizzati in Italia.   18+   AAMS
Bookmakers | Bookmaker online | Scommesse sportive | Scommesse calcistiche | Scommesse live | Siti di scommesse | Scommesse Online | Bookmaker
Vi raccomandiamo di scommettere con responsabilità.